Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri ed Alice Profilio
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 4 luglio 2015

Riunione pubblica su pontile galleggiante a Filicudi Porto. Sindaco Giorgianni impossibilitato a partecipare. Il comunicato

COMUNICATO STAMPA

Riunione pubblica su pontile galleggiante a Filicudi Porto.

Si apprende solo in serata, attraverso i siti di stampa locale, che il Sindaco è stato invitato a partecipare ad una riunione pubblica sull’isola di Filicudi in merito al posizionamento del pontile galleggiante a Filicudi Porto. Volendo sorvolare sull’inopportunità delle modalità dell’invito rivolto al primo cittadino su un argomento di rilevante importanza quale è quello in oggetto, considerato che nessuna comunicazione è giunta per le vie ordinarie né si può pensare che se questa fosse stata inviata di sabato sull’indirizzo e-mail del Sindaco possa essere stata letta per tempo da chi di competenza. In ogni caso, dispiace che il Sindaco non possa essere presente in quanto lunedì mattina dovrà recarsi a Palermo per affrontare la questione del “problema idrico” e, tra l’altro, della conclusione dell’iter per la ripresa dei lavori del porto di Filicudi, il che rende fisicamente impossibile la sua presenza a detta riunione dal momento che la stessa è stata programmata per la giornata di domani – domenica 5 luglio – alle ore 18.30. L’Amministrazione ha già espresso chiaramente la propria posizione in merito alla questione che verrà trattata e si rende disponibile a chiarirla anche in sede di pubblica riunione, se preventivamente concordata.
L’Amministrazione Comunale

Farmacie del centro chiuse oggi pomeriggio a Lipari. Lamentele,disagi e proteste

Lamentele, disagi e proteste oggi pomeriggio a Lipari per la contemporanea chiusura delle due farmacie del centro (Sparacino e Finocchiaro).
La farmacia di turno, così come disposto dall'Ordine dei Farmacisti, è infatti la farmacia Morsillo a Canneto.
Obiettivamente un "pò fuori mano" per tante persone, anziani e turisti compresi.
Non sarebbe stato più opportuno effettuare  la turnazione tra le due farmacie di Lipari centro, indipendente o meno dall'apertura di quella di Canneto?

Pontile galleggiante. Domani riunione pubblica a Filicudi. Invitati sindaco e consiglieri comunali

Domenica 5 Luglio 2015 alle ore 18.30 è convocata una riunione pubblica presso Villa la Rosa a Filicudi in merito all’imminente posizionamento del pontile galleggiante a Filicudi Porto.
Si invitano a partecipare tutte le persone in indirizzo e la popolazione.
Grazie per l’attenzione
 Il Presidente di Circoscrizione  Maria Grazia Bonica
 Il Vicepresidente                       Daniela Tagliasacchi

Vip alle Eolie. Per Giovanni del trio Aldo-Giovanni-Giacomo pomeriggio a Vulcano, con "bagno" nella pozza dei fanghi (foto Antonio Bianchi)

Cominciano a "circolare" i vip alle Eolie.
Quest'oggi a Vulcano è sbarcato Giovanni del trio Aldo-Giovanni-Giacomo. 
Antonio Bianchi, che ringraziamo, lo ha paparazzato dapprima con la signora Cettina Leone, nella pozza dei fanghi e mentre lasciava il sito








Comune di Lipari. La nuova composizione delle commissioni consiliare e i presidenti

Presidente della 1°commissione, lavori pubblici: Antonino Russo;
Presidente 2° commissione, urbanistica: Luciano Profilio;
Presidente 3° commissione, bilancio: Giacomo Biviano
Presidente 4° commissione, servizi sociali: Nunziata D'Alia
Presidente 5° commissione, affari istituzionali: Non è stato raggiunto il numero legale. Dovrà essere riconvocata per eleggere il presidente

Paventata chiusura Punto di Primo intervento pediatrico a Lipari. Merlino (PD) scrive a direttore generale ASP Messina

AL DIRETTORE GENERALE
DELL’ASP DI MESSINA

Dott. Gaetano Sirna
e p.c.
Al Signor SINDACO di LIPARI
dott. Marco Giorgianni
Al Presidente del Consiglio Comunale di Lipari
geom. Adolfo Sabatini
Al Presidente della 4a Commissione Consiliare (Sanità) del Comune di Lipari
Signora Nunziatina D’Alia

Gent.mo Direttore Generale,

Sembrerebbe che una nuova delusione sia riservata ai cittadini eoliani a proposito del diritto alla salute, che dovrebbe essere garantito ai cittadini dell’Arcipelago eoliano anche e soprattutto tramite l’Ospedale di Lipari.
Leggo sui locali giornali on line che nel centro ospedaliero eoliano, starebbe per chiudere anche il Punto di Primo Intervento Pediatrico, un servizio dedicato a bambini e adolescenti da 0 a 14 anni, erogato all’interno dell’ospedale tutti i prefestivi e festivi e che fornisce anche assistenza ambulatoriale gratuita con prescrizione medica per tutti gli interventi, da quelli più semplici e comuni a quelli necessari per la gestione iniziale di una situazione più critica.
La notizia ha destato allarme e fortissime preoccupazioni tra gli abitanti eoliani che continuano a essere minacciati nei loro fondamentali diritti di cittadinanza rendendo sempre più gravoso il vivere stabilmente e serenamente in queste isole.
Pertanto Le chiedo di conoscere se risponde a vero la paventata possibilità di chiusura del Punto di Primo Intervento Pediatrico ed eventualmente le motivazioni di tale determinazione.
In attesa di cortese riscontro, che sicuramente vorrà fornirmi, distintamente La saluto. 
Lipari, 04 luglio 2015.
Saverio Merlino
Segretario Partito Democratico Lipari-Eolie

Resoconto immissioni in ruolo scuola a.s. 2015/2016 (di Bartolo Pavone)

Il Miur ha dato avvio, trasmettendo la tabella provvisoria delle probabili immissioni in ruolo.
Il totale delle assunzioni in ruolo dovrebbero essere n. 102.734 posti.
Di questi, 21.880 di posto comune e 14.447 di sostegno saranno attribuite secondo le normali procedure dell’art 399 del T.U.
Dopo questa prima fase saranno soppresse eventuali graduatorie dei concorsi ordinari precedenti a quelli del 2012.
Quindi, entreranno di ruolo nella prima fase definita “ 0”, il 50% dei docenti inseriti nelle graduatorie dei concorsi precedenti e il 50% quelli delle graduatorie ad esaurimento.
Nella fase denominata “ A “ entreranno in ruoli 10.849 docenti di posto comune + sostegno con lo stesso criterio di ripartizione del 50% entro il 15/09/2015.
Nella fase denominata “ B” sui posti residui delle prime operazioni “ 0 e A “, i docenti iscritti nelle graduatorie a livello Nazionale.
Nell’ultima fase che riguarda il potenziamento (DDL la buona scuola) dei posti comuni che sono 48.812 e dei posti di sostegno che sono 6446 dai concorsi del 2012 e dalle graduatorie a esaurimento a livello nazionale.
La proposta dovrà essere accettata entro dieci giorni dalla data di recezione. I docenti che non accettano la proposta di assunzione ricevuta in una fase, non partecipano alle successive e sono definitivamente espulsi dalle rispettive graduatorie.
Le fasi B e C sono a livello nazionale e riguarderanno chi non sono destinatari di proposta nella fase precedente. I docenti interessati esprimeranno l’ordine di preferenza tra tutte le province.
Nella provincia di Messina i posti a ruolo nella fase “ 0 “ dovrebbero essere :
Infanzia 28 su 38 liberi dopo i trasferimenti;
Infanzia sostegno ventitré su ventotto;
Primaria 18 su 24 rimasti dopo i trasferimenti
Primaria sostegno diciotto su ventidue.
Nella media di un grado emerge la classe di concorso A043 con diciassette posti su ventitré.
Nella media di 2 grado il massimo 7 posti nella classe di concorso A050 e A057.
Cordiali saluti 
Ins. Bartolo Pavone S.I.N.A.L.P.

Inediti sulla pomice. Sidoti ritrova ed acquista nuovo opuscoletto

Continua la ricerca e l’acquisto di “originali inediti” sul tema pomice. Oggi ho acquistato un secondo opuscoletto del 1919 (in foto) che illustra i motivi per cui la pomice di “Canneto” a quei tempi era migliore di quella statunitense (si dice che la Rhodes abbia verificato depositi di quasi tutto il mondo etc.). L'opuscoletto è in ottime condizioni ed in lingua inglese.
Insieme all’amico Massimo Ristuccia abbiamo già raccolto diversi testi sul tema “pomice”, che, come a tutti noto, ha rappresentato la storia della principale attività imprenditoriale dell’Isola di Lipari ed in particolare della nostra frazione di Canneto.
Oltre i libri e/o opuscoletti siamo in possesso di molte foto inedite che, per ovvi motivi, al momento non rendiamo pubbliche ma che saranno inserite all’interno di un libro che intendiamo pubblicare non appena avremo sufficiente materiale a disposizione (siamo già a buon punto).
Agli acquisti da me effettuati si aggiungo anche quelli dell’amico Massimo e di altri amici di Canneto. Adesso non mi resta che trovare chi finanzierà la stampa del libro (ma ho già un’idea).
Angelo Sidoti

Vip alle Eolie. Cecilia Capriotti "hot" a Panarea


Vacanza nel mare di Panarea per Cecilia Capriotti.
La Capriotti è stata tra le protagoniste del film "E io non pago, l'Italia dei furbetti" del regista romano Alessandro Capone
E' giunta quarta nel 2000 a Miss Italia, ha iniziato partecipando a "Dribbling" (trasmissione sportiva di Rai2), alla "Vita in Diretta" a "Ballando con le Stelle" ed anche a nei films "No Problem" con Vincenzo Salemme ed a "To Rome with Love" di Woody Allen.

foto da : abruzzo24ore.tv

Costituito il Comitato per la festa della Madonna di Serra ed approvato il programma

CHIESA MADONNA ASSUNTA IN SERRA – LIPARI
Verbale n° 01
L’anno 2015 il giorno 01 del mese di Luglio, alle ore 19.30, nella frazione di Serra e nei locali della chiesa della Madonna dell’Assunta di Serra, alla presenza del Parroco Monsignore Gaetano Sardella, si è costituito il comitato pro festeggiamenti della Madonna dell’Assunta, composto dai signori:
Zaia Tindaro – Presidente – residente in Serra
Bonfante Bartolomeo – Vice Presidente – residente in Serra
Componenti:Costa Elsa – Giuffrè Ada – Giuffrè Maria Teresa - Bisazza Letteria – Zaia Antonio – Mirabito Rosina.
Il Comitato decide che:
Che l’inizio della quindicina di preparazione alla festività dell’ Assunta, è affidata al Sacerdote Don Giuseppe Cosa, con inizio giorno 01 Agosto 2015;
Di invitare il Corpo Bandistico, Città di Lipari, per il servizio di accompagnamento alla processione del 15 Agosto c.a.

Di approntare una significativa illuminazione nella via e nel spiazzale prospiciente la chiesa;
Di approntare un breve spettacolo pirotecnico.
La Processione prenderà il via alle ore 19.00 del 15/08/2015, dal piazzale della chiesa di Serra e si snoderà per le vie della contrada; al termine della stessa sarà celebrata la Sabnta Messa presieduta da Monsignore Gaetano Sardella.
Il presente verbale dopo essere stato letto e approvato viene chiuso alle ore 20,05.
Il Presidente Tindaro Zaia
Il vice-presidente Bartolomeo Bonfante

Auguri da Partylandia per Marta e per Antonello e Luana

Lo staff di Partylandia augura Buon Compleanno a Marta che compie 1 anno. Auguri e felicità ad Antonello e Luana nel giorno del  loro matrimonio

I conti della Regione siciliana vanno peggiorando. Lo afferma la Corte dei Conti

Malgrado numerose misure "ispirate a rigorose politiche d'intervento", i conti della Regione siciliana vanno peggiorando. Lo dicono le sezioni riunite della Corte dei conti per la Sicilia nella relazione sul rendiconto 2014 della Regione. I giudici sottolineano una "condizione di difficile sostenibilità dei conti pubblici regionali". E richiamano il "generalizzato e significativo deterioramento dei saldi fondamentali di bilancio, che presentano significative involuzioni rispetto al 2013 e valori negativi anche per quelle poste che, invece, avevano realizzato risultati negativi".
Fra i dati più critici quelli della sanità che è stata di 9 miliardi e 508 milioni: 615 milioni in più rispetto al 2013. Per la salute dei suoi cittadini la Regione siciliana impegna il 54 per certo dell'intera spesa che nel 2014 è stata di 17 miliardi e 599 milioni. (ANSA).

Eolie: eventi, manifestazioni e sagre. Abbiamo dato vita ad una nuova iniziativa editoriale di carattere promozionale


Abbiamo creato un nuovo blog dedicato agli eventi, manifestazioni e sagre che si svolgono sul nostro territorio.
Il fine è quello di "promuovere" l'arcipelago, facendo conoscere le iniziative, gli eventi di cqualunque genere (realizzati o da realizzarsi).
Chiunque può contribuire a rendere più "interessante" e "accattivante" questa iniziativa editoriale, inviando a s.sarpi@libero.it foto, filmati, locandine promozionali di eventi, oppure segnalandoci iniziative che rientrano nell'obiettivo che ci ha portato a realizzare questo nuovo blog.
Il blog, aperto anche ad inserzioni pubblicitarie inerenti l'ospitalità turistica e quanto ad essa collegato, è visibile a questo indirizzo: http://eolieventi.blogspot.it

I piccoli di Educamp a "lezione di vela" con la Lega Navale di Lipari

(di Mariangela Pastore) La Lega Navale, sezione di Lipari, ancora una volta , è partecipe alle iniziative che coinvolgono i minori delle scuole di Lipari e che mirano all'educazione ambientale ed alla valorizzazione del territorio.
Due giorni con la Lega navale, grazie all'invito del Coni, ha permesso ai piccoli partecipanti DELL'EDUCAMP 2015 ,di avvicinarsi al mondo della vela con l'intervento degli istruttori Cristian Corrieri ed Antonio Mandarano che hanno impartito nozioni di vela, con il supporto di tecniche teoriche e di lezioni pratiche con mezzi navali. Nozioni che hanno entusiasmato i piccoli partecipanti.
Una emozione unica che arricchisce i campi educativi, svolti sul territorio, e che valorizzano le risorse presenti.
Un' esperienza unica , secondo il presidente della Lega Navale di Lipari, Antonio Casilli che deve essere incentivata ,vista la vocazione marinara a cui è votato l'arcipelago delle Eolie.




venerdì 3 luglio 2015

ARDIZZONE, SODDISFAZIONE PER INSERIMENTO PALAZZO REALE E CAPPELLA PALATINA TRA PATRIMONIO UMANITA’

Il presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Giovanni Ardizzone, esprime grande soddisfazione per l’inserimento, da parte dell’Unesco, del Palazzo reale e della Cappella palatina, situata all'interno di Palazzo dei Normanni, tra i patrimoni mondiali dell’umanità. L’iscrizione definitiva nella World heritage list del circuito “Palermo arabo-normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale” è arrivata oggi nel corso della riunione a Bonn da parte del Comitato del patrimonio mondiale.
“E’ un grandissimo risultato, per il quale lavoriamo da due anni e quindi siamo orgogliosi che oggi si sia concluso positivamente questo iter. Abbiamo condiviso, fin dall’avvio, l’iniziativa con tutte le istituzioni, nella convinzione che mettere in rete il patrimonio storico, artistico, architettonico e paesaggistico unico di questo percorso rappresenti un volano per la valorizzazione e l’arricchimento dell’intera area. Restituiamo ai visitatori pezzi della città, così come la storia ci chiedeva. In questo contesto, la riapertura al pubblico, tra non molto, dopo alcuni mesi di un importante e minuzioso restauro, di alcune delle sale più belle negli appartamenti reali del Palazzo, risalenti al periodo borbonico, come la Sala Cinese, la Sala Pompeiana, quella degli ex Presidenti e quella dei Viceré, contribuirà a migliore l’offerta di spazi e di cultura, rendendo così la nostra Isola ancora di più un catalizzatore di turisti".

A Lipari a rischio anche il Punto di Primo Intervento Pediatrico. Non facciamoci strappare anche questo presidio

Riceviamo questa segnalazione e la pubblichiamo:
E dopo la chiusura del punto nascite nell’ospedale di Lipari, un’altra chiusura sta per arrivare con gravi ripercussioni sullo stato di salute psicofisico dei nostri bambini. 
Il 1 maggio 2013 è stato aperto “in sordina” il Punto di Primo Intervento Pediatrico. Per chi non ne fosse a conoscenza tutt’oggi, il servizio, dedicato a bambini e adolescenti da 0 a 14 anni, è erogato all’interno dell’ospedale tutti i prefestivi e festivi (come i sabati e le domeniche, 24/25/26/31 dicembre ecc…) dalle tre pediatre, dott.sse Silvana De Leo, Caterina Caruselli e Antonella Minutoli,  presenti dalle ore 8 alle ore 20, proprio nei giorni in cui il pediatra di famiglia non effettua il servizio. 
Inoltre, il PPI fornisce assistenza ambulatoriale gratuita con prescrizione medica per tutti gli interventi, da quelli più semplici e comuni a quelli necessari per la gestione iniziale di una situazione più critica.
Cosa non di poco conto se pensassimo che, in inverno, i bambini non si ammalino solo dal lunedì al venerdì su comando, e che, per un qualsiasi problema, da una caduta ad una infezione, da un’insolazione ad una intossicazione, non esistono ferie, festivi e prefestivi.
Secondo la definizione data da Ludwig-Selbst nel 1990, è accettato in tutto il mondo occidentale che per Urgenza Pediatrica si intende “qualsiasi condizione di malattia, lesione o malessere psicosociale che, a giudizio del paziente o della famiglia del paziente, richieda una attenzione immediata, seguita da una risposta soddisfacente al problema”.
Grazie alla realtà del PPI oggi, anche a Lipari, si può garantire una “attenzione immediata” e una “risposta soddisfacente” a un qualsiasi malessere dei più piccoli, come alle ansie dei genitori. 
Ma, come molto spesso accade in Italia, i numeri sono più importanti della salute e di qualsiasi urgenza o posizione geografica, per cui non bastano 629 PRESTAZIONI dal 1 Gennaio al 31 Dicembre 2014, per confermare che il servizio funzioni molto bene, come non bastano 513 PRESTAZIONI SOLO (si fa per dire) nei PRIMI 6 MESI DEL 2015, per garantire continuità a queste prestazioni, garantire un po’ più di serenità alle famiglie con bambini piccoli, e, laddove è possibile, risparmiare qualche euro, evitando di partire per ospedali più o meno vicini, per disturbi che non lo necessitano. 

Non ci stiamo ad aspettare che chi muova i fili della politica dall’alto ci presti attenzione. Insieme a Voi ci prenderemo la giusta attenzione per farsì che la realtà del PPI liparese resti tale e non solo un ricordo.

NOTA DEL DIRETTORE - Pubblichiamo questa lettera certi che serva a smuovere le coscienze e che ci si muova per evitare di perdere questo importante servizio/presidio
Importante non soltanto perchè sottolineato nella lettera ma anche, e principalmente, per esperienza personale. Per aver fatto ricorso per tre volte in questi due anni, per il mio nipotino, a questo servizio. 
Trovando sempre competenza, professionalità e profondi rapporti umani. E scusate se è poco.
Anche per questo Eolienews c'è per portare avanti ogni tipo di "battaglia" per la sua salvaguardia

Da domani Sportello Giovani del comune di Lipari in pausa estiva...ma operativi!

Si comunica che a partire da sabato 4 luglio, le attività dello SportelloGiovani rimarranno sospese.
 Il servizio di informazione ed orientamento, gestito gratuitamente dai ragazzi della Consulta giovanile comunale, riprenderà dopo la pausa estiva.
 Per  Garanzia Giovani e per qualsiasi ulteriore necessità, sarà possibile contattarci all’indirizzo info@consultagiovanilelipari.it o telefonicamente al 339/8654129.
 Operativi  anche sotto l’ombrellone, dunque!
 Buona estate a tutti!
 Consulta Giovanile del Comune di Lipari
Vendesi Terreno di mq 800 con progetto approvato per civile abitazione sito in località Falcone Borsellino (di fronte hotel Aktea) email 3384767593@tiscali.it Cellulare:333/3512575 Trattativa riservata
 Vendesi Moto d'epoca perfettamente funzionante disponibile per qualsiasi prova. 
Prezzo affare
Email 3384767593@tiscali.it
Cellulare: 333/3512575


Cedesi attività di licenza taxi sull'isola di Vulcano 
Per info - Email: 3384767593@tiscali.it

Pontile galleggiante di Filicudi. Giorgianni a Lauria: Avversione presidente di Circoscrizioni è condivisibile ma ditta è in possesso di tutte le autorizzazioni. Nostro obiettivo è lo spostamento dell'opera in altro sito"

La risposta del sindaco Giorgianni all'interrogazione del consigliere Lauria:

Lettera con cui l'amministrazione evidenzia agli organi competenti le sue perplessità


Previsioni meteomarine Eolie a cura di Giuseppe La Cava

Il week end sarà caratterizzato da venti di brezza e mare quasi calmo, con alto tasso di umidità specie all'alba e nelle ore serali.
Si segnala la di formazione di nubi cumuliformi nella tarda mattinata di sabato 4 sulla cima dello Stromboli con possibile attività temporalesca e/o rovesci di breve durata.
Pertanto prestare attenzione durante le scalate .
Tale attività elettrica si potrà ripresentare nel pomeriggio festivo.

MICHELE GIACOMANTONIO E ALDO PALMERI NELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI MALFA

Lo scorso 30 giugno si sono svolti due eventi nel Patio della Biblioteca Comunale di Malfa: la presentazione del libro di Michele Giacomantonio “NAVIGANDO NELLA STORIA DELLE EOLIE” con la presenza dell’autore e la consegna delle targhe “ORO SIMPATIA” a personalità e ad alcune Location dell’isola di Salina che hanno contribuito, con la loro particolare attività, a valorizzare le Eolie e la Sicilia.
Per tale occasione era presente il prof. Aldo Palmeri di Palermo, presidente della Commissione “Concorso Corone” ed autore di numerose pubblicazioni, tra cui il volume illustrato con testi e numerose fotografie “LA SICILIA E’ TERRA NOSTRA, VALORIZZIAMOLA”.
L’incontro è stato intercalato con l’ intrattenimento musicale del maestro Giuseppe Salvini alla fisarmonica. Inoltre è stato possibile ammirare una mostra fotografica di Antonio Brundu su “Eolie, meridiano Salina- colori e sapori dell’ambiente naturale ed umano”. Dopo il saluto del Sindaco dott. Salvatore Longhitano lo stesso Brundu ha presentato i due ospiti. Quindi il dott. Michele Giacomantonio ha parlato su fatti e avvenimenti della storia eoliana:
“La storia delle Eolie – ha affermato l’autore- mi è sempre apparsa come una grande avventura ed appunto come una avventura ho cercato di raccontarla nel mio libro “Navigando nella storia delle Eolie”. Una avventura che inizia cinquemila anni prima di Cristo quando un gruppo di giovani che vivono a Milazzo cominciano a ragionare e fantasticare di raggiungere quelle isole infuocate che la notte illuminano l’orizzonte e che si stagliano dinnanzi alle loro case. Questi giovani fanno parte di un popolo che è giunto lì diversi millenni prima ma mai hanno tentato di raggiungere queste terree e se lo hanno tentato mai sono tornati a raccontarlo. Certo di storie se ne dicono tante su quei posti. 
Si parla di mostri, di animali giganti che dalla bocca sputano fuoco, di fiumi bollenti e fumanti, ma sono sempre e solo fantasie.
Ed un bel giorno questi giovani decidono di partire con una chiatta fatta di tronchi d’albero tenuti insieme da strisce di pelle ricavate dalla pelliccia di animali che da tempo hanno imparato a scuoiare e una sorta di pala per governare il naviglio. E dopo quasi una giornata di navigazione raggiungono le coste di queste terre e cercano un luogo più tranquillo dove attraccare. Superano l’isola più grande e quella alla sua destra che sembrano le più turbolente con tante bocche di fuoco che eruttano in continuazione e scagliano pietre e macigni. Alle spalle dell’isola più grande ce n’è una che sembra più tranquilla. E’ quella che chiamiamo Salina ed approdano in una insenatura naturale che oggi chiamiamo Rinella. E lì decidono di fermarsi e costruiscono una capanna su una zona più elevata che oggi si chiama Rinicedda. E da Rinicedda nei mesi seguenti partono per esplorare le altre isole a cominciare da quella più grande che sta loro di fronte: Lipari. E su di essa, su un altopiano proprio di fronte a Salina che si chiamerà Quattropani, scoprono un campo di pietre nere lucenti e taglienti. Pietre che possono servire per costruire armi per difendersi ed aggredire, per cacciare, per scuoiare animali, ecc. ecc. Comprendono subito che grande tesoro rappresenti quella pietra nera e decidono di raccoglierla e portarla al villaggio per lavorarla facendone punte acuminate per i bastoni, per le frecce, facendone coltelli…. E grazie a quella pietra nera, l’ossidiana, Lipari diventa un centro importante nel Mediterraneo.
E dopo il periodo dell’ossidiana quello degli Eoli che vengono da Oriente e creano sull’isola un centro importante sulla via dello stagno che dalla Grecia porta fino all’Inghilterra. Lo stagno per fare il bronzo in una lega col rame perché è già iniziata l’era dei metalli e l’ ossidiana perde rapidamente valore e non si commercia più. Ed è il periodo in cui si costruisce a San Calogero, sul modello delle tombe di Micene, la tolos, una stufa per sfruttare l’acqua calda che sgorga dalla terra.
E poi il periodo di Eolo di cui parla l’Odissea che porta Ulisse a Lipari nella ricerca della sua Itaca; e poi i Cnidi che vengono dalla Turchia ed è un’altra avventura grande e meravigliosa. E poi e poi e poi ancora tante avventure sino ai nostri giorni quando il turismo cambia il modo di vivere sovvertendo tradizioni ed usanze che erano durate millenni.
Una grande avventura ma anche una grande storia quella delle Eolie che merita di essere conosciuta a cominciare dagli isolani perché siano orgogliosi e rispettosi delle loro isole e sappiano consegnarle alle generazioni future ancora ricche di bellezza e di valori”.
Subito dopo è intervenuto il prof. Aldo Palmeri che ha consegnato le “Targhe Oro Simpatia”. Alla fine dell’incontro ha affermato: “Mi sento soddisfatto per la gradita consegna delle "Targhe Oro Simpatia" e delle relative pergamene avvenuta nel fiorito Patio della Biblioteca Comunale di Malfa alla presenza del Sindaco del Comune di Malfa - dott. Salvatore Longhitano.
Per me è stato molto toccante il momento della consegna ad Antonio Brundu, mio carissimo Amico, con la seguente motivazione: -Targa d'Oro Speciale ad Antonio Brundu, cultore delle Isole Eolie, ideatore ed artefice della Biblioteca Comunale "cav. Giovanni Cafarella" di Malfa, isola Salina, in occasione del ventennale di tale struttura bibliotecaria creata nell'anno 1995 ed inaugurata il giorno 13 del mese di maggio. Con profonda riconoscenza Aldo Palmeri-.
Altro momento che ha fatto scorrere qualche lacrima di commozione è stato la consegna, alla memoria, alla fedele compagna di Antonio, con la seguente motivazione: -Targa d'Oro Speciale In ricordo di Graziella Crisà per il solare senso di accoglienza ed ospitalità dimostrati durante il suo lavoro svolto, con dedizione, nella Biblioteca Comunale di Malfa, isola di Salina, dal 1995 al 2007, in stretta sinergia con Antonio Brundu, quale promotore ed artefice di tale importante e prestigioso centro culturale eoliano-.
Con soddisfazione ed apprezzamento ho consegnato la "Targa Oro Simpatia” alle trattorie "Cucinotta" di Santa Marina Salina e al "Cucuncio" di Malfa, alla pizzeria-pasticceria “Blue Moon… e Cosi Duci” di Malfa. Inoltre ho avuto il piacere di consegnare la "Targa d'Oro Simpatia" a Luca Caruso , figlio della dott.ssa Clara Rametta, titolare dell'Hotel-Ristorante "Signum" di Malfa, classificatosi primo quale location di lusso dell'isola.
Le targhe sono state assegnate perchè queste location, con la loro particolare attività, hanno contribuito a valorizzare la Sicilia e le isole dell'Arcipelago eoliano. Io continuerò a promuovere con tenacia il turismo in Sicilia e nelle Eolie, con la profonda convinzione che la Sicilia e le isole che la circondano possono risollevarsi soltanto incrementando il flusso turistico verso questi singolari luoghi inondati dal sole”.
Con le note romantiche e melodiose del maestro Giuseppe Salvini si è concluso il pomeriggio culturale nell’ormai singolare Patio della Biblioteca Comunale di Malfa, sempre all’ombra del mitico albero di mandarino.

Borsellino: dimissioni etiche. «Ragioni di ordine morale impediscono la prosecuzione del mio mandato»

È caos nella Giunta regionale siciliana di centrosinistra, presieduta da Rosario Crocetta, dopo l’abbandono – ampiamente annunciato – dell’assessore regionale alla Sanità Lucia Borsellino, figlia di Paolo, il magistrato ucciso nella strage mafiosa palermitana di via D’Amelio.
Lucia Borsellino, dirigente regionale, la cui nomina era stata annunciata dallo stesso Crocetta in contemporanea alla propria candidatura alla presidenza, ha scritto una lettera di tre pagine al presidente spiegandogli i motivi della dimissioni irrevocabili: «Vari sono stati gli accadimenti che hanno aggredito la credibilità dell’istituzione sanitaria che sono stata chiamata a rappresentare quindi della mia persona». E ancora: «Prevalenti ragioni di ordine etico e morale e quindi personale, sempre più inconciliabili con la prosecuzione del mio mandato, mi spingono a questa decisione anche in considerazione del mio percorso professionale di oltre vent’anni in seno all’amministrazione regionale della Salute».
È stato smarrito un marsupio da uomo di colore scuro..senza soldi all'interno.. ma con tutti i documenti personali. 
Se qualcuno lo ha ritrovato contattati il 3404191151. 
Grazie

Salina, interventi per miglioramento della percorribilità sentieri di accesso alla riserva naturale orientata "Montagne delle Felci e dei Porri"

Avviate le procedure per l’aggiudicazione dei lavori per il miglioramento della percorribilità dei sentieri di accesso alla riserva naturale orientata "Le Montagne delle Felci e dei Porri" nell'isola di Salina.
Palazzo dei Leoni ha approvato il progetto e lo schema della lettera invito per gli interventi di riqualificazione il cui importo complessivo ammonta a 84.050 euro.
I lavori consisteranno nella pulitura, decespugliatura, e sistemazione del fondo di calpestio dei sentieri, nella realizzazione di gradini e staccionate lungo il percorso senza incidere sull’ecosistema dell’area in quanto saranno utilizzati materiali naturali che ben si armonizzano con l’habitat esistente.
L’importo complessivo degli interventi di riqualificazione ammonta a 84.050 euro
                                                A Lipari: 
Stramandino Carmelo è "Autonoleggio" in via Francesco Crispi (Marina Lunga) e "Noleggio scooter-auto- quad e vendita ricambi" in Vico Eolo (di fronte al Supermercato D'Anieri di Lipari centro, locali ex Milan Club).





Da noi trovi tutta una serie di ricambi per auto e scooter degli migliori marche e a prezzi competitivi. Vasta scelta di pneumatici Michelin e Pirelli

Ed in questi giorni vi proponiamo l'offertissima sulle batterie Delta che potrete acquistare a meno di 1euro ad ampere, ovvero: 
50  AH Euro 45,00
55  AH Euro 50,00
62  AH Euro 60,00 
80  AH Euro 75,00
100 AH Euro 95,00
130 AH Euro 127,00
Ed ancora: Batterie Minarelli 4 AH per scooter ad Euro 12,00 e una vasta gamma di olio IP per scooter e auto a prezzi eccezionali tra cui "Offerta per l'estate" olio 10w40 sintiax techno IP minimo 4 litri €7.00 al LT
Vieni a trovarci 
Stramandino Carmelo è in Via Francesco Crispi (Marina Lunga) e in Vico Eolo (di fronte al Supermercato D'Anieri di Lipari centro, locali ex Milan Club). Telefono 339.8522652 o 3297559101 (Salvo)

Riprende a "soffiare" Vento del Nord, il giornalino della Comunità Parrocchiale di Acquacalda

Riprende dopo un periodo di silenzio la pubblicazione, a titolo gratuito, di "Vento del Nord", il giornalino della Comunità Parrocchiale di San Gaetano (Acquacalda). Pubblicati due numeri. 
Uno speciale e il numero ordinario

Week-end ecologici. L'articolo del nostro direttore sulla Gazzetta del sud di oggi

Che disastro la Strada Comunale Due Vie - Cugna Corte - Varesana Sopra. Il dottor Ziino sollecita interventi



Preg.mo Sig. Sindaco COMUNE DI LIPARI
 Spett.le  Dirigente del 3° Settore Comune di    Lipari
 Spett.le Responsabile LL.PP Comune di Lipari
Oggetto:Strada Comunale Due Vie - Cugna Corte - Varesana Sopra
Mi pregio rappresentare alle loro Signorie, che da circa due anni, la strada di cui all’oggetto è stata interessata da significativi lavori di taglio del manto stradale per il passaggio di conduttori utili a collegare il dissalatore al campo fotovoltaico di Monte Sant'Angelo.
Durante i predetti lavori, la ditta incaricata per la posa in opera dei conduttori, non ha provveduto ad effettuare le dovute operazioni di riempimento dello scavo con materiale inerte, dimenticando, altresì, di effettuare lo smaltimento e/o rimpiego dei materiali provenienti dagli scavi, secondo le disposizioni di legge e i regolamenti in materia.
Inoltre il materiale di riempimento, lo stesso dello scavo, non è stato opportunamente compattato tramite rullo compressore o piastra rullante e la messa in posa dei pozzetti è avvenuta su una parte della conduttura stessa.
Successivamente a causa di fessure sulla linea idrica, dovute all’errato riempimento dello scavo secondo le disposizioni di legge, si sono create infiltrazioni di acqua che hanno portato ad un totale assestamento del terreno.
Ancora, le copiose piogge invernali hanno contribuito a peggiorare la già disastrata condizione della strada in oggetto.
Si nota, infatti, la presenza di parecchie buche, voragini per non dire crateri, che, fra l’altro, produco con tanto di documentazione fotografica.
Un situazione che sta diventando insostenibile per il pericolo che, giornalmente, corriamo noi cittadini costretti a transitare in un vero e proprio colabrodo con il rischio di incidenti e danni a pedoni, gran parte anziani, e veicoli che percorrono i tratti di strada dissestati. Occorre intervenire con la massima urgenza anche in considerazione del fatto che con l’approssimarsi della stagione turistica, la strada sarà oggetto di traffico molto più intenso. 
Pertanto, Vi invito ad intervenire con immediatezza al fine di predisporre gli interventi necessari per il ripristino, messa in sicurezza e bitumazione completa della stessa onde scongiurare il verificarsi di incidenti ed evitare danni a residenti e veicoli per la precarietà in cui versa la predetta strada.
Certo di un Vs celere intervento, nell’attesa, ringrazio e porgo distinti saluti. 
Dott. Giuseppe Ziino

Lungomare di Canneto da Formula 1 . Art.1: Adottare tutti gli accorgimenti necessari per scongiurare pericoli

Comunicato
Convinti che anche a Lipari prima o poi si possa disputare un gran premio di formula 1, nell'attesa che qualcuno lo organizzi, chiediamo al l'assessore alla viabilità di prendere tutte le precauzioni del caso per evitare che si usino le strade cittadine per provare l'ebbrezza della velocità. 
Ci riferiamo in particolare modo al rettilineo di canneto,frequentato particolarmente da ragazzi che spesso, distrattamente ,attraversano la strada incuranti del pericolo determinato dal passaggio di mezzi a velocità sostenuta. 
All'assessore al ramo chiediamo di essere più presente sul territorio e segnalare meglio le strisce pedonali e di adottare ogni strumento utile per dissuadere i nuovi piloti a provare la pista di canneto. Con la speranza che la stagione passi incolume,attendiamo che l'amministrazione si adoperi per scongiurare ogni tipo di pericolo. 
Art.1 
La Cava e Falanga

Dall’Ircac 3 milioni di euro a 37 cooperative siciliane. Tra queste la "Lepa" di Lipari

Quasi 3 milioni di euro di finanziamenti a 37 cooperative. Numeri consistenti per l'Ircac il cui commissario straordinario Antonio Carullo in una lunga seduta deliberante ha approvato oltre ai numerosi finanziamenti anche il bilancio 2014.
Crediti di esercizio per lo start- up di impresa sono andati a 17 cooperative di recente costituzione per avviare l'attività. Tra queste la Lepa di Lipari che commercia in prodotti alimentari

Marina Lunga. Si lavora alle strisce pedonli

Al lavoro a Marina Lunga gli ex Pumex per la realizzazione delle indispensabili strisce pedonali. Nei giorni scorsi, stante la "non visibilità" di quelle esistenti, avevamo sollecitato tale iniziativa.
Un grazie all'assessore Sardella per la disponibilità dimostrata

Da Partlandia auguri per Sabrina e Joseph

Lo staff di Partylandia augura Buon Compleanno a Sabrina che compie 18 anni e a Joseph che ne compie 4

Organico dell'autonomia scolastica per il prossimo anno scolastico in piu' a quello spettante di diritto (di Bartolo Pavone)

Saranno 48.812 i docenti in più che andranno immessi in ruolo il prossimo anno scolastico oltre a quelli previsti dal turnover. Questi docenti andranno a rafforzare gli organici come stabilito dal DDL “ la buona scuola” ormai alle battute finali per la conversione in legge. 
Questi posti di rafforzamento degli organici non sono disponibili per le assegnazioni provvisorie e utilizzazioni ma solo per il ruolo. 
Le procedure dovranno essere fatte entro il 15/9/2015 per avere riconosciuto lo stato giuridico ed economico o in corso anno con nomina solo giuridica.
Per la Sicilia sono previsti:
1. 1595 posti comuni per la primaria;
2. 668 posti per la media di 1 grado:
3. 2131 posti per la media di 2 grado
4. 649 posti per il sostegno.
Il 90% sarà assegnato dall’Usr sulla base degli alunni iscritti in ogni provincia, il 10% saranno assegnati alle province con un tasso alto di dispersione, nelle zone di montagna e piccole isole ecc.
La media di 10 docenti per scuola in più rispetto a quelli immessi in ruolo nella prima fase e in più a quelli assegnati sull’organico di fatto non coperti da ruolo.
Per quest’anno scolastico i Dirigenti non potranno scegliere direttamente dagli albi provinciali ma durante l’anno scolastico p.v. nel mese di ottobre dovranno preparare( coinvolgendo gli organi collegiali della scuola e degli enti locali) un piano triennale di interventi per migliorare l’offerta formativa della propria scuola.
Cordiali saluti 
– Ins Bartolo Pavone S.I.N.A.L.P.

giovedì 2 luglio 2015

La scomparsa del Principe Alliata. Il cordoglio di Caterina Conti

Oggi gli amici Nino Paino e Nino Saltalamacchia mi hanno comunicato la scomparsa del principe Alliata.
E’ stato un dolore grandissimo. La fine di un’epoca della quale Alliata era il maggior e più importante rappresentante.
Sarebbe stata una cosa meravigliosa se grazie ai nostri due amici avessimo potuto avere nei laterali della chiesa dell’Immacolata la mostra del cinema con tutti i prototipi delle apparecchiature create da Alliata durante la lavorazione del film Vulcano, con Anna Magnani e Rossano Brazzi, estate 1948.
Purtroppo per stupide contingenze ambientali questo non è stato possibile ed è stata una grossissima perdita. Io non so questo materiale dov’è andato a finire ed in quale posto è stato creato lo straordinario museo del cinema.
Per la Sicilia per la cinematografia e la genialità italiana è un grande lutto ed una grandissima perdita.
Alla figlia - alla famiglia tutta le più sentite ed affettuose condoglianze.
Troverei bellissimo se l’Amministrazione Comunale predisponesse l’intestazione di tutta la zona antistante l’Hotel mari del Sud alla memoria del Principe Alliata.
 Caterina Conti

Messa in suffragio domenica a Vulcano per U Zu Rocco

In memoria del sig. Rocco Italiano – U Zu Rocco, che è deceduto la scorsa settimana a Milazzo, verrà celebrata domenica 05 Luglio presso la Chiesa di Vulcano porto alle ore 09:00 da Mons. Lio Raffaele una messa in suffragio
Tutti coloro che vorranno potranno lasciare un’offerta alla chiesa.
Caterina Conti

CP-Guardia Costiera di Milazzo. Sequestro novellame e sciabica

Comunicato
Continua senza sosta l’attività di controllo lungo l’intera filiera della pesca da parte del personale della Capitaneria di Porto Guardia Costiera di Milazzo.
Nella giornata odierna, durante un controllo della costa di giurisdizione una pattuglia automontata della Guardia Costiera di Milazzo, ha individuato alcuni soggetti intenti nella vendita di prodotto ittico sotto misura, (appartenente alle specie triglia, boga e sarago) sul lungomare di Falcone. Il responsabile dell’illecita commercializzazione del prodotto è stato deferito alla competente autorità giudiziaria, il prodotto è stato sequestrato per violazione della normativa relativa alle taglie minime e, a seguito di visita del servizio veterinario del distretto di Milazzo, che lo ha giudicato idoneo al consumo umano è stato donato in beficenza ad enti caritatevoli.  
Inoltre, la motovedetta CP 544 della Capitaneria di porto di Milazzo impegnata fin dalle prime luci dell’alba in attività di pattugliamento lungo il tratto di costa compreso tra Milazzo e Patti, ha intercettato una imbarcazione intenta in attività di pesca in zone vietate, procedendo anche in questo caso al sequestro dell’attrezzo utilizzato.
Detta unità da pesca, infatti, impiegava una rete trainata denominata “sciabica” ad una distanza dalla costa inferiore a quella prevista dalla vigente normativa comunitaria e nazionale, peraltro, all’interno del Golfo di Patti definito da un provvedimento regionale quale area destinata al ripopolamento ittico.
I militari della Guardia Costiera hanno, pertanto, proceduto a sanzionare il comandante del peschereccio ed al sequestro del pescato che, giudicato idoneo al consumo umano anche in questo caso è stato donato in beneficenza.
Tale infrazione comporta, altresì, l’attribuzione di punti alla licenza ed al comandante dell’unità sanzionata.

A tutela dell’ambiente marino e della risorsa ittica, proseguiranno nei prossimi giorni i controlli nell’ambito dei sorgitori di propria giurisdizione al fine di accertare e reprimere ogni genere di comportamento illecito, con particolare attenzione al fenomeno della pesca e della commercializzazione illecita del tonno rosso e della detenzione ed utilizzo delle reti derivanti illegali impiegate per la cattura dei grandi pelagici.

Vendesi

Vendesi Arredamento semi nuovo composto da bancone frigo inox di mt 4 con due lavelli, vetrina di mt 1 frigo, banco neutro di mt 1, retrobanco di mt 3. Prezzo euro 6.500
(Vendesi anche ulteriore arredamento come celle frigo, bilancia, registratore di cassa).
email 3384767593@tiscali.it
Cellulare 333/3512575

Sicilia, si è dimessa Lucia Borsellino. Ufficializzato l'addio a Crocetta

Come aveva lasciato intendere alcuni giorni fa Lucia Borsellino si è dimessa dall'incarico di assessore regionale alla Sanità in Sicilia. La figlia di Paolo Borsellino, il magistrato ucciso nella strage di via D'Amelio, ha inviato una lettera al presidente della Regione Rosario Crocetta.
Negli ultimi giorni si sono dimessi dalla giunta Crocetta, oltre a Borsellino, anche l'assessore all'Agricoltura Nino Caleca e quello alla funzione pubblica Ettore Leotta.

Malfunzionamento elipista di Ginostra. Nuovo intervento di Vento Eoliano

Al Sindaco del Comune di Lipari Rag. Marco Giorgianni
Al Capo Area VIII Servizio – Protezione Civile
III Settore- Geom. Placido Sulfaro

OGGETTO: Malfunzionamento elipista Ginostra.
Vista la nota del 15.05.2015 inoltrata tramite pec, mediante la quale gli odierni scriventi sollecitavano nuovamente un rapido intervento al fine di eliminare le criticità rilevate in sede di intervento dell’elisoccorso del 118 nella frazione di Ginostra;
Letta la nota a riscontro prot. n. 12840 del 26 maggio 2015 con la quale la S.V. si impegnava ad un celere inserimento della elisuperficie di Ginostra tra quelle gestite dalla ditta affidataria Inaer Aviotion Italia Spa ed inoltre riferiva circa un sopralluogo urgente da effettuare sul luogo de quo;
Considerato l’ennesimo avvenimento di cronaca verificatosi la settimana scorsa, che ha visto interessato un minore;
Si chiede di conoscere
- L’esito del sopralluogo se già eseguito; le criticità emerse in sede di verifica e l’elenco dei lavori da effettuare;
- Le azioni intraprese ad oggi al fine dell’inserimento dell’elipista di Ginostra tra le piste gestite dalla Inaer Aviotion Italia Spa.
- Se i preposti uffici comunali sono in possesso del Contratto per l’esercizio del Servizio di elisoccorso in atto vigente.
In attesa di un celere riscontro porgiamo
Cordiali saluti
Lipari 01.07.2015 

Avv. Francesco Rizzo  e Dott.ssa Annarita Gugliotta (Fondatore “Vento Eoliano” ) e (Cons. Com. “Vento Eoliano”)

Comunicazione per scadenza termine borsa di studio per scuola primaria, media e superiori

Ricordiamo a tutti i genitori dei ragazzi che frequentano la scuola primaria, media e le superiori che scade giorno 3 luglio la presentazione della domanda per la borsa di studio da presentare presso gli uffici delle relative scuole .
Requisito richiesto: reddito 2013 non superiore a 10.630 € 
Serve documento di riconoscimento e codice fiscale

Salina e le ricchezze del mare. L'articolo del nostro direttore sulla Gazzetta del sud di oggi, dedicato alla "Fiera del Pescatore"

Container a San Vincenzo (Canneto). Ci segnalano ostacolo alla visibilità

Diverse segnalazioni ci sono giunte per quanto riguarda l'ostacolo alla visibilità costituito dal container posizionato nel terreno di località San Vincenzo a Canneto dove dovrà essere realizzato il nuovo distributore di carburante.
Invitiamo, pertanto, i cittadini a prestare la massima attenzione, onde evitare spiacevoli incidenti. Nello stesso tempo auspichiamo si provveda a posizionarlo in modo più decentrato

Come eravamo. Lipari, i coatti aspettano la massetta

Il Centro Studi Eoliano saluta il Principe Francesco Alliata, l’ultimo dei “ragazzi” della Panaria film


 Comunicato Stampa

Il Centro Studi Eoliano saluta l’ultimo dei “ragazzi” della Panaria film. Ieri primo luglio si è spento a Villa Valguarnera di Bagheria il Principe Francesco Alliata di Villafranca.
Era il 1995 quando Anna Leone, allora presidente del Centro Studi, presentava i due volumi “Le Eolie della Panaria Film” che raccontavano l’avventura di 4 giovani amici che, appassionati di cinema ed innamorati del mare delle Eolie, sperimentavano le prime riprese cinematografiche subacquee. La raccolta di immagini, ancora oggi unica e ricca di fascino, pur sempre cara al Principe Alliata, era rimasta accantonata tra i tanti ricordi. Il Centro Studi si è fatto promotore affinché tale patrimonio fosse messo a disposizione della Prof.ssa Rita Cedrini per la realizzazione dei due volumi.
Numerose, da allora, sono state le occasioni di incontro come nel 1998 quando il principe Alliata ha presenziato alla settimana eoliana a New York.
Ricordiamo con particolare emozione il suo intervento durante la proiezione delle foto all’Anfiteatro del Castello di Lipari e la sua rievocazione degli anni della giovinezza e del successo mondiale di foto e filmati, nonché del film della Panaria “Vulcano” con Anna Magnani.
Proprio ieri il Centro Studi ha ricevuto, in anteprima, l’ultimo lavoro di Francesco Alliata “Il Mediterraneo era il mio regno – memorie di un aristocratico siciliano” che questa estate verrà presentato durante il festival del cinema. Un omaggio che il Centro Studi aveva riservato al Suo socio onorario nonché cittadino onorario del Comune di Lipari. Ora sarà un omaggio alla memoria di un sostenitore che lo ha sempre onorato con la Sua amicizia e supportato con il Suo entusiasmo e la sua grande esperienza il cui ricordo sarà di sprone a sempre meglio operare.
Alla figlia Vittoria e ai familiari tutti le più sentite condoglianze dal Centro Studi Eoliano.
Lipari, 2 luglio 2015
Nino Saltalamacchia – Presidente Centro Studi

Partylandia augura Buon Compleanno a Giuditta e Giorgia

Lo staff di Partylandia augura Buon Compleanno a Giuditta Famularo che compie 18 anni e a Giorgia che ne compie 2

Incendio ieri sera a Porticello. Intervento dei vigili del fuoco

Intervento ieri sera a Porticello dei vigili del fuoco del distaccamento di Lipari (caposquadra Sandro Roneo) su un incendio sviluppatosi in prossimità della spiaggia.

Guardia Costiera di Lipari. Soccorsi due escursionisti in kayak

Oggi alle 19 Messa della Madonna delle Grazie nel Chiostro normanno al Castello

Il 2 luglio, in diverse parti d’Italia, Lipari compresa, la Chiesa fa memoria della Madonna delle Grazie. 
Lipari ha dedicato ad essa una chiesetta al Castello fin dal XIII secolo che venne, ampliata ed abbellita agli inizi del ‘700. Purtroppo, come si sa, oggi essa non è aperta al culto perché se ne è caduto il transetto qualche anno fa e non è stato ancora riparato.
Così Mons. Gaetano Sardella ha deciso che la parrocchia oggi farà memoria di questa Madonna, al Castello, nel Chiostro normanno e sarà lo stesso Parroco a presiedere l’Eucarestia alle ore 19.

mercoledì 1 luglio 2015

S.M. Salina, riprende da domani servizio di raccolta e spazzamento dei rifiuti

Comunicato Comune di Santa Marina Salina
Dopo una giornata di sospensione del servizio di raccolta e spazzamento dei rifiuti sul territorio comunale, da domani la raccolta riprenderà regolarmente. I cittadini dovranno conferire i rifiuti differenziati (carta, vetro, plastica e indifferenziato) all’interno degli appositi cassonetti stradali negli orari previsti e secondo le modalità descritte nell’Ordinanza Sindacale n. 20/2015, consultabile sul sito web istituzionale.
In particolare, nel periodo compreso tra il 1 giugno ed il 30 settembre l’utenza potrà depositare i rifiuti indifferenziati all’interno dei contenitori stradali dalle ore 21,30 alle ore 06,00 mentre dal 1 ottobre al 31 maggio l’orario di conferimento scatterà alle ore 18,30 e si protrarrà fino alle ore 06,00 del giorno successivo.
Il materiale differenziato (carta, vetro e plastica) potrà essere invece depositato all’interno dei contenitori stradali dedicati senza alcun vincolo d’orario. L’alluminio differenziato potrà essere conferito esclusivamente all’interno dell’apposito cassone scarrabile interrato presente nell’isola ecologica comunale che resterà aperta tutto il giorno. Al momento è sospesa la raccolta dei rifiuti umidi che andranno smaltiti come indifferenziato.
La raccolta degli ingombranti avverrà nella giornata di mercoledì con un servizio a chiamata: l’utente dovrà prenotare e concordare le modalità di ritiro chiamando un numero dedicato che la Ditta che gestisce il servizio attiverà nelle prossime ore e che sarà comunicato all’utenza.
“Di concerto con i Comuni di Malfa e di Leni, – spiega il Vice Sindaco di Santa Marina Salina Domenico Arabia – una volta scaduta l’efficacia della precedente Ordinanza, si è optato per il cambio di gestore del servizio di raccolta e spazzamento dei rifiuti. Alla luce di quelle osservazioni e di quelle richieste pervenute negli ultimi mesi in modo corretto e costruttivo da parte dell’utenza, l’Amministrazione ha deciso, nel contempo, di sospendere la raccolta differenziata spinta proposta a partire dal mese di Maggio per ritornare temporaneamente al sistema di raccolta che prevede le postazioni di cassonetti. Dopo l’estate – continua il Vice Sindaco di Santa Marina Salina – riproporremo la raccolta differenziata spinta operando le opportune e necessarie rimodulazioni frutto dell’esperienza di questi due mesi di start up: al momento la decisione che abbiamo ritenuto più saggia e responsabile è stata quella di riaffidarci temporaneamente ad un sistema testato e ben conosciuto dall’utenza che ci permetterà di affrontare la stagione estiva nel migliore dei modi e di mantenere il territorio comunale pulito e in ordine. Sono certo che la civiltà dei cittadini, che ci dev’essere sempre a prescindere dai metodi di raccolta dei rifiuti applicati, ci aiuterà a raggiungere l’obiettivo”.

E' morto il principe Francesco Alliata. Le Eolie gli devono molto. Era socio onorario del Centro Studi eoliano

È morto a 95 anni, nella sua villa di Bagheria, Francesco Alliata, principe di Villafranca, produttore cinematografico e regista di cortometraggi subacquei. Ha passato gli ultimi anni della sua lunga esistenza a villa Valguarnera, un gioiello delle residenze aristocratiche del Settecento di Bagheria. Francesco Alliata di Villafranca l’ha presidiata come un fortino assediato dall’incuria, dalla forsennata lottizzazione edilizia, dalle battaglie familiari in carta bollata e da una burocrazia miope di cui si proclamava «prigioniero politico». Custodiva qui i ricordi e gli ultimi cimeli di un casato molto antico che da Pisa era giunto in Sicilia nel XV secolo.
Francesco Alliata aveva altri otto nomi e una lunga sfilza di titoli tra cui quelli di XIV principe di Villafranca e del Sacro Romano Impero, Altezza Serenissima, Grande di Spagna, duca di Salaparuta.
Ma più che per l’araldica sarà ricordato come uno dei ragazzi della “Panaria Film”. Nel 1946 con Renzo Avanzo, Pietro Moncada, Quintino Di Napoli e Fosco Maraini diede vita a una casa cinematografica tutta siciliana che con attrezzature allestite in proprio e una Arriflex 35mm chiusa in uno scafandro artigianale non solo sperimentò le prime tecniche di riprese subacquee con documentari di grande valore, tra cui un lavoro di Folco Quilici, ma scrisse una gloriosa pagina di storia del cinema.
Quei ragazzi di buona famiglia, appassionati della celluloide e del mare, produssero “Vulcano” con Anna Magnani, che proprio nelle Eolie diventò la rivale di Ingrid Bergman, e “La carrozza d’oro” di Jean Renoir, oltre a tutta una serie di documentari sull'arcipelago
La “Panaria” aveva aperto una strada nuova e promettente nel cinema ma nel 1956 fu costretta a chiudere per i debiti accumulati. Francesco Alliata si inventò allora un’altra vita da manager prima impiantando fragole e frutta esotica, poi producendo vino e infine commerciando gelato. Intanto le liti familiari laceravano il patrimonio del casato. La moglie Teresa Correale donava alla curia di Palermo palazzo Villafranca, un edificio così carico di storia che ha richiesto 28 pagine di inventario. C’è voluta una lunga battaglia legale per riprenderne il possesso.
E a villa Valguarnera, che rischia di cadere a pezzi, al principe è toccato solo una parte con divieto assoluto di accedere al piano nobile. A nulla sono valse le sue sfide legali, sostenute dalla figlia Vittoria, scrittrice come la cugina Dacia Maraini che qui trascorreva l’infanzia mentre la madre Topazia Alliata inseguiva il suo talento artistico e lanciava quello dell’amico Renato Guttuso. Di questo fervido clima culturale era rimasto ben poco nella villa dove Francesco Alliata si era quasi barricato per difendere gli ultimi scampoli di una storia che si andava sempre più sfilacciando.

Niente "voli di fantasia". Quella in corso a Sottomonastero è solo una esercitazione

Non c'è nessun incendio, così come non vi è nessun ferito/moribondo sulla nave dei rifiuti ormeggiata a Sottomonastero.
Si tratta della solita, consueta, esercitazione.
Questo per rassicurare tutti coloro che ci hanno contattato e ci segnalavano quanto sopra

Art.1. Sindaco Milazzo pensi adesso a convenzione pro-eoliani con le strutture ricettive milazzesi

COMUNICATO
Comprendiamo lo spirito con il quale il neo sindaco di Milazzo ha chiesto ed ottenuto una riduzione del costo dei biglietti per i milazzesi che intendono visitare le Eolie. Pur riconoscendo una valorizzazione determinata dal flusso turistico che giornalmente invade il loro territorio prima di sbarcare alle Eolie,certamente i disagi arrecati sono maggiori. 
Per le stesse motivazioni, convinti che gli amministratori delle due sponde debbano poter collaborare anche per migliorare i servizi non soltanto a vantaggio dei turisti ma anche a difesa dei cittadini residenti nei territori che amministrano, chiediamo al sindaco di Milazzo, avv. Formica, di valutare l'ipotesi di predisporre una convenzione con le strutture ricettive per poter accogliere gli eoliani costretti a pernottare fuori sede per avverse condizioni meteo marine usufruendo di agevolazioni che sanino il disagio arrecato dalla mancanza di collegamenti. certi che l'avv Formica terrà in considerazione la nostra proposta,rimaniamo in attesa di una sua risposta. 
Art.1 
Alessandro La Cava e Alessandra Falanga

Tariffa residenti per i milazzesi sulla NGI. Il sindaco Formica "Segnale importante"

I milazzesi che vorranno recarsi alle Isole Eolie utilizzando il traghetto della società NGI potranno beneficiare della tariffa residente. A renderlo noto è il sindaco di Milazzo Giovanni Formica. «Ho ricevuto la comunicazione del dottor La Cava che da Palermo è arrivato il nulla osta dall'assessorato regionale alle Infrastrutture e Trasporti e quindi già da subito è possibile fruire di tale beneficio – ha detto il primo cittadino -. 
Questa apertura della "Ngi" rappresenta un segnale importante non solo per il vantaggio che potranno averne i nostri concittadini che andranno nell'arcipelago, quando per il nuovo rapporto che questa Amministrazione intende instaurare con le Isole Eolie, improntato su presupposti diversi rispetto al passato. Un rapporto che dovrà essere di complementarietà e collaborazione. Penso su tutte alla materia turistica. Un lavoro sinergico, ne sono certo, porterà benefici per entrambe le comunità». Naturalmente si tratta di una vittoria simbolica. Per raggiungere Vulcano a Lipari ci vogliono ore con il traghetto al contrario dell'aliscafo che collega in tempi dimezzati. Il vero successo arriverà con gli aliscafi. «Per quel che concerne i trasporti, adesso mi attiverò anche con le altre società (Compagnia delle isole ed Ustica lines) per ottenere analogo risultato per coloro che utilizzano i mezzi veloci (aliscafi)», conclude Formica.

NGI applica tariffa "residenti" per i milazzesi diretti alle Eolie. La Cava chiede agevolazioni per eoliani nelle strutture ricettive di Milazzo

I milazzesi che si spostano verso le isole Eolie, e viceversa, potranno usufruire sui mezzi della società di navigazione NGI del biglietto "residente". L'amministrare della società, dottor Sergio La Cava ha così accolto la richiesta avanzata dieci giorni fa dal neo-sindaco della città mamertina, Giovanni Formica. 
La tariffa agevolata, già in vigore da oggi, sarà applicata, in via sperimentale, sino al 30 novembre, data in cui scadranno i termini della convenzione tra la società di navigazione e la Regione siciliana.  
Al primo cittadino il dottor Sergio La Cava ha chiesto di attivarsi presso le attività ricettive milazzesi affinchè si possano applicare delle tariffe agevolate agli eoliani che restano "bloccati" nella città del Capo. 
L'obiettivo è quello - così come d'altronde evidenziato dal sindaco nella richiesta avanzata alla NGI - di inaugurare una nuova stagione "improntata su presupposti completamente diversi rispetto al passato e finalizzata al solo interesse di entrambe le comunità. Ciò perché il rapporto tra la città di Milazzo e le isole Eolie deve essere di complementarietà e di collaborazione". 
Il sindaco Giovanni Formica - così come ci ha confermato La Cava- ha dato la sua disponibilità ad attivarsi in tal senso. Nei giorni a venire si vedrà se, dopo il gesto di apertura della NGI, questa "nuova stagione" nei rapporti tra Milazzo e le Eolie, riuscirà a decollare. 
A tal proposito è opportuno ricordare che sono quantificabili in alcune centinaia gli eoliani che giornalmente sbarcano a Milazzo e accedono a tutta una servizi forniti dai privati sia nel campo della ristorazione che dell'ospitalità. In inverno poi - ed in quest'ottica si inquadra la giusta richiesta del dottor La Cava - quando le condizioni meteomarine non permettono i collegamenti, gli eoliani fanno ricorso alle strutture ricettive della città. Sino ad oggi con un considerevole esborso di denaro.

Comunicazione ENPA sezione isole Eolie: "OMBRA" ASPETTA LA SUA FAMIGLIA!

"OMBRA" ASPETTA LA SUA FAMIGLIA
Chi è interessato all'adozione può contattate l'ENPA, sezione isole Eolie
Maggiori particolari su questa cucciola e altre foto su
https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1421679778159963.1073741859.1381519065509368&type=3

I TEATRI DEL SUD STASERA NELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI MALFA

Prosegue a ritmo serrato la serie di eventi organizzati dalla Biblioteca Comunale di Malfa: stasera 1 luglio, alle ore 21,30, nel Patio della Biblioteca è prevista la rappresentazione teatrale “PHILOKTET PROJECT” con Paola CENTORRINO e Marcella DI BENEDETTO. Regia Emanuele BOTTARI (LABORATORIO I TEATRI DEL SUD).