Per scrivere ad Eolienews: ssarpi@libero.it o s.sarpi@libero.it Tel. 339.57.98.235

Le notizie, dopo il passaggio in prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina). Nella stessa colonna vi è anche l'opzione "Cerca nel blog". Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa (ad es. porto) e saranno visualizzati gli articoli inerenti

Per pubblicità sul nostro sito , per qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc. chiamate il 339.57.98.235 .
Tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, lavoro, sono a pagamento
I nostri prezzi (regolarmente fatturati) non temono concorrenza

martedì 21 ottobre 2014

Maltempo:allerta per venti forti e piogge. Il comunicato della Protezione civile nazionale

Un nucleo di aria polare in arrivo sull’Italia dal nord-Europa sta per determinare un marcato rinforzo dei venti a bassa quota a partire dalla Sardegna e dalle regioni più settentrionali, per poi estendersi rapidamente nella giornata di mercoledì al resto del Paese. La fase di maltempo sarà inoltre caratterizzata anche da precipitazioni temporalesche localmente di forte intensità prima al nord, poi al centro-sud.
Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso, quindi, un avviso di condizioni meteorologiche avverse, che estende quello diramato nella giornata di ieri. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).
L’avviso prevede, dalla serata di oggi, martedì 21 ottobre, venti di burrasca o burrasca forte dai quadranti settentrionali - che nella giornata di oggi hanno colpito la Sardegna - dapprima sulle regioni regioni nord occidentali e sul Friuli, poi sul resto del nord e su tutte le altre regioni, Sicilia compresa. Saranno possibili forti mareggiate lungo le coste esposte.
Sempre dalla serata di oggi, si prevedono precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Veneto e Friuli Venezia Giulia.
Dalla mattinata di domani, mercoledì 22 ottobre, si prevedono poi precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, accompagnati da attività elettrica e forti raffiche di vento, su Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria, in successiva estensione alla Sicilia. 
Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per oggi criticità arancione per rischio idrogeologico localizzato per la parte meridionale del Friuli Venezia Giulia; la criticità è invece gialla per rischio idraulico diffuso sulle pianure della Lombardia e per rischio idrogeologico localizzato per il Friuli nord-occidentale, la Lombardia settentrionale e il Veneto centro-settentrionale.
Anche per la giornata di domani la criticità sarà arancione per rischio idrogeologico localizzato per la parte meridionale del Friuli Venezia Giulia, ancora gialla per rischio idraulico diffuso per le pianure lombarde e sempre gialla ma per rischio idrogeologico localizzato per la Lombardia settentrionale, le Marche, l'Umbria, i settori appenninici del Lazio, l'Abruzzo e per tutte le restanti regioni meridionali, compresa la Sicilia settentrionale.
Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it), insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo. Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticità specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di protezione civile, in contatto con le quali il Dipartimento seguirà l’evolversi della situazione.

Santini "politici" per le comunali (III puntata)


A Lipari ai Supermercati D'Anieri.... Le offerte ANTI-CRISI a partire dal 19 OTTOBRE

 Le offerte ANTI-CRISI a partire dal 19 OTTOBRE
La locandina con tutte le offerte è visualizzabile in questo filmato

A Lipari Hotel Bougainville

A LIPARI HOTEL BOUGAINVILLE
Immerso nel verde della natura eoliana e in posizione strategica rispetto al mare e al centro storico dell'isola
L' Hotel Bougainville è una vera oasi di pace in un'isola dalle mille estasianti sfaccettaturePer visualizzare la struttura, per informazioni , prenotazioni e richiesta di preventivi visita il nostro sito http://www.hotelbougainvillelipari.com/

Navi da crociere in arrivo a Lipari ad Ottobre/Novembre

Per l'elenco un grazie al comandante Andrea Magazzù

Previsioni meteomarine Eolie a cura di Giuseppe La Cava. Forte vento e mareggiate in arrivo

Mareggiata in arrivo Mercoledi sera con onde che potranno raggiungere , nei tratti di mare esposti ai forti venti forza 7-8 , altezze di 3 metri e mezzo e con direzione di provenienza WNW.
Il moto ondoso sara' piu' attenuato sottovento nei tratti di mare posti a levante, ove le onde marine raggiungeranno i 2m . 
Le onde saranno, via via, sempre piu' sviluppate e ben formate con il proseguio delle ore notturne sospinte da burrascosi venti di maestrale che spireranno con raffiche che potranno raggiungere gli 80 km/h.
Durante la giornata di Giovedi il vento tendera' progressivamente ad attenuarsi pur presentandosi con raffiche a tratti intense che proverranno da tramontana e grecale. Il moto ondoso rimarrà molto mosso a causa di onde di mare lungo.
Sara' in questa fase che si avranno maggiori problemi sia nella fase di navigazione e di attracco nei porti esposti alle correnti da NNE 
Nel pomeriggio-serata di Giovedi, in proseguimento nelle ore notturne, inoltre, si segnala l'arrivo di temporali, con improvvisi abbondanti precipitazioni anche accompagnati da grandine a causa anche del forte calo termico quantificato in circa 10 C rispetto ai valori termici attuali 
Ma sulla esatta localizzazione e intensità delle precipitazioni saro' piu' preciso nell'aggiornamento di martedì sera.
Giocando si cresce.. ed è per questo che Partylandia, di via Tenente Mariano Amendola (Sottomonastero) a Lipari, ha pensato di rifornire il proprio negozio con un vasto assortimento di giochi per i vostri bambini, da quelli classici alle ultimissime novità.
A Partylandia non troverete solo giocattoleria.   A vostra disposizione addobbi multiformi e multicolori di palloncini, coordinati per feste (con oltre 140 modelli), bomboniere per ogni evento

Ed ancora...a Partylandia lo "sfizio" e i "peccati di gola" sono di casa con il vastissimo assortimento di caramelle e confetteria. 
Questi alcuni gusti di confetti tra i quali troverete sicuramente quello che vi porterà a "peccare di gola" : noce, babà con panna, ai cereali, limone, vaniglia, crema pasticcera, caramello e pera, champagne, pera e cannella, pistacchio, ricotta limone e miele, frutti di bosco, fragola, cocco, amaretto, zuppa inglese, arancia, amarena, tiramisù, banana. 
E per i patiti della "pasticceria fai date" tutta una serie di prodotti di altissima qualità e delle migliori marche del settore.
Vieni a trovarci. Partylandia è a Lipari - Via Ten. Mariano Amendola (Sottomonastero) Tel. 090.98.12.657 o 334.82.86.367

A Lipari e Canneto: Panificio Leonardi


Per consegne a domicilio e/o ordinazioni tel. 090.98.11.885- 090.98.13.467

Il consigliere Bertè sollecita sopralluogo tecnico allo stadio Monteleone e l'inserimento in bilancio delle somme necessarie per gli interventi

UDC: SABATO COMITATO REGIONALE A PALERMO Sarà presentato il nuovo simbolo del partito. Interverrà il presidente nazionale D'Alia

Si svolgerà sabato mattina a Palermo, alle 10 presso hotel delle Palme, il comitato regionale dell'Udc. Ai lavori parteciperà il presidente nazionale del partito, Gianpiero D'Alia.
Tra i punti all'ordine del giorno, l'avvio del progetto di regionalizzazione del partito e la presentazione del nuovo simbolo in Sicilia. Dopo la relazione del segretario regionale dei centristi, Giovanni Pistorio, la riunione sarà l'occasione per fare il punto sulla situazione politica attuale e lanciare una prossima conferenza organizzativa e programmatica dell'Udc nell'isola.

I Colori dell'isola Art and Photo è a Lipari in via XXIV Maggio, 22
 Tel. 090.9880872

A Canneto (Lipari) Ristorante-Pizzeria- Bar "La Bussola"


A Canneto (Lipari) Ristorante-Pizzeria- Bar "La Bussola"
Il locale, che vanta tra le sue attrattive la possibilità di cenare su una terrazza posta sulla spiaggia limotrofa, a poche decine di metri dal mare, ti offre il meglio delle specialità eoliane ed internazionali, accompagnate dal genuino vino locale o dai migliori vini esistenti sul mercato.
"La Bussola" non è solo cucina...
E se proprio vuoi essere certo di aver gustato il meglio che l'isola ti offre.... non puoi non ordinare le nostre favolose pizze, cotte nel forno a legna, secondo la più antica delle tradizioni.

La cucina curata e saporita, il cibo genuino ed indubbiamente fresco, accompagnati da un atmosfera elegante dove la professionalita' e la cortesia dello staff, rendono "La Bussola" una tappa obbligata per chi, in vacanza nelle Eolie, è alla ricerca del top in fatto di genuità e qualità del cibo

"LA BUSSOLA"
è a Canneto (Lipari) sulla centralissima Marina Garibaldi tel. 090.98.80.881

"Pescando" nel nostro archivio. Il Natale dei Cantori popolari delle Eolie (anno 2009)

Il Ristorante Da Lauro in via Rocche ad Acquacalda è aperto per tutto l'autunno/inverno solo su prenotazione

Il Ristorante Da Lauro in via Rocche ad  Acquacalda (Lipari) è aperto per tutto l'autunno/inverno solo su prenotazione.
Per compleanni, battesimi, comunioni, cresime, matrimoni, cene di lavoro, meeting, cenoni personalizzati e qualsiasi altra ricorrenza e/o cerimonia rivolgiti a noi. 
Da Lauro potrai pranzare e cenare con piatti a base di carne e pesce. Ed ancora potrai gustare le pietanze tipiche della cucina eoliana. 
I nostri prezzi sono assolutamente competitivi e partono dai 25 euro a persona. 
Freschezza dei prodotti, esperienza ultra-trentennale nel settore della ristorazione, competenza e professionalità sono il nostro marchio di qualità e la vostra garanzia.
Per informazioni e prenotazioni (da effettuarsi con 24/48 ore d'anticipo rispetto all'evento) contattateci allo 090.9821061 o al 339.2251884 
e-mail: info@ristorantedalauro.it


I detersivi alla spina a Lipari li trovi da CRIAL in via Prof.Emanuele Carnevale (S. Lucia) Tel.090.9811530 

REGIONE SICILIANA. Crocetta verso la crisi lampo

Oggi l’Ars dovrebbe discutere le mozioni di censura agli assessori alla Formazione Nelli Scilabra e alle Attività produttive Linda Vancheri. Il condizionale è d’obbligo perché, nel frattempo, a Roma, ai margini della direzione nazionale del Pd, Saro Crocetta e Fausto Raciti, che non si rivolgevano la parola da diversi giorni, stanno da ieri sera trattando l’azzeramento della giunta in carica. Il presidente della Regione, che a Roma è anche impegnato, oggi e domani, al Mise, al ministero dello Sviluppo Economico, nella trattativa per la salvaguardia del posto di lavoro dei dipendenti Eni di Gela, avrebbe chiesto 48 ore di tempo per l’attuazione dell’accordo che, oltre all’a zzeramento e al rinnovo della giunta di governo, che dovrebbe avvenire domani, prevede anche l’a z z e r a m e nto e il rinnovo delle cariche istituzionali, ovvero, per essere più precisi, quelle dell’Ars ricoperte da esponenti del Pd. In tale contesto, dovrebbe slittare anche l’e l e z i one del nuovo vice presidente del Parlamento siciliano, in sostituzione del dimissionario Salvo Pogliese di Forza Italia, che ha optato per il Parlamento europeo. La votazione è in programma per questa mattina, ma dovrebbe essere ulteriormente rinviata, non solo per quanto sta accadendo nel Pd, che potrebbe candidare per quella carica l’attuale capogruppo Baldo Gucciardi, ma anche per richiesta dei capigruppo del centrodestra, orientati a differire la votazione a dopo il dibattito sulla mozione di sfiducia al presidente della Regione, che hanno intenzione di depositare in giornata. Non solo. Ieri icoordinatori regionali e i capigruppo all’Ars di Fi (Marco Falcone), Ncd (Nino D’Asero), Mpa (Roberto Di Mauro), Pid-Cantiere popolare (Totò Cordaro) e Lista Musumeci (Santi Formica), riuniti ad Enna per valutare «la grave situazione sociale, occupazionale ed economica in cui versa la Sicilia a causa dell’inadeguatezza del presidente Crocetta e del suo governo», hanno stabilito all’unanimità che la mozione di censura all’assessore Scilabra sia votata a scrutinio palese e nominale, «in maniera che, sin da questo primo passaggio parlamentare, ciascun deputato assuma, davanti ai siciliani, le proprie responsabilità». La nota, oltre che dai citati capigruppo, è sottoscritta anche da Vincenzo Gibiino, Francesco Cascio, Saverio Romano, Antonio Scavone, Nello Musumeci e Gino Ioppolo. Trattandosi di censura alla persona il regolamento parlamentare prevede il voto segreto, ma al Senato, dove è in vigore lo stesso regolamento, è stato consentito che nel caso di Silvio Berlusconi si votasse a scrutinio palese, per cui la deroga potrebbe essere consentita dalla conferenza dei capigruppo, sempre che le citate mozioni non decadano per l’intervenuto azzeramento della giunta di governo. Oggi, dopo la conferenza dei capigruppo, se ne saprà di più.

Ad Alicudi la scuola più piccola d'Italia: ci sono soltanto due alunni

Alicudi, isoletta delle Eolie con un centinaio di abitanti, ha la scuola più piccola d'Italia. Due soli alunni che frequentano la prima e la terza elementare. Con una maestra, Beatrice Zullo di Patti (Me). La scuola è stata «salvata» grazie alla caparbietà di Mirella Fanti, dirigente scolastico dell'Istituto «Lipari 1» da cui dipende il plesso di Alicudi, una tipica casa eoliana di propietà del Comune di Lipari. Un terzo alunno ha preferito trasferirsi con la sua famiglia a Milazzo. Anche lo scorso anno vi erano pochi scolari, solo tre di cui uno frequentava il Cpe (Centro preparazioni esami della media).
Commenta la professoressa Fanti: «Ce l'abbiamo fatta anche quest'anno a salvare la piccola scuola di Alicudi grazie alla buona volontà delle istituzioni e delle famiglie che hanno accolto le nostre sollecitazioni a non abbandonare il proprio territorio. In effetti Alicudi senza la scuola è ancora più isolata, perchè tra un insegnamento e l'altro nelle ore pomeridiane si praticano anche tante attività rivolte a tutte la comunità». Una realtà, quella della scuola di Alicudi, tanto particolare e suggestiva da aver ispirato L'ultimo giorno, un documentario prodotto da ZaLab e dal Museo del Cinema di Stromboli. L'autore e regista, Alberto Bougleux, ha dedicato il film alla scuola di Alicudi ma parla a tutte le realtà scolastiche italiane: «Un film documentario dedicato a tutti i maestri e le maestre che si battono quotidianamente per difendere il diritto dei bambini a una scuola moderna, creativa e democratica, reso possibile da un rapporto unico di collaborazione e fiducia con l'istituto Scolastico Lipari 1».

Alfa & Omega di Lipari. Onoranze funebri in tutto l'arcipelago

Vendesi storico bar gelateria rosticceria gastronomia a Lipari

Lipari, vendesi storico bar gelateria rosticceria gastronomia, di fronte porto commerciale e turistico su strada di grande scorrimento. Veranda permanente su suolo pubblico con relativa licenza edilizia e concessione demaniale stagionale su spiaggia (lungomare). Cucina/laboratorio attrezzata e locale ristrutturato con doppio ingresso.  Trattativa riservata. Per contatti: 3486613369   no perditempo solo se veramente interessati.

Gli auguri di Eolienews ai festeggiati di oggi

Eolienews augura Buon Compleanno a Loris Li Donni, Salvo Cutuli, Cristina Favaloro, Valery Longo, Bartola Saltalamacchia, Domenico Cincotta ed Enrico Mantineo

Assessorato regionale al Turismo : presentazione di istanze per patrocini onerosi

Riceviamo da Saverio Merlino e pubblichiamo:
L’Assessorato  Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo, Dipartimento Turismo, Sport e Spettacolo, con propria circolare Prot. 15824 del 13 agosto 2014,  avvisa che è ammessa la presentazione di  istanze per il sostegno delle spese per la realizzazione di  manifestazioni turistiche di importo ridotto promosse, ai sensi del 2° comma dell’art. 39 della legge regionale 26 marzo 2002, n. 2 , per  patrocinio oneroso ai sensi della Circolare 928 del 17.01.2014  (patrocini onerosi di importo sotto 10.000 €).
Il termine ultimo per la presentazione delle istanze viene fissato al 14 novembre 2014, data entro e non oltre la quale le istanze dovranno effettivamente pervenire al Dipartimento.

lunedì 20 ottobre 2014

Cercasi badante

Cercasi badante per 2 anziani autosufficienti in zona Canneto con alloggio, per informazioni contattare il seguente numero nelle ore pomeridiane 3472763582

"Vola" il nostro sondaggio su Aeroporto a Lipari. Si o no?


Si ritorna a parlare di aeroporto a Lipari. 
La giunta Giorgianni ha anche inserito la realizzazione di una aviopista nel Dupim. 

Ai lettori di eolienews e agli amici di fb vogliamo proporre questo sondaggio: 

Siete favorevoli ad un piccolo aeroporto da realizzarsi a Lipari e consenta l'atterraggio di piccoli aerei ?

Il sondaggio si chiuderà a fine ottobre
Per votare bisogna andare sulla pagina fb i sondaggi di eolienews https://www.facebook.com/groups/243388532505671/?fref=ts e cliccare su una delle opzioni. 
Per votare bisogna essere iscritti a quella pagina

"Vola" il nostro sondaggio.  Netto dominio per il si. Si vota sino a fine mese

Disinfestazione da pidocchi al Conti. La dottoressa Berart scrive alla preside Basile: "Non è così che si fa"


Egregia Preside Basile.

Ho chiesto oggi spiegazioni al Dirigente del Terzo settore del Comune di Lipari a proposito della disinfestazione da Lei richiesta in data odierna e domani. Il Signor Ficarra mi ha gentilmente informato che a Sua richiesta era stata indetta la disinfestazione dell'Istituto Conti Vainicher contro i pidocchi. Sono stata molto sorpresa, essendo Dottoressa Veterinaria dalle modalità da Lei scelte per la lotta ai pidocchi visto la biologia di questi piccoli animali. 

In genera viene chiesto al livello INDIVIDUALE un controllo di Lentini nei cappelli a casa e apposito trattamento chimico nell'ambito familiare. A questo proposito e in vista di fornirLe le informazioni scientifiche giuste e aggiornate metto in allegato un articolo che tratta proprio del problema e che Le dimostrerà come la strategia da Lei adottata risulterà assolutamente priva di risultati. La conoscenza della biologia dei parassiti, come ben sa Lei , è vitale per poterli debellare..... sono stata anche molto sorpresa dalla Sua scelta tempistica dei giorni di disinfestazione visto che la ditta era disposta ad operare anche di sabato e domenica. Lei sa bene che in molte classi mancano docenti, come alle scuole medie, e dunque la scelta di privare centinaia di ragazzi di due giorni di lezioni , ragazzi già penalizzati dalle mancate nomine dei professori è piuttosto azzardata. 
Rimango a Sua totale disposizione se un giorno volesse approfondire la biologia e i mezzi di lotta più adatti per tutti tipi di parassiti compresi i pidocchi o altro e confido nel fatto che la prossima volta Lei avrà la delicatezza e l'intelligenza di scegliere al meglio i giorni festivi onde evitare ulteriori disagi all'insieme della comunità dei ragazzi delle Isole Eolie.
Le porgo i miei piu distinti saluti.

D.ssa Christine Berart 

Il pidocchio del capo (Pediculus humanus capitis) è prevalente tra i bambini di età scolastica e sta diventando un problema serio. Nella presente nota sono presi in considerazione l'identificazione, i sintomi, l'indìcidenza, la trasmissione. la profilassi e il controllo dell'infestazione dovuta al pidocchio del capo. Di più la regola del "no-nits" (niente lendini) è richiesta da molte scuole, e alcune soluzioni sono date per risolvere il problema della rimozione delle lendini.
MORFOLOGIA
Il pidocchio del capo ha dimensioni ridotte, misura infatti tra i 2 mm (per i maschi) e i 3 mm (per le femmine). Oltre ad essere più piccolo, il maschio si distingue per la presenza di bande scure trasversali sul dorso dell'addome; inoltre la parte posteriore dell'addome del maschio è rotonda, mentre quella della femmina termina in due lobi. La sua colorazione varia dal grigio al nocciola è dipendente dal colore dei capelli sui quali le neanidi sono cresciute e può essere dovuta al colore della pelle dell'ospite. E' un insetto attero, appiattito, con capo prognato dotato di un apparato boccale di tipo pungente succhiatore e di tre paia di zampe, ognuna munita di una robusta unghia, che costituisce una pinza adatta allo spostamento lungo i capelli. Morfologicamente c'è poca differenza tra il pidocchio del capo e quello del corpo. Il primo possiede antenne più corte, perchè dotate di un antennometro più corto. Un recente lavoro svolto in Russia, oltre al terzo antennometro, focalizza differenze anche tra il femore del II paio di zampe, il numero e la conformazione delle setole negli sterniti addominali ed infine la struttura dei gonopodi.
MODI DI TRASMISSIONE
I pidocchi non volano e non saltano e ciò nonostante la pediculosi tende a dilagare. Si diffondono con il contatto tra persone e tra semplici capelli vaganti imbrattati di uova. Infatti, le occasioni di entrare in contatto con un oggetto (cappello, cappotto o anche spazzola) o con una chioma di un individuo infestato, sono molteplici. Di più la frenetica vita moderna, gli spostamenti in treno, in autobus sopraffollati hanno moltiplicato le occasioni di contatto e dunque anche il più severo igienista può trovarsi nella situazione di chi è infestato. Secondo alcuni i pidocchi potrebbero essere anche trasportati per mezzo delle mosche, anche se questo fenomeno sarebbe piuttosto raro.
INCIDENZA
La pediculosi colpisce più i bambini che gli adolescenti che a loro volta sono più affetti degli adulti. Sono numerosi i ricercatori che sostengono la tesi secondo la quale le femmine sono più infestate dei maschi.
PROFILASSI E MODI DI CONTROLLO
Per ben affrontare il problema occorre innanzitutto riconoscere un'infestazione. Un'accurata ispezione permetterà molto più facilmente di rivelare la presenza di lendini (uova) piuttosto che di adulti, considerata la loro scarsa presenza. Occorre fare bene attenzione a non confondere le uova con la forfora, oppure con le pseudo-lendini; quest'ultime sono simili alle uova, ma leggermente più grandi (2-7 mm) e possono comparire a seguito di traumi psicologici. Non sono però che accumuli di cheratina attorno al capello. Una pratica consiste nel separare a scuola e anche a casa i cappotti e i cappelli considerati meccanismi di trasmissione. Una volta che ci si è assicurati dell'infestazione è meglio trattare gli indumenti e anche i giocattoli dei bambini e verificare che nessun altro membro della famiglia sia stato contaminato. In commercio esistono diversi prodotti per il controllo della pediculosi, ciascuno dei quali può presentare diversa modalità d'azione; solo alcuni di questi saranno citati ed evidenziati talvolta per la loro pericolosità. I prodotti in commercio si basano in particolare sui seguenti principi attivi: Carbaryl, alletrine, piretrine, piretroidi, permetrina, pirimifos-metile, piperonil butossido, malatione ed infine lindano.

Supermercati Alis : Le offerte dal 17 Ottobre al 2 Novembre


ALIS di Canneto (Lipari) - Via Cesare Battisti
Pianoconte - Via Stradale / Vulcano - Via Porto Levante/ Lipari - Via Maddalena 7 (questo punto vendita è aperto anche la domenica dalle 8,30 alle 13
IL MEGLIO DELLA CONVENIENZA
OFFERTE IN VIGORE DAL 17 OTTOBRE AL 2 NOVEMBRE





















Per visualizzare tutte le offerte cliccare su questo video 










A Lipari centro, nel cuore del Corso Vittorio Emanuele, 188 (di fronte alla Banca Nuova) è nato un nuovo punto per la delizia della gola e del palato e per soddisfare, come sempre, i gusti dei clienti più esigenti 


L'esperienza, la professionalità, la qualità, la freschezza e la genuinità dei nostri prodotti sono la vostra migliore garanzia
Venite a trovarci... o chiamateci, anche per ordinazioni, al tel. 090.9814893
Vi ricordiamo che:
Leonardi è anche a Canneto in via Marina Garibaldi, 98 
Ed ancora a Lipari Centro, C.so Vittorio Emanuele, 117 (accanto gioielleria Subba)

DOMANI SI FERMANO I LAVORATORI FORESTALI: ASSEMBLEE SUI LUOGHI DI LAVORO PER DENUNCIARE LA MANCANZA DI RISORSE E IL MANCATO PAGAMENTO DEGLI STIPENDI.

Si fermeranno domani, dalle 11 e sino alla fine dell’orario di lavoro, i lavoratori forestali dell’Azienda e del servizio Antincendio che si riuniranno in assemblea nei cantieri di riferimento per protestare contro la mancanza di risorse economiche necessarie per l’effettuazione delle giornate previste per legge dei 151nisti, 101nisti e 78isti sino alla fine dell’anno.

Le segreterie regionali di Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil, vista la grave situazione, hanno chiesto un incontro urgente al Presidente della Regione Crocetta e hanno proclamato una serie di iniziative che domani stesso vedrà anche un presidio di lavoratori sotto la sede della Presidenza della Regione.
Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil continuano a denunciare come “i tempi siano veramente stretti e c’è il rischio concreto che i lavoratori non possano completare le giornate previste per legge entro il 2014. A questo – evidenziano i segretari provinciali Calogero Cipriano, Giovanni Mastroeni e Salvatore Orlando – bisogna aggiungere che i lavoratori forestali ancora non hanno percepito gli stipendi dei mesi di agosto e settembre e non vi è alcuna notizia su quando verranno corrisposti”.

La disavventura dei tedeschi a Monte Pelato. I ringraziamenti di Giardina (Ostello della gioventù di Canneto) a Claudio Merlino ed Elio Mollica e il "sollecito" all'amministrazione

Carissimo amico Claudio e carissimo  amico  Elio,
Sento il dovere e mi corre l'obbligo,  dopo che mio figlio mi ha dato notizie e mi ha fatto vedere qualche foto al computer,  RELATIVAMENTE all'avventura vissuta  a Monte Pilato dal  gruppo di nazionalita' tedesca,  ospitato dalla nostra struttura,  di ringraziarvi non una sola volta ma mille volte   per avere prestato l'aiuto necessario e per l'opera di rifocillamento in casa Lami,  all'intero gruppo che ha subito questa avventura per mancanza, sicuramente,  di una sentieristica adeguata e di una segnaletica necessaria.
Tutto e' bene quel che finisce bene, sicuramente per i professori e per i ragazzi il giorno 19 ottobre  e' stata una giornata dura e all'insegna di uno  spauracchio che,  sarà ricordato per sempre. Certamente quello che tu Claudio,  hai fatto in questo 19 ottobre  ti fa onore e  puoi essere considerato  l'eroe della giornata; Merito tuo, se in Germania,  i ragazzi  e i professori, potranno dire,  alle  “Isole Eolie“  c'è gente pronta a dare aiuto ed a mettersi a disposizione del turista in difficoltà.
Detto questo, desidererei evidenziare, che ormai a Lipari, l'economia  gira intorno al turismo  e non possiamo fare a meno di dedicarci ad una programmazione  turistica seria e cosciente che tocchi ogni argomento,  che porti interesse e che possa essere  calamita per un turismo diversificato che ci consenta di lavorare a ritmo alquanto sostenuto, almeno otto  mesi all'anno.
Pensiamoci bene, le Isole Eolie,  non sono frequentati solo per  vivere il mare, il sole e le bellezze naturali ma anche per assaporare col trekking i panorami,   le  sfumature geologiche e  vulcaniche.
Termino suggerendo all'Aministrazione tutta e  a quanti operano non solo  nel turismo 
“ABBRACCIAMO CON DEDIZIONE ED AMORE IL TURISMO” (FONTE DELL'ECONOMIA DELLA NOSTRA LIPARI)
 NINI'  GIARDINA