Per scrivere ad Eolienews: ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.57.98.235

Le notizie, dopo il passaggio in prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina). Nella stessa colonna vi è anche l'opzione "Cerca nel blog". Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa (ad es. porto) e saranno visualizzati gli articoli inerenti

Per pubblicità sul nostro sito , per qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc. chiamate il 339.57.98.235 .
Tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, lavoro, sono a pagamento
I nostri prezzi (regolarmente fatturati) non temono concorrenza

domenica 29 marzo 2015

Per qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc. chiamate il 339.57.98.235 .
Tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, lavoro, sono a pagamento

Domenica delle Palme a Lipari centro (video con foto e filmati)

Domenica delle Palme a Lipari. Benedizione alla Chiesa del Pozzo

Vi proponiamo tre foto del tradizionale appuntamento alla Chiesa del Pozzo con la benedizione delle Palme. Dopo la benedizione si è snodato il corteo verso la Cattedrale.
Nel pomeriggio vi proporremo un video realizzato con foto e filmati

Le Poiane-Case Vacanze


 
A LIPARI NELLO STUPENDO SCENARIO DI QUATTROCCHI, DAVANTI AI FARAGLIONI
  "LE POIANE - CASE VACANZE"

Benvenuti alle Poiane case vacanze a Lipari
Nello splendido scenario del punto panoramico di Quattrocchi, con una vista mozzafiato sul centro di Lipari e l'isola di Vulcano, in una zona tranquilla e lontana dai rumori del traffico si trova Villa Le Poiane. Questa villa circondata dal verde saprà regalarvi una vacanza all'insegna del pieno relax; dotata di tutti i confort, Villa Le Poiane, offre ai propri ospiti tutte le comodità di un lussuoso residence: piscina comune attrezzata da mt. 16x5, con stupenda vista panoramica, palestra all'aperto con ping-pong, mini calcetto ed attrezzi vari, mini parco giochi immerso nel verde per i bambini, grande zona barbecue coperta, posto auto all'interno della Villa.
Villa Le Poiane è divisa in 3 Ville del tutto indipendenti: Bouganvillea, Ulivo e il Gelso che possono ospitare fino ad un massimo di 18 persone in totale comodità.
Davanti c'è solo il blu del mare delle Eolie con i Faraglioni. Intorno un giardino fiorito di bougainvillea. Seduti sulla terrazza delle Poiane di Lipari, si può ammirare uno di quei tramonti infuocati che colorano di rosso l'isola

Villa Bouganvillea ha l' ingresso tramite una scala che accede direttamente al terrazzo, separato da quello della casa con accanto una fila di piante; la villa ha anche un secondo terrazzo completamente indipendente con una magnifica vista sul centro di Lipari e su Vulcano ed attrezzato di tavoli e sedie da esterno con mobili in bambù. Dispone di 8 posti letto.
 
Villa Ulivo (1° piano) ha accesso tramite una scala in pietra che da sul terrazzo tipicamente eoliano con "le pulera". E' attrezzato di tavolo e sedie da esterno. Dispone di 6 posti letto.
Villa Il Gelso è completamente indipendente con ampio terrazzo coperto in stile eoliano, circondato dal verde e con parziale vista sul mare. Dispone di 4 posti letto.
Per ulteriori informazioni su Poiane case vacanze a Lipari http://www.lepoiane.net/
Giocando si cresce.. ed è per questo che Partylandia, di via Tenente Mariano Amendola (Sottomonastero) a Lipari, ha pensato di rifornire il proprio negozio con un vasto assortimento di giochi per i vostri bambini, da quelli classici alle ultimissime novità.
A Partylandia non troverete solo giocattoleria.   A vostra disposizione addobbi multiformi e multicolori di palloncini, coordinati per feste (con oltre 140 modelli), bomboniere per ogni evento

Ed ancora...a Partylandia lo "sfizio" e i "peccati di gola" sono di casa con il vastissimo assortimento di caramelle e confetteria. 
Questi alcuni gusti di confetti tra i quali troverete sicuramente quello che vi porterà a "peccare di gola" : noce, babà con panna, ai cereali, limone, vaniglia, crema pasticcera, caramello e pera, champagne, pera e cannella, pistacchio, ricotta limone e miele, frutti di bosco, fragola, cocco, amaretto, zuppa inglese, arancia, amarena, tiramisù, banana. 
E per i patiti della "pasticceria fai date" tutta una serie di prodotti di altissima qualità e delle migliori marche del settore.
Vieni a trovarci. Partylandia è a Lipari - Via Ten. Mariano Amendola (Sottomonastero) Tel. 090.98.12.657 o 334.82.86.367

Mestre, morto fratello direttore d’orchestra Sinopoli. Fu aggredito due anni fa sotto casa

ANNA MARTELLATO
È morto venerdì mattina, con prime luci dell’alba, Gabriele Sinopoli, 65 anni, ex direttore di banca, vittima nel settembre del 2012 di un feroce pestaggio a pochi metri da casa, ad opera di alcuni giovani del posto. 

Dai postumi dell’aggressione Gabriele, fratello del celebre direttore d’orchestra Giuseppe, stroncato da un infarto sul palco di Berlino nel 2001, non si era mai ripreso: aveva passato sei mesi in ospedale, prima ricoverato in terapia intensiva e poi in reparto, fino a quando fu dimesso, nel marzo del 2013. Da allora la sua esistenza è stata costellata da continue ricadute e una serie di interventi chirurgici, come riporta il Gazzettino di Venezia-Mestre. Le condizioni di salute di Sinopoli, che lascia una moglie e un figlio piccolo, sono precipitate quindici giorni fa, tanto da richiederne il ricovero all’ospedale Sant’Angelo di Mestre, dove è deceduto.
Ora sarà l’autorità giudiziaria a stabilire se c’è un nesso di causalità tra la morte e l’episodio avvenuto nel settembre 2012.
“L’ultimo anno e mezzo di Gabriele è stato molto difficile per la qualità della vita degradata, conseguenza generale di quell’evento – afferma con fermezza e lucidità la sorella Anna, vicino a lui fino all’ultimo -. È stato un anno e mezzo faticoso, per lui e per la sua famiglia. Se c’è una sorta di giustizia superiore a quella terrena, questa Corte cerchi di fare giustizia”. I legali difensori dei ragazzi coinvolti avevano ottenuto un patteggiamento, ricorda Anna, con condanna a due anni con pena sospesa. “Per noi è stato come se l’avessero fatta franca di fronte al dramma che avevano provocato. Il 9 giugno ci sarà l’udienza preliminare: se il sacrificio della morte di Gabriele è servito a qualcosa, è che sia avvenuta prima di quel giorno: confidiamo che la Corte riveda il tutto”. Vuole tenere viva l’attenzione, la sorella di Gabriele: per la sua memoria, per tutte quelle zone degradate di provincia che lei chiama “favelas metropolitane”, e che ogni città, dietro la facciata linda per turisti, ha. Chi più, chi meno. “Vorrei che lo sdegno della gente per questo gesto di degrado, di periferia, di favelas metropolitana, resti vivo. So che è dura per loro – dice riferendosi ai ragazzi coinvolti - ma nessuno li ha obbligati a quella violenza inutile”.
Era la notte tra il 2 e il 3 settembre 2012, Sinopoli tornava a casa, era in auto e stava transitando in via Verdi, affollatissima via di Mestre: tanti giovani, tanto alcool, tanto sballo. Sono bastati due colpi di clacson verso quei ragazzi che con lo spritz in mano sostavano in mezzo alla strada, a far scattare l’ira di alcuni di loro: un paio di calci alla macchina, un pugno in faccia a Sinopoli che aveva osato abbassare il finestrino. Poteva finire lì; sarebbe rimasto un’inutile gesto balordo. Invece gli aggressori, tutti identificati nel giro di pochi giorni (giovani tra i 25 e trent’anni della periferia di Mestre, qualcuno con precedenti per rissa, qualcuno colpito da Daspo), hanno seguito Sinopoli fino a casa, per poi iniziare il pestaggio in stile “Arancia Meccanica”, come riportano le cronache locali di allora. Il ricovero in ospedale, da cui era stato dimesso, poi la corsa due giorni dopo per un malessere intenso che l’ha portato al coma. L’accaduto aveva sollevato una forte reazione da parte dell’opinione pubblica e delle autorità sulla sicurezza e sui i fenomeni figli della movida ‘borderline’ come il ‘binge drinking’, “bere per sballare”.
di Profilio Patrizia
Via Vittorio Emanuele, 148

98055 Lipari - Isole Eolie (ME)
P.Iva.:      02619940832
C.F.:        PRF PRZ 70D44 F206N
tel/fax:      090-9880050
mail:           info@girotondo-lipari.it
facebook:  GIROTONDO LIPARI
web:        
www.girotondo-lipari.it 

Gli auguri ai festeggiati di oggi

Eolienews augura Buon Compleanno Dario Forestiere, Maria Rosa Merlo, Valentina Marturano, Luca Lo Presti, Vincenzo Basile e Licia

Sidoti: "Non cali il sipario sui rilievi della Corte dei Conti"

Riceviamo da Angelo Sidoti e pubblichiamo: 
Non vorrei che sul tema “rilievi della Corte dei Conti” calasse il sipario e di riflesso tutto ritorni alla normalità. Le osservazioni della Corte dei Conti, anche se non inficiano la vericidità del rendiconto del 2012, di fatto evidenziano l’inefficacia delle azioni correttive predisposte dall’amministrazione ed approvate dal Consiglio.
La stessa Corte rimarca: “si fa presente che la maggior parte delle criticità erano già state segnalate in occasione dell’esame del rendiconto 2011 e del bilancio di previsione 2012 (v. deliberazione 110/2013/ PRSE)”.
Ed ancora: “La Sezione osserva che sussistono quasi tutte le criticità che sono state oggetto di deferimento” (ovvero provengono dall’anno precedente vedi deliberazione 110/2014/PRSE).
Quindi anche nel 2013 e nel 2014 il risultato sarà sempre lo stesso? Assisteremo ad ulteriori notifiche di rilievi a cui il Consiglio sarà chiamato ad adottare delle “nuove azioni correttive”? … che poi alla fine di nuovo non hanno proprio nulla!!
La realtà dei fatti in fin dei conti è una sola: L’amministrazione del Comune di Lipari si fissa degli obbiettivi senza mai ottenere risultati significativi.
Non solo. Anziché trovare soluzioni, con l’aiuto dei consiglieri di maggioranza, ricerca potenziali alibi: la crisi finanziaria in corso, i minori fondi statali e regionali e per finire la stessa Corte dei Conti.
Nella prassi “le azioni correttive hanno lo scopo di impedire il ripetersi di non conformità e lo sviluppo di non conformità potenziali” (ovvero rilievi della Corte).
Se interpretiamo il significato in modo corretto alla fine il risultato è: qualcuno non ha operato secondo i dettami del Consiglio stesso.
E domando: chi all’interno del Comune di Lipari è il soggetto deputato a verificare e monitorare l’applicazione di tali azioni?
- L’Organo Amministrativo (Sindaco e Giunta)?
- Gli stessi Consiglieri Comunali?
- I Dirigenti o Posizioni Organizzative?
Mi auguro almeno che i dirigenti e le posizioni organizzative che, nello svolgimento delle loro mansioni, dovrebbero applicare le azioni correttive succitate, nel periodo 2012-2014 non hanno percepito alcuna somma per premio o incentivo di produzione.
Il superamento delle azioni correttive, infatti, dovrebbe costituire un metro di misurazione delle cosiddette performance delle suddette risorse. Scrivere lettere o sollecitare interventi dei vari soggetti (politici o interni) non può costituire “il raggiungimento di un obbiettivo”.
Il Consiglio non può trovarsi sul tavolo una missiva di questo genere a pochi giorni dalla data fissata dall’adunanza (come avviene abitualmente per l’approvazione dei vari rendiconti).
Il provvedimento della Corte è datato il 15.01.2015. Quindi in due mesi (ovvero oltre 60gg) non si è riunita nessuna Commissione Bilancio per discutere di questo delicato tema? Quali giustificazioni hanno rappresentato i soggetti o gli enti coinvolti in questo processo interno?
Personalmente se fossi stato Consigliere di opposizione anziché astenermi avrei espresso voto contrario, ponendo le precedenti domande ma, soprattutto, rimarcando l’inefficacia delle azioni correttive predisposta dall’organo amministrativo peraltro inefficacia conclamata dallo stesso parere della Corte dei Conti (un esempio per tutti partecipate: redazioni relazioni, piani programmatici sugli sviluppi futuri, bilanci economici e di previsione annuale e pluriennale da portare all’approvazione dell’Ente etc etc).
Dopo questa disamina, che a molti può sembrare anche noiosa, vi soppongo una soluzione, in modo da evitare di fare ogni volta a scarica barile:
- Che il Comune di Lipari adotti come modello organizzativo il Dlgs 231/2001 ed applichi un adeguato sistema di controllo interno.
Buon lavoro.
Angelo Sidoti

sabato 28 marzo 2015

La Direzione del Ristorante-Pizzeria "La Bussola" di Canneto informa la gentile clientela che il locale resterà chiuso per lutto da oggi sino a lunedì 30 Marzo compreso.

Torna l'ora legale. Lancette avanti di un'ora

Alle due di stanotte scatta l'ora legale. 
Bisognerà spostare le lancette dell'orologio di un'ora
Resterà in vigore sino al 25 Ottobre. 

Risparmieremo 556,7 milioni di kilowatt di energia elettrica, pari a 92,6 milioni di euro.

Domenica delle Palme a Lipari: Gli appuntamenti

Domani, Domenica delle Palme, a Pianoconte, benedizione delle palme e Santa Messa alle ore 9,30 
L'appuntamento con la benedizione a Lipari centro è fissata alle ore 09,45 presso la Chiesa del pozzo. Subito dopo si muoverà il corteo che raggiungerà la Cattedrale dove sarà celebrata la Santa Messa
A Canneto, alle ore 10, benedizione delle palme, davanti al Centro parrocchiale. Subito dopo si muoverà il corteo che raggiungerà la Basilica minore di San Cristoforo dove sarà celebrato la Santa Messa.
A Pianoconte, benedizione delle palme e Santa Messa alle ore 9,30
A Quattropani, ore 10,30, Chiesa nuova, benedizione e Santa Messa
Ad Acquacalda, alle ore 17,00, benedizione delle palme nella piazzetta antistante il monumento ai caduti. Segue corteo che raggiungerà la chiesa di San Gaetano dove sarà celebrata la Santa Messa.
Nella Parrocchia di San Giuseppe a Marina Corta, benedizione e Santa Messa alle ore 18 e 30

A LIPARI
LN Garden 
dei fratelli Giorgianni
La competenza dell'agronomo Luigi e la professionalità del biologo naturalista Nuccio sono a vostra disposizione.
Da noi troverete un vasto assortimento di piante ortive ornamentali e fiorite, alberi da frutta, mangimi per animali, concimi, prodotti per il giardinaggio e l'agricoltura e tanto altro ancora.
 Venite a trovarci
Vi aspettiamo a Lipari in Via Roma 71. 
Oppure potete contattarci ai numer3393307932/ 3338918437 
Potete anche seguirci sulla pagina facebook  "Luigi Nuccio LN Garden"


DAL 01/02/2015 DUPLICAZIONE DELLA MAGGIOR PARTE  DEI TELECOMANDI PER AUTOMAZIONE SIA 433,92MHz e 868,35 MHz e RADIOCOMANDI QUARZO (vecchia generazione).
(per ogni telecomando, avrai la possibilità di programmare fino a 4 automatismi).
Inoltre sarà possibile riprogrammare il telecomando, causa eventuali guasti.

Visita il nostro sitowww.ferramentamangano.com. Iscrivendoti hai diritto ad un buono sconto da utilizzare al primo acquisto online.

Calcio a 5. Obiettivi raggiunti: Ludica Lipari salva. Salina ai play-off


La Ludica Lipari centra la salvezza senza passare dai play-out. 
I ragazzi del presidente Carmelo Sparacino si sono imposti nettamente per 12 a 4 all'Atena con reti di D. Pellegrino (7), G. Lo Schiavo (4),  M. Cincotta.
Per la contemporanea sconfitta (9-7) del Nicolosi sul campo del Merì, come anticipato, Lo Schiavo e compagni raggiungono la salvezza.
Nicolosi e Castroreale disputeranno i play-out
Ottime notizie anche da Salina dove la formazione del presidente Santino Ruggera battendo per 4 a 3 la Virtus Milazzo approda ai play-off per la promozione. Le reti sono state messe a segno da Micera (2),  Re e Lopes 
La compagine di capitan Osvaldo, che ha centrato un traguardo storico, affronterà nei play-off, in gara unica a Milazzo, la Virtus. Si giocherà l'11 Aprile
Ad entrambe le formazioni va il plauso per il traguardo raggiunto. Al Salina l'auspicio di continuare nella sua corsa.
L'azienda Biviano Marmi, affermata nel settore del marmo, pietra e nella realizzazione di architettura eoliana, arricchisce la sua produzione con ceramiche artigianali esclusive, tavoli, top per cucine e bagni, caminetti e rivestimenti di ogni genere in pietra lavica smaltata dipinta a mano
La nostra azienda si è affermata anche nel campo dell’arte funeraria  offrendo  servizi personalizzati sulla  creazione di lapidi e monumenti  con preventivi su misura , anteprima digitale e stampata  che anticiperà il prodotto finito, in modo da soddisfare le esigenze del cliente.
Inoltre disponiamo di materiali nazionali ed esteri (marmi, graniti e composti) in grado di soddisfare ogni esigenza.
Non esitate a contattarci per informazioni e preventivi
I nostri telefoni sono: 090.98.80068 / 334.7443190 o 335.8226695



Nel video sottostante potrete rendervi conto di  una parte della serie di lavori che l'azienda Biviano può realizzare per voi 


 Il Pescatore è a Lipari, nello stupendo scenario della piazza di Marina Corta

La "rotonda ex Esso". L'intervento e i suggerimenti della Consulta giovanile di Lipari

“Alcune persone si lamentano perché le rose hanno spine. Io sono felice che le spine abbiano rose.” ALPHONSE KARR 
Vogliamo rassicurare quanti in questi giorni, passando davanti alla “rotonda” ex stazione Esso, si saranno chiesti cosa ne sarà dell’abete che ha adornato nel periodo natalizio il centro urbano di Lipari. L’albero è stato acquistato fornito delle radici, con l’intento di permetterne, successivamente, il trapianto in un terreno più adatto. Anche se le condizioni del suolo e la salsedine questo inverno ne hanno rovinato le fronde, proveremo a recuperarlo.
Per quanto riguarda la futura destinazione dell’area - trattandosi del centro di un incrocio stradale altamente trafficato - troviamo del tutto inopportuna l’edificazione di un nuovo edificio, e riteniamo più consona, invece, la realizzazione di un’area verde di decoro. A questo proposito, abbiamo suggerito all’Amministrazione di prendere in considerazione l’ipotesi di indire un concorso di idee per l’ideazione dello spazio da realizzare e la contestuale assegnazione in adozione a privati della sua cura e manutenzione. Sulla scorta di quanto avviene altrove - anche a Lipari, così - singoli cittadini, associazioni commercianti, artigiani, scolaresche, potrebbero prendersi cura di un angolo della loro città, per migliorare la vivibilità del territorio e avviare un percorso di sensibilizzazione alla cura ed al rispetto del verde pubblico.
Consulta giovanile comunale di Lipari

A Canneto è nato "Ferramenta Colus & Figli"




Ferramenta Colus & Figli a Canneto 
Via Marina Garibaldi 
L'attività è ubicata nei locali dell'ex Agenzia Viaggi "Longo"....di fronte alla piazza  
Tel. 090.9813001 / 330.311076
Da noi si effettuano a ordinazioni di materiale a richiesta
Devi duplicare le tue chiavi ? Da noi puoi farlo.
Da Ferramenta Colus & Figli troverai, inoltre, tutta una serie di accessori per il bagno di alta qualità e a prezzi assolutamente competitivi

A Canneto: Residence Mistral

Per la tua indimenticabile vacanze alle Eolie RESIDENCE MISTRAL
A Canneto - A dieci metri dal mare
Confort + Disponibilità
Visita il nostro sito all'indirizzo: http://www.mistralresidence.com/
E-mail: info@mistralresidence.com
Telef. 090.9880683 Fax 090.9812124

Felicitazioni agli sposi Fabrizio Di Maggio e Valentina Martelli dal direttore di Eolienews



Il direttore di Eolienews porge le sue felicitazioni agli sposi 
Fabrizio Di Maggio e Valentina Martelli
che quest'oggi si sono uniti in matrimonio nella Chiesa di San Giuseppe a Lipari

Gli auguri di Partylandia per Mirco, Francesco De Salvo, Gabriel, Fabrizio Di Maggio e Valentina Martelli

Lo staff di Partylandia augura Buon Compleanno a Mirco che compie 3 anni. 
Auguri anche al dottor Francesco De Salvo per la sua laurea, al piccolo Gabriel per il suo battesimo e agli sposi Fabrizio Di Maggio e Valentina Martelli 

"Pescando" nel nostro archivio: La Via Crucis (2010) dei Cantori Popolari delle Eolie

A Lipari Hotel Bougainville

A LIPARI HOTEL BOUGAINVILLE
Immerso nel verde della natura eoliana e in posizione strategica rispetto al mare e al centro storico dell'isola
L' Hotel Bougainville è una vera oasi di pace in un'isola dalle mille estasianti sfaccettaturePer visualizzare la struttura, per informazioni , prenotazioni e richiesta di preventivi visita il nostro sito http://www.hotelbougainvillelipari.com/