Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 5 agosto 2017

Tratti in salvo dopo 4 ore una coppia di giovani calabresi sul Monte Fossa delle Felci a Salina

Il momento in cui i soccorritori
avvistano i due catanzaresi
Sono stati recuperati, dopo circa quattro ore da quando avevano avanzato richiesta di soccorso al 118, una coppia di diciottenni catanzaresi che, nel corso di una escursione sul Monte Fossa delle Felci a Salina, aveva perso l'orientamento ed era finita in un dirupo, in località Serro, mentre cercava di raggiungere attraverso un sentiero la frazione di Lingua. 
A tirarli fuori da tale situazione (come avevamo anticipato ieri) , tra non poche difficoltà, sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Lipari (caposquadra Salvatore Pannuccio) , giunti sull'isola con la motovedetta della Guardia Costiera, e che, per raggiungerli, hanno dovuto scalare la montagna. Preziosissima, in tal senso, si è rivelata la conoscenza dei luoghi da parte di Elio Benenati, comandante delle guardie della Riserva Naturale di Salina, che ha fatto da guida ai pompieri lungo un tragitto sicuramente complesso. 
Una volta effettuato il recupero i ragazzi, visibilmente impauriti e disidratati, ma che, per fortuna non hanno riportato danni, sono stati rifocillati e dissetati. Il sanitario del 118, Santo Gulino, che insieme ai pompieri e a Beninati aveva scalato la montagna per prestare le eventuali prime cure, per precauzione ha disposto che i giovani fossero accompagnati alla guardia medica di Santa Marina Salina per ulteriori controlli.
Avendo questi dato esito negativo, i giovani di Catanzaro, unitamente ai vigili del fuoco, sono rientrati a Lipari, dove sono in vacanza, con la motovedetta della Guardia Costiera.
Come già scritto ieri, mentre la squadra dei pompieri era impegnata a Salina, un'auto ha preso fuoco a Marina Lunga (Lipari) e con tempestività è dovuta intervenire la squadra antincendio del vicino Eolian Bunker. 
Considerando che numerosi sono i vigili del fuoco, residenti a Lipari, probabilmente sarebbe opportuno, specie durante la stagione estiva, che si preveda, nel momento in cui la squadra in servizio è impegnata fuori dall'isola o in operazioni complesse di lunga durata, che questi vengano allertati per presidiare il distaccamento ed intervenire in caso di necessità.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.