Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

domenica 13 agosto 2017

E' deceduto tra l'indifferenza di molti, Oliver, il cavallo che portava i turisti in giro per Messina. L'ENPA promette "battaglie"

Non è certo una bella pagina (tutt'altro), nel rapporto uomo - animale, quella scritta tra ieri e le prime ore di oggi a Messina. 
Oliver, il cavallo che da anni trasportava turisti in giro per la città, è stramazzato al suolo nella cortina del porto. 
Ci si è premurati di bagnarlo nel tentativo di farlo rialzare, ma l'equino è ricaduto subito dopo.  
Trasferito con un van alla facoltà di veterinaria all'Annunziata, rimanendo all'esterno della sala grandi animali che era chiusa, ha perso la vita alle 2:05. 
Nonostante un primo intervento di un veterinario dell'ASP e di uno per piccoli animali (non è stato possibile reperire un ippiatra in 18 ore) che ha cercato di fare il meglio (ma senza strumentazione idonea ed esami diagnostici), l'impresa si è rivelata vana. 
Il povero cavallo è rimasto per oltre 8 ore in decubito laterale solo con una terapia palliativa.  
Addirittura non si è potuto procedere neanche all'eutanasia per fare cessare il calvario del povero animale.
Un decesso che lascia tanta tristezza, l'amaro in bocca e pone tutta una serie di interrogativi sul trattamento, così come sull'assistenza, agli animali in questa nostra Sicilia
In questa vicenda ci si augura che le sofferenze a cui sono giornalmente sottoposti i cavalli come Oliver così come a Messina anche a Roma , ed in altre città , tristemente conosciuti come i cavalli delle botticelle , possano portare alla rivalutazione delle modalità con le quali questa tradizione viene perpetuata. L'ENPA di Messina e non solo vorrà vederci chiaro.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.