Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 6 maggio 2017

Eseguita l'autopsia sul corpo di Massimo Mezzapica. E' stata disposta dalla Procura

E' stata eseguita stamane l'autopsia sul corpo di Massimo Mezzapica, il dipendente comunale di 61 anni, deceduto il 21 Aprile scorso al Policlinico di Messina e sul cui decesso è in corso una indagine scattata dopo l'esposto presentato dai familiari.
L'esame autoptico è stato eseguito stamane nell'obitorio del cimitero di Lipari centro dove la salma è stata traslata dopo l'esumazione dal cimitero di Canneto.
L'esame medico - legale, presenti i periti di parte, è stato eseguito dalla dottoressa Elvira Spagnolo dell'Istituto di medicina legale di Messina. Presente anche il sostituto procuratore del tribunale di Barcellona, Alessandro Liprino che segue l'indagine su delega della Procura di Messina. 

All'esterno dell'obitorio hanno presenziato i familiari.
L’obiettivo dell'autopsia, disposta dalla Procura, è chiarire le modalità e le cause che hanno portato all’inaspettata morte dell’uomo. Inaspettata in quanto, dopo l’intervento chirurgico e un breve periodo di convalescenza trascorso all’interno della struttura ospedaliera messinese, l’uomo era prossimo alle dimissioni. La moglie, infatti, proprio il giorno in cui è avvenuto il decesso, avendo avuta notizia che il coniuge sarebbe stato dimesso, era partita per Lipari per preparare quanto necessario alla fuoriuscita dal Policlinico. Qui è stata raggiunta dalla ferale notizia
Il risultato dell'esame autoptico dovrebbe essere comunicato alla Procura tra un mese circa

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.