Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 23 novembre 2017

Gli auguri ai festeggiati di oggi, 23 Novembre

Buon Compleanno ad Angelo Paino, Roberto Greco, Roberto Greco, Ninetta Pitari, Elena Lazzaro Famularo, Serio Maria Antonietta, Giuseppe Natoli, Annalisa Bonica. 
COMUNICATO
LA CARITAS PARROCCHIALE DELLA BASILICA MINORE DI SAN CRISTOFORO, ORGANIZZA PER DOMENICA 26 NOVEMBRE P.V., DALLE ORE 10,30 ALLE ORE 12,30 E DALLE ORE 16 ALLE ORE 18, PRESSO I LOCALI DEL CENTRO PASTORALE, UNA DISTRIBUZIONE DI INDUMENTI PER BAMBINI, RAGAZZI/E, DONNA E UOMO.
GLI INDUMENTI SONO USATI MA TUTTI IN OTTIMO STATO.
ALLA DISTRIBUZIONE POSSONO ACCEDERE TUTTI.
Il Parroco
Don Lillo Maiorana

Foto - tessera e foto per tutti documenti da "I colori dell'isola" sulla XXIV Maggio a Lipari


Oggi è il 23 Novembre. Buongiorno con questa cartolina dalle Eolie e con il Santo del giorno

- Tramonto su Filicudi e Alicudi (Foto dal web) -
Santo del giorno:  San Clemente Papa -
San Clemente I Romano



Nacque circa l'anno 30 dell'era volgare in Roma da genitori oriundi della Palestina. Trascorse la giovinezza nella più fedele osservanza della religione paterna; ma quando l'apostolo Pietro venne in questa città a portare la parola del Vangelo, fu tra i suoi primi discepoli e ben presto si distinse fra tutti per fedeltà e integrità di costumi. Più tardi l'Apostolo lo consacrò sacerdote per averlo compagno nel sacro ministero.

Dopo la morte del Principe degli Apostoli, i cristiani lo volevano innalzare subito alla dignità papale, ma egli se ne stimò indegno e fece cadere l'elezione prima su Lino, quindi su Cleto. Quando la vita di questo ultimo venne troncata dalla persecuzione, Clemente fu costretto ad accettare l'onerosa carica. Fu papa zelantissimo, oratore e scrittore: a lui dobbiamo i preziosi atti di tanti gloriosi martiri, avendo egli ordinato a sette notai di raccoglierli per iscritto.

La sua attività non sfuggì ai persecutori. Traiano lo voleva indurre al silenzio minacciandogli la morte: ma l'eroe non si spaventò, anzi avendo sempre presente il sublime esempio di Pietro e di Paolo, lavorava con tutto Io slancio per guadagnare anime a Cristo, per meritarsi la corona immarcescibile e la palma della vittoria.

E la minacciata condanna venne. Tratto in arresto, fu mandato ai lavori forzati nel Chersoneso. Nelle cave di pietra trovò tanti suoi figli che per la comune causa avevano subìto la stessa condanna. Duemila e più cristiani, sotto la sferza degli aguzzini, privi di tutto, persino di un po' di acqua con cui bagnare le arse labbra e rinfrescare gli infuocati petti, soggiacevano ai più tormentosi e duri lavori. Il cuore del Padre, straziato pel dolore di tanti figli, alzò fidente la sua preghiera a Dio e un Angelo apparendogli su di un vicino colle gli indicò che colà sarebbe scaturita l'acqua. Accorsero i minatori al luogo indicato e trovarono la bevanda refrigerante.

Alla novella del prodigio avvenuto per intercessione di Clemente, numerosi pagani abbracciarono la religione cristiana che aveva un Dio tanto potente e tanto misericordioso. Ma s'indurì invece il cuore di Traiano, il quale ordinò che il venerando capo dei cristiani fosse gettato nel mare con un'ancora appesa al collo.

Ma ecco un nuovo strepitoso prodigio.

Non appena le acque ebbero soffocato quel corpo ormai sfinito, spinte da forza arcana, si ritirarono dalla riva e sul fondo dell'abisso apparve un prezioso monumento sepolcrale di bianchissimo marmo. Gli astanti, stupefatti, mirarono il miracoloso sarcofago, ma la loro meraviglia crebbe ancor più, quando il cadavere dell'intrepido vegliardo scivolando dal seno delle acque guidato da mano angelica, andò a giacere nella tomba marmorea.

Poco dopo le acque ritornarono a ribaciare il lido e la folla abbandonò la spiaggia; ma mentre i cristiani lodavano e ringraziavano il Signore per lo strepitoso miracolo, molti pagani si decisero ad entrare nell'ovile di Cristo. Le reliquie del glorioso Pontefice, portatevi dai santi fratelli Cirillo e Metodio, riposano ora in Roma nella Basilica eretta in suo onore.

PRATICA. — Facciamo oggi un atto di umiltà e qualche piccolo sacrificio. 

PREGHIERA. O Dio, che ci allieti ogni anno con la solennità del tuo beato martire e Pontefice Clemente, concedici propizio, che mentre ne celebriamo la festa, ne imitiamo la fortezza.

mercoledì 22 novembre 2017

Donna ritrovata cadavere a Lipari. Il decesso sarebbe dovuto a cause naturali

I.L.T., una donna di Lipari è stata ritrovata cadavere oggi pomeriggio, dai vigili del fuoco, all'interno dell'abitazione che occupava in vico Sparviero. 
A lanciare l'allarme è stata una parente che, dopo aver bussato alla porta e non avendo ricevuto risposta, ha allertato i pompieri ed il 118. 
I primi, entrando in casa, si sono trovati di fronte al corpo senza vita della povera donna. 
Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri. 
Il decesso dovrebbe essere avvenuto per cause naturali ma l'ultima parola potrebbe darla, se il magistrato la disporrà, l'autopsia o la ricognizione cadaverica.
La salma, infatti, come da prassi, è a disposizione dell'Autorità giudiziaria

Offerte valide dal 17 Novembre nei Supermercati D'anieri: Centro, Eolo e Canneto di Lipari Centro (C.so Vitt. Emanuele)

ALCUNE DELLE NOSTRE OFFERTE:


PER VISUALIZZARE TUTTE LE OFFERTE CLICCARE SUL PLAY

L'articolo del nostro direttore sulla Gazzetta del sud di oggi


Auguri a Christian "Goccia" Pittari per il suo 40° Compleanno

Auguri da Eolienews e dalla famiglia Sarpi
YOUR WAY TO THE ISLANDS
PRENOTARE E' SEMPRE PIU' COMODO CON LIBERTYLINES! 
Puoi infatti scegliere di effettuare il pagamento della tua prenotazione sia tramite utilizzo della carta di credito sia effettuando un bonifico on line. 
Prenota subito il tuo viaggio sul sito LibertyLines! 

Studio Tecnico Francesco Marotta - Sicurezza negli ambienti di lavoro

Lo Studio si pone sul mercato come società specializzata nel fornire servizi di assistenza e consulenza nei seguenti ambiti: sicurezza ed igiene sul lavoro, tutela ambientale, gestione di sistemi di certificazione, formazione e progettazione.
Servizi 
  • Attività nei cantieri e nel settore dell'edilizia 
  • Responsabile tecnico gestione rifiuti 
  • Formazione 
Lipari - Marina Corta Tel 320.4434156
email:fran.marotta@libero.it
Vuoi saperne di più sui nostri servizi? Clicca sulla foto in alto o su questo link www.studiomarotta81.com

Nave di Caronte & Tourist contro banchina

Incidente per la nave Acciarello della flotta Caronte & Tourist. Per un probabile black out elettrico è finita contro la banchina del porto di Villa San Giovanni. 
Danni alla struttura ed ad alcune auto, così come all’imbarcazione.
Stando alle prime notizie non dovrebbero esserci feriti.

Scossa di magnitudo 2.9 nelle Eolie

Scossa sismica al largo delle Isole Eolie di magnitudo M 2.9. Il terremoto, stando ai dati della Sala Sismica di Roma dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), è avvenuto a latitudine 38.75, longitudine 14.91 e ad una profondità di 289 chilometri.

A Canneto: Residence La Villetta


Un sano relax e una stupenda vacanza nella quiete di Canneto, a soli 50 metri dal mare
Residence La Villetta - Via Calandra Coste, 1 - 98052 Canneto Lipari (Isole Eolie) Tel.: 090 9813000/Fax: 090 9880716
Maggiori informazioni e possibilità di visita virtuale alla nostra struttura sul sito www.lavilletta.it

Pesca sperimentale del Cicirello e del Rossetto. “C’è l’impegno della Regione Sicilia”

Si è svolto presso il Dipartimento Pesca dell'assessorato regionale dell'Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea della Regione Siciliana (alla presenza del direttore Dario Cartabellotta e del funzionario direttivo Leonardo Catagnano), l'incontro sollecitato dalle Centrali cooperative per fare il punto sulla situazione delle pesche speciali.
Come si ricorderà qualche settimana fa è stato pubblicato sul sito del Ministero delle Risorse Agricole il Decreto Direttoriale che autorizza in Calabria la pesca sperimentale del Cicirello e del Rossetto in Calabria.
La notizia ha giustamente suscitato allarme nelle nostre marinerie e la reazione dei nostri pescatori tanto che Alleanza delle Cooperative Italiane - Pesca ha immediatamente incontrato la categoria per concordare le più opportune iniziative di lotta.
Per tornare all'incontro in Assessorato, il direttore Cartabellotta nel dichiarare di essere vicino ai pescatori siciliani ha informato che lunedì avrà un incontro con Riccardo Rigillo, Direttore Generale della Pesca marittima e dell'Acquacoltura presso il Ministero, per sollecitare la pubblicazione del Decreto autorizzativo della pesca sperimentale del Cicirello e del Rossetto anche per la Sicilia.
"Siamo fiduciosi - hanno dichiarato Giovanni Basciano (Agci-Agrital); Nino Accetta (Federcoopesca-Confcooperative) e Pino Gullo (Legacoop Agroalimentare) - ma restiamo in guardia pronti a qualsiasi intervento per difendere i diritti della piccola pesca siciliana. La prossima settimana avremo maggiori chiarimenti ed eventualmente prenderemo le giuste contromisure".

Uno "sguardo" all'Albo pretorio del comune di Lipari. Rubrica di Eolienews.

Pubblichiamo questo link cliccando sul quale si potrà accedere all'albo on line del comune di Lipari per visualizzare determine, ordinanze, autorizzazioni ecc. emesse dagli amministratori e/o dagli uffici.
Le stesse appariranno in ordine cronologico dall'ultima emessa a ritroso
http://www.comunelipari.gov.it/mc/mc_p_ricerca.php?x=97d21bd6b604cf80a60b1f2f90960edd






Il top nell'abbigliamento per bambini/e e ragazzi/e
è

di Profilio Patrizia
Via Vittorio Emanuele, 148
98055 Lipari - Isole Eolie (ME) 
tel/fax:      090-9880050
mail: info@girotondo-lipari.it
facebook: GIROTONDO LIPARI
web: www.girotondo-lipari.it


Eoliani che non ci sono più (Riproposizione XVIII° parte)

Stiamo riproponendo i video di "Eoliani che non ci sono più", realizzati nel tempo. Abbiamo provato ad identicare i defunti di questo video. Per qualcuno abbiamo messo solo il cognome, per altri il nome con cui erano conosciuti, altri sono rimasti anonimi. Copertina: Maria Sciacchitano; 1) Giovanni Favaloro; 2) Agostino Fichera; 3) Germana Franza; 4) Tisbe Franzoglio; 5) Natale Giardina; 6) Rosa Giardina, 7) Simone Giardina; 8) Turi Lo Presti; 9) Lucio Giovenco; 10) Antonia Giunta; 11) Franco Giunta; 12) Antonio Greco; 13) Giacomo Greco; 14) Salvatore (Tureddu) Greco; 15) Pino Sulfaro; 16) Bartolo Gualdi; 17) Enzina Gualdi; 18) Clelia Hunziker; 19) Bartolo Iacono; 20) Domenico Iacono; 21) Maria Sciacchitano; 22) Franco Scoglio; 23) Giuseppina Trimboli; 24) Matilde Mandarano; 25) Mario Natoli; 26) Livio D'Ambra; 27) Luciano Cannistrà; 28) Bartolo Furnari; 29) Bartolo Ugo La Cava; 30) Pino La Greca e Girolamo Crivelli; 31) Onofrio La Greca; 32) Pino La Greca; 33) Salvatore La Greca; 34) Nino La Macchia; 35) Michele La Torre; 36) Francesco Lauricella; 37) Palmiro Lauro; 38) Giuseppe Li Donni; 39) Giovanni Lo Presti; 40) Bartolo Basile; 41) Giuseppina Costa; 42) Giovanni Saccà; 43) Don Pino Raffaele; 44) Nino Bonannella               

Navi ed aliscafi XLVII puntata

Nelle foto di oggi: 1) MN Carpaccio a Lampedusa - Sbarco di vitelli provenienti da Linosa per essere macellati; 2) Bandiera Compagnia Siciliana marittima Messina (Navisarma); 3) Il Panarea a Stromboli (da notare le barche da rollo che trasferivano i passeggeri)
Vieni a trovarci a Brolo - Capo D'Orlando - Patti - Rocca di Caprileone - Messina - Milazzo (Parco Corolla) 
Infoline 0941/561203
PRIMIGI STORE Lipari
VIA SAN VINCENZO snc
CANNETO LIPARI 
Tel: 090/9817388
facebook: PRIMIGI STORE LIPARI

CARABINIERI: UN'ARMA CON CUI CONIUGARE TEMPRA E SICUREZZA (di Gianluca Veneroso)

Forti momenti di emozione ieri mattina: la FIAMMA dei Carabinieri si è accesa di fede e scaldata di virtù cristiana quando Padre Sardella, raggiungendo la Caserma liparota, al cospetto del Comandante Villari e dei suoi infanticabili collaboratori in divisa, ha animato un momento di preghiera e convivialità. 
L'incontro, avvenuto alle 11:00, ha permesso ai presenti, attraverso le accorate parole del Parroco, di onorare la memoria del compianto Appuntato Horacio Majorana, vittima dell'infausta strage di Nassiriya a cui la Caserma liparota, dove egli ha prestato servizio con onore, dedica meritevolmente il nome. Un giovane che - ha sottolineato con enfatico trasporto Don Gaetano - ha speso la vita per quei valori patriottici che ne hanno fatto un martire innocente restituito troppo presto alla Casa del Padre. Un giovane che, come altri innumerevoli figli del Tricolore inchinati al bene comune, ha giurato in nome della protezione del proprio popolo. 
Ha partecipato all'evento anche Gianluca Zanca, direttore della Corale di San Pietro/Portosalvo, la cui presenza ha sollevato il ricordo di un appuntamento ormai imminente con la celebrazione annuale della Virgo Fidelis, il prossimo 13/12 in Cattedrale. 
Un'ulteriore tappa interistituzionale, in cui fede cristiana e Arma si stringono attorno alla spiritualità collettiva, coniugando senso civico ad ardore religioso, flettendo le armi della sicurezza pubblica al carisma del Verbo... rammentando nella sofferenza di Cristo la più autentica forma di sacrificio individuale offerto alla comunità tutta. Grazie, allora, alla Divisa e alla Talare, prolungamento l'una dei preziosi servigi dell' altra. 
Gianluca Veneroso

Le Eolie nelle stampe d'epoca (Trentacinquesima parte)


Interno di una casa a Stromboli

Supermercati Spesa mia. Le offerte dal 14 Novembre




A Lipari: Hotel-Residence La Giara


L' Hotel - Residence La Giara, situato in una zona tranquilla a circa 200 m. dal centro di Lipari, isola madre delle Eolie, è immerso nel verde e a pochi passi dal mare. E’ sicuramente il luogo ideale per trascorrere un soggiorno piacevole e rilassante. Costruito nel pieno rispetto dello stile eoliano, dispone di mini appartamenti dotati di ogni confort che possono ospitare da 2 a 6 persone. Il trattamento offerto è di tipo alberghiero e comprende pulizia giornaliera, biancheria da letto e da bagno e prima colazione, offerta nell’accogliente terrazza della hall.
Per ulteriori informazioni e una visita virtuale della struttura www.residencelagiara.com

Gli auguri ai festeggiati di oggi, 22 Novembre

Buon Compleanno a Christian Pittari, Melo Zaia, Paolo Mondello,Sandrina Russo, Elisabeth Curie, Cosmin Pisleag, Simone Cullotta, Mirella D'Anieri, Ayoub Fbs

Oggi è il 22 Novembre. Buongiorno con questa cartolina dalle Eolie e con il Santo del giorno

- Esplosione notturna sullo Stromboli -
Santo del giorno: Santa Cecilia - 

Santa Cecilia




Sotto l'impero di Alessandro Severo era stata proibita ogni persecuzione contro i cristiani e la Chiesa godette un periodo di tranquillità e di pace. Ma a turbare il mite gregge di Cristo sorse presto il tristo prefetto di Roma, Almachio.

Essendosi assentato l'imperatore dalla capitale, egli ne approfittò per sfogare il suo odio contro i cristiani scatenando contro di loro una terribile persecuzione.

Fra le sue vittime più illustri, va ricordata S. Cecilia, nobilissima vergine romana. Nacque ella da ricchissima famiglia alle falde del Gianicolo, e quivi fra agi e comodità fu educata dai più rinomati maestri di Roma.

Fattasi segretamente cristiana, andava ogni giorno più distaccando il suo cuore dalle cose terrene.

Costretta a sposarsi, durante le feste del matrimonio, mentre tutti l'attorniavano per festeggiarla e cantavano inni pagani, essa in cuor suo cantava un cantico di amore al suo mistico e vero sposo, Gesù Cristo. Quando fu sola con Valeriano gli disse: « Sappi che io sono cristiana e già da molto tempo ho consacrato a Gesù tutto il mio cuore... Egli solo è il mio sposo, e tu devi rispettare il mio corpo, perché io ho sempre vicino a me un Angelo del Signore che mi custodisce e mi difende ».

Valeriano rispose: « Io crederò a quanto mi dici e farò quello che tu desideri, se potrò vedere questo Angelo che ti custodisce ». E Cecilia: « Nessuno può vedere l'Angelo del Signore, se non è battezzato. Va' dunque dal santo vescovo Urbano, fatti istruire nella religione cristiana, fatti battezzare, e poi ritorna e vedrai quanto desideri ». Valeriano andò, si fece istruire ed il Vescovo, vedendo le sue buone disposizioni e la mirabile trasformazione che la grazia aveva operato in lui, lo battezzò.

Ritornato presso la sua santa sposa, entrando nella stanza, vide un Angelo di bellissimo aspetto, che teneva in mano due corone intrecciate di rose e di gigli. A tale vista Valeriano comprese che una di quelle corone era preparata per lui se fosse rimasto sempre fedele a Gesù Cristo.

Quindi non solo promise di custodire intatta la purezza della sua castissima sposa, ma si fece ferventissimo cristiano ed istruì e fece battezzare anche suo fratello Tiburzio. Continuava intanto la persecuzione: Valeriano ed il fratello Tiburzio furono decapitati, mentre Cecilia fu condannata a morire asfissiata nella sua stessa camera da bagno.

I soldati eseguirono l'ordine, ma aperta la camera dopo un giorno e una notte trovarono la Santa sana e salva come se avesse respirata aria purissima. Comandò allora Almachio che un littore le troncasse il capo. Andò il littore, vibrò ben tre colpi, ma non riuscì a staccare completamente la testa dal busto, per cui terrorizzato si allontanò lasciando la Santa in una pozza di sangue.

I fedeli accorsi, raccolsero con pannolini il sangue della Martire, come preziosa reliquia e soccorsero Cecilia che visse ancora tre giorni, pregando ed incoraggiando gli astanti ad essere forti nella fede.

Finalmente, consolata dal Papa Urbano a cui donò la propria casa affinchè fosse trasformata in chiesa, placidamente spirò, e andò a cantare eternamente le lodi al suo amato sposo Gesù.

PRATICA. Facciamo qualche atto di riparazione per le numerose bestemmie contro Dio. 

PREGHIERA. O Dio, che ci allieti con l'annua solennità della tua beata Cecilia vergine e martire, fa' che, mentre la veneriamo, ne seguiamo anche i santi esempi. 

Approfondimento


Santa Cecilia è nota per essere la patrona della musica un'affiliazione che le è stata attribuita grazie ad un brano della Passio nel quale, descrivendo il suo matrimonio si dice: Cantantibus organis, Cecilia virgo in corde suo soli Domino decantabat dicens: fiat Domine cor meum et corpus meum inmaculatum ut non confundar che tradotto sarebbe: «Mentre suonavano gli strumenti musicali, la vergine Cecilia cantava nel suo cuore soltanto per il Signore, dicendo: Signore, il mio cuore e il mio corpo siano immacolati affinché io non sia confusa». Fu così che da questo canto le venne attribuito l'appellativo di patrona della musica.

Già nel celebre dipinto di Raffaello L'estasi di Santa Cecilia, posto nella Chiesa di San Luigi dei Francesi, la vergine martire veniva raffigurata con un organo portativo in mano e con ai piedi «sparsi per terra instrumenti musici, che non sono dipinti, ma vivi e veri si conoscono».

Santa Cecilia

Vieni a trovarci  da Eureka a Lipari - in Via Vittorio Emanuele, 287 (vicino al porto) Tel. 090.9811535
In negozio potrete conoscere le altre promozioni 

I colori dell'isola - Art and Photo : Fotogadget personalizzati


martedì 21 novembre 2017

L'articolo del nostro direttore sulla Gazzetta del sud di oggi


A Lipari: Velardita Giuseppe "Affiliato La Via Lattea Euronics" Centro Tim

A LIPARI: VELARDITA GIUSEPPE "AFFILIATO LA VIA LATTEA EURONICS" CENTRO TIM TEL. 090.9812418


La ICS Italiana Capers Sud srl, costituita nel 1981 a Lipari, nelle splendide Isole Eolie, produce, confeziona e commercializza i capperi ed i frutti del cappero “Cucunci”.
La società è nata dalla volontà e dall’impegno di operatori che, con passione, hanno dedicato tutta la loro consolidata esperienza nel settore alimentare – conserviero per mantenere viva la tradizione della propria terra.
Sin dalla sua costituzione, l’attività della società si è sempre caratterizzata per la fedeltà ad unico e grande principio: la qualità; una qualità che si esprime in tutte le fasi del processo produttivo .
L’azienda dispone di un nuovo e moderno stabilimento e di adeguate attrezzature ed impianti tecnologicamente avanzati che le consentono di garantire e mantenere un elevato standard qualitativo.
L’azienda è dotata del Piano di Autocontrollo HACCP, del sistema di Rintracciabilità ed è certificata biologica.
PROVA I NOSTRI CAPPERI, VEDRAI LA DIFFERENZA !

ITALIANA CAPERS SUD SRL – Località Pianogreca s.n.c. – 98055 LIPARI ME (Sede legale della società)
info@capersud.it
Tel: 090.9811202 / 090.9812414 - Fax: 090.9814279 -
P. Iva 00757610837
Capitale sociale € 63.000,00 I.V.
C.C.I.A.A. 109066 Messina
Reg. Soc. n. 610 Trib. Barcellona (ME)

In via Palermo a Canneto c'è un "killer" di gatti. Domani parte la denuncia. Ci scrive Annalisa Marocchini dell'ENPA

(Uno dei gatti uccisi)

Spritz, l'altro gatto ucciso,
 con il bimbo
che lo accudiva
Carissimo direttore, 
voglio segnalarti un killer di gatti che, in 2 giorni, ha commesso atti di crudeltà gratuita,ai danni di 2 poveri gatti indifesi,uccisi entrambi con un calcio. 
I fatti sono avvenuti in via Palermo a Canneto.
Gli stessi, appartenevano ad una colonia felina che accudisco da tempo ed ai quali,altri abitanti davano da mangiare.
Il primo corpicino,lo abbiamo trovato ieri, si presentava con sangue che fuoriusciva dalla bocca; il secondo gatto, invece, l'abbiamo trovato oggi ed in seguito ad una visita veterinaria, si è scoperto che, aveva le budella di fuori. 
Inutile nascondere l'amarezza ed il dolore, che provo per quanto accaduto,soprattutto, nel vedere la disperazione e le lacrime del padroncino di Spritz, ucciso ieri e morto davanti la porta di casa. Abbiamo già provveduto a segnalare il reato penale ai carabinieri e domani seguirà denuncia. 
Ricordo inoltre che, il suddetto reato è punibile dalla legge art 544bis e la pena va da 4 mesi a 2 anni di carcere.
Annalisa Marocchini (ENPA)

Come eravamo: Scolari...di una volta


I ringraziamenti delle famiglie Mammana e Villari

A Canneto: Residence Mistral

Per la tua indimenticabile vacanze alle Eolie RESIDENCE MISTRAL
A Canneto - A dieci metri dal mare
Confort + Disponibilità
Visita il nostro sito all'indirizzo: http://www.mistralresidence.com/
E-mail: info@mistralresidence.com
Telef. 090.9880683 Fax 090.9812124

LN Garden a Lipari - Marina Lunga (a 50 metri dal porto) con la qualità, la competenza e la professionalità di sempre

La competenza dell'agronomo Luigi e la professionalità del biologo naturalista Nuccio sono a vostra disposizione. Da noi troverete un vasto assortimento di piante ortive ornamentali e fiorite, alberi da frutta, mangimi per animali, concimi, prodotti per il giardinaggio e l'agricoltura e tanto altro ancora. 
La novità: Da noi troverai anche FIORI DA TAGLIO 


LN Garden dei fratelli Giorgianni è rivendita ufficiale mangimi Leocata e Mignini&Petrini 
Venite a trovarci. Vi aspettiamo a Lipari - Marina Lunga ( a 50 metri dal porto)
Oppure potete contattarci ai numeri 3393307932 3338918437

Da noi potete trovare anche croccantini e riso soffiato per cani. Lettiera e mangimi per conigli nani e criceti

Potete anche seguirci sulla pagina facebook  "Luigi Nuccio LN Garden"