Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 30 giugno 2017

Replicando .... Ma che bella carrellata di contenitori dell'immondizia vuoti nelle foto postate su fb dalla dottoressa Pajno.. Peccato che si dimentichi che questo è un paese turistico...

Replicando, su fb, al nostro editoriale sull'immondizia (immortalata alle ore 10 e dintorni) la dottoressa Ersilia Pajno (ex assessore all'ecologia, presumibilmente riconfermata nel ruolo), ci "regala" un collage di cassonetti lindi e scrive "Tra queste foto anche le postazioni di via vitale (valle),via maggiore ", carinamente " riportate nell'editoriale del direttore Sarpi di oggi. Il servizio di raccolta continua per il resto del paese con il secondo turno che inizia alle ore 12 e si conclude alle ore 18.quindi se qualcuno volesse ancora scattare altre foto sarebbe opportuno che attendesse la fine del servizio di raccolta, tenendo sempre presente che c'è un orario di conferimento".
Prendendo atto delle foto della dottoressa Pajno, ed evidenziando che il "carinamente" ci gratifica, visto che per scattarle, ci siamo dovuti tappare il naso per il lezzo (puzza), frutto del sole già alto che scaldava i rifiuti, precisiamo: "Vediamo, ed è palese, che all'ora in cui ha scattato le foto si era operato, ma evidentemente per lei in un paese turistico la raccolta dei rifiuti deve andare oltre le 10. 

Le ricordo dottoressa Pajno che, nel nostro reportage, mancano le foto di Canneto (c'era troppa puzza per scattarle). A tal proposito proposito le faccio presente che ero davanti alla spiaggia di Unci dalle 7 e i cassonetti pieni erano e pieni sono rimasti, almeno sino alle 9 e 30, e così su tutto il lungomare .
Non le sembra che quantomeno lì, prima che la gente scenda a mare, dovrebbe essere raccolta l'immondizia? 
Sa c'è tanta gente, come chi scrive, turisti compresi, che non ama molto il "sole alto" e si muove il mattino presto...preferiremmo farlo non tra i cassonetti straboccanti...A proposito ha notato che anche quelli della differenziata (dove c'erano) erano stracolmi? Vuoi vedere che è stato tutto depositato in una notte? O forse non si raccoglie da qualche giorno?
Come si vede il "lupo perde il pelo ma non il vizio"...(ci riferiamo alla raccolta in orari assurdi...). 
Ma si continuiamo a difendere le ditte...tanto paga il cittadino.
A proposito...visto che sarà probabilmente ancora assessore con questa delega (auguri, a tal proposito, crediamo ne abbia bisogno)... vuole far posizionare tutti i cassonetti necessari (ed in tutte le zone) per far effettuare ai cittadini il regolare conferimento ? (vorremmo tutta la gamma...e possibilmente che il cassonetto bianco venga usato per lo scopo per il quale è nato, il giallo idem...ect ect.). Sa, ma certo che lo sa, se si aumenta il livello della differenziata, risparmiamo qualche soldino nei conferimenti in discarica. E forse, più in là, potrebbero risparmiare anche i cittadini.

Oppure domani parte il "PORTA A PORTA"?...non quello in tv, ovviamente!!!!

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.