Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 4 agosto 2017

E' un paese strano il nostro! (L'Editoriale)

E' un paese strano il nostro..
...E' il paese dove gli abusivi (in ogni campo) alzano la voce nei confronti di chi è in regola e avrebbe tutto il diritto per alzarla;
...E' il paese dove chiunque si sveglia al mattino, decide di fare l'imprenditore in un settore del quale non ha nè competenza nè titoli;
...E' il paese dove chi compie il proprio dovere o chi cerca di fare rispettare le regole...è un alieno...non è ben visto;
...E' il paese dove i turisti vengono "scippati" (nel vero senso del termine) da affittacamere ed operatori abusivi, di questo e quel settore, a chi è in regola e paga profumatamente le tasse;
...E' il paese dove ci si lamenta che il megaparcheggio è ancora chiuso...ma quando  era aperto...restava vuoto...perchè ci si inventava aree di sosta nei luoghi più impensabili;
...E'il paese dove si dice di essere contrari alle irregolarità...ma solo a quelle degli altri...le nostre non contano, o siamo, comunque,  dalla parte della ragione;
...E' il paese dove chi lavora con professionalità,  competenza ed in regola, deve soccombere al marcio e all'arroganza degli abusivi;
E' il paese, e parlo del mio lavoro, dove ci si sente dire (per fortuna dalla minor parte delle persone) "scrivilo tu...sai io non mi posso esporre" (ovviamente non lo scriviamo)
...E' il paese dove....non basterebbero decine di post...per dire che paese "sottosopra" è..
Ed infine, permettetemi di scriverlo, è un paese strano il nostro...con tanti ciechi ...ma non sono invalidi...
E' un paese così strano che quanto scritto non piacerà ai molti e forse domani, per aver detto la verità,  qualcuno  ci toglierà il saluto. 
Ce ne faremo una ragione!

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.