Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 12 luglio 2017

Quattropani, che disastro. Non è ancora rientrata l'emergenza. I danni sarebbero ingentissimi

Non è ancora rientrata l'emergenza a Quattropani, anche se la situazione dal punto di vista del potenziale pericolo sembra essere migliorata.
Ingentissimi i danni anche alle abitazioni. Alcune di queste evacuate in via precauzionali nei momenti più difficili. Un bilancio dei danni si potrà fare solo nelle prossime ore.
In diverse zone manca la luce e sono "saltate", e non solo a Quattropani, le linee di telefonia fissa e adsl
Un vero e proprio disastro che - ci auguriamo - non passi impunito. Chi sa parli, collabori con le forze dell'ordine. Questi criminali vanno individuati e puniti. 
Sul posto, sin dai primi momenti il sindaco Marco Giorgianni e l'assessore Gaetano Orto. 
Le foto sono di qualche ora fa


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.