Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

lunedì 3 luglio 2017

Dall'imprenditore turistico D'Albora critiche a comandante aliscafo "Partito in anticipo"

Riceviamo dal dottor Augusto D’Albora e pubblichiamo:
"Esperienza" vissuta personalmente oggi: eravamo circa 10 persone, orario partenza aliscafo ore 14 e 05. Biglietto emesso  alle 14 e 02 . Ciò significa che arrivo dopo, se vuoi, 1 minuto all'imbarco. 
Ci dovrà dire il sig. comandante dell’Eschilo a chi pensava o forse aveva messo il suo orologio avanti. 
Non c’è più rispetto per nessuno. Ecco cosa significa dipendere. Quando cacchio ci svegliamo per creare una compagnia solo eoliana di aliscafi ? 
Come fa ad esserci, in ogni caso, un vuoto dalle 14,05 alle 16,05 per Milazzo e poi, invece, a distanza di poco, in altre fasce, della giornata uno segue l’altro ? Chi concepisce questi orari strani ?
Perché non c’è la professionalità di sentirsi con noi della categoria che siamo il termometro del turismo attivo alle Eolie ? 
Abbiamo più volte lamentato i disservizi ma poi dovrebbe vigere il buon senso, un pizzico di umanità. Spero di rincontrare presto questo comandante e comprendere quali impegni lo legavano oggi… oppure cosa ha voluto significare il suo gesto.
Il potere bisogna saperlo esercitare altrimenti ti avvolge il nulla….
Augusto D'Albora

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.