Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta e Alessio Pellegrino.
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 13 ottobre 2012

Botta e risposta al comune di Lipari tra la segretaria generale De Gregorio e il ragioniere capo Subba

Riscontro alla nota con il quale si invita il sottoscritto "a voler formulare, e ricevuto i necessari indirizzi di competenza dell'organo politico, apposita proposta di riequilibrio corredandola al predisponendo schema di bilancio da sottoporre alla giunta municipale" e faccio presente che la mia nota sullo stato di squilibrio riporta già la disponibilità a predisporre i relativi atti amministrativi, previa acquisizione dei necessari indirizzi politici e, pertanto credo che in atto non sussista alcuna incombenza di cui il settore da me diretto debba farsi carico.
Ad ogni buon conto faccio presente che anche in virtu' di quanto già comunicato con la relazione tecnico-finanziaria che qui si intende integralmente richiamata, questo settore pur apprezzando gli sforzi dell'amministrazione per trovare soluzioni politiche alternative all'incremento di imposte e tasse, ha già predisposto a seguito di specifico indirizzo politico, una proposta di deliberazione di istituzione dell'addizionale comunale all'Irpef che è agli atti del consiglio comunale dell'ente, e per non trovarsi impreparato o in difficoltà connesse a ristrettezze di tempi, pur se in assenza di specifico indirizzo politico, una mera bozza di proposta di incremento massimo delle aliquote Imu.

Grazii! (Giardina propone una poesia di Gianni Farruggio)


                                    Grazii a lu suli  ca a  terra  quarìa
                                    e a la luna  ca  m’ammustra  a via.
                                         
                                    A lu ventu  ca  t’accarizza,
                                    e a lu mari ccu tutta la so brizza.

                                    Grazii a l’amicu  ca ti fá cumpagnìa,
                                    quannu si sulu,  e la testa  ti  smanìa.
                                        
                                    Grazii  a la terra  unni  ranni mi fici,
                                    arsa , abbruciata,  ma  china  di  luci.

                                    E alla famigghia ca di luntanu  mi senti
                                    a l’amici , a tutti i parenti.

                                    A dda  rosa  ca vicinu  m’ha statu,
                                    mai ‘ nduluri, sempri  gioi  m’ha  datu.

                                    A li giardini  ca su chini di rosi,
                                    e grazii, grazii  a me Matri,
                                    Ca la vita  mi desi !

Pavone "plaude" alle risposte del sindaco Giorgianni alla nostra intervista

Gentile Direttore, 
dopo aver ascoltato l’intervista rilasciata dal nostro  Sindaco Marco Giorgianni ritengo, come cittadino eoliano, segnalare quanto segue. 
Alla domanda posta su un eventuale cambio di Assessori, la risposta data dal nostro sindaco è stata chiara, da persona responsabile, saggia e condivisibile. La definizione correttissima che non bisogna pensare a un cambio già prestabilito, naturalmente, tranne la Masin (ruolo che le sta troppo stretto) è una misura che un ottimo sindaco deve mettere in pratica come legale rappresentante di quei principi di correttezza, onestà, lealtà che sono stati  volani per l’ottimo risultato avuto durante le elezioni, ma soprattutto, verso persone umane e non verso numeri da gestire. Secondo me, occorre verificare in modo corretto e onesto il lavoro svolto dai nostri Assessori. E’ inutile,  cercare scuse o cause inesistenti: l’impegno, la dedizione, la grande disponibilità del tempo messo a disposizione è alla luce di tutti noi cittadini. 
Secondo me, bisogna intervenire solo in quelle deleghe che, per mancanza di tempo, non sono state seguite alla pari delle altri. Non ci dobbiamo dimenticare che gli assessori sono tre +1 (la gent.ma signora Masin è fuori categoria) e le deleghe sono tante da seguire con lo stesso impegno e con le stesse responsabilità che sono altissime, per questo motivo, occorre verificare il tutto con un’adeguata accortezza e responsabilità e se c’e’ bisogno di fare  eventuali modifiche per un bene comune, queste vanno fatte come atto di grande responsabilità verso noi cittadini. 
Cordiali saluti. Prof. Bartolo Pavone

Eolie: in corso al largo di Lipari ricerche marittimo scomparso da nave crociera

Roma, 13 ott. (Adnkronos) - Sono in corso al largo di Lipari le ricerche di un marittimo filippino imbarcato sulla nave da crociera 'Serenade of the seas', partita da Mykonos e diretta a Salerno. All'arrivo nel porto della citta' campana intorno alle 7 di questa mattina, riferiscono all'Adnkronos fonti della Guardia Costiera, e' stata constatata l'assenza dello steward di bordo. Personale delle Capitanerie di Porto ha visionato i filmati a circuito chiuso delle telecamere di bordo. L'ultima immagine relativa al marittimo mostra l'uomo che entra in uno dei portelloni all'1 della notte scorsa, quando la nave si trovava a circa 40 miglia da Lipari.
Le ricerche dell'uomo si stanno quindi concentrando sull'area delle Eolie e sono condotte da due velivoli, uno della Polizia e uno delle Capitanerie di Porto, oltre a cinque motovedette della Guardia Costiera che stanno perlustrando quel tratto di mare.

Calcio a 5 .Per la Ludica domani impegno casalingo

Domani domenica 14-10-2012 alle ore 15,30 al Freeeland Club, si disputera' l'incontro di calcio a 5 tra il C.S.D. Ludica Lipari e l' A.S.D. La Madonnina di Belpasso, valevole per la quarta giornata del campionato di serie C2.

Calcio. Terza Categoria. Al via il 4 novembre


Il campionato di Terza Categoria del Comitato di Messina inizierà il 4 Novembre 2012. Ai nastri di partenza ben 41 squadre con 13 Società nuove, sette squadre che hanno rinunciato all’iscrizione.
Tutto pronto per la partenza del campionato di Terza Categoria del Comitato di Messina guidata dal reggente consigliere regionale Figc  - Mario Tamà.Ai nastri di partenza ben 41 formazioni  di cui ben 13 alla loro prima partecipazione. In un momento di crisi economica, il calcio messinese  risponde positivamente confermando le stesse Società della scorsa stagione.
La decisione di iniziare il campionato il 4 Novembre è dovuta in prima istanza  al fatto che le affilizioni e le iscrizioni di diverse nuove Società non risultano essere ancora ratificate dalla Lega Nazionale Dilettanti, inoltre l'altra motivazione di posticipare l'inizio è la consultazione  elettorale del 28 Ottobre dove non viene garantita la presenza delle forze dell'ordine. Bisogona aspettare l'ok della Lega Dilettanti per poter procedere alla composizione dei gironi e del calendario.
Conclusosi il primo atto con le varie iscrizioni, la prossima settimana ci sarà la composizione dei gironi con molta probabilità le 41 squadre saranno suddivise in tre gironi  (come la scorsa stagione), non è da scartare l’ipotesi dei quattro gironi. Se viene optata la formula dei tre Gironi saranno suddivisi:  13 squadre nel Girone A, con 14 invece,  nei due Gironi B e C.
Le squadre che hanno rinunciato: Akron Sport Savoca, Aria Preziosa, Motta (fascia jonica), Futura Messina, Robur Messina, Uragano Cep e Decima Mas (Messina Città).
Le nuove Società:
  • Fascia Tirrenica: Eoliana Lipari, S. Pietro Milazzo, Ramet Rometta, Sacro Cuore Milazzo (Fuori Classifica)
  • Messina Città: Atletico Messina, Messina Centro, Siac Messina, Sporting Club Messina, Trinacria Messina,
  • Fascia Jonica: Alì Terme, Nuova Indipendente, Mandanici e Akron Savoca.
A queste Società “new entry” dobbiamo aggiungere la Società dell’Itala che ha rinunciato al campionato di Prima Categoria per partecipare a quello di Terza Categoria.
Ecco i probabili gironi se viene confermata la volontà dei tre raggruppamenti.

  • Girone A: Eoliana Lipari, Stromboli, Filicudi, Malfa, Sacro Cuore Milazzo,  S. Pietro Milazzo, Rocca, Bastione del Mela, Ramet Rometta, Arci Grazia, Duilia 81, Pol. Monfortese, Messinaudace.

  • Girone B: Mandanici, Real Nizza, Fiumedinisi, Alì Terme, Itala, Team Scaletta, Camaro Messina, Dominus Peloro, Pompei, Atletico Messina, Messina Centro, Sporting Club Messina, Trinacria Messina, Siac Messina.

  • Girone C: Lanza Malvagna, Francavilla, Graniti, Chianchitta, Nike Giardini, Triskell Taormina, Mongiuffi Melia, Liminese, Antillese, Antillo Val D’Agrò, Forza D’Agrò, Akron Savoca e Gioventù S. Teresa, Nuova Indipendente.
Ipotesi dei quattro Gironi: Girone A quello tirrenico con 11 squadre, il resto con 10 squadre.
  • Girone A: Eoliana Lipari, Stromboli, Filicudi, Malfa, Sacro Cuore Milazzo,  S. Pietro Milazzo, Rocca, Bastione del Mela,  Arci Grazia, Duilia 81, Pol. Monfortese.

  • Girone B: Ramet Rometta, Camaro Messina, Dominus Peloro, Pompei, Atletico Messina, Messina Centro, Sporting Club Messina, Trinacria Messina, Siac Messina, Messina Audace.

  • Girone C: Forza D’Agrò Scifì, Akron Savoca, Gioventù S. Teresa, Nuova Indipendente, Mandanici, Real Nizza, Fiumedinisi, Alì Terme, Itala, Team Scaletta,

  • Girone D: Lanza Malvagna, Francavilla, Graniti, Chianchitta, Nike Giardini, Triskell Taormina, Mongiuffi Melia, Liminese, Antillese, Antillo Val D’Agrò

Commissario Ispettore in pensione della Polizia Municipale, di origini liparote, arrestato dai Carabinieri

Comunicato stampa del 13 ottobre 2012
Compagnia di Messina
Messina; Commissario Ispettore in  pensione della Polizia Municipale arrestato dai Carabinieri in esecuzione di un provvedimento custodiale.
 Nella mattinata di ieri, a conclusione di una complessa ed articolata attività investigativa, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Messina Centro hanno dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal GIP del Tribunale di Messina, Dott. Giovanni De Marco, su richiesta della locale Procura della Repubblica, traendo in arresto BRUZZANO Aldo, nato a Lipari (ME), classe 1947, residente a Messina, Commissario Ispettore Superiore in quiescenza della Polizia Municipale, siccome indagato per ricettazione in concorso, peculato, falsità ideologica commessa da P.U. e soppressione, distruzione e occultamento di atti veri.
L’attività d’indagine dei Carabinieri, condotta sotto la direzione del Sost. Proc. Dott.ssa Adriana Sciglio e del Sost. Proc. Dott. Diego Capece Minutolo, della locale Procura della Repubblica, era scattata nell’anno 2011 ed ha permesso di raccogliere gravi elementi indiziari relativi a diversi distinti episodi delittuosi, tutti riconducibili all’operato del Commissario Ispettore Superiore BRUZZANO Aldo, all’epoca ancora vin servizio.
Lo stesso, all’epoca dei fatti Responsabile della Sezione Tutela Territorio della Polizia Municipale di Messina, in diverse occasioni, verificatesi approssimativamente dal marzo al dicembre 2011:
-  pur non essendo in servizio perché in ferie, si appropriava di una autovettura in uso alla predetta Sezione per un utilizzo personale;
-    in una relazione di servizio, redatta nell’esercizio delle sue funzioni a seguito di un sopralluogo effettuato nel 2010 in esito alla ricezione di un esposto, attestava falsamente di aver appurato l’esistenza di opere  edili che erano state oggetto di sanatoria, mentre erano state invece realizzate ulteriori opere non presenti nella concessione edilizia in sanatoria;
-    nella qualità di amministratore di fatto e socio occulto di una società che si occupa dell’acquisto di oro usato, al fine di tranne profitto, acquistava in diverse occasioni degli oggetti in oro di illecita provenienza in quanto provento di un furto.
Dopo avere compendiato le risultanze investigative, i militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Messina Centro hanno trasmesso una dettagliata informativa alla locale Procura della Repubblica che ha avanzato al GIP una richiesta per l’emissione di un provvedimento custodiale a carico del citato BRUZZANO Aldo.
Il GIP del Tribunale di Messina, concordando pienamente con la richiesta avanzata dal Magistrato della locale Procura della Repubblica, ha così emesso un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti del prevenuto, disponendo che il citato BRUZZANO Aldo fosse condotto presso il proprio domicilio, per ivi permanere in regime di arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità giudiziaria.
Compagnia di Milazzo
Stromboli (ME); 29enne arrestato dai Carabinieri per evasione.
Nel pomeriggio di ieri, i militari della Stazione Carabinieri di Stromboli hanno arrestato, in flagranza di reato, per evasione, GIUNTA Santino, nato a Leonforte (EN) cl. 1983, già noto alla forze di polizia, domiciliato nell’isola di Stromboli.
In particolare, nel corso di un servizio di controllo del territorio i Carabinieri sorprendevano il prevenuto mentre si trovava fuori dalla propria abitazione dove stava scontando gli arresti domiciliari poiché ritenuto responsabile di resistenza a Pubblico Ufficiale.
Ricordiamo infatti che nel pomeriggio dell’11 ottobre 2012, il predetto era già stato tratto in arresto, in flagranza di reato, dagli stessi militari dopo che lo stesso aveva strattonato i militari dell’Arma tentando la fuga, e poi una volta bloccato aveva opposto una ferma resistenza colpendo i militari operanti con calci e pugni.
Nella circostanza, durante il controllo, il GIUNTA Santino aveva fornito anche false generalità e, successivamente a seguito di perquisizione personale era stato trovato in possesso di 10 grammi di sostanza stupefacente tipo “marijuana”, sottoposta a sequestro..
Ieri pertanto, stante la flagranza del reato di evasione, GIUNTA Santino veniva nuovamente tratto in arresto e, dopo le formalità di rito, trattenuto in camera di sicurezza, in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Incendiato lo scuola-bus a Quattropani

 COMUNICATO
La scorsa notte a Quattropani, lo scuola-bus lasciato in sosta all’interno del cortile del plesso F.lli Rosselli, è andato distrutto per un incendio, domato dal pronto intervento dei Vigili del fuoco. All’apertura del plesso,  stamani, i collaboratori scolastici hanno potuto constatare il fatto comunicando tempestivamente al Dirigente scolastico le conseguenze di quanto era successo: nessun danno particolare all’interno del plesso, tranne le finestre di uno sgabuzzino (non di un'aula didattica) i cui vetri sono andati in frantumi per il calore dell’incendio. 
Tuttavia l’impianto  elettrico si è interrotto, interrompendo conseguentemente anche l’erogazione dell’acqua. A seguito di ciò le lezioni sono state sospese e gli alunni della scuola secondaria di 1° (unici presenti al sabato in quanto non fruiscono della settimana corta) sono rientrati a casa. 
Le autorità hanno già effettuato i rilievi di rito, e si cercherà di procedere per il ripristino del plesso nel più breve tempo possibile. Ulteriori accertamenti per comprendere le cause dell’evento sono in corso.
Il dirigente Renato Candia

Ardizzone incontra a Lipari cittadini e simpatizzanti

Domenica 14 ottobre, alle 10,30, presso l'hotel Filadelfia, l'On. Giovanni Ardizzone, in occasione delle elezioni per la Regione Siciliana del 28.10.12, terra' un incontro con tutti i cittadini ed i simpatizzanti 

Il grazie dell'Eoliana calcio per i lavori al Monteleone

Ringraziamenti e riconoscenza per il lavoro effettuato da Massimo Bertano e  da Raimondo Paino  al Monteleone arrivano dal presidente, dai soci, e dai calciatori della Eoliana  calcio. 
Un grazie anche all'assessore Gabriella Berzioli. 

Vecchi Ricordi (di Giovanni Giardina)

Riceviamo da  Giovanni Giardina e pubblichiamo:
Ritrovo  Turmalin 1968  “Serata di Gala”  con la partecipazione di Emma Danieli ( presentatrice TV ) , Bartolino Famularo, Bartolino Giardina ( cantante e chitarra solista ) Bartolo Cincotta  ( tastiera )    

La Ludica Lipari ringrazia Massimo Bertano per l'intervento al Monteleone

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:
Un sentito ringraziamento a Massimo Bertano, da parte di tutta la  Ludica Lipari,  per avere contribuito in modo del tutto GRATUITO ed a proprie spese (  e non è la prima volta), alla sistemazione del terreno  di gioco dello  stadio Franchino Monteleone. 
Un grazie anche all'assessore Gabriella  Berzioli ed a quanti si sono impegnati in ogni modo. 
Questo è l'esempio di come il volontariato può rendere funzionale il nostro paese.
Giuseppe Cirino presidente (Ludica Lipari)

Elezioni regionali. Le scuole del Comprensivo Lipari 2 chiudono dal pomeriggio del 25 sino a martedì 30 ottobre 2012


IL DIRIGENTE  SCOLASTICO
VISTA la nota  del Comune di Lipari –  Primo Settore – prot. n.33949 (ufficio elettorale)  del 11/10/2012, con la quale  si chiede di mettere a disposizione  dell’Amministrazione Comunale tutti i locali scolastici dei plessi appartenenti a questo Istituto Comprensivo (Sede Centrale, Sezione Scuola Infanzia Lipari, Sezioni di Pianoconte, Quattropani e Vulcano) dal pomeriggio di Giovedì 25 Ottobre  p.v. e sino all’intera giornata di martedì 30 ottobre  2012;
COMUNICA
Che questo Istituto Comprensivo  nel periodo  dal pomeriggio di Giovedì 25 Ottobre  p.v. e sino all’intera giornata di martedì 30 ottobre  2012, RESTERA’ CHIUSO SIA PER L’ATTIVITA’ DIDATTICA  CHE  PER GLI UFFICI  IN QUANTO SEDI DI UFFICIO ELETTORALE DI SEZIONE.
                            IL DIRIGENTE SCOLASTICO                                                                           (Prof. Renato Candia)

Uno sguardo al comune di Lipari (di Angelo Sidoti)

Tralasciamo l'argomento piazza Mazzini dal punto di vista tecnico in quanto secondo il mio modesto parere la viabilità potrebbe essere garantita da ben altro intervento che pero' mai nessuno ha avuto il coraggio di avviare ed escludo che lo faccia questa amministrazione. Invece soffermiamoci sui servizi che verranno riportati nella sede principale del nostro Comune. Il sindaco parla di un front-Office generico dove non si capisce bene quali servizi si andranno a fare e sopratutto con quale risorse. Sicuramente ci sarà l'ufficio anagrafe ed anche altri servizi non meglio specificati. Ma se il front-Office sarà istituito in piazza Mazzini il back Office dove sarà dislocato? Sparso forse tra piazza mazzini ed il balestrieri? Forse si vuole istituire uno sportello unico? E forse magari come si era detto anni/mesi fa si rispolvera il progetto di affidare lo sportello unico a Sviluppo Eolie (società che matura perdite costanti)? Tempo al tempo ...Per adesso niente di chiaro. Come non si comprende che fine faranno le attrezzature che dovevano servire per fini didattici. Infine si parla di Giunta. Si riafferma che non e' in scadenza ma nel contempo si preannuncia un fatidico incontro nel quale si fare il punto della situazione. Ma questo avverrà a dicembre o in primavera o non avverrà mai oppure avverrà tra un paio di giorni. Insomma tutti discorsi fumosi. Ma d'altronde cosa si può pretendere da una amministrazione in 4 mesi di governo? Sicuramente qualche certezza i più che in questo momento non intravediamo minimamente. Per non parlare poi della trasparenza sul tema "tasse e stangate" e "situazione finanziaria del bilancio comunale". Ma il tempo passa e fine ottobre si avvicina..
Mi sto convincendo ogni giorno che passa che il modo di fare politica a Lipari e' sempre lo stesso... In fin dei conti siamo al punto di partenza e senza un leader al comando ma solo gente con poco visione del futuro e che si barcamena sul quotidiano.
Mi fate comprendere le competenze di ogni componente e come sono state fatte le scelte?? Luciano Siracusa, Di Giovanni Antonino, Saverio Merlino, Gianluca Giuffrè, Busacca Giachino e Campisi Francesco!!! Dico io la mia: Siracusa esperienza di Azienda Autonoma (ente che non esiste più), Di Giovanni esperianza da agenzia marittima (forse l'unico azzeccato), Merlino (PD??), Giuffrè (non conosco), Busacca un giovane avvocato (ART.1??), Campisi società di trasporti (UDC???)....
Angelo Sidoti

Auguri a....

Gli auguri di oggi sono per Marco Di Giorgi  e Desirèe Falconieri
Volete fare gli auguri ai vostri cari? Inviateceli. Raccomandiamo solo di farlo con qualche giorno in anticipo. L'indirizzo a cui spedirli è s.sarpi@libero.it
N.B. Gli auguri (di qualunque genere) con le foto sono a pagamento (vedi tariffario in alto a questa pagina), così come gli auguri (anche senza foto) che non siano di Buon Compleanno

venerdì 12 ottobre 2012

L'alba a Lipari vista attraverso l'obiettivo di Giancarlo D'Ambra


L'on. Franco Rinaldi (PD) incontra iscritti e simpatizzanti al MEA di Lipari


Domenica 14 ottobre, alle ore 12:00, presso l'hotel MEA di Lipari, in occasione della campagna elettorale per le regionali, l'On. Franco Rinaldi terrà un incontro pubblico con gli iscritti ed i simpatizzanti del Partito Democratico. 
Naturalmente  tutti sono invitati a partecipare.
Il partito, inoltre, sta cercando in tutti i modi di avere la presenza a Lipari di Rosario Crocetta. 
Non vi nascondo che portare Crocetta a Lipari (che a mio avviso ha tutte le carte in regola per essere il futuro presidente della Regione Sicilia) sarebbe un bel risultato. Quantomeno per parlare di due problematiche, punto nascite e trasporti marittimi, su cui il nostro partito è sempre stato in prima linea. Speriamo di centrare l'obiettivo.
Il segretario 
Giuseppe Cincotta

CARBURANTI E TAXI: VIA LIBERA A SEMPLIFICAZIONI E CONTRIBUT


Palermo, 12 ott (SICILIAE) - Il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, nella qualita' di assessore alle Attivita' produttive ad interim, ha firmato oggi due importanti decreti che giacevano da mesi generando attesa nelle categorie interessate. Il primo riguarda il recepimento di alcune fondamentali norme di semplificazione, liberalizzazione e riordino del settore dei carburanti. In particolare, il decreto da' la possibilita' alle aziende di autotrasporto e ai cantieri di installare serbatoi di gasolio fino alla capienza di 9 mc con una semplice comunicazione denominata SCIA senza attendere il relativo parere dei vigili del fuoco, come gia' avviene nel resto d'Italia.
Resta intestata agli stessi vigili del fuoco la verifica a campione del rispetto delle normative vigenti. Un altro articolo del medesimo decreto da' il via libera ai distributori di carburanti stradali per la commercializzazione di prodotti di natura non petrolifera permettendo, di fatto, ad ogni distributore di ampliare la propria attivita' fino a trasformarla in una piccola stazione di servizio. Semplificate anche le procedure per i cambi di destinazione dei distributori di carburanti o dei serbatoi di prodotti specifici: tali modifiche alle attivita' potranno essere effettuate dietro semplice comunicazione.
Abrogato, infine, per i nuovi impianti che sorgeranno al servizio di centri con popolazione inferiore a 10.000 abitanti, l'obbligo di affiancare alla distribuzione di carburanti anche quella di gas per autotrazione.
Sempre oggi il presidente Lombardo ha firmato, congiuntamente all'assessore per l'Economia Gaetano Armao, un decreto che approva i criteri di presentazione delle istanze per il contributo una tantum per l'anno 2012 per spese di gestione dell'autoveicolo ai titolari di licenza di servizio taxi o noleggio con conducente. Si sblocca, cosi', la somma di 1 milione e 300 mila euro del fondo di gestione separata Irfis - FinSicilia destinata proprio a questo scopo.

Da youtube: matrimonio a stromboli servizio di Ilaria Grillini riprese e montaggio orazio cristaldi

Grotta Polifemo non a norma Col Savona a porte chiuse (da Livesicilia)

MILAZZO (ME) - Il Milazzo rimane senza tifosi. Con una nota ufficiale, il comune della città del Capo ha reso noto che la sfida di domenica contro il Savona si giocherà al “Grotta Polifemo” a porte chiuse. Addirittura in un primo momento sembrava che il match potesse saltare, poi è prevalsa la decisione di consentire il regolare svolgimento della gara.A questo punto rimane da capire con quali uomini presentarsi al cospetto dei liguri. Considerando l'insanabile spaccatura tra società e rosa, con il trascorrere delle ore si rafforza l’ipotesi di un nuovo impiego della formazione Berretti, come già avvenuto nella trasferta lombarda contro il Castiglione.
Sul fronte societario, nel frattempo, tutto tace. Le ultime voci risalgono a lunedì e riferiscono di un Peditto in procinto di presentare le dimissioni al consiglio di amministrazione del club, che avrebbe dovuto ratificarle aprendo di fatto alla cessione del sodalizio. Gli acquirenti non mancherebbero, nei giorni scorsi si sarebbero fatti avanti prima l’ex ds Grillo, insieme ad Ermanno Pieroni rappresentante di una cordata non siciliana, poi Cesare Previti. Secondo alcune indiscrezioni ci sarebbero altri soggetti interessati all’acquisizione del Milazzo, ma sino a quando nessun rappresentante dell’attuale proprietà aprirà al dialogo non sarà possibile neppure ipotizzare un passaggio di consegne.

NOZZE DI DIAMANTE – GIOVANNINO E GIOVANNINA PORTELLI: 60 ANNI DI MATRIMONIO - 12 OTTOBRE 1952/12 OTTOBRE 2012


CAMMINARE INSIEME LA STRADA DELLA VITA E’ STATO  DIFFICILE,  MA IL VOSTRO AMORE VI HA SAPUTO INSEGNARE COME FARE  ……  SIETE INFATTI ARRIVATI AL MERAVIGLIOSO TRAGUARDO DI 60 ANNI DI NOZZE CON LA CONSAPEVOLEZZA CHE LA VOSTRA VITA PROSEGUIRA’ IN QUESTO MODO.           
RINGRAZIANDOVI DI AVERCI INSEGNATO COSA SIGNIFICA VOLERCI BENE, VI AUGURIAMO ANCORA TANTI ANNI DI VITA INSIEME.
I VOSTRI FIGLI: AGOSTINO, BARTOLO, GISELLA E ROBERTO, INSIEME A ANGELA, DOMITIA E SANDRINE.
I NIPOTI MANLIO, MELISSA E SIMONE, GESSICA E DAVIDE, RUBEN, GIORDANO, VALENTINA E RICCARDO.
I PRONIPOTI FAUSTO, LORENZO, BEATRICE E GIOVANNINO.

RANDAGISMO DI CANI E GATTI : CONSIDERAZIONI DELL'ASSOCIAZIONE EOLO A 4 ZAMPE ONLUS

Riteniamo doveroso dare ai cittadini le corrette informazioni in materia onde evitare equivoci o, peggio, indurli alla commissione di reati, oggi penali, verso gli animali in generale e d’affezione (cani e gatti) in particolare. Il randagismo è un problema sociale e per affrontarlo il Governo e le Regioni hanno elaborato e promulgato leggi, regolamenti e quant’altro in conformità ai dettati della Comunità Europea della quale facciamo parte, atte alla risoluzione dello stesso.
E’ chiaro dunque che le soluzioni ci sono state date e che, come per tutte le leggi, anche queste non lasciano spazio ad interpretazioni o necessità personali; non è ammessa l’ignoranza e non è permesso infrangerle.
Nelle Regioni virtuose il randagismo è scomparso o è pienamente sotto controllo; la Sicilia non è una di queste. Per chi ha il piacere di voler conoscere la Legge Regione Sicilia, la n.15 del 3 luglio 2000, non deve fare altro che una rapida ricerca su internet o collegarsi al sito http://www.siciliamicidelcane.it/legge.htm  dove potrà leggerla e scoprire che la reimmissione in libertà degli animali d’affezione è prassi legale e, se si vuole, una pratica che rispetta non solo le tasche dei cittadini ma anche gli animali che, pur rimettendoci la metà di anni di vita media di un cane di casa e stentando in solitudine quella che riesce a vivere, non viene “recluso” incolpevole.
La "BACCHETTA MAGICA"  per risolvere il problema in un giorno non esiste!! Auspichiamo che l’intelligenza ed il buon senso dei cittadini prevalga sui tanti luoghi comuni espressi sulla presenza del miglior amico dell’uomo privato già di tanto, che istigano incivilmente  all’intolleranza ed all’egoismo, e faccia prendere coscienza che la tolleranza e la solidarietà sono beni preziosi e che le leggi vanno conosciute e rispettate.   
Dottoressa Laura Gulotta

Al Centro Sociale comunale ieri il dibattito, oggi la "Festa dei Nonni"

Ieri, nella Sala del Centro Sociale Comunale per Anziani si è tenuto un incontro - dibattito sull'Anno Europeo 2012 che la Comunità Europea ha voluto dedicare al tema dell'invecchiamento attivo e della solidarietà tra le generazioni.
Il convegno è stato organizzato dai servizi sociali del Comune di Lipari, con la collaborazione del Centro Sociale di Lipari , del Centro Anziani di Pianoconte, delle associazioni "L'Isola c'è "e "Paideia".
Dopo i saluti del Sindaco Giorgianni e l'introduzione dell'Assessore Biviano e del Responsabile di Area Pajno, sono intervenuti Laura Prestigiacomo, psicologa dello Sportello di Segretariato Sociale, Emanuela Mondiello, danzatrice e coreografa, Francesca Marino , farmacista e naturopata, Vincenzo Mottola, referente del Circolo Eoliano Pensionati, Samuele Amendola, educatore.
Buona la presenza di pubblico, che ha partecipato con entusiasmo all'iniziativa.
La manifestazione prosegue oggi, a partire dalle 16,00 sempre nella sede del Centro Sociale di Lipari, dove si terrà la "Festa dei nonni 2012", con la Fiaba Animata "Cappuccetto rosso" a cura dell'Associazione ludico-ricreativa L'Isola c'è, la proiezione di un filmato curato e proposto dall'Associazione "Centro Anziani Pianoconte" cui seguiranno musiche tradizionali ed infine un rinfresco offerto dall'A.T.I. Ad Maiora - Genesi, ente affidatario del servizio di assistenza domiciliare anziani.

Giovane di Leonforte arrestato a Stromboli. Posto ai domiciliari

Nell’ambito delle attività volte alla prevenzione e repressione dei reati, i militari della Stazione Carabinieri di Stromboli (ME) hanno arrestato in flagranza di reato un 29enne, in quanto ritenuto responsabili di resistenza a Pubblico Ufficiale.
In particolare nel pomeriggio di ieri i Carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato GIUNTA Santino, nato a Leonforte (EN), cl. 1983, già noto alla forze di polizia, in quanto poco prima, durante un controllo, strattonava i militari dell’Arma tentando la fuga, e poi una volta bloccato opponeva una ferma resistenza colpendo i militari operanti con calci e pugni.
Nella circostanza, durante il controllo, il GIUNTA Santino aveva fornito false generalità e, successivamente a seguito di perquisizione personale era stato trovato in possesso di 10 grammi di sostanza stupefacente tipo “marijuana”, sottoposta a sequestro.
Il prevenuto dopo le formalità di rito, su disposizione dell’A.G. competente,  è stato accompagnato presso la sua abitazione al regime degli arresti domiciliari.

Intervista al sindaco Giorgianni su piazza Mazzini, cambi in giunta, sondaggio, bilancio, società per i rifiuti

Riunione tecnica stamani al comune di Lipari per i lavori  di piazza Mazzini che, a quanto pare, riprenderanno già da  mercoledì prossimo. Ne abbiamo parlato con il sindaco Marco Giorgianni con il quale abbiamo affrontato anche del presunto cambio in giunta, del nostro sondaggio, del bilancio e della società per i rifiuti.
L'intervista, realizzata in parte con il collega Peppe Paino:

Nominata al comune di Lipari la commissione di studio e consulenza per il settore ''Trasporti Marittimi'

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO 
Con determina sindacale n.96 dell' 08/10/2012 il sindaco di Lipari, Marco Giorgianni, ha nominato la commissione di studio e consulenza per il settore ''Trasporti Marittimi''. Fanno parte dell'importante organismo: Luciano Siracusa, Di Giovanni Antonino, Saverio Merlino, Gianluca Giuffrè, Busacca Giachino e Campisi Francesco. 
La commissione sarà presieduta e convocata dal Sindaco Giorgianni o dall' assessore ai trasporti Masin. 
Gli esperti nominati in commissione non percepiranno alcun compenso. Presteranno il loro lavoro a titolo assolutamente gratuito. Nessun onere finanziario graverà sull'Ente Comune. Tra gli scopi della commissione il raggiungimento di livelli qualitativi ottimali nell'erogazione dei servizi(impiego di navigli più adeguati, assetti ed itinerari-orari più rispondenti agli effettivi bisogni dell'utenza, eliminazione di disfunzioni operative, registratesi negli ultimi anni, etc). La commissione sarà soprattutto un supporto per il sindaco e l'assessore ai trasporti nello svolgimento dell'attività istituzionale rivolta alla materia.
Gianluca Giuffrè
( Componente Commissione Comunale per i ''Trasporti Marittimi'')

Concorso a cattedre. Pavone informa

Carissimi eoliani,con la presente,vi comunico che,da sabato  (6 ottobre) e fino alle ore 14:00 di mercoledì 7 novembre p.v. si potranno presentare le domande on line (previa registrazione con procedura POLIS sul sito Miur) per la partecipazione alle prove del concorso a cattedre. Come è noto la domanda si può presentare per una sola regione ma anche per più posti o classi di concorso.
Requisiti di ammissione
I requisiti di ammissione sono:Scuola dell’infanzia: diploma di scuola magistrale o istituto magistrale abilitante conseguito entro l’a.s. 2001/2002;Scuola primaria: diploma di istituto magistrale abilitante conseguito entro l’a.s. 2001/2002;

Scuola secondaria: titolo di studio previsto dal D.M. n. 39/98
- lauree o diplomi quadriennali o di durata inferiore (es. ISEF) conseguiti entro l’a.s. 2001/2002;
- lauree o diplomi quinquennali conseguiti entro l’a.a. 2002/2003;
- lauree o diplomi di durata superiore al quinquennio iniziati nell’a.a. 1998/1999 e conclusi entro il periodo prescritto dal piano di studi;
- per la classe di concorso C430 diploma di geometra o perito industriale per l’edilizia conseguito entro il 7 novembre 2012 (termine di presentazione delle domande).Sono esclusi dalla partecipazione al concorso i docenti a t.i. in servizio nelle scuole statali. 

Cordiali Saluti.prof.Bartolo Pavone

Grillo a Lipari (foto Alessio Pellegrino)

Auguri a......

Gli auguri di oggi sono per Bruno Cirotti
Volete fare gli auguri ai vostri cari? Inviateceli. Raccomandiamo solo di farlo con qualche giorno in anticipo. L'indirizzo a cui spedirli è s.sarpi@libero.it
N.B. Gli auguri (di qualunque genere) con le foto sono a pagamento (vedi tariffario in alto a questa pagina), così come gli auguri (anche senza foto) che non siano di Buon Compleanno

Bambino portato via a forza a Padova: è polemica dopo il video-shock passato a Chi l'ha visto.

Per visualizzare l'incredibile episodio non degno di un paese civile cliccare su questo link
http://video.repubblica.it/cronaca/bambino-portato-via-a-forza-e-polemica-dopo-il-video-shock/107443/105823

giovedì 11 ottobre 2012

Salina. Necessario il soccorso per due turiste cadute all'interno della Riserva

COMUNICATO STAMPA
Uno strepitoso salvataggio di due turisti stranieri è avvenuto in data odierna nella Riserva Naturale Orientata di Salina.
Alle 14.45 il Capo Servizio della Riserva Naturale, Elio Benenati, veniva contattato dal medico di turno del PTE 118 di Santa Marina Salina, Dr. Cacciola, per essere coadiuvato nel recupero di una escursionista caduta accidentalmente in uno dei sentieri che collega Leni a Pollara, in località Praiola.
La turista si trovava, infatti, in una zona alquanto impervia che ha comportato non poche difficoltà di recupero.
Subito allertato il Corpo Forestale Regionale, che ha provveduto ad inviare sul luogo una decina di componenti delle squadre anti incendio presenti sull’isola, i quali, insieme ad un grippo di volontari, si sono prodigati per il recupero dell’escursionista.
Allertati anche la Guardia Costiera,  Carabinieri, Vigili del Fuoco di Lipari che hanno partecipato alle operazioni. Raggiunto telefonicamente anche il Sindaco di Santa Marina Salina, Massimo Lo Schiavo, che si è mantenuto costantemente aggiornato sugli sviluppi del salvataggio.
Il folto gruppo, dopo due ore di marcia e trasportando con molte difficoltà a mano la barella con la ferita, facendosi strada tra la folta vegetazione, veniva nuovamente allertato per un ulteriore operazione di salvataggio nella stessa zona: un’altra escursionista straniera, infatti, era caduta in un sentiero limitrofo riportando una grave ferita alla gamba.
Entrambe le donne, dopo aver ricevuto le prime cure sul luogo dell’incidente, venivano trasportate una con l’elisoccorso a Messina e l’altra presso il PTE di Santa Marina Salina.
Tutte le operazione sono state coordinate dal Capo Servizio Benenati e dal Dr. Cacciola, che, considerato le difficoltà di accesso ai luoghi, hanno reso possibile il salvataggio delle due donne in sole quattro ore.
Grande merito deve essere riconosciuto ai componenti della squadra anti incendio, allo staff del PTE e ai numerosi volontari che si sono impegnati senza lesinare forze per la perfetta riuscita dell’operazione.
Il Capo Servizio Benenati si è congratulato con tutte le Forze dell’Ordine che hanno partecipato al recupero( Vigili del Fuoco, Carabinieri, Guardia Costiera, Corpo Forestale) oltre al personale del PTE 118, che ancora una volta si è dimostrato essenziale per il soccorso e l’emergenza sull’isola. 

Il consigliere Russo sollecita una smentita del sindaco su una presunta fuoriuscita dalla giunta dell'assessore Berzioli e pone l'accento sul proliferare di vasi sul territorio comunale

Sig. Sindaco,
anche se in politica accade tutto ed il contrario di tutto trovo di pessimo gusto la notizia apparsa sui giornali locali on-line (ndd. non certo in questo giornale) in merito all'uscita dalla giunta dell'arch. Berzioli.  Avrei gradito una Sua smentita , qualora non fosse vera. Trovo la notizia ingrata verso una professionista ed una mamma che ha messo anima e corpo e tanta professionalità  nel collaborarla. Avrei voluto riscontrare tali capacità  anche in altri, specie se remunerati profumatamente. Penso che la notizia pubblicata non è a Sua conoscenza e quindi è auspicabile una sua presa di posizione. Comunque, esorto la stimatissima ass. Berzioli, della quale ho avuto modo di apprezzare il suo impegno, la sua sagacia, l'amore e l'imparzialità  profusi nello svolgimento del compito di amministratrice del Comune di Lipari, di continuare con lo stesso impegno anche se certe notizie dispiacciono. Chiaramente dovrà  avere la fiducia del Sindaco per continuare nell'incarico attuale, ma nessuno può vietarmi di esprimerle pubblicamente tutta la mia gratitudine per quanto da Lei fatto fino ad oggi nell'interesse della nostra comunità . Sia da cittadino, che da consigliere di maggioranza, auspico che resti al suo posto, perchè sono certo che non farà  mai posizionare vasi e pali lungo le carreggiate, per soddisfare richieste incomprensibili di singoli a scapito della collettività  (vedi via S. Anna e via Roma).
Sono terrorizzato al pensiero che si passi dalle transenne ai paletti. Questi ultimi di pessimo gusto specie se servono da tutori per piante ed il marciapiede prospiciente per il posizionamento di panche e vasi fino al punto che entrambi gli ostacoli impediscono il transito pedonale, costringendo i pedoni a riversarsi sulla carreggiata per continuare il loro cammino. Mi stranizza che tutto ciò passi inosservato, eppure sapesse sig. sindaco quanto pericolo rappresentano tali ingombri. Verifichi personalmente visto che altri deputati a ciò non si avvedono di quanto segnalo. La informo che personalmente ho rischiato di schiantarmi contro il vaso di via S. Anna per prevenire l'attraversamento di un cane. E se fosse successo come l'avremmo messa? Concludo, visto che ha fatto la commissione trasporti perchè non istituisce anche una commissione arredo urbano per rimuovere il caos che si è venuto a creare in tutto il territorio comunale con il posizionamento di vasi sia da parte dei privati che dai dipendenti del palazzo ?
Nuccio Russo

Grillo... Stralcio comizio dal ponte di Marina Corta di Lipari

Grillo a Lipari: Dall'arrivo al "pranzo", alla "passeggiata" sul Corso, al relax e all'incontro con la gente a Marina Corta

La foto curiosa. Grillo...Sarpi. Sguardi "profondi"... che si sfuggono (foto Alessio Pellegrino)


Grillo a Lipari. Relax musicale al Chitarra Bar (video)

La giornata di Beppe Grillo a Lipari ha vissuto anche un momento di relax musicale al Chitarra Bar. Il leader del Movimento 5stelle si è "lanciato" in originali interpretazioni, accompagnato da Nicola Merlo, Gaetano Mondello e Franco D'Ambra

Beppe Grillo a Lipari..... pausa "pranzo" (2 di 2)



Beppe Grillo a Lipari..... pausa "pranzo" (1 di 2)

Grillo incontra la gente a Marina Corta di Lipari

Abbiamo seguito passo passo con foto (alcune già proposte) e video la trasferta di Beppe Grillo a Lipari, organizzata dal locale ed attivo Movimento 5stelle. Nel corso della serata vi proporremo tutta un serie di momenti della giornata "Grillina". Adesso, invece, vi proponiamo uno stralcio video del dialogo che Beppe ha instaurato a Marina Corta con la persone.


Subito dopo questo incontro ha tenuto un comizio di circa 20 minuti dal ponticello dove ha ripetuto i concetti che stanno alla base del "Movimento 5stelle". A Marina Corta, nel momento cruciale, erano presenti circa 400 persone.
Per i ragazzi del locale Movimento 5stelle, appena nato, una bella esperienza e sicuramente una gran bella  soddisfazione

Movimento 5stelle: è sbarcato a Lipari Beppe Grillo (le foto)

E' sbarcato a Lipari alle 14 e 20 circa il leader del Movimento 5stelle, Beppe Grillo.
Grillo, dopo una "passeggiata" sul corso Vittorio Emanuele, terrà alle 16 un incontro con i cittadini a Marina Corta.
Intanto vi proponiamo le foto dell'arrivo. Nella serata ampi servizi video.
 

Consulta giovanile comunale. Istanze sino al 21 Ottobre

Si comunica che giorno 21 Ottobre scadrà il termine per la presentazione delle istanze al Protocollo Generale dell’Ente per l’iscrizione alla Consulta Giovanile Comunale chiunque volesse partecipare può scaricare attraverso il link del sito istituzionale http://www.comunelipari.it/po/mostra_news.php?jvs=0&acc=1&area=H&id=51 la domanda d’iscrizione e i correlativi statuto e regolamento. 

Il segretario generale del comune di Lipari invita il dottore Subba a presentare apposita proposta per il riequilibrio del bilancio


Facendo seguito alla Sua nota (vedi http://eolienews.blogspot.it/2012/10/bilancio-il-ragioniere-capo-scrive-alla.html, si invita quale dirigente del settore competente a voler formulare apposita proposta di riequilibrio, corredandola al predisponendo schema di bilancio da sottoporre al consiglio comunale.
Lydia De Gregorio( Segretario generale Comune di Lipari)

Alecci "trasferito" a L'Aquila. Il prefetto di Messina sarà Trotta

Il 31 ottobre il prefetto Francesco Alecci lascerà Messina per ricoprire l'incarico di rappresentante del Governo a L'Aquila.  Dai primi di novembre prenderà il suo posto il cosentino Stefano Trotta, già a Frosinone, Roma, Crotone e Trapani. 

Sicilia: Urso, Musumeci traina le liste, maggioranza vicina

“Nello Musumeci è in testa in tutti i sondaggi e traina le liste della sua coalizione. Siamo a un soffio dal conseguire la maggioranza anche nella Assemblea”. È quanto dichiara Adolfo Urso, promotore della lista “Nello Musumeci presidente”, commentando il sondaggio di Live Sicilia su un campione largamente rappresentativo dei siciliani, “che peraltro conferma quanto emerso anche in altre rilevazioni”. “Siamo particolarmente soddisfatti – aggiunge Urso – del grande apprezzamento nei confronti della lista del presidente che contende con oltre il 9 per cento il terzo posto ai grillini. Nel complesso le liste della coalizione di centrodestra conseguirebbero un risultato significativo che, sulla base della legge elettorale siciliana, potrebbe configurare una maggioranza netta anche in Assemblea regionale. In questi giorni il massimo sforzo per convincere gli indecisi e soprattutto l’elettorato autonomista e cattolico a dare a Nello Musumeci una maggioranza certa e segnare così una svolta netta alla guida della Regione Siciliana”.

ATO e costituzione di una nuova società. Le proposte del consigliere Fonti (Il Faro) all'amministrazione


Lipari 11 ottobre 2012

                                                                                                                                                                            Al Signor
                                                                                     Sindaco del Comune di
                                                                                     Lipari

                                                                                                     Presidente del Consiglio Comunale di
                                                                                                     Lipari
                                                                                                    
                                                                                                     Dirigente del IV Settore del Comune di
                                                                                                     Lipari

                                                                                                     Dirigente del  II Settore del Comune di
                                                                                                     Lipari

                                            p.c.                                                  Sindaco del Comune di S. Marina Salina
                                                                                                     Sindaco del Comune di Malfa
                                                                                                     Sindaco del Comune di Leni

Oggetto: Costituzione Società Consortile S.r.l. denominata “Società  per la Regolamentazione del Servizio di Gestione Rifiuti ATO n. 9 Isole Eolie” – Approvazione statuto Atto Costitutivo autorizzazione al legale  rappresentante dell’Ente  alla sottoscrizione.  
Nella giornata di ieri mi è stato notificato avviso di convocazione del Consiglio Comunale con all’ordine del giorno l’argomento in oggetto indicato.
            Dagli atti depositati in segreteria, ho appreso che per la gestione del precipuo servizio si  prevede la costituzione di una società di capitale (S.r.l.) che prevede  la partecipazione del Comune di Lipari con una quota dell’81,80% del capitale sociale  pari a € 7.771,00 su € 10.000,00.
            La costituzione di una nuova società comporta spese notarili pari a € 2.479,00 (quota Comune Lipari) per un totale complessivo tra quota capitale e costituzione pari a € 10.250,00, somme che, previo parere del Dirigente del Settore Finanze potranno essere disponibili solo dopo l’approvazione del bilancio 2012 di cui la data ultima di approvazione è allo stato prevista per il 31/10/2012.
            A ciò si è giunto dopo un travagliato iter da parte del legislatore regionale iniziato con la legge n.9 del 8 aprile 2010, che in un primo tempo aveva pensato di inserire le Eolie in un ambito che raggruppasse le isole minori siciliane e solo successivamente, a seguito di richiesta anche del  Sindaco di Lipari, derogando a quanto previsto in precedenza il Commissario Delegato Presidente della Regione ha consentito di fatto di formare un ATO solo per le isole Eolie.
            Allo stato attuale, il servizio è gestito dell’A.T.O. ME 5 attraverso una società di capitali denominata Eolie Per L’ambiente S.r.l.,  società posta in liquidazione in data 29 gennaio 2011 giusto quanto disposto della predetta legge n.9 del 8 aprile 2009 e successiva circolare n.2/2010 del 16 dicembre 2010 dell’Assessore Regionale all’Energia.
La circolare prevedeva che  “il liquidatore nonché gli eventuali commissari di nomina regionale fino al definitivo avvio del servizio di gestione integrata dei rifiuti  con le modalità previste dalla richiamata legge, sono tenuti a garantire la continuità nell’espletamento del servizio di gestione integrata dei rifiuti anche ai sensi dell’2487 lett. C del codice civile”: di fatto, la società ha operato e sta operando attraverso  la gestione liquidatoria.
            Alla luce del premesso, considerate le ristrettezze economiche dell’Ente che per far fronte al predetto impegno dovrà necessariamente far ricorso a nuove entrate o ad un aumento del tributo attuale, vista la grave crisi economica che sta attraversando la ns. comunità, considerato il  processo di revisione della spesa in atto nella pubblica amministrazione, tutto ciò mi induce a fare alcune considerazioni.         
            Innanzitutto occorre scindere l’ambito di riferimento dalla società che lo gestisce, infatti,  attraverso l’ambito viene indentificato il territorio all’interno nel quale il servizio deve essere svolto, il nostro ambito è costituito dalle isole eolie. Il servizio all’interno dell’ambito deve essere svolto  mediante un soggetto giuridico, il questo caso, attraverso una società di capitali  a responsabilità limitata (S.r.l.) i cui soci sono i Comuni eoliani.
            Per quanto attiene all’ambito di riferimento, individuato in questo caso nell’ A.T.O. n. 9 Isole Eolie, bisogna istituire e costituire la nuova società di capitali per la gestione/regolamentazione del servizio. Ma in tale contesto è già presente una società a responsabilità limitata, l’attuale società in liquidazione Eolie per l’Ambiente S.r.l.” che ha operato e sta operando nella gestione dei servizi senza avere contratto debiti tanto da essere se non l’unica una delle poche in Sicilia virtuose.
Stante quanto sopra evidenziato,  lo scrivente propone all’Amministrazione Comunale di valutare:
1)      La revoca dello stato di liquidazione della Eolie per l’Ambiente S.r.l.;
2)      L’adeguamento dello stato della Eolie per l’Ambiente s.r.l. alla nuova normativa;
3)      Per la gestione dell’A.T.O. n. 9 Eolie di utilizzare la società “Eolie per l’Ambiente S.r.l.”.
Molteplici i vantaggi (economici e di natura pratico-logistica) sia per l’Ente che per i cittadini, nell’eventualità di  una scelta in tale direzione.
La gestione dell’A.T.O. 9 mediante la Eolie per l’Ambiente S.r.l. infatti non comporterebbe nessun impegno di spesa.
Cosa non da poco, annullerebbe gli adempimenti di una società di nuova costituzione ed eviterebbe di creare un vulnus  nella gestione. Mi riferisco a tutte le autorizzazioni per le aree di messa in riserva R 13, all’iscrizione all’albo nazionale gestori, alle convenzioni con i consorzi di filiera, alla progettazione dei centri comunali di raccolta e richiesta dei relativi finanziamenti, al transito del personale, solo per citarne alcuni, a tutte le autorizzazioni che non potranno essere volturate in quanto non si è in presenza di conferimento di azienda, ma bensì di società di nuova costituzione.
Si evidenzia peraltro che, non essendo costretta la società  a chiedere nuove autorizzazioni la stessa sarebbe immediatamente operativa, azzerando i tempo di avvio delle nuove procedure compreso gli affidamenti dei servizi.
Non solo, cosa non da poco è anche il fatto che i Comuni non dovranno sopportare i costi di liquidazione che potrebbero ammontare (secondo le ultime stime) a € 30/40.000 annui, costi e spese di gestione che finirebbero inevitabilmente con il ricadere sugli enti soci e quindi sulla cittadinanza.
Nell’invitarvi a valutare attentamente la superiore proposta nell’interesse pubblico, si rimane a disposizione per ogni fattiva forma di collaborazione.
Gesuele Fonti (Consigliere Comunale)