Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 28 giugno 2017

Sanità nelle isole minori: "Outside of civilization". Da Filicudi lo sfogo di una straniera sposata con un italiano

Direttore,
Scusami , ma quando le cose ti toccano da vicino ti fanno ancora più rabbia. 
Mi sarebbe piaciuto smettere di scrivere, ma è impossibile, per me, restare a guardare il "nulla", la "strafottenza", "la superficialità", "la noncuranza" verso le nostre isole. 
E stavolta non parlo di molo della "vergogna"! Non parlo di "ambulanza"... ne di macchina della Guardia Medica che sembra essere di nuovo guasta. Stavolta parlo di salute! E lo faccio riferendoti il pensiero che ieri si è fatta mia cognata, straniera sposata in Italia, del nostro "bel territorio" che i nostri amministratori "vendono" a caro "prezzo"!
Mariagrazia Bonica

Questa la nota di mia cognata, Andrea Birova
Outside of civilization!
Fuori dalla civiltà! 
Costretta in meno di un ora a far bagaglio e portare via dall'isola, col primo mezzo utile, la neonata di quasi nove mesi, al pronto soccorso pediatrico con febbre a 39 e con un bambino di 4 anni al seguito. In una giornata a dir poco torrida, con temperature da brivido e aria condizionata(quella dell aliscafo) assolutamente "vietata" per la patologia riscontrata poi al Policlinico in serata! 
Bene! Sarebbe bastato un pediatra! Sarebbe bastato un medico specialista! Ad evitare tutto questo! 
A Filicudi ci sono tanti bambini e soprattutto d'estate! 
Possibile che nessuno "scienziato" che si occupa della Sanità nelle Isole minori, non si sia mai chiesto cosa serva a questi dimenticati scogli? 
Possibile che un anziano che non si regge in piedi, debba sobbarcarsi viaggi tanto scomodi quanto "penosi" per andare a fare un esame del sangue? 
Direi che chi è preposto a salvaguardare la salute nelle Isole Minori, debba iniziare dalle "vocali". Che si tratti del Sindaco, degli Assessori competenti, delle Asp, occorre davvero mettersi una mano sulla coscienza e dirsi: qui ci abitano esseri umani! 
E dove non si arriverà con i budgets si arriverà con il cuore e l'umanità smarrita di chi pensa solo con i numeri

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.