Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 13 febbraio 2016

LA PAROLA. Video-Commento al Vangelo di domenica 14 febbraio 2016

Commento a cura di don Stefano Caichiolo, parroco dell'Unità pastorale di Marchesane - Nove.
Registrato nella chiesa arcipretale dei Santi Pietro e Paolo di Nove, Vicenza.

Calcio a 5 femminile. Ludica Lipari corsara a Rometta

Bella vittoria in trasferta quest'oggi per la Ludica femminile di calcio.
Nell'incontro di recupero della 7° giornata del campionato di serie D le ragazze eoliane si sono imposte al Rometta per 8 a 5.
Le reti sono state messe a segno da Bomber Portelli (3), Cristiano (2), Manori Wijayaratne (2), Guarnuto

E' nata Denise Taranto, primogenita di Alberto e Marta Di Maggio

E' venuta alla luce a Milazzo, Denise Taranto, figlia di Alberto e Marta Di Maggio
Alla piccola l'augurio per un futuro ricco di ogni bene.
Congratulazioni ai neo-genitori e ai nonni, in particolare a Graziano e Marinella che hanno avuto la gioia di diventare nonni per ben due volte in poco più di 48 ore

Furto nottetempo all'agenzia Siremar-Ustica Lines di Panarea

Un furto è stato portato a segno nel cuore della notte appena trascorsa all'agenzia Siremar-Ustica Lines di Panarea, ubicata nell'area portuale di San Pietro. Sarebbero stati portati via un migliaio di euro.
I ladri sono penetrati all'interno del locale che ospita la biglietteria dopo aver "rimosso" sia lo sportello in legno che il vetro della porta d'ingresso. Un lavoro che ha richiesto del tempo considerato che per rimuovere il vetro sono state smontate le bacchette laterali che lo sostenevano.
Una operazione sicuramente favorita dall'assenza di forze dell'ordine nell'isola e dal numero esiguo di abitanti che vi risiedono nel periodo invernale. 

I carabinieri, nonostante l'amministrazione Giorgianni abbia destinato a loro un immobile preso in locazione, sono presenti in pianta stabile solo d'estate. Per il resto dell'anno controlli vengono effettuati saltuariamente e quando le condizioni meteomarine consentono l'arrivo della motovedetta dell'Arma.
I cittadini invocano una presenza in pianta stabile
Nei giorni scorsi a Lipari i ladruncoli, penetrando, sempre nottetempo, in un negozio di noleggio-ricambi per motocicli si erano impossessati di circa 100 euro e di qualche ricambio

Ritrovata chiave a Lipari

E' stata ritrovata a Sottomonastero, nei pressi di Partylandia, questa chiave.
Il proprietario può ritirarla presso quell'attività commerciale

Eoliani che non ci sono più : Antonino Biviano


Biviano Antonino



Prosegue, sul nostro giornale on line, la rubrica "Eoliani che non ci sono più".
Chi vuole ricordare un proprio caro, un amico in occasione dell'anniversario della dipartita o del compleanno può già farlo inviandoci una mail a s.sarpi@libero.it o un messaggio privato sul profilo fb del direttore Sarpi (almeno 5 giorni prima della pubblicazione)
La mail dovrà contenere una foto, la data dell'anniversario e, se si vuole, anche un breve messaggio (max 20 parole).
Il post sarà pubblicato, oltre che su questo giornale, anche sulla pagina FB "Eoliani che non ci sono più..."

Concessione Buono socio-sanitario. Al via la presentazione delle domande

COMUNE  DI  LIPARI
 PROVINCIA DI MESSINA
Capofila
Distretto socio-sanitario 25

Il Presidente del Comitato dei Sindaci

VISTA la L.R. n. 10/2003, art. 10
VISTI i Decreti Presidenziali 7 luglio e 7 ottobre 2005
VISTO il Decreto Presidenziale 10 luglio 2008
VISTO il D.A. n. 92 del 23.01.2015
VISTO l'avviso emanato dal competente assessorato regionale con nota n. 3244 del 04 febbraio 2015
Rende noto
Che si accolgono le domande di concessione del buono socio-sanitario di cui L.R. n. 10/2003, art. 10.
Possono presentare istanza le famiglie residenti nel territorio comunale che accolgono:
    anziani ultra69anni in condizioni di non autosufficienza certificata (invalidità civile 100% con indennità di accompagnamento);
    disabili gravi riconosciuti e certificati ai sensi della L. 104/92;
I soggetti per i quali viene richiesto il beneficio devono essere conviventi - la convivenza deve essere anagraficamente accertabile - e legati da vincoli di parentela.
Il limite di reddito del nucleo familiare (compreso il soggetto da assistere) per l'accesso al buono, valutato con certificazione ISEE, è fissato in € 7.000,00.
Le istanze di concessione del buono, redatte su apposito modello disponibile presso l'ufficio servizi sociali o nel sito istituzionale www.comunelipari.gov.it dovranno essere inoltrate al comune di residenza entro e non oltre il 30 APRILE 2016 e dovranno essere corredate dalla seguente documentazione:
1.                  Attestazione I.S.E.E. dell'intero nucleo familiare in corso di validità;
2.                  verbale della commissione invalidi civili attestante l'invalidità al 100% con indennità di accompagnamento, o – in alternativa – certificazione attestante la disabilità grave ai sensi dell'art. 3 comma 3 della L. 104/92.

Si precisa che nelle situazioni di gravità recente, per le quali non si è ancora in possesso delle certificazioni richieste, dovrà essere prodotta la seguente documentazione:
     per gli anziani certificato del medico di medicina generale attestante la non autosufficienza, corredato della scheda multidimensionale, di cui al Decreto Sanità 7 marzo 2005.
     per i disabili certificato del medico di medicina generale, attestante le condizioni di disabilità grave e/o non autosufficienza, corredato della copia dell'istanza di riconoscimento della stessa ai sensi dell'art. 3, comma 3, della legge n. 104/92.
Saranno escluse le istanze pervenute non corredate dai certificati sopra indicati.
Lipari, 8 febbraio 2016
f.to
Il Presidente del Comitato dei sindaci

Marco Giorgianni



N.B. Si ricorda inoltre ai gentili utenti che la scadenza per la presentazione delle domande di accesso ai benefici socio-assistenziali di base è fissata alla data del 26 febbraio 2016 e che le stesse dovranno essere accompagnate necessariamente da un'attestazione I.S.E.E. in corso di validità ovvero rilasciata in data successiva al 15 gennaio 2016.
Per informazioni e ritiro modulistica, rivolgersi all'Ufficio Servizi Sociali - Via Maurolico snc - Tel. 0909887505/506.

Pallavolo femminile. Domenica impegno casalingo per le ragazze eoliane

Per il campionato di prima divisione di pallavolo femminile, le ragazze eoliane, allenate da Mister Massimo Biviano, incontreranno domenica al "Nicola Biviano", alle ore 15, la Polisportiva Barcellona 95.

venerdì 12 febbraio 2016

Corsa speciale domani per Stromboli del m/t Lippi

COMUNICATO
Su richiesta dell’Amministrazione comunale la Siremar – Compagnia delle Isole S.p.A. effettuerà, condizioni meteo permettendo, in data 13/02/2016 una corsa straordinaria in nave effettuata dalla M/t FILIPPO LIPPI con partenza da Milazzo alle ore 11.00 effettuando scalo a Lipari per ripartire alle ore 12.50 con rotta verso l’isola di Stromboli e viceversa.
Quanto sopra si è reso necessario a causa del mancato scalo odierno del M/t Pietro Novelli e della relativa necessità dell’isola di essere rifornita di generi di prima necessità.
Si ringrazia Compagnia delle Isole e l’Assessorato regionale per la disponibilità dimostrata e la sensibilità nei riguardi del disagio vissuto dalla nostra comunità.
L’Amministrazione


NDD - Questo l'itinerario-orario completo:


Milazzo p. ore 11:00
Lipari a. ore 12:50/p. ore 13:00
Stromboli a. 15:00/p . ore 15:45
Lipari a. ore 18:35/p. ore 18:50
Milazzo a. ore 20:40

Forza Cinzia!

E' stata sottoposta ad intervento chirurgico al Policlinico a Messina, Cinzia, la 25enne di Lipari interessata ieri da emorragia e trasferita nella struttura messinese con l'elicottero del 118.
Le notizie che arrivano da Messina sembrano essere confortanti. L'emorragia non avrebbe, grazie a Dio, provocato danni. Bisognerà, comunque, attendere il decorso post-operatorio.
Scriviamo questa notizia, non per un mero fatto di cronaca, ma per rispondere alle tante richieste di notizie che da ieri ci stanno pervenendo da tantissime persone. Quelle stesse persone, che da ieri, sui social e con la preghiera si sono strette intorno a Cinzia e ai suoi cari.
Quelle stesse persone, che insieme a noi, attendono il suo ritorno a casa.
Forza Cinzia!

Guardie zoofile soccorrono gabbiano ferito. Il plauso dell'assessore Sardella

Un gabbiano ferito è stato soccorso stamani dalle guardie zoofile Annalisa Marocchini e Massimo Marino. Soddisfazione è stata espressa dall'assessore Giovanni Sardella (nella foto con le due guardie ed il gabbiano) sia per questo intervento, sia per quanto le guardie zoofile fanno sul territorio

Torna l'iniziativa "Incontri in biblioteca" con "Amore: istruzioni per l'uso " di Giovanna Profilio

 Riprende l'iniziativa "Incontri in Biblioteca" 
Vi aspettiamo domenica 14 febbraio alle 17,30 nella saletta di lettura della Biblioteca Comunale (Via Garibaldi, Lipari) con il libro
"Amore : istruzioni per l'uso" di Giovanna Profilio.
Ingresso libero

Auguri di Buon Compleanno, Maurizio

Lo staff di Eolienews e la famiglia Sarpi augurano Buon Compleanno all'amico Maurizio Ferrara

Ripascimento della spiaggia di Porto delle Genti. Il consigliere Gugliotta torna ad interrogare sindaco Giorgianni

Al Sindaco del Comune di Lipari Rag. Marco Giorgianni

Interrogazione: Ripascimento della spiaggia di Porto delle Genti

Vista la nota n. 40409 protocollata in data 29.11.2012 con la quale l’odierno scrivente chiedeva di riferire in relazione al progetto preliminare inerente ai “ Lavori urgenti di ricostruzione della spiaggia a protezione dell’abitato e riqualificazione ambientale dell’area costiere in Località Portinenti ( Porto delle Genti) nell’isola di Lipari “
Vista la nota del 16.04.2014 con la quale si domandava ulteriormente circa lo stato del progetto preliminare e la relativa copertura finanziaria
Considerato che tale progetto di riqualificazione risulta inserito sia nel programma triennale delle opere pubbliche per l’anno 2013-2015 per la cifra stanziata di € 1.840.000,00 sia nel successivo programma 2014/2016;
Ritenuto che quella di Portinenti è una delle più caratteristiche oltreché l’unica spiaggia di cui dispone Lipari centro e che grazie alla dedizione di volontari è stata sempre ben curata e pulita,

SI CHIEDE
- di riferire nel dettaglio circa il progetto preliminare, la tecnica di ripascimento che verrà utilizzata, il costo del progetto e la relativa copertura finanziaria.
Confidando in una vostra repentina risposta porgo Cordiali saluti.
Dott.ssa Annarita Gugliotta (Cons. Com. “Vento Eoliano”)

Proroga sezioni distaccate dei tribunali nelle isole minori, via libera alla Camera con il Milleproroghe

Via libera dalla Camera dei Deputati  al decreto Milleproroghe. Con esso passa anche la proroga per altri due anni per lee sezioni distaccate  dei tribunali di Lipari, Ischia e Portoferraio. In pratica  resteranno aperte fino al 31 dicembre 2018. 
Il decreto passa ora al Senato per essere convertito in legge entro il 28 febbraio.

Sabato 13 Febbraio, Santa Messa nella Chiesa di San Bartolomeo extra-moenia (Alla Maddalena)

Aree pomicifere: Il consulente Sidoti relaziona sul lavoro svolto


Amministrazione Comunale di Lipari
Alla cortese attenzione del Sindaco Marco Giorgianni
Oggetto: Realizzazione del programma di riqualificazione e recupero sostenibile delle aree di cava nell’Isola di Lipari.
Egregi Tutti,
la presente per renderVi edotti di alcune delle attività che sono state da me avviate, in qualità di Consulente Volontario, il cui mandato mi è stato conferito giusta determina n. 84/2015 del 07.12.2015 al fine di “coadiuvare il Sindaco nell’espletamento delle sue funzioni, ai fini del perseguimento degli obiettivi programmatici di governo meglio esplicitati nella determina stessa e, segnatamente, nell’ambito delle attività istituzionali tese allo sviluppo ed alla gestione dell’Accordo per la realizzazione del programma di riqualificazione e recupero sostenibile delle aree di cava site nell’isola di Lipari”.
Durante questi primi mesi di mandato, il Sottoscritto ha avviato costanti e proficui contatti con l’Amministrazione Comunale, nella persona del Sindaco Giorgianni, e con alcuni Funzionari e Dirigenti Comunali, dai quali ho ottenuto la massima disponibilità e collaborazione.

L’impostazione iniziale del Programma di Riqualificazione e Recupero prevede una suddivisione del progetto in due macro fasi:
- Messa in Sicurezza delle Aree di Cava e contestuale Avvio dell’Istituzione del Parco Geominerario;
- Piano di Riqualificazione dei fabbricati industriali e civili e Valutazione dei progetti da parte di un panel di esperti indipendenti.
Sul primo punto sono state avviate le seguenti attività preliminari:
- Esecuzione di un sopralluogo da parte di un Consorzio di comprovata esperienza nel Settore Ambientale per analisi dello stato dei luoghi e mappatura di massima delle aree a rischio ed elencazione delle proposte di intervento urgenti;

- Incontri singoli con i firmatari della precedente “Proposta di Pianificazione dell’Area Pomicifera di Porticello-Acquacalda”, ovvero Legambiente e Associazione DottEolie, Associazione Ossidiana, aventi come finalità quella di conoscere le loro aspettative sulla iniziativa; eccezion fatta per la Federalberghi in quanto, viste le priorità assunte in questa prima fase, si ritiene opportuno coinvolgerla nella seconda macro fase progettuale;
- Incontro con il Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari per quanto attiene la proprietà demaniale ricadente nel territorio oggetto di intervento e le attività avviate a tutela dell’Ente Demanio;
- Incontro con il Dirigente del Distretto Minerario per quanto attiene lo stato delle autorizzazioni rilasciate e gli obblighi ricadenti in capo ai soggetti concessionari dell’attività mineraria, in considerazione dell’evidente stato di abbandono e dell’elevata esposizione a rischi di natura ambientale;
- Incontri con il Curatore fallimentare per quanto attiene lo stato della procedura, le attività programmate e pianificate nel breve periodo, le iniziative che l’Ente avvierà a tutela dei propri diritti e dell’intera cittadinanza nei confronti della curatela;

- Redazione di una ipotesi di cronoprogramma delle attività da avviare nel breve e nel medio lungo periodo (MISE e MISP), attinente il Piano di Messa in Sicurezza delle Aree di Cava, distinguendo all’interno di esso le fasi progettuali e quelle realizzative;
- Quantificazione di massima degli investimenti necessari per la realizzazione del Piano di Messa in sicurezza delle Aree di Cava ed individuazione delle fonti finanziarie necessarie;
- Censimento dei Parchi Geominerari o Minerari esistenti sul Territorio, pianificazione di eventuali visite, definizione di contatti con gli Enti Gestori, analisi dei risultati economici/finanziari conseguiti negli ultimi tre anni;
- Attività propedeutiche alla predisposizione di azione di rivendica e/o possessoria dei terreni e quant’altro di proprietà comunale a tutt’oggi in uso e/o possesso della fallita Società Pumex S.p.a.
Sul secondo punto sono state avviate le seguenti attività preliminari:
- Acquisizione di tutta la documentazione catastale, strumenti urbanistici e vincoli esistenti nell’intera area oggetto di Riqualificazione e Recupero Sostenibile;
- Coinvolgimento di una Società di progettazione di comprovata esperienza nel Settore per valutare la redazione di un progetto guida prendendo anche spunto da progettualità già poste all’esame dell’Amministrazione, dell’Unesco etc etc

Azioni da avviare/valutare nel mese di Febbraio 2016:
- Attività propedeutiche alla diffida e messa in mora nei confronti di Italpomice Spa in liquidazione al fine di porre in sicurezza l’intera area della Cava di Acquacalda;
- Attività propedeutiche alla predisposizione dell’azione di rivendica e/o possessoria dei terreni e quant’altro di proprietà comunale a tutt’oggi in uso e/o possesso della Società Italpomice S.p.a. in liquidazione;
- Presentazione dell’azione di rivendica e/o possessoria dei terreni e quant’altro di proprietà comunale a tutt’oggi in uso e/o possesso della fallita Società Pumex S.p.a.;
- Incontri singoli con Capigruppo Consiliari, Presidente Commissioni Consiliari interessate, Associazione Geometri Eoliani;
- Incontro con la Curatela di Pumex Spa per accertare l’eventuale piano di dismissione di beni aziendali e la possibilità di un eventuale riutilizzo di parte di essi nella progettualità di un Parco Geominerario da sviluppare nell’area di Porticello;
- Incontro con la Curatela di Pumex Spa al fine di verificare il programma di dismissione, messo in atto dalla sua controllata Italpomice Spa in liquidazione, ed eventuali programmi futuri rappresentati dal Suo liquidatore a tutela del patrimonio aziendale ed a garanzia di soggetti pubblici e privati creditori.
A completamento delle attività indicate al punto precedente, potenzialmente realizzabili nel corso del mese di Febbraio 2016, si concorderà con il Sindaco la data di un eventuale incontro pubblico con tutti i soggetti interessati.
Il Consulente Volontario del Sindaco
Dott. Angelo Sidoti

"Open family" domani all'Istituto "Conti" di Lipari

L’Istituto d’Istruzione Superiore “Isa Conti E. V.” di Lipari è lieto invitare, nella persona del Dirigente Scolastico Prof. Tommasa BASILE, le famiglie degli alunni dei ragazzi frequentanti le classi terze della scuola secondaria di primo grado, all’Open Family, in programma domani, sabato 13 febbraio c/o l’Istituto Conti, a partire dalle ore 11.
L’iniziativa nasce per far conoscere ed aprire la scuola alle famiglie mostrando, il suo lato migliore.
La giornata avrà il seguente svolgimento:
· auditorium per i genitori e l’utenza con il Dirigente Scolastico, la Figura Strumentale e i docenti, per l’orientamento finalizzato alla scelta di studi superiori degli alunni delle classi terze;
· illustrazione delle proposte formative e degli indirizzi di studio attivati nell’Istituto;
· presentazione delle attività di coinvolgimento delle famiglie e del territorio (Scuole Aperte 2016/2017) in orario pomeridiano per fruizione di:
- aula multimediale (corso informatica per adulti);
- laboratorio linguistico (corso di lingua inglese, francese, spagnolo, tedesco ed arabo);
- palestra (ginnastica e fitness per le mamme degli alunni);
- biblioteca e sala lettura(laboratorio di lettura creativa e drammatizzazione);
- seminari, convegni, dibattiti.
Le famiglie potranno visitare gli uffici di segreteria dove riceveranno informazioni relative agli aspetti amministrativi di gestione scolastica e condividere un momento di serena convivialità.

Lipari. C'è l'ok del consiglio modalità di ripiano del maggior disavanzo di natura tecnica generato dalla deliberazione di riaccertamento straordinario dei residui anni 2015

Via libera dal consiglio comunale di Lipari alle "modalità di ripiano del maggior disavanzo di natura tecnica generato dalla deliberazione di riaccertamento straordinario dei residui anni 2015".
Hanno votato favorevolmente i 7 consiglieri di maggioranza presenti mentre si sono astenuti i 5 consiglieri di minoranza.
In aula, oltre ai consiglieri, erano presenti, oltre al segretario generale, il dirigente Francesco Subba e il capo area Carmelo Meduri. 
Riproponiamo il chiarimento che il dottor Francesco Subba, dirigente del settore Economia e Finanze e ragioniere generale, ci ha inviato, nei giorni scorsi, sull'argomento
A tutti coloro che stanno chiedendo spiegazioni sulla proposta di deliberazione che andrà in consiglio, evidenzio che la stessa scaturisce dalla riforma del sistema contabile degli enti locali e, in particolare, da una complessa operazione che è stata definita riaccertamento straordinario dei residui e determinazione fondo crediti di dubbia esigibilità che ha determinato un disavanzo "tecnico" che la stessa legge consente di ripianare in 30 anni a quote costanti. 
La legge prevede che sia il consiglio a deliberare le modalità di disavanzo entro 45 giorni dall'approvazione della delibera di riaccertamento straordinario dei residui...! 
Il nostro disavanzo "tecnico" è stato di 2 milioni 166 mila 712 euro e 32 centesimi e quindi provvederemo al ripiano in 30 quote annuali di 72 mila 223 euro e 74 centesimi. 
Il Governo ha previsto un ripiano in 30 anni proprio perchè sapeva che molti enti sarebbero usciti dall'operazione con un disavanzo "tecnico".

Pensieri, Frasi celebri e non dal "Calendario Filosofico"

Eolie: Le date da ricordare (a cura di Giuseppe La Greca).

Il "Darwin Day" domani a Lipari

COMUNICATO STAMPA.
Sabato 13 febbraio alle 17.00, presso la sala conferenze dell’Hotel Gattopardo, si terrà il “Darwin Day”, una celebrazione internazionale dedicata alla scienza e alla laicità che cade in prossimità della data di nascita di Charles Darwin e vuole ricordare lo scienziato che, forse più di ogni altro, ha esercitato una profonda influenza sul pensiero moderno.
L’appuntamento di Lipari, giunto alla sua quinta edizione, è organizzato dall’Associazione Nesos in collaborazione con l’Hotel Gattopardo ed è inserito nella rete mondiale dei Darwin Day (pikaia.eu e darwinday.org).
Quest’anno il programma comprende approfondimenti su cibo e uso delle risorse nella preistoria e nella protostoria, la selezione delle varietà orticole e fruttifere (con uno sguardo particolare sulle isole circumsiciliane), l’influenza esercitata su Darwin da Von Humboldt – straordinaria figura di naturalista e scienziato, autore di un’accurata esplorazione dell’America Latina – e le estinzioni di piante e animali nei fragili ecosistemi insulari; interverranno Maria Clara Martinelli, Christian Del Bono, Tommaso La Mantia e Pietro Lo Cascio. Verrà inoltre proiettato il corto animato “Sticky”, che racconta la fortunata riscoperta di una specie ritenuta estinta su un’isola del Pacifico.
Al termine della conferenza, brinderemo alla memoria del vecchio Charles.
Vi attendiamo numerosi e, soprattutto, curiosi.
Associazione Nesos

E' nato su facebook "Controcorrente Eoliana" di Daniele Corrieri

E' nato su facebook "Controcorrente Eoliana" di Daniele Corrieri. Una interessante iniziativa che si pone l'obiettivo di "vedere" e "scrivere" di quello che accade nelle Eolie da un altro punto di vista.
Lo trovate a questo indirizzo 
https://www.facebook.com/groups/controcorrenteeoliana/?fref=ts

AttivaStromboli lancia raccolta fondi per la chiesa di Ginostra

La chiesa di Ginostra 
La piccola chiesa di San Vincenzo Ferreri della frazione di Ginostra nell’isola di Stromboli non è solo un gioiello della Sicilia, ma anche un luogo con una forte identità culturale e paesaggistica oltre che il riferimento simbolico della comunità. 
La facciata della chiesa è rivolta a ponente, fronte mare, esposta a forti venti dominanti e subisce i danni dell’erosione salina che l’hanno fortemente degradata e oggi ha urgente necessità di restauro. Da molti anni sono stati lanciati ripetuti appelli, tra cui quello del delegato di Mare Vivo Riccardo Lo Schiavo, quelli di Gianluca Giuffré , giornalista di Ginostra e da persone del luogo e non, che a vario titolo hanno sollecitato un intervento di recupero per restituire dignità alla chiesa e a tutta la comunità di Ginostra. 
L’associazione Attiva Stromboli, impegnata nella tutela di beni ambientali e culturali dell’isola ha deciso quindi di lanciare una raccolta fondi per sostenere le spese di restauro e recupero della facciata della chiesa. L’autofinanziamento dà a tutti la possibilità di partecipare attivamente e di sostenere in prima persona il costo dei lavori necessari al restauro, che anche se voluti e approvati dalla Curia e dal Comune, non dispongono di sufficienti fondi per realizzarlo. Abbiamo valutato la fattibilità del progetto e i preventivi di imprese edili locali in grado di svolgere i lavori in sicurezza e con maestria, i costi si attestano su 43.000€, adempimenti burocratici inclusi. 
Nel segno dei principi dell’Associazione tutte le nostre azioni sono su base volontaria e gratuita, 
Il project manager di riferimento è Claudio Utano, responsabile della giunta esecutiva e parte del consiglio direttivo di Attiva Stromboli, il direttore dei lavori di cantiere sarà il geometra Bartolo Profilio che riscuote la fiducia dell’Amministrazione comunale e ecclesiastica, oltre ad aver già prestato la sua opera professionale nelle ispezioni preliminari, la supervisione della Curia sarà cura di don Giuseppe di Mauro, parroco delle chiese di Ginostra e Stromboli. 
La raccolta fondi è rivolta a tutti, la quota minima è di 5€ quella massima finanche 10.000€, potranno essere versati sul conto corrente dell’Associazione o con Carta di Credito, la causale è “ Restauro chiesa Ginostra “ 
Le indicazioni di dettaglio per l’IBAN e il link al circuito delle Carte si trovano sul nostro sito www.attivastromboli.net, anche lo stato di avanzamento del progetto con le relazioni fotografiche e tutti i rendiconti finanziari relativi saranno pubblicati periodicamente. 
E’ un grande sforzo, lo sappiamo, ma alcuni nostri associati tra cui Agnese Klager, Rita Simone, Massimo Egidi, Beatrice Bulgari, Melina Mulas, Masbedo (NM e IA), Nicoletta Fiorucci Art Trust e molti altri hanno generosamente chiesto di aderire a questa iniziativa. 
Il passaparola, le campagne informative che realizzeremo e il coinvolgimento delle strutture di accoglienza turistica in loco faranno il resto e consentiranno di arrivare alla meta. 
Confidiamo che questo progetto possa promuovere una forma di partecipazione attiva che vada di pari passo con un senso ritrovato della comunità. Tutti saranno ricambiati domani guardando il tramonto di Ginostra dalla piazzetta della chiesa. Desideriamo che i sostenitori pensino “anche grazie ai miei 5€ la chiesa è tornata allo splendore”.

Droga e arresti. Ampio articolo del nostro direttore sulla Gazzetta del sud di oggi

giovedì 11 febbraio 2016

Elicottero del 118 sfida il vento per soccorrere 25enne in gravi condizioni

C'è voluta tutta l'abilità e la buona volontà del pilota affinchè l'elicottero del 118 potesse atterrare oggi pomeriggio nell'elipista antistante l'ospedale di Lipari. Il forte vento, infatti, ha creato non poche difficoltà.
L'elicottero è giunto sull'isola per trasferire al Policlinico di Messina la 25enne C.C. interessata da emorragia  causata, a quanto sembra, da un aneurisma. 
La ragazza, stante le sue condizioni, dovrebbe essere sottoposta - da quanto apprendiamo- ad un intervento chirurgico. 

Grazie e buon viaggio amico di Stromboli e degli strombolani

Grazie Gusti per la gioia e l allegria che hai dato a tutti noi.. 
Stromboli ti ricorderà per sempre . 
Buon viaggio Amico..
Gli amici di Stromboli

LIPARI: SERATA FINALE CARNEVALE 2016 (Riprese Giuseppe Cincotta)

Con questo video di Giuseppe Cincotta, che ringraziamo, si concludono le nostre pubblicazioni inerenti il Carnevale Eoliano 2016

Barrica: "Rai destini parte introiti pubblicitari a diversamente abili"

(di Luigi Barrica) Ho seguito il festival e anch’io mi sono commosso ed emozionato di fronte quel GENIO di Ezio Bosso : autentico GENIO ! Ma la mia manifestazione emotiva, NON era pietismo mascherato da “affetto” di circostanza come in maggioranza trasudano sguardi e commenti fin qui registrati; era ed è soprattutto INDIGNAZIONE! Indignazione verso l’IPOCRISIA più meschina, becera e gratuita.
Se veramente la RAI vuole esprimere un concetto di solidarietà CONCRETA verso chi è affetto da fisicità invalidante, perché non stanzia, annualmente, parte degli introiti pubblicitari milionari garantiti dagli sponsor festivalieri a favore di persone diversamente abili in aggiunta di miserevoli pensioni loro “concesse”?
Credete che sottrarre a conduttori e ospiti (internazionali?) qualche milione di euro cambi il loro potere patrimoniale? Ecco: se il messaggio artistico- “AUTENTICO” -di Ezio Bosso è stato recepito nel modo corretto, fa’ circolare questo post

Carnevale Eoliano, serata finale (Foto AnnaMaria Pace - Seconda parte di due)

A S.Pietro la Quaresima inizia con una grande partecipazione di popolo (di Michele Giacomantonio)

Era visibilmente soddisfatto e commosso il Parroco don Gaetano Sardella durante l'Omelia di mercoledì delle ceneri a S. Pietro. Tanta gente anche in piedi in fondo alla chiesa e nella cappella del Crocifisso, gente che seguito con partecipazione la Messa ed il rito dell'imposizione delle ceneri.Importante il contributo delle confraternite maschili e femminili dell'Addolorata che hanno risposto con entusiasmo all'invito di don Gaetano. Puntuale, attenta e coinvolta la partecipazione dei ragazzi del Centro giovanile che hanno animato la celebrazione con i canti, le letture, il serizio all'Offertorio.
Erano tanti e lo si è visto al momento dell'imposizione delle ceneri quando il Parroco ha voluto iniziare da loro il rito. E certo erano loro uno dei motivi di grande soddisfazione di don Gaetano che nell'Omelia aveva parlato dell'importanza che i ragazzi partecipino alle funzioni perchè sono essi la Chiesa di domani ed il fatto che siano numerosi fa ben sperare per il futuro della fede nelle Eolie. Nell'omelia don Gaetano ha annunziato anche che la tradizionale Via Crucis che si terrà il venerdì sera, a cominciare dal 19 febbraio e fino a a tutta la Quaresima, sarà quest'anno dedicata in particolare a Madre Florenzia Profilio che a questa devozione era particolarmente legata, e sarà guidata seguendo un libretto che verrà donato ai partecipanti e che è stato scritto e pubblicato proprio per questa occasione: una Via Crucis, come dice il titolo del libretto, per pregare e per meditare ma anche , come ha aggiunto il Parroco, per sostenerci nella vita di tutti i giorni con l'esempio di Gesù che sul Golgota ha sconfitto la morte ed il peccato per aprire a noi tutti il suo Regno.

Concorso di idee per creazione immagine coordinata della destinazione turistica integrata della provincia di Messina

COMUNICATO STAMPA ASSOCIAZIONE ALBERGATORI GIARDINI NAXOS – ASSOCIAZIONE ALBERGATORI TAORMINA – FEDERALBERGHI ISOLE EOLIE – FEDERALBERGHI LETOJANNI & VAL D’AGRÒ - FEDERALBERGHI MESSINA
Un concorso di idee per la creazione dell’immagine coordinata della destinazione turistica integrata della provincia di Messina. 
È questa la prima iniziativa lanciata dalle cinque associazioni della provincia aderenti a URAS Federalberghi Sicilia: Taormina, Messina, Giardini-Naxos, Isole Eolie, Letojanni & Val d’Agro.
L’iniziativa, finanziata grazie alla collaborazione con Eap Fedarcom regione Sicilia, si inserisce nell’ambito del progetto ideato in partenariato col fondo Fonarcom in occasione del programma di ospitalità avviato dalla CPAFFC (Chinese People’s Association for Friendship with Foreign Countries), assieme alla Regione Sicilia, ai Comuni di Taormina, Giardini-Naxos, Letojanni e Castelmola.
Gli interessati a partecipare dovranno far pervenire a mezzo email entro il 25 febbraio 2016 alle ore
19.00 i loro elaborati nelle modalità specificate nell’avviso pubblico scaricabile attraverso il link:
http://bit.ly/1QXu7lv.
11 febbraio 2016

Ustica Lines effettuerà collegamento Milazzo - Lipari- Stromboli ogni venerdì e domenica alle 16 e 30

Accogliendo le richieste avanzate dall'amministrazione del sindaco Marco Giorgianni l'Ustica Lines ripristina, a partire da domani, nei giorni di venerdì e domenica, il collegamento in aliscafo da Milazzo per Stromboli. 
Il mezzo dell'Ustica Lines partirà da Milazzo alle 16 e 30 e toccherà nell'ordine Lipari-Stromboli- Panarea - Salina - Lipari - Vulcano - Milazzo. Nella città del capo arriverà alle 20 e 30. 

E' nato Adriano Di Maggio, primogenito di Fabrizio e Valentina Martelli

E' venuto alla luce quest'oggi all'ospedale di Patti, 
Adriano Di Maggio 
figlio di Fabrizio e Valentina Martelli.
Al piccolo gli auguri per un futuro ricco di ogni bene.
Congratulazioni ai neo-genitori e ai nonni

Hashih e cocaina in consistente quantità. Resi noti i dettagli della brillante operazione dei carabinieri di Lipari e i nomi dei tre arrestati.

Trova conferma la notizia che Eolienews aveva anticipato martedì sera circa tre arresti a Lipari per droga. 
IL COMUNICATO STAMPA COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI
L'arcipelago eoliano anche durante il periodo invernale è interessato da un'intensa attività di spaccio di droga. Nonostante la scarsa presenza di turisti e la ridotta "vita notturna", sulle isole c'è comunque richiesta di stupefacenti anche d'inverno. 
I Carabinieri della Stazione di Lipari agli ordini del Luogotenente Francesco Villari, d'inverno come d'estate, tengono alta la guardia sull'arrivo della droga sull'isola maggiore e sul successivo spaccio al dettaglio. Dalle indagini dei Carabinieri, coordinate dalla Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto diretta dal Procuratore Dott. Emanuele Crescenti coadiuvato dal PM titolare dell'indagine Dott. Matteo De Micheli, è emerso che, con cadenza mensile, sull'isola giungeva un importante carico di stupefacenti al quale seguiva una febbrile attività di spaccio non solo su Lipari ma anche su altre isole dell'arcipelago.
Nei giorni scorsi, i militari, avendo il fondato sospetto che sull'isola fosse arrivato l'ennesimo "carico" decidevano di fare irruzione in un affittacamere di Lipari. In una camera del b&b sorprendevano una coppia di catanesi, sbarcati dalla città etnea pochi minuti prima,  in possesso di 1 KG. di hashish, suddiviso in 10 panetti da 100 gr. e un involucro di cellophane contenente 30 gr. di cocaina. La coppia di catanesi, identificati in  SCARDILLI GIUSEPPE, 22enne (2° foto)  e VACCARO CARMEN, 25enne, (3° foto) che di fatto rappresentavano un vero proprio corriere espresso della droga proveniente da Catania, venivano arrestati in flagranza per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.
In camera con loro i Carabinieri sorprendevano anche l'acquirente o meglio colui che aveva richiesto questa attività di “consegna a domicilio” ovvero BONACCORSO ALFREDO, 45enne (1° foto già noto alle forze dell'ordine. Da ulteriori accertamenti è emerso che quest'ultimo non solo aveva commissionato il carico di droga e probabilmente altri precedenti "carichi", ma si era “preoccupato” anche di prenotare e pagare, non solo la camera, ma il viaggio ai suoi "corrieri". Insieme alla droga i Carabinieri hanno sequestrato quasi 500 euro in contanti che rappresentavano solo un parziale pagamento del carico. Il Bonaccorso una volta acquistata la droga proveniente da Catania, con tutta probabilità provvedeva a distribuirla a diversi pusher che a loro volta l'avrebbero spacciata al dettaglio su Lipari e sulle altre isole.
Il fatto che il Bonaccorso avesse “commissionato” sia cocaina che hashish dimostra quanto il mercato sia vario nell'arcipelago e come diverse siano le richieste dei clienti, in molti casi giovanissimi.
I tre arresti rappresentano un importante risultato soprattutto in prospettiva della prossima stagione estiva. Aver intercettato e interrotto questo importante canale di approvvigionamento di stupefacente nel periodo invernale permette ai carabinieri di frenare in modo efficace il fenomeno dello spaccio di droga non solo su Lipari ma in tutto l'arcipelago.

L’arresto dei due corrieri catanesi SCARDILLI e VACCARO e del "grossista" di Lipari BONACCORSO,  è stato già convalidato dal Gip del Tribunale di Barcellona. I due uomini sono stati tradotti al carcere di Messina Gazzi mentre la donna al carcere di Catania Bicocca a disposizione dell'autorità giudiziaria. 

Pensieri, Frasi celebri e non dal "Calendario Filosofico"

SCUOLA, VENERDÌ 12 FEBBRAIO LA GIORNATA DI MOBILITAZIONE UNITARIA IN DIFESA DEI DIRITTI DEI PRECARI. A MESSINA MANIFESTAZIONE ALLE 15.30 SOTTO LA SEDE DELLA PREFETTURA

Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal e Gilda Unams hanno deciso di promuovere e sostenere per venerdì 12 febbraio una giornata di mobilitazione in difesa dei diritti dei precari che a Messina si concretizzerà nella manifestazione dei sindacati sotto la sede della Prefettura alle ore 15:30.
L’iniziativa nasce per la totale assenza di confronto tra il Ministero e le organizzazioni sindacali su un tema, l’annunciato bando del concorso, che non può essere affrontato ignorando la realtà di un precariato al quale la legge 107 non ha dato le risposte che il Governo aveva assunto come suo preciso impegno.
Un precariato fatto di docenti in servizio da anni, che hanno conseguito una costosa abilitazione, conciliando a fatica il lavoro a scuola con le esigenze personali e familiari, spesso costretti a trasferirsi in altra regione pur di avere un contratto a tempo determinato; di docenti della scuola dell’infanzia, vincitrici di concorso e/o inserite in GAE, ingiustamente estromesse dal piano nazionale di assunzioni col pretesto di dovere attendere l’attuazione del percorso 0-6, smentito dalla legge di stabilità; di docenti cui è stata preclusa dal MIUR la possibilità di conseguire abilitazioni per TFA non attivati.
La sentenza della Corte europea del novembre 2014 ha ribadito il diritto alla stabilizzazione dei lavoratori assunti a tempo determinato per più di tre anni, ma nonostante ciò si lascia ad essi come unica opportunità quella di partecipare a un concorso in cui peraltro non viene adeguatamente riconosciuto il valore del servizio svolto.
Il concorso resta in linea di principio lo strumento da utilizzare per l’accesso al lavoro pubblico, garantendo ai concorrenti trasparenza ed equità; ma quello annunciato rischia di rivelarsi inopportuno per i modi e tempi con cui viene gestito, in un contesto di criticità non risolte, di impegni disattesi, di obiettivi mancati, di diritti negati: una situazione che rende facilmente prevedibile e inevitabile il moltiplicarsi di occasioni di contenzioso.
Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal e Gilda Unams chiedono l’immediata apertura di un tavolo di confronto in cui discutere di come le procedure di reclutamento possano tenere debitamente conto dell’esigenza di valorizzare la professionalità di quanti, per anni, hanno consentito di far fronte alle ordinarie esigenze di funzionamento del sistema scolastico. Ciò può avvenire sia intervenendo sulle modalità di svolgimento delle prove concorsuali (facoltatività di alcune di esse a determinate condizioni, giusto bilanciamento nella valutazione dei titoli, ecc.), sia prevedendo un’articolazione dei piani assunzionali volta ad agevolare la stabilizzazione delle residue aree di precariato ricorrente.

Carnevale a Stromboli nelle foto di Angelina Scibilia (Seconda parte di due)



Carnevale Eoliano, serata finale (Foto AnnaMaria Pace - Prima parte di due)