Cerca nel blog

sabato 15 maggio 2021

Ex Pumex "denunciano" il Comune. L'articolo del nostro direttore sulla Gazzetta del sud del 15 maggio 2021

Lipari, in due giorni 929 vaccinati. In Sicilia 557 nuovi positivi e 10 decessi

Sono stati 452 i vaccinati quest'oggi nella hub vaccinale del Palacongressi di Lipari.
In due giorni l'equipe ha somministrato complessivamente 929 vaccini.

Si prosegue domani e lunedì senza necessità di prenotazione.

Intanto sono 557 i nuovi casi di Coronavirus in Sicilia nelle ultime 24 ore su 19.981 tamponi processati.

Il tasso di positività è del 2,8%.

È quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute. Numeri costanti quelli registrati negli ultimi giorni nella nostra regione.
Nelle ultime 24 ore, scendono di 14 unità i ricoveri, di cui 6 in terapia intensiva.

I guariti in un solo giorno sono 1.043 e i decessi 10.

Rispetto allo scorso sabato c'è il 35% in meno di nuovi positivi.

Matrimonio Lo Nardo - Falconieri. I nostri auguri ai novelli sposi


Si sono uniti quest'oggi in matrimonio, nella Cattedrale di Lipari, la nostra collaboratrice 

Francesca Falconieri  

Bartolo Lo Nardo

Oltre a tanta, tanta felicità, l'augurio è che, domani come oggi, possiate sempre ritrovarvi occhi negli occhi, cuore nel cuore, mano nella mano 

Chiese, Santi, Processioni e Sacerdoti (XCII puntata): La Cattedrale di Lipari

Pesca, in pubblicazione graduatorie aiuti Feamp. Scilla: «In arrivo 2,5 milioni per micro e piccole e medie imprese siciliane»

«Due milioni e mezzo di euro andranno a rimpinguare le casse di micro, piccole e medie imprese siciliane del settore pesca e acquacoltura. Ad essere finanziati i progetti di 9 microimrese e 6 piccole e medie imprese». Così l’assessore regionale all’Agricoltura, sviluppo rurale e pesca mediterranea, Toni Scilla, che ha annunciato che da lunedì saranno pubblicate le graduatorie provvisorie relative al Feamp 2014-2020 Bando di attuazione della Misura 5.69 “Trasformazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura”.
«Una vera e propria boccata di ossigeno che arriva in un momento in cui iniziamo a guardare con maggiore consapevolezza alla ripartenza di uno dei comparti tra i più penalizzati dalla pandemia – dice Scilla - Si tratta un passo importante, dunque, che permetterà anche alle imprese con meno di dieci dipendenti e a quelle che processano il pescato direttamente sul peschereccio, di attingere ai fondi comunitari per migliorare la loro competitività sul mercato. Data la rilevanza che il governo Musumeci attribuisce al settore della pesca puntiamo a fortificare l’intero comparto isolano».

Il bando di attuazione Feamp ha puntato sulla competitività delle aziende dei settori della pesca, dell’acquacoltura, della trasformazione e della commercializzazione dei prodotti ittici, finanziando investimenti per risparmio energetico, riduzione dell'impatto sull’ambiente, miglioramento delle condizioni di lavoro, innovazione delle strutture e dei processi produttivi. Le graduatorie provvisorie saranno pubblicate sul sito del Dipartimento regionale della Pesca mediterranea.

Lipari: Oltre 260 i vaccinati a metà giornata

Sono 262 i vaccinati stamattina nella hub del Palacongressi. Il tutto con una organizzazione efficiente sia dal punto di vista medico che da quello della logistica, curato dai volontari del Gruppo comunale di Protezione civile.

Il dato a metà giornata (si proseguirà nel pomeriggio) è addirittura superiore a quello di ieri, alla stessa ora.

Tutto lascia presumere che anche oggi si dovrebbe raggiungere agevolmente quota 400 se non addirittura 500

Lipari, convocato per martedì il consiglio comunale. Al primo punto la situazione sanitaria

Convocato dal presidente Giacomo Biviano, per martedì prossimo 18 maggio, alle 10:00, il consiglio comunale di Lipari.

All’ordine del giorno vi sono la Situazione sanitaria, il Piano dei porti e delle rade, l'Istituzione Garante disabili, Lo stato di avanzamento lavori sul lungomare di Canneto, Il cimitero di Pianoconte, La pozza dei fanghi di Vulcano e l'Area marina protetta.

Quindici maggio 2018: Le Eolie sulla Gazzetta del sud con un articolo del nostro direttore

Ricordando... Angela Peluso ved. Iacono

Ricordiamo che le foto vengono pubblicate in modo casuale e a titolo gratuito dal direttore e non su richiesta dei lettori. Anniversari, ricordi, commemorazioni con foto a vostra scelta non sono
a titolo gratuito

Lipari, smaltimento non corretto dei rifiuti. Oltre 10 le sanzioni contestate

Oltre 10 sanzioni per un non corretto smaltimento dei rifiuti sono già state contestate dalla Polizia municipale di Lipari a privati, attività e condomini. 

Le sanzioni vanno da 50 a 600 euro

Mirella Fanti: Grazie Marevivo per i blue corner

 

(di Mirella Fanti  - Dirigente Comprensivo Isole Eolie)

Finalmente sono tornati i MERAVIGLIOSI RAGAZZI di MAREVIVO: Dario, Stefano, Marco, Martina sono sbarcati di nuovo sulle nostre Isole per portare ancora regali marini ….. Questa volta dei mini LAB  contenenti strumenti, modellini ed istruzioni  per lezioni teoriche e pratiche sull’ambiente. I ragazzi-esperti di Marevivo li hanno montati ed installati su tutte le Isole del nostro Arcipelago, carichi di entusiasmo e di materiali didattici: note-book, blue-book, cappellini e tutorial.

Hanno sfidato le restrizioni di questo periodo rispettando tutte le norme di sicurezza e protezione, portando ai nostri studenti una ventata di buonumore e di “Gaia Scienza”. Ogni Angolo Blu contiene strumentazioni per esperimenti: barometri, microscopi, termometri acquatici, lenti di ingrandimenti, vetrini, modelli e schede. Ma anche giochi e il Diario di bordo per registrare il percorso effettuato. Docenti e studenti hanno partecipato alla costruzione dei Blue Corner e hanno assistito in video-chiamata o via zoom alla inaugurazione.

A Lipari era presente l’Assessore all’Ambiente Massimo Taranto e a Malfa il Vice Sindaco Luciano Sangiolo, che hanno accompagnato la Dirigente Mirella Fanti nella festosa cerimonia.

Il coordinamento regionale della Delegazione MAREVIVO è stato curato in ogni dettaglio da Mariella Gattuso e da Fabio Galluzzo ed anche a loro va il nostro:
GRAZIE MAREVIVOOOOO !!!!!

Buon Compleanno a Angela Cannistrà, Bartolo Alessi, Saverio De Fina, Valentina Famularo, Nicole Venuto, Roberta Morale, Carmelo Torre, Giordan Profilio, Odette Ziino

Supporta la cultura. Destina il tuo 5 per mille al Centro Studi Eoliano

"Parte la differenziata a Stromboli ma lo apprendiamo da fb" (di Rosa Oliva, presidente Pro Loco "Amo Stromboli"

Apprendere da una diretta del Sindaco di Lipari che giovedì prossimo sarà avviata la differenziata a Stromboli è la chiara dimostrazione di quanto l'amministrazione comunale di Lipari non tenga in considerazione il necessario relazionarsi con i cittadini di quel luogo. Se a questo aggiungiamo che la nostra associazione, la Pro Loco Amo Stromboli, è da 8 mesi che richiede un incontro per affrontare la questione sulla base del piano d'ambito della raccolta differenziata e dell'appalto conferito, senza avere avuto nessun riscontro, trarre le conclusioni è facile.

Le considerazioni su questo atteggiamento/comportamento non vogliamo farle e nemmeno commentarle perché non è difficile per chi ci legge arrivare alle nostre stesse conclusioni e considerazioni. La terza isola del Comune di Lipari in termini di residenti non merita attenzione da parte di un Comune che si è rimpinguato le casse con i proventi dei ticket di sbarco?? Stromboli che ha inaugurato il turismo alle Eolie grazie al suo vulcano non merita che le sue istanze legittime vengano prese in considerazione? Ed in virtù e per quale ragione ciò avviene? Noi siamo neofiti ma sicuramente riusciremo a rispondere a queste domande presto.
Rosa Oliva (pres. Pro Loco "Amo Stromboli"

Oggi è il 15 Maggio. Buongiorno con questa cartolina dalle Eolie e con il Santo del giorno

Marina Corta nella foto di Silvia Sarpi

Le origini e i particolari della vita di S. Isidoro si perdono nell'oscurità del Medio Evo, e a noi non giunsero che poche notizie e aneddoti: poche, ma più che sufficienti per rivelarcene la santità. Dio stesso volle manifestare la gloria di questo. santo col conservarne il corpo incorrotto fino ad oggi, e coll'innalzarlo alla gloria degli altari, accanto a quattro dei più insigni astri di santità. Quando infatti nel 1522 Gregorio XV canonizzava solennemente S. Ignazio di Loyola, S. Francesco Saverio, S. Teresa di Gesù e S. Filippo Neri, dava, a compagno della loro gloria, un povero agricoltore di Madrid, S. Isidoro.
Questo Santo visse nel secolo xt. Lavorava da contadino presso un possidente di Madrid. Prima del lavoro egli pensava all'anima e ogni mattina si recava anzitutto a Messa poi ai campi. La supplica più ardente e che spesso innalzava a Dio era che lo preservasse da ogni peccato. I giorni di festa li impiegava alla gloria di Dio e al bene del prossimo. 
Da alcuni malevoli invidiosi venne accusato presso il padrone quale infingardo, come se non facesse fruttificare la terra che in minima parte, per attendere alle sue bigotterie: di conseguenza il pio agricoltore ebbe rimproveri e minacce. Umilmente egli fece al suo padrone una proposta: se al tempo della raccolta i frutti del podere da lui coltivato fossero meno abbondanti di quello dei contadini del vicinato, gli venisse pure diminuito il salario. La proposta fu accettata. Ma i frutti superarono ogni aspettazione, e il raccolto di Isidoro fu il più abbondante. 
L'avanzo del salario era sempre dei poveri: anzi, spesso si privava non solo del superfluo, ma anche del necessario. Dio volle premiare alcune volte tali privazioni, sacrifici ed eroismi con miracoli. Recandosi un giorno d'inverno 
Isidoro al mulino, vide stormi d'uccelli affamati che pigolavano mestamente: mosso a compassione, donò ad essi parte notevole del grano del suo sacco. Chi lo vide rise di tale ingenuità. Ma al mulino la farina di Isidoro non risultò diminuita. S. Isidoro aveva per moglie una certa Maria, che venne onorata col titolo di beata. Da essa ebbe un figlio che educò nel santo timor di Dio. Morì circa l'anno 1090 ed è veneratissimo specialmente in Spagna. 

venerdì 14 maggio 2021

Cirino : “Per PMR la fruizione di parte dei nostri litorali liberi diventerà una concreta realtà".

Riceviamo dal geometra Giuseppe Cirino e pubblichiamo:

Come professionista ho ricevuto incarico dall’Amministrazione del Comune di Lipari, di progettare accessi  alle spiagge libere, dedicati a soggetti con ridotte capacità motorie, compito che ritengo avere svolto con professionalità e particolare attenzione  per la complessità del tema e di tutta una  serie di fattori di criticità a monte delle opere stesse.

Come sottolineato nella mia relazione illustrativa e descrittiva, alcune isole come Panarea, Alicudi e Vulcano, per una serie di fattori morfologici, per assenza di infrastrutture a monte o per l’indisponibilità di aree pubbliche, dopo lo studio preliminare, sono state poste in stand-by per cercare di trovare soluzioni adeguate. Mentre per le isole di Lipari , Stromboli e Filicudi, sono stati individuati punti adeguati, fattivamente raggiungibili da persone con ridotta mobilità anche in modo autonomo.

Dopo avere superato le valutazioni e le approvazioni del progetto preliminare, si è entrati in una fase avanzata con la presentazione (avvenuta in tempi  brevi ma non per questo senza fattori di studio adeguati) del progetto esecutivo che ha già ricevuto valutazione favorevole da una parte degli enti preposti.

Completata la fase di assegnazione delle aree demaniali, secondo quanto previsto dalle normative vigenti, il progetto potrà entrare nella sua fase di realizzazione, in quanto l’opera dovrebbe già rientrare tra quelle che il Comune intende finanziare.

Ho ritenuto nell’espletamento del mandato affidatomi , di non limitarmi alla sola individuazione di percorsi, ma anche allo sviluppo di aree di stazionamento, suggerendo anche quegli elementi accessori, quali slitte automatizzate o adeguate sedie che consentano al disabile la possibilità di avere non solo accesso alla spiaggia ma anche al mare.

La mia non è una difesa dell’operato dell’amministrazione, che è in grado di difendersi da sola da eventuali accuse mosse, ma bensì  una corretta esposizione dei fatti supportata da atti pubblici a cui chiunque può avere libero accesso previa richiesta.

Purtroppo l’iter da seguire per l’approvazione  di opere pubbliche è farraginoso e pieno di lungaggini burocratiche da superare e comprendo che questo può a volte portare ad un effettivo scoramento. Ma tengo a sottolineare che nel caso specifico, si è proceduto in modo celere e con spirito  di grande collaborazione anche da parte degli Uffici oltre che dell’Amministrazione, proprio per la particolare attenzione che la problematica richiede.

Mi sento di potere rassicurare il caro Sandro Biviano, (persona che stimo e che tra l’altro è stato da me notiziato in passato circa lo stato di progettazione delle opere suddette con l’invio per mail dei grafici)  che la fruizione di parte dei nostri litorali liberi non resterà un sogno ma diventerà una concreta realtà.

Sempre per giusta informazione, mi risulta che molti lidi con grande sacrificio economico, sensibilità e professionalità,  abbiano già provveduto la dove possibile ad adeguarsi, rendendo fattibile l’accesso delle loro strutture a diversamente abili o con ridotte capacità motorie.

A questa mia nota di chiarimento premetto che non ne faranno seguito altre, ritenendo che al di la delle chiacchiere e dei giudizi, chi vuole può tranquillamente richiedere l’accesso agli atti, per valutare se quanto da me detto corrisponde a verità.

Cordialmente

Giuseppe Cirino

Covid: Numeri ancora in calo in Sicilia. A Lipari sono tredici i positivi

Sono tredici i positivi al Covid a Lipari. Lo ha reso noto il sindaco Marco Giorgianni.
Sono, invece, 573 i nuovi positivi in Sicilia nelle ultime 24 ore su 22.269 tamponi processati e l'indice di positività è sceso al 2,6%, in linea con la media nazionale. Ieri i casi erano 603 su 20.207 tamponi, con un tasso di positività al 3%. Diminuiscono i ricoveri, -46 di cui 4 in terapia intensiva. Sono 17 i nuovi decessi mentre 1.712 i guariti.

Prima giornata vaccinale con il "botto" a Lipari. Si prosegue domani


Si chiude con grandi numeri la prima giornata vaccinale a Lipari all'hub del Palacongressi. Sono, infatti, 477 i cittadini che sono stati vaccinati.

Domani potranno recarsi, presso il Palacongressi, per ricevere la somministrazione del vaccino, coloro che si sono prenotati ma che non sono stati contattati. 
 Domenica 16 e Lunedì 17 maggio la somministrazione sarà aperta a tutti coloro che si presenteranno, senza vincolo di preadesione, vista l'ampia disponibilità di dosi e la possibilità di una vaccinazione più rapida, confermata dalle indicazioni ricevute dall'Amministrazione regionale.

Salina "covid free": dall'1 al 4 luglio il Decennale del Premio Troisi con madrina Maria Grazia Cucinotta

Torna Marefestival nel ricordo di Massimo Troisi che a Salina girò il film premio Oscar “Il Postino”: la pandemia non ferma l’organizzazione del Decennale che sposa appieno l’arrivo della stagione estiva nell’arcipelago eoliano, in questi giorni reso “covid free” grazie alle vaccinazioni, e diventa una preziosa occasione per contribuire al rilancio turistico e al turismo di prossimità. Nella suggestiva e affascinante atmosfera isolana e nel rigoroso rispetto delle norme anti-covid, da giovedì 1° a domenica 4 luglio si svolgerà la decima edizione della manifestazione fondata dai giornalisti Massimiliano Cavaleri (direttore artistico) e Patrizia Casale, quest’anno in media partnership col TGR RAI. 

Quattro giorni di proiezioni cinematografiche (tutte inedite), cultura, ospiti, interviste, premiazioni e momenti di intrattenimento e spettacolo concentrati nel Comune di Malfa, guidato dal sindaco Clara Rametta, che patrocina l’iniziativa: i pomeriggi si terranno al Centro Congressi Polifunzionale e le serate all’aperto nella piazza principale del borgo, ingresso libero e gratuito a tutti gli appuntamenti. Ha confermato il suo impegno come madrina Maria Grazia Cucinotta, splendido volto siciliano e messinese, interprete de “Il Postino”, da sempre presente alla kermesse e “anima” del Festival condotto dalle giornaliste Nadia La Malfa e Marika Micalizzi: nel Decennale il nuovo parterre di ospiti, in corso di definizione, si unirà ad una celebrazione delle passate edizioni che hanno visto protagonisti 58 Premi Troisi consegnati ad artisti di caratura nazionale e internazionale. Hanno calcato il palcoscenico di Salina i registi Pupi Avati, Giovanni Veronesi, Roberto Andò, Fausto Brizzi; attori come Matt Dillon, Sergio Castellitto, Ezio Greggio, Giorgio Pasotti, Massimo Dapporto, Edoardo Leo, Alessandro Haber, Giorgio Tirabassi; affascinanti attrici tra cui Miriam Leone, Serena Autieri, Sabrina Impacciatore, Barbora Bobulova, Valeria Solarino, Anna Galiena, Sandra Milo; e vari cantanti, da Roby Facchinetti a Gigliola Cinquetti. “Marefestival Story”, accompagnato dal nuovo logo con il simbolo del Decennale, sarà raccontato con filmati, fotografie e qualche “ritorno” sorpresa…

Molte strutture dell’isola segnano già il sold out grazie alla macchina organizzativa dell’evento promosso dall’associazione culturale Prima Sicilia, di cui è segretario Francesco Cappello, responsabile della logistica di Marefestival. Per rimanere aggiornati su programma e news: @marefestival su Facebook, Instagram e canale YouTube e www.marefestivalsalina.it.

Chiese, Santi, Processioni e Sacerdoti (XCI puntata): Basilica di San Cristoforo a Canneto

Nei palazzi della politica locale (125° puntata) : Lelio Finocchiaro

Eoliani che non ci sono più: Deceduti a Marzo - Aprile 2021 (XLIX° parte) (video fotografico)

In questo video fotografico: Albertina Portelli ved. Giampino, Angelo Ruggiero, Antonino Alessandro Indricchio, Antonino Reitano, Benito Zaia, Giovanna Saja, Maria Catena Cortese, Maria Gallerani in Famularo, Nunziata Russo ved. Favaloro, Pia Rosa Ziino, Pino Giuffrè

Covid, Musumeci: la Sicilia in zona gialla, intesa col ministro Speranza

La Sicilia da lunedì passa in zona gialla. Lo comunica il presidente della Regione Nello Musumeci, dopo aver sentito il ministro della Salute Roberto Speranza, che sta per firmare il relativo decreto. «Dopo tante sofferenze si torna finalmente a respirare - commenta il governatore - e provo gioia soprattutto per gli operatori economici, coloro cioè che più hanno finora sofferto. Teniamoci caro questo risultato, con senso di responsabilità e con il rispetto verso le norme di prevenzione. La battaglia finale si vince solo quando tutti i siciliani si saranno accostati al vaccino».

Vulcano: Altri 154 vaccinati. A Lipari, a metà giornata, superata quota 200

Oggi altri 154 cittadini si sono sottoposti alla vaccinazione nell'isola di Vulcano, nei locali della Guardia medica. Ieri erano 270. Il totale nell'isola delle Eolie sale, quindi, a 424. 

Le operazioni si sono svolte con il supporto dei volontari della Protezione civile comunale di Lipari e della Croce Rossa.

Resterebbero da vaccinare un altro centinaio di persone. A questi dovrebbe provvedere la guardia medica.

A Lipari, intanto, prosegue la prima giornata di vaccinazione presso l'hub del Palacongressi. Nel momento in cui scriviamo sono stati vacinati circa 230 cittadini. Si punta a superare oggi quota 300/350.

La vaccinazione si sta svolgendo con il supporto logistico dei volontari della Protezione civile comunale di Lipari e della Misericordia

La vaccinazione - come già riportato - proseguirà anche nei prossimi giorni.



Edilizia scolastica, dalla Regione altri 60 milioni per una quarantina di progetti. A Malfa finanziati 2 progetti

«La Regione mette in campo altri sessanta milioni di euro per la riqualificazione e l’ammodernamento degli istituti scolastici siciliani. Prosegue la nostra attenzione verso l’edilizia scolastica dell’Isola per rendere i luoghi più accoglienti e sicuri per gli studenti».

Ad annunciarlo il governatore Nello Musumeci, dopo l’aggiornamento dell’elenco relativo agli interventi da finanziare compresi nella graduatoria del Piano triennale 2018-2020. Grazie a un’incessante azione di recupero, presso il ministero dell’Istruzione, infatti, sono state trovate risorse residue relative al Fondo Pac 2007/2013, non utilizzate dal 2011.
Fondi che si sommano ai 46 milioni di euro (di una prima tranche) e ad altri 50 milioni di euro (di una seconda) già stanziati dal governo regionale. In totale, quindi, ci sono a disposizione quasi 160 milioni, che saranno attribuiti ai progetti in graduatoria entro la fine dell’estate.

«Grazie a queste risorse e con l’impegno delle amministrazioni comunali di riferimento dei vari territori – spiega l’assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione professionale, Roberto Lagalla - si potrà ulteriormente procedere sulla riqualificazione del patrimonio edilizio degli istituti scolastici siciliani per rendere più sicuri e vivibili gli spazi nei quali, ogni giorno, gli studenti siciliani esercitano il loro diritto allo studio. La pandemia ha certamente favorito una maggiore attenzione sulle condizioni strutturali di molte scuole e, di conseguenza, sulla necessità di un ammodernamento generale».

La maggiore disponibilità finanziaria, già acquisita, permette di finanziare ulteriori 39 progetti distribuiti in tutto il territorio regionale, precisamente: nove in provincia di Catania, otto nel Messinese, sei in provincia di Agrigento, sei a Palermo, cinque in provincia di Trapani, due a Enna e Caltanissetta e, infine, uno nel Ragusano. Si tratta di interventi di ristrutturazione (circa 16,7 milioni di euro), ammodernamento, messa in sicurezza e manutenzione degli edifici (circa 24,7 milioni di euro), ampliamenti e completamenti di strutture esistenti, con rimozione di barriere architettoniche, realizzazione di mense, palestre e laboratori scolastici (8,9 milioni), lavori per migliorare l'efficienza energetica e gli impianti degli istituti (10,7 milioni).

In particolare, alle tre Città metropolitane è destinato quasi il 50% delle risorse, distribuite tra Catania (11,9 milioni), Messina (11 milioni) e Palermo (5,3 milioni) mentre, tra le restanti province, Trapani fa la parte del leone con un'assegnazione di oltre 11 milioni, mentre le assegnazioni ripartite fra le altre 5 province, oscillano dai 2,1 milioni di Caltanissetta agli 8,2 di Agrigento.

«Con soddisfazione – riprende Lagalla - possiamo dire che lo stato di salute di molti istituti scolastici è decisamente migliorato e, in alcuni casi, completamente rinnovato grazie alle risorse liberate e messe a disposizione in questi tre anni di amministrazione dal governo Musumeci. Abbiamo mantenuto alta l’attenzione sulla scuola e siamo riusciti ad avviare un progetto ampio e ambizioso che resta comunque prioritario nel prosieguo, anche alla luce dell’imminente definizione del nuovo Piano triennale 2021-2023».

Turismo, approvato all'unanimità in Commissione il Piano triennale di sviluppo. Messina: «Strumento essenziale per il rilancio del settore»

Approvato all'unanimità il Piano triennale di sviluppo turistico 2021/2023 il cui esame era previsto oggi all'ordine del giorno della quinta Commissione (cultura, formazione e lavoro) dell'Assemblea regionale siciliana.
«Sono davvero felice che il Piano triennale di sviluppo turistico sia stato approvato all'unanimità - ha detto l'assessore regionale per il Turismo, lo sport e lo spettacolo Manlio Messina - Ringrazio il presidente e tutti i componenti della Commissione, di maggioranza e opposizione, per il lavoro svolto e per le osservazioni da loro fatte e che abbiamo volentieri recepito, giungendo ad una approvazione condivisa del piano, che si configura come strumento essenziale per il rilancio del turismo».

Alla scuola di Quattropani prove tecniche di forestazione... aspettando gli ex Pumex


Le Eolie nelle stampe d' epoca (Puntata CCLVIII): Lipari vista da nord - est

Accadde alle Eolie. 14 maggio 2016: Inaugurata a Lipari la nuova caserma dell'Arma dei carabinieri


Ricordando... Angela Pajno

Ricordiamo che le foto vengono pubblicate in modo casuale e a titolo gratuito dal direttore e non su richiesta dei lettori. Anniversari, ricordi, commemorazioni con foto a vostra scelta
non sono a titolo gratuito

Vaccinazioni in corso all'hub vaccinale del Palacongressi di Lipari

Hanno preso il via, da circa un'ora, le vaccinazioni anti - Covid nell'hub vaccinale del Palacongressi di Lipari.
Notevole l'affluenza sin dalla prima ora.
Presenti anche gli assessori De Luca e Orifici

Per evitare assembramenti all'esterno i cittadini vengono fatti accomodare, distanziati all'interno della struttura, nei tanti posti a sedere.

Le vaccinazioni sono eseguite da 4 medici e vi è il supporto logistico della Protezione civile comunale.

Secondo previsione dovrebbero essere circa 300 i vaccinati oggi. Ricordiamo che si proseguirà nei prossimi giorni

Sempre oggi proseguono le vaccinazioni nelle altre isole ad opera dei medici di famiglia



Buon compleanno a Peppe Gugliotta, Elena Villini, Linda Sidoti, Claudio Mirabito, Gabriele Favaloro, Fabio Vento, Raoul Mollica, Adolfo Sabatini, Daniela Tagliasacchi, Shahrokh Davoodi, Beatrice Lo Presti, Jessica Garippa, Manuela Barretta,Tullio Cammarano, Amalia Zavone

 

Oggi è il 14 Maggio. Buongiorno con questa cartolina dalle Eolie e con il Santo del giorno

IL SANTO DEL GIORNO:
S. Mattia fu uno dei settantadue discepoli di Gesù Cristo, cresciuto alla sua scuola, e testimone dei suoi prodigi. 

Salito Gesù al cielo. Mattia rimase nel cenacolo in unione di preghiere con gli Apostoli, in attesa dello Spirito Santo. Dovendosi eleggere un altro apostolo in luogo di Giuda prevaricatore, furono presentati agli Apostoli due discepoli: Giuseppe soprannominato il Giusto, e Mattia. Da tutta l'assemblea si pregò dicendo: « Tu, o Signore, che vedi il cuore di tutti, mostra quale dei due tu abbia eletto a prendere, in questo ministero, il posto del prevaricatore Giuda ». Quindi si vènne alla sorte, e questa cadde appunto su Mattia, che perciò fu aggregato agli altri undici Apostoli. Fu questa la prima elezione a dignità ecclesiastica.

Mattia accettò quella carica di somma responsabilità con rendimento di grazie a Dio. Rimase quindi nel cenacolo in compagnia degli altri Apostoli fino a quel giorno fortunato in cui il Divin Paraclito scese dal cielo a portare i suoi doni. 

Nella divisione del mondo da evangelizzare, S. Mattia ebbe come campo di apostolato l'Etiopia. Da quel momento egli consacrò l'intera vita alla predicazione della dottrina della salute eterna. Copiosissimi furono i frutti riportati. Nelle sue istruzioni insisteva massimamente sulla necessità di mortificare la carne reprimendo i desideri della sensualità, come aveva imparato da Gesù Cristo e come egli stesso praticava. 
Per quanti anni abbia predicato, non lo sappiamo con precisione; ma è certo che fu fedele al suo apostolato, e che coronò le sue virtù ed il suo zelo col martirio. Fu ucciso a Sebastopoli per opera dei Giudei, e le sue reliquie, molto venerate, si conservano, parte a Treviri nella Germania e parte in Santa Maria Maggiore a Roma. 

giovedì 13 maggio 2021

Da domani parte la vaccinazione al Palacongressi di Lipari. Chi potrà accedervi e le indicazioni dell'amministrazione

COMUNICATO STAMPA Si comunica che, conclusa la parte più consistente della vaccinazione delle isole minori dell'arcipelago, che continua con i medici di famiglia, domani 14.05.2021 si avvia, con una prima giornata contingentata, la vaccinazione per l’Isola di Lipari presso il Palacongressi sito in Via Falcone e Borsellino, dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e dalle ore 14,30 alle ore 18,00. Su indicazione dell’Autorità Sanitaria e a supporto della stessa il gruppo comunale di Protezione Civile ha provveduto a contattare coloro che avevano effettuato la registrazione per la preadesione sul sito istituzionale dell’Ente e ai quali domani sarà somministrato il vaccino. Tutti gli altri soggetti che hanno preaderito, sia nella prima che nella seconda finestra, non contattati telefonicamente, e al fine di dilazionare gli accessi e limitare gli assembramenti, potranno recarsi nella giornata di sabato 15 presso il Palacongressi per ricevere la somministrazione del vaccino, nei medesimi orari suindicati, giornata a partire dalla quale la struttura sarà attiva a pieno regime Domenica 16 e Lunedì 17 maggio la somministrazione sarà aperta a tutti coloro che si presenteranno, senza vincolo di preadesione, vista l'ampia disponibilità di dosi e la possibilità di una vaccinazione più rapida, confermata dalle indicazioni ricevute dall'Amministrazione regionale. L’Amministrazione Comunale

Installati Blue Corner nei plessi del Comprensivo Lipari Santa Lucia

COMUNICATO

Nel corso di questa settimana, l’associazione Marevivo, presente da anni nel nostro territorio, ha montato nei plessi scolastici di scuola primaria dell’Istituto Comprensivo Lipari Santa Lucia dei Blue Corner.

Su tutto il territorio nazionale ne sono stati donati solo 16, 4 dei quali sono rispettivamente uno a Canneto, uno a Pianoconte, uno a Vulcano e uno a Quattropani.

Si tratta di veri e propri mini-ambienti di apprendimento dove gli alunni, grazie all’utilizzo di attrezzature scientifiche, possono mettere in pratica le loro abilità di “piccoli scienziati”.

Grazie al lavoro di scoperta ed indagine che verrà svolto, i nostri piccoli alunni acquisiranno sempre più consapevolezza delle tematiche ambientali, sempre di estrema attualità, come gli effetti dell’inquinamento sui mari e i suoi abitanti e le conseguenze per l’uomo dovute alle microplastiche ingerite dai pesci di cui si nutre.

I bambini impegnati in queste attività giungeranno alla piena consapevolezza di quelle che sono le buone prassi e i comportamenti virtuosi che bisogna mettere in atto per preservare la ricchezza e la vita dei mari.

Il Dirigente Scolastico, dott. Renato Candia, ha come sempre mostrato interesse verso l’iniziativa ed ha prontamente reso disponibili tutti plessi per il montaggio del Blue Corner.

Un grazie di cuore agli operatori di Marevivo.

Vulcano: Vaccinati in 270. Ancora contagi in calo in Sicilia e da lunedì si passa al giallo

Sono stati 270 i vaccinati quest'oggi nell'isola di Vulcano dal team vaccinale. Sono stati supportati, sotto l'aspetto logistico, dal volontari del Gruppo di Protezione civile di Lipari e da quelli della Croce rossa.

La campagna vaccinale a Vulcano proseguirà domani mattino.

Domani inizierà anche la vaccinazione diffusa presso il Palacongressi di Lipari

Ancora numeri confortanti dal bollettino giornaliero dell'emergenza Coronavirus in Sicilia: i nuovi casi riscontrati oggi sono 603 su 20.207 tamponi (tra molecolari e test rapidi), con un tasso di positività al 3%. Il confronto con i dati di giovedì scorso (giornata in cui si raggiunge solitamente il picco settimanale dei contagi) non lascia dubbi: rispetto a una settimana fa i casi positivi si sono dimezzati e il tasso di positività è crollato dell'1,6%.

Dati che confermano la discesa di tutti i parametri e che non lasciano più dubbi sull'ingresso in zona gialla dell'Isola a partire da lunedì. Sono invece 19 i morti nelle ultime 24 ore

Ma quanti rifiuti in spiaggia!. L'articolo del nostro direttore sulla Gazzetta del sud del 13 maggio 2021

Chiese, Santi, Processioni e Sacerdoti (XC puntata): Chiesa di San Pietro (Lipari) (2 foto)


Nei palazzi della politica locale (124° puntata) : Lelio Finocchiaro, Antonio Gugliotta, Alfredo Biancheri, Mario Cincotta, Francesco Megna, Gesuele Fonti


 

Vento eoliano presenta o.d.g. su istituzione presso il Comune di Lipari del Garante dei diritti della persona disabile

Riceviamo e pubblichiamo: 

Questo è il testo completo dell’ ordine del giorno presentato oggi in Consiglio comunale dal gruppo Vento Eoliano e depositato alla Presidenza.
Riguarda l’ Istituzione presso il nostro comune della figura del Garante dei diritti della persona disabile, come già più volte sollecitato anche dal presidente dell’ Associazione CittadinanzaAttiva , Dr. Marcello Tedros.
L’ ordine del giorno è stato ampiamente condiviso dai consiglieri comunali presenti e ci auguriamo che possa essere trattato al prossimo Consiglio Comunale utile.

NDD - Per la cronaca il consiglio comunale di oggi si è "dissolto" nel nulla di fatto, quando sul piano dei porti, due consiglieri di maggioranza (gli unici, oltre al presidente del consiglio) sono usciti dall'aula, facendo cadere il numero legale.


AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE DI LIPARI

DR.  GIACOMO BIVIANO

 

 

PROT.  22 Marzo 2021-

 

ORDINE DEL GIORNO A FAVORE DELL’ISTITUZIONE DEL GARANTE DEI DIRITTI DELLA PERSONA DISABILE   

I  sottoscritti Consiglieri Comunali del Comune di Lipari, gruppo “Vento Eoliano con Rizzo Sindaco” :

-          Annarita Gugliotta, nella qualità di Capo gruppo

-          Francesco Rizzo, Consigliere Comunale

-          Franco Muscarà , vice Capo gruppo

 

Premesso che

-                la Convenzione sui Diritti delle persone con disabilità approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 13 dicembre 2006 ha individuato nuovi percorsi per il riconoscimento dei diritti delle persone con disabilità;

-          la nostra Carta Costituzionale impone a tutti gli Enti costitutivi della Repubblica il compito di rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese;

-            la normativa nazionale, con la Legge 104 del 1992 ha inteso garantire il pieno rispetto della dignità e i diritti di libertà ed autonomia della persona con disabilità ;

-           la Legge n. 328 del 2000 all’art. 6, comma 2 lettera e) prevede una specifica funzione, in capo ai Comuni, di facilitazione alla conoscenza degli atti relativi ai servizi verso i propri cittadini;

-          la Legge n. 67 del 2006 “Misure per la tutela giudiziaria delle persone con disabilità vittime di discriminazioni “introduce un importante strumento per combattere le discriminazioni dirette e indirette poste in essere per motivi connessi alla disabilità, che violano la dignità e la libertà di una persona con disabilità;

-          la Legge regionale n. 47 del 10 agosto 2012 istitutiva delle figure dei Garanti nell’ambito della regione Siciliana per l’infanzia e l’adolescenza e per le persone con disabilità

Rilevato che

il Garante dei Diritti della persona disabile opera a supporto dell’Amministrazione comunale al fine di segnalare e/o favorire tutte le iniziative opportune per assicurare la piena promozione e la tutela dei diritti delle persone disabili, con particolare attenzione all’integrazione ed all’ inclusione sociale nonché a contrastare forme di discriminazione diretta ed indiretta.

A tal fine il Garante

·         comunica all’ Osservatorio Nazionale sulla condizione delle persone con disabilità le violazioni della Convenzione ONU e predispone una relazione biennale sullo stato di attuazione della predetta Convenzione nel territorio Comunale per ciò che riguarda la promozione di dati statistici e della realizzazione di studi e ricerche sul tema;

·         interviene, in ambito pubblico e privato, di propria iniziativa e/o sulla base di segnalazioni provenienti da una persona con disabilità e/o da un suo familiare, dal tutore, dal curatore, dall’Amministrazione di sostegno e da un’Associazione avente per fine statutario la promozione sociale delle persone con disabilità o da qualsiasi altro cittadino, nei casi in cui si lamentino disfunzioni, irregolarità o qualunque altro comportamento discriminatorio o anche omissivo tenuto sul territorio comunale;

·          promuove, anche in collaborazione con gli enti territoriali competenti e le associazioni delle persone con disabilità e delle loro famiglie, ogni attività diretta a sviluppare la conoscenza delle norme sull’handicap e dei relativi mezzi di tutela, attraverso le iniziative che ritiene più opportune per la maggiore diffusione e l’avanzamento della cultura in materia di integrazione, inclusione sociale e di contrasto alla discriminazione delle persone con disabilità;

·         esprime pareri e formula proposte, su richiesta degli organi comunali, in ordine alla normativa esistente e ai provvedimenti da adottarsi, legislativi e regolamentari, riguardanti i diritti delle persone con disabilità. Esprime, altresì, valutazioni sull’impatto delle azioni progettuali poste in essere dal comune aventi ad oggetto il miglioramento della qualità della vita delle persone con disabilità;

·         collabora con altri soggetti istituzionali alla raccolta ed elaborazione di dati relativi alle persone con disabilità nel Comune, avvalendosi, ove necessario della collaborazione di associazioni attive in materia;

·          propone all’Amministrazione Comunale le misure di carattere organizzativo e regolamentare tese a migliorare la tutela e la salvaguardia dei diritti delle persone con disabilità;

·         informa delle iniziative intraprese e dei risultati il Sindaco, l’Assessore Comunale competente, la Commissione preposta ed il Servizio comunale competente. 

I sottoscritti Consiglieri comunali con il presente ordine del giorno 

Chiedono

-di impegnare l’Amministrazione Comunale all’Istituzione mediante delibera di giunta del GARANTE DEI DIRITTI DELLA PERSONA DISABILE   e di predisporre Regolamento comunale del predetto Ufficio da sottoporre al Consiglio Comunale.

Cordialmente

 

I sottoscritti

 

D.ssa Annarita Gugliotta

 

Avv. Francesco Rizzo

 

Rag. Franco Muscarà