Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri ed Alice Profilio
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 15 aprile 2017

Non c'è più rispetto per nulla!!! Gran brutto episodio nella chiesa di San Vincenzo Ferreri a Stromboli



Com'è ora
Com'era prima






Un lavoro "prezioso", frutto dell'amore e della pazienza dei ragazzi di Stromboli e di Don Giuseppe Di Mauro, è stato violato, sfregiato, e non solo una volta da ignoti.
Una persona (se così si può chiamare) o più di una che, con questo vile gesto, getta fango su una comunità civile e laboriosa come quella di Stromboli che, nella stragrande maggioranza, nulla ha a che vedere con quanto accaduto e che, nel condannare quanto accaduto, prende le distanze dall'autore/i di tale gesto.
Riportiamo il commentato postato da Don Di Mauro che la dice lunga sull'amarezza e costernazione di fronte a tale vergognoso episodio
MI CHIEDO PERCHÉ FARE UN GESTO DEL GENERE? DOV'È FINITO IL RISPETTO E L'EDUCAZIONE! QUI NON SI TRATTA SOLO DI UN FATTORE RELIGIOSO! Mi chiedo dov'è finita la dignità delle persone! In questa bellezza rovinata ci hanno lavorato I MIEI RAGAZZI con tanto amore dedizione e sacrificio per vederlo rovinato PER BEN DUE VOLTE! Sbagliare è umano ma perseverare è diabolico. NON È GIUSTO CHE QUALCUNO ROVINI QUALCOSA E CI HA IMPIEGATO IL PROPRIO TEMPO PER LA BELLEZZA DI FARLO AMMIRARE AGLI ALTRI PER ESSERE ROVINATO DA UN VIGLIACCO!
IL VOLTO DI GESÙ È SFIGURATO OGNI GIORNO DAL NOSTRO PECCATO, MA UNA VIGLIACCATA DEL GENERE NON DEVE ROVINARE ENTUSIASMO CHE CI HANNO MESSO I RAGAZZI PER FARE TUTTO QUESTO!
SPERO CHE SERVI COME ESAME DI COSCIENZA PER CHI HA COMPIUTO QUESTO GESTO! SONO PROFONDAMENTE ADDOLORATO MA ANCHE INCAVOLATO!
GRAZIE PER IL NOBILE GESTO CHE HAI COMPIUTO CHIUNQUE TU SIA!

Calcio a 5 - Serie D maschile. I ragazzi liparesi del Milazzo 1937 a valanga sul campo del Sant'Alessio



Si è concluso con il risultato di 14 a 6 l'incontro che i ragazzi liparesi del Milazzo 1937 hanno disputato oggi pomeriggio sul campo del Sant'Alessio.
A segno Felice Puglisi (5), Mario Puglisi (4), Pellegrino (4), Schepisi
Titolare per tutta la gara tra i pali Francesco Cafarella che ha degnamente sostituito Fabrizio Biviano, infortunatosi la settimana scorsa.
A lui gli auguri di Eolienews per una ripresa la più veloce e completa possibile

Buona Pasqua ai lettori e agli inserzionisti di Eolienews


"Dentro" la Settimana Santa a Lipari. La Processione del Venerdì Santo (foto: Bartolo Ruggiero)

Vogliamo portare nella case dei tanti eoliani che vivono fuori, o che per un motivo o un altro non possono partecipare ai Riti della Settimana Santa, così come nelle case dei tanti altri nostri lettori, alcuni di questi momenti.
Abbiamo già proposto le foto dell'Altare della Reposizione, allestito nelle varie chiese di Lipari, e le "Varette" prima della Processione di ieri sera.
Adesso, per l'appunto, iniziamo a proporvi momenti di questa Processione



Calcio a 5 - Serie D femminile. Vittoriose nella 9° di ritorno le ragazze della Ludica Lipari

Si sono imposte all'ASD Atene per 5 a 3 quest'oggi le ragazze della Ludica Lipari nella gara valida per la 9° di ritorno.
A segno: Portelli 2, Wijayaratne, Guarnuto, Guercio

Pasqua a Pianoconte

"Dentro" la Settimana Santa a Lipari. Le "Varette" prima della Processione del Venerdì Santo (Foto: Gianluca Zanca - 3° parte)

Vogliamo portare nella case dei tanti eoliani che vivono fuori, o che per un motivo o un altro non possono partecipare ai Riti della Settimana Santa, così come nelle case dei tanti altri nostri lettori, alcuni di questi momenti.
Grazie a Gianluca Zanca abbiamo già portato ieri le foto dell'Altare della Reposizione allestito nelle varie chiese di Lipari. Oggi sempre, grazie a lui, portiamo le foto delle Varette poco prima della Processione di ieri sera.

Delfini e pescatori. "Protesta" anche dalle Egadi

L'Area Marina Protetta "Isole Egadi", gestita dal Comune di Favignana per conto del Ministero dell'Ambiente, ha inviato una nota alla Direzione Generale della Pesca Marittima e dell'Acquacoltura del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e all'Assessorato Regionale delle Risorse Agricole e Alimentari, per sottoporre la problematica delle interazioni negative in atto tra gli operatori della piccola pesca delle isole Egadi e i delfini, che sta diventando sempre più delicata.
«I pescatori –spiega il Presidente dell'AMP e Sindaco delle Egadi, Giuseppe Pagoto – da tempo lamentano i danni alle proprie reti e al pescato, provocati dai voracissimi e numerosi delfini e chiedono a gran voce un aiuto per avere un indennizzo economico e ricomprare le reti».
«Si tratta di una situazione – commenta il Direttore dell'AMP, Stefano Donati – che rischia di trasformarsi in un problema, perché potrebbe riaprire un vecchio conflitto, oggi sopito, tra le esigenze di tutela di una specie protetta (il tursiope) e le necessità dei pescatori delle isole, compromettendo i delicati equilibri uomo-natura costruiti faticosamente nel tempo». L'AMP già nel 2013 era intervenuta direttamente, erogando 25.000 euro per riacquistare le reti ai pescatori.
«Abbiamo quindi richiesto – aggiunge Pagoto – agli organi competenti in materia di pesca, di attivare le linee di finanziamento previste dai fondi comunitari, che comprendono anche indennizzi economici per problemi di questo tipo. L'eccezionale biodiversità dell'area marina protetta – conclude Pagoto – è una ricchezza che dobbiamo tutelare al pari della tradizione della pesca. I delfini, pertanto, non rappresentano dei nemici, ma è chiaro che in questa fase vanno individuate soluzioni per garantire una coesistenza serena con i pescatori».
In relazione alle brillanti operazioni della Guardia Costiera di Trapani, che in pochi giorni ha sequestrato un grande quantitativo di ricci di mare, pescati presumibilmente in area marina protetta, di cui avevano fatto razzia i pescatori di frodo noti come "ricciaioli" (11.000 ricci, nel primo caso, e 500 nel secondo), giunge anche il plauso del Sindaco Giuseppe Pagoto: «Grazie e complimenti alla Capitaneria di porto, anche per il costante supporto all'AMP. Tempi duri, per i bracconieri del mare!».(siciliaogginotizie.it)

La Settimana Santa a Quattropani

Megaparcheggio. La giunta Giorgianni ci riprova. Canone di locazione scende a 84.000 euro annui

Con delibera di giunta del 14 Aprile il Comune di Lipari ripropone la locazione per 6 anni del megaparcheggio di via Torrente Cappuccini. Prevista una ulteriore riduzione del 20% rispetto a quanto richiesto nel primo esperimento. 
Il canone annuo scende ad oltre 84.860,00 euro
Ricordiamo che con il primo esperimento si era partiti da 132.200,00 euro annui
Al secondo si è scesi a 105.760,00 euro annui
Adesso, al terzo, siamo a 84.860,00 euro annui
Ricordiamo, comunque, che come da perizia dei tecnici comunali chi si aggiudicherà la gara dovrà effettuare lavori straordinari per 154.000,00 euro
Tale cifra sarà rimborsata dal Comune per un importo annuo di 25.333,00 che sarà detratto dal canone di locazione.
Il nostro parere? Stando ai nostri conti, fatti in base a conoscenza reale della "produttività" della struttura, è probabile che anche questo tentativo cadrà nel vuoto.....salvo miracoli...o....
Auguro a tutti di trascorrere il Santo Giorno della Pasqua in serenità e gioia con i propri cari.
Angelo Sidoti

La Settimana Santa a Canneto

Come eravamo. Mareggiata a Sottomonastero (25 Febbraio 1979) foto: Salvatore Iacono


Lettere al direttore: S.o.s. da Filicudi. E' già overbooking. In diversi costretti ad anticipare la partenza al giorno di Pasqua

Caro direttore,
A Filicudi siamo già in overbooking. .
C è un'isola in grande sofferenza. Ci hanno già comunicato che per lunedì sono già stati esauriti i posti sulla corsa pomeridiana. 
Le persone sono state invitate a munirsi di biglietti per la nave , anche quelli già in esaurimento. Praticamente, un'isola deserta fino a qualche giorno fa, diventa irraggiungibile nei giorni in cui dovrebbe iniziare a prendere "respiro". 
Ti scrivo dalla "Putia", unico posto aperto tutto l anno e ritrovo della gente dell' isola. Sono qui, a chiedermi cosa dobbiamo fare. Come continuare con questa situazione. Chi la deve risolvere. Tu che dai voce da 5 anni ai nostri "problemi" , fatti portavoce anche di questa urgenza. 
Filicudi e Alicudi devono vivere, non morire. Che aumentino le corse. Che lascino libera la gente di venire con e senza prenotazione. 
Non si può vivere di turismo se i turisti hanno tutti questi problemi per raggiungere le due isole più lontane.
 Molta gente ha dovuto anticipare la partenza al giorno di Pasqua. Così dobbiamo andare avanti? ??
Lettera firmata

"Dentro" la Settimana Santa a Lipari. Le "Varette" prima della Processione del Venerdì Santo (Foto: Gianluca Zanca - 2° parte)

Vogliamo portare nella case dei tanti eoliani che vivono fuori, o che per un motivo o un altro non possono partecipare ai Riti della Settimana Santa, così come nelle case dei tanti altri nostri lettori, alcuni di questi momenti.
Grazie a Gianluca Zanca abbiamo già portato ieri le foto dell'Altare della Reposizione allestito nelle varie chiese di Lipari. Oggi sempre, grazie a lui, portiamo le foto delle Varette poco prima della Processione di ieri sera.






Frase del giorno

Gli auguri ai festeggiati di oggi, 15 Aprile

Buon Compleanno a Giuseppe Russo, Angj Lina Reitano, Federico Banzi, Gaetano Bisazza, Bartolomeo Costanzo, Gianluca Fonti e Laura Compagno

"Dentro" la Settimana Santa a Lipari. Le "Varette" prima della Processione del Venerdì Santo (Foto: Gianluca Zanca - 1° parte)

Vogliamo portare nella case dei tanti eoliani che vivono fuori, o che per un motivo o un altro non possono partecipare ai Riti della Settimana Santa, così come nelle case dei tanti altri nostri lettori, alcuni di questi momenti.
Grazie a Gianluca Zanca abbiamo già portato ieri le foto dell'Altare della Reposizione allestito nelle varie chiese di Lipari. Oggi sempre, grazie a lui, portiamo le foto delle Varette poco prima della Processione di ieri sera.




Buona Pasqua

Oggi è il 15 Aprile. Buongiorno con questa "cartolina" dalle Eolie e con il Santo del giorno

Vista da Capo Grillo (Vulcano) sui Faraglioni,Lipari e Salina
(Foto Antonio Iacullo)

Il terzo giorno del Triduo Pasquale è il Sabato santo che commemora la discesa agli inferi di Nostro Signore Gesù. Gesù resta negli inferi per un breve tempo compiendo la sua vittoria sulla morte e sul diavolo, liberando le anime dei buoni e giusti morti prima di lui apre loro le porte del Paradiso. Compiuta tale missione, l'anima di Gesù si ricongiunge al corpo nel sepolcro: e ciò costituisce il mistero della risurrezione, centro della fede di tutti i cristiani, che verrà celebrato nella seguente domenica di Pasqua.
Questo giorno è dunque incentrato sull'attesa dell'annuncio della risurrezione che avverrà nella solenne veglia pasquale. Viene professato da alcuni Simboli antichi e tuttora dalla preghiera eucaristica, quale annuncio di salvezza per ogni uomo: nessuno è escluso dalla salvezza che Dio ha preparato per gli uomini in Cristo, nessuno è smarrito, Dio si fa solidale anche nella morte. 
Per quanto le tradizioni delle Chiese siano unanimi nel ritenere per fede questo aspetto della Pasqua, si tratta di un articolo del Simbolo sovente trascurato. Introducendo la celebrazione comunitaria dell’Ufficio delle Letture e delle Lodi del mattino o come breve omelia, questo mistero può essere adeguatamente presentato quale tesoro di fede della Chiesa.
La Chiesa cattolica considera degno di lode protrarre il digiuno ecclesiastico e l'astinenza dalla carne anche per tutto il sabato santo, tuttavia non ne fa un obbligo per i fedeli.

venerdì 14 aprile 2017

Pubblicato sulla Gazzetta ufficiale della Regione il Decreto di riorganizzazione della rete ospedaliera in Sicilia. E Lipari perde il 118

Per visualizzare la gazzetta ufficiale e quanto è previsto cliccare sul link http://www.gurs.regione.sicilia.it/Gazzette/g17-15o/g17-15o.pdf

La parte inerente le postazioni 118 che restano in vita è alle pagine 53/54

"Dentro" la Settimana Santa a Lipari. Gli Altari della Reposizione ( "U' sapurcu -Il Sepolcro) nell'isola. Le foto sono di Gianluca Zanca

Vogliamo portare nella case dei tanti eoliani che vivono fuori, o che per un motivo o un altro non possono partecipare ai Riti della Settimana Santa, così come nelle case dei tanti altri nostri lettori, alcuni di questi momenti. 
Grazie a Gianluca Zanca cominciamo proponendo le foto dell'Altare della Reposizione allestito nelle varie chiese di Lipari ("U' sapurcu (Il Sepolcro)
L'altare della reposizione è il luogo in cui, nella liturgia cattolica, viene riposta e conservata l'Eucaristia al termine della messa vespertina del Giovedì santo, la Messa nella Cena del Signore (in Cena Domini).
Acquacalda- San Gaetano
 Canneto - San Cristoforo

 Lipari centro - Chiesa del Pozzo

 Pianoconte - Santa Croce

Quattropani - Purità Maria SS.Ma