Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

lunedì 3 luglio 2017

Rifiuti. Le proposte di Angelo Ferlazzo

Riceviamo e pubblichiamo: 
Vista la crisi creata per lo smaltimento e la raccolta dei RSU nelle nostre Isole, che ormai da diverso tempo occupa i vostri ed i nostri pensieri, a questa Amministrazione chiedo, ha pensato negli anni di gestire in proprio questo servizio, come avveniva una volta, e quindi responsabilmente controllare, organizzare e sanzionare se è necessario l'utente indisciplinato? 
Mi chiedo è ancora una cosa possibile?. E poi visto che molti dei capannoni della ex Pumex sono in disuso, perché non partecipare ad un bando dove si preveda in impianto di recupero e riciclaggio RSU, tipo plastica, vetro, carta, legno, materiale di potatura ecc. 
Fatto con criterio rappresenterebbe una soluzione anche vantaggiosa, dal riciclaggio si fa cassa. Sommiamo il costo delle nave dedicata, il costo dell'appalto alla ditta che se ne occupa, forse potremmo essere parzialmente autonomi e “ virtuosi” e non solo a chiacchiere, che non ci batte nessuno. 
Gli ospiti che ci vengono a fare visita avrebbero un motivo in più per restare, un ambiente pulito e curato è il primo biglietto da visita.
Così forse, oltre la bandierina blu, potremmo fregiarci di quella verde.
Buon caldo a tutti.
Angelo Ferlazzo

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.