Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

martedì 9 maggio 2017

Legato al Santamarina un ricordo di Maria Persiani

Riceviamo da Maria Persiani e pubblichiamo:
Oggi 9 maggio 2017 invio questo nel ricordo della tragedia avvenuta esattamente 74 anni fa, nel lontano 1943, quando fu affondata la nave Santamarina che trasportava passeggeri, militari, ecc.
E' stato un duro colpo per le Eolie, un evento che nessuno potrà mai dimenticare.
Nel ricordare questa tragedia, ricordo anche cosa accadde nel lontano 5 Novembre del 1930 quando, in un giorno di tempesta, il Santamarina partì da Lipari con direzione Napoli. A bordo mia mamma che si ritrovò a partire da sola mentre era in dolce attesa, insieme a mio fratello Spartaco che aveva appena 1 anno, a causa dell'arresto di mio padre per antifascismo. Durante questo viaggio mia mamma si senti male e fu così che nacque l'altro mio fratello il quale fu battezzato e chiamato dal comandante, Marino (come il nome della nave) Eolo (perché la nave lasciava le Eolie per andare a Napoli) e Leonardo (perché è nato il giorno di San Leonardo) con l’augurio che potesse diventare anche lui comandante.
Lui, in effetti, iniziò la sua carriera nella Marina militare, si trasferì a Livorno dove riuscì a diventare Ufficiale di Marina, solo che per un problema si è spento all’età di 29 anni.
Con questo voglio condividere e ricordare con tutti voi questa tragedia e la nascita di mio fratello Marino Eolo Leonardo.
Tanti Saluti dalla sorella Maria Persiani.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.