Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

lunedì 10 luglio 2017

Sicilia: Cancelleri dei Cinquestelle correrà per la presidenza della Regione

È ufficiale. Sarà nuovamente Giancarlo Cancelleri il candidato dei Cinquestelle alla presidenza della Regione. A dare la notizia della conferma della sua candidatura è stato poco dopo le 22 di ieri  il leader del Movimento Beppe Grillo, il quale ha anche reso noto che alla votazione tramite la “piattaforma Rousseau” per la selezione fra i nove candidati aspiranti alla carica di presidente della Regione avevano partecipato 4.350 iscritti.
Gli altri otto candidati erano: il palermitano Giampiero Trizzino, i catanesi Angela Foti e Francesco Cappello, il trapanese Sergio Tancredi e il siracusano Stefano Zito (tutti deputati in carica all’Ars, come lo stesso Cancelleri), il catanese Giuseppe Scarcella, l’acese José Marano e l’avvocato di origine nigeriana Alì List Maman. «La Sicilia che abbiamo nel cuore – ha subito dichiarato Cancelleri – è quella dove gli ospedali funzionano, dove crolla un ponte e fai una strada, dove ricompri una casa a chi l’aveva persa perché una banca gliela aveva pignorata. Al governo faremo fatti. Aiuteremo piccole e medie imprese per creare occupazione, creeremo borse di studio per i giovani. Quella che immaginiamo è una Sicilia dove i giovani non devono andare via». «Il nostro primo provvedimento – ha annunciato – sarà tagliare gli stipendi ai parlamentari e togliere i vitalizi, ma per farlo ci serve una maggioranza solida».

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.