Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta e Alessio Pellegrino.
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 29 settembre 2018

ISOLE EOLIE, MARE SICURO 2018: IL BILANCIO DI FINE STAGIONE DELL’UFFICIO CIRCONDARIALE MARITTIMO DI LIPARI.



E’ giunta al termine, da pochi giorni, l’Operazione Mare Sicuro 2018, promossa a livello nazionale dal Comando Generale delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera e condotta direttamente dalle Donne e dagli Uomini dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari nelle acque di tutto l’Arcipelago Eoliano.
Dopo una prima fase di incontri presso gli istituti scolastici delle sette isole al fine di sensibilizzare le nuove generazioni al rispetto delle regole di buona condotta in mare, la campagna in parola, volta a garantire il rispetto delle norme in materia di sicurezza della balneazione e della navigazione, di demanio marittimo, di tutela dell’ambiente marino e costiero e di tracciabilità ed etichettatura del prodotto ittico, ha avuto inizio nel mese di giugno per concludersi nel mese di settembre.
In questi tre mesi, l’attività operativa in mare e su tutto il demanio marittimo è stata intensificata notevolmente mediante l’impiego di n. 5 unità navali e n. 40 militari, al fine di consentire la libera fruizione delle spiagge e di prevenire incidenti in mare e la commissione di illeciti da parte di tutti coloro che navigano abitualmente nelle acque di questo splendido arcipelago per scopi ricreativi e/o commerciali.
Nel trarre un bilancio finale dell’intera operazione, si parla di oltre 2.000 controlli effettuati in materia di pesca, ambiente, diporto, demanio e traffico commerciale, che hanno portato alla redazione di n. 15 notizie di reato trasmesse alla competente Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto ed alla contestazione di circa n. 170 illeciti amministrativi in seguito alla violazione di diverse disposizioni di legge per un ammontare di circa 115.000 euro.
Per quanto concerne la ricerca e il soccorso in mare, la Sala Operativa della Guardia Costiera di Lipari ha condotto n. 23 operazioni ufficiali, che hanno visto il recupero di una cinquantina di persone tra bagnanti e diportisti in difficoltà e la messa in sicurezza di oltre una trentina di unità da diporto di varie dimensioni.
L’attività operativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari, verrà assicurata con costanza e dedizione durante tutto l’arco dell’anno senza soluzione di continuità, cercando al contempo di studiare con le Istituzioni locali tutte quelle migliorie tecnico-logistiche al fine di tutelare la sicurezza in mare e presso i ventiquattro approdi dell’Arcipelago Eoliano.

Prima "Festa dei popoli" a Lipari (Primo gruppo di foto del nostro collaboratore Bartolo Ruggiero)

Lipari porto (Quarta puntata) di Angelo Sidoti

Cerchiamo di ricostruire gli ultimi passaggi della LIPARI PORTO S.p.A. fino alla delibera di messa in liquidazione della Società.
In data 05.06.18 si riunisce il Consiglio di Amministrazione della Partecipata con il seguente ordine del giorno, per la SOLA parte visibile e non oscurata da omissis (vedi verbale da archivi Cerved depositato il 01.08.18):
1.      OMISSIS
2.      OMISSIS
3.      Convocazione Assemblea degli azionisti per:
a)      OMISSIS
b)     Deliberare in merito alla sussistenza della continuità aziendale ed in caso negativo di provvedere allo scioglimento anticipato e messa in liquidazione della società
4.      Varie ed eventuali.
Come potete rilevare sono diversi gli argomenti oggetto di delibera che vengono oscurati con un OMISSIS, almeno nel verbale disponibile su Cerved; Pertanto, ci soffermiamo sull’unico punto commentato ovvero il punto 3 b), che di seguito riporto integralmente:
“Per quanto al punto b) in merito alla sussistenza della continuità aziendale, il Consiglio all’unanimità, prende atto e conferma che all’attualità,nonostante gli sforzi profusi dagli Organi Sociali in tutti questi 11 anni di attività, il progetto di rifunzionalizzazione del sistema Portuale nella rada dell’Isola di Lipari, per le motivazioni già riepilogate in sintesi nella nota di gestione al bilancio non è realizzabile e quindi l’oggetto sociale per cui a Società Lipari Porto è stata costituita non è raggiungibile”.
Faccio alcune riflessioni ad alta voce: 1) Come mai non rilevo alcun parere del Collegio Sindacale in merito al deliberato del Consiglio di Amministrazione sul tema “continuità aziendale”? 2) Quale attività ha svolto in questi 11 anni la Lipari Porto? Nella relazione sulla Gestione si rileva che il progetto ridimensionato, non era più bancabile. Forse già alla data del Maggio 2012? A tal proposito ritengo utile avere evidenza documentale di tutte le attività intraprese dai diversi Organi Societari (Soci, Amministratori, Organi di controllo) dal Maggio 2012 a Luglio 2018, in considerazione che in questo lasso di tempo la LIPARI PORTO SPA ha maturato delle perdite di esercizio.
Nel verbale del 05.06.18 viene anche fissata l’assemblea per il 30 Giugno 2018 e in seconda convocazione il 23 Luglio 2018. Alla data odierna, nella sezione “Amministrazione Trasparente – Consorzi, Enti, Società, Partecipare” del Comune di Lipari, rimane disponibile solo la delibera del Consiglio Comunale del 20.07.18 e relativi allegati, tra cui il progetto di bilancio approvato dal CDA della LIPARI PORTO Spa privo della Nota Integrativa redatta dagli Amministratori e della Relazione dei revisori, documenti che ritengo dovevano essere disponibili prima della data fissata per l’assemblea a norma di legge (30.06.2018).
Non appena verranno pubblicati i documenti relativi al bilancio 2017 continueremo nella disamina dei fatti.

Coppa Italia di C2 di calcio a 5. Ludica domani tra le mura amiche del Freeland.

Si giocherà domani alle ore 15 e 30 al Freeland l'incontro tra Ludica Lipari e Domenico Savio valido per la Coppa Italia di C2 di calcio a 5. 
Si tratta della fase eliminatoria. 
La Ludica è inserita in un triangolare che comprende anche il Villafranca.
Nel prossimo fine settimana prende il via il campionato di C2 la Ludica sarà impegnata in trasferta.

Festa dei Santi Cosma e Damiano 2018. (Quinto gruppo di foto e un video musicale del nostro collaboratore Bartolo Ruggiero)


Ricordando... Salvatore Basile

Per ricordare gli eoliani defunti, spazio giornaliero con foto tratte dal nostro archivio.

Gli auguri ai lettori di Eolienews, festeggiati oggi

Buon Compleanno a Matteo Salin, Rosalba Abbondanza, Gaetano Bazzano, Natalina Favaloro, Alessandro Saltalamacchia, Nancy Di Giovanni Villari, Daniele Corrieri



Accadde oggi alle Eolie (29 Settembre 2012)

Follie di fine estate a "La Matassa" di Canneto - Via Marina Garibaldi
Tutto l'abbigliamento a soli 5 euro al pezzo
Da noi troverai, inoltre, tante altre occasioni per te!
La Matassa è a Canneto, in via Marina Garibaldi, 
accanto al Supermercato D'Anieri

Operazione Mare sicuro 2018 – Il bilancio dell'attività della Guardia Costiera di Milazzo.

COMUNICATO
L’attività Mare Sicuro 2018 si è svolta dal 16 giugno al 16 settembre, secondo le disposizioni impartite dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto.
In detto periodo, il servizio di controllo e vigilanza di tutto il litorale di competenza, è stato assicurato mediante l’impiego dei mezzi terrestri e, via mare, delle dipendenti unità navali. L’attività preparatoria svolta agli inizi dell’operazione “Mare Sicuro 2018”, ha fornito un notevole apporto all’attività operativa, con particolare riguardo al rapporto di collaborazione con le amministrazioni locali, concessionari e gestori di approdi turistici che hanno prontamente posto in essere tutte le attività di propria competenza per la tutela dell’ambiente marino e della sicurezza della navigazione e della balneazione. L’attività svolta dalle pattuglie via terra, atta ad accertare le condizioni di sicurezza dei bagnanti e degli utenti del mare, ha consentito un capillare controllo degli stabilimenti balneari e delle spiagge libere, favorendo anche una più attenta attività di vigilanza da parte degli stessi assistenti ai bagnanti, con il risultato di una proficua collaborazione con questo Comando.
In particolare durante la settimana del ferragosto, quando si è registrato il maggiore afflusso di bagnanti sui litorali di competenza, sono stati effettuati mirati controlli in materia di sicurezza della navigazione, verificando il rispetto delle pertinenti normative di sicurezza, avendo specifico riguardo alle unità di modesto tonnellaggio che effettuano piccole crociere, escursioni costiere, gite turistiche etc., nonché controlli sul rispetto delle vigenti disposizioni normative che disciplinano l’attività di locazione e noleggio delle unità da diporto.
Nel corso della stagione balneare sono pervenute numerose segnalazioni da parte di bagnanti, diportisti, utenti del mare in genere, in merito a presunti inquinamenti dell’ambiente marino in numerose località costiere. In relazione a tale circostanza è stata espletata una intensa attività di accertamento, anche tramite prelievi e campionamenti di acqua presso gli specchi acquei interessati, con il coinvolgimento dell’ARPA e delle amministrazioni comunali interessate, in particolar modo nei casi in cui le segnalazioni hanno riguardato versamenti in mare di reflui fognari non depurati.
L’attività ispettiva è stata svolta anche a tutela delle risorse ittiche con controllo della filiera della pesca dal prelievo della risorsa alla commercializzazione del prodotto, con particolare riguardo alla repressione della pesca illegale.
Durante l’operazione, sono state accertate numerose infrazioni, inerenti prevalentemente limiti di navigazione dalla costa, dotazioni degli stabilimenti balneari, violazioni al codice della nautica da diporto, al regolamento che disciplina la fruizione della Riserva naturale orientata di Marinello, ed alla vigente normativa in materia di pesca sportiva ricreativa. Sono stati effettuati complessivamente n. 1.104 controlli, ed elevati n. 91 sanzioni amministrative. Di particolare rilievo è stata, altresì, l’attività di controllo espletata sul corretto utilizzo di aree demaniali marittime ed a tutela dell’ambiente marino costiero. Detta attività ha portato alla redazione di n. 15 informative di reato alla competente autorità giudiziaria, prevalentemente per l’accertamento di occupazioni abusive di aree demaniali marittime in assenza di apposito titolo concessorio. Questa attività in particolare, fortemente voluta dai vertici istituzionali del Corpo, ha consentito di restituire alla libera fruizione aree demaniali abusivamente occupate da privati, in taluni casi anche per finalità di lucro.
Molto intensa è stata, inoltre, l’attività di soccorso espletata dai mezzi e uomini della Guardia Costiera di Milazzo che ha portato a prestare assistenza a 12 unità navali ed a soccorrere n. 34 persone in pericolo in mare.

Santo del giorno

La Chiesa festeggia oggi i Santi Michele, Gabriele e Raffaele

Buongiorno ai lettori di Eolienews con questa "cartolina" dalle Eolie

- Vulcano Porto -

venerdì 28 settembre 2018

Occupazione abusiva di suolo. Raffiche di multe della Procura.

Querela per insulti su fb !. L'articolo del nostro direttore sulla Gazzetta del sud di oggi


Festa dei Santi Cosma e Damiano 2018. (Quarto gruppo di foto del nostro collaboratore Bartolo Ruggiero)

A proposito di "anomalie" nei collegamenti marittimi

Caro Direttore,
un'altra anomalia, o meglio amara sorpresa, che và segnalata, oltre a quella del Consigliere Fonti, è quella che stamattina molti passeggeri con veicoli al seguito, giunti al porto di Sottomonastero non hanno trovato la nave delle 7,00. 
La stessa, giunta regolarmente ieri sera, nella notte (23,00 circa) non trovando riparo al molo di Punta Scaliddi, occupato dalla nave dei rifiuti, ha fatto ritorno a Milazzo.

Disabili gravi. Al via nel Comune di Lipari tutta una serie di servizi. Conferenza stampa dell'assessore Tiziana De Luca


Si terranno nel Comune di Lipari tutta una serie di servizi (progetti) riservati ai disabili gravi. Se ne è parlato oggi nel palazzo di piazza Mazzini durante una conferenza stampa - comunicazione alla popolazione, convocata dall'assessore ai Servizi sociali, Tiziana De Luca, e alla quale hanno preso parte le società, associazioni e strutture che li metteranno in atto. 
Chi fosse interessato ai progetti può avere ampie delucidazioni rivolgendosi all'ufficio comunale ai Servizi sociali
Il video integrale della conferenza stampa

Fonti auspica presenza consiglieri per trattare i servizi marittimi ed evidenzia "anomalia" di stamane

Spero che lunedì i colleghi consiglieri si presentino in consiglio per affrontare la questione servizi marittimi....! 
Aliscafo delle 8.30 da Lipari, parte alle 9.30 e poi si ferma a Vulcano per contare i posti liberi e far salire altre persone....... Intanto sono le 10.00..... 
Colgo l'occasione per ringraziare il Presidente  del Consiglio per avere, su mia richiesta, inserito l'argomento al primo punto degli argomenti da trattare...
Gesuele Fonti

Ricordando... Valeria Profilio

Per ricordare gli eoliani defunti, spazio giornaliero con foto tratte dal nostro archivio.

Auguri ai lettori di Eolienews, festeggiati oggi

Buon Compleanno a Virginia Caruso, Stella Amico, Catena Fichera, Rosaria Traviglia, Giuseppe Sarpi, Giuseppe Giardina, Stella Giovenco, Gabriele Famularo, Patrizia Italiano, Gabriele Furnari, Marcia Stehr, Antonio Favorito, Angelica Natoli, Fabrizio Falconieri

Accadde oggi alle Eolie (28 Settembre 2009)

Festa dei Santi Cosma e Damiano 2018. (Terzo gruppo di foto del nostro collaboratore Bartolo Ruggiero)



Forte scossa di terremoto stamane, avvertita anche alle Eolie

Si è avvertita anche in alcune zone delle Eolie e a Milazzo la scossa di terremoto (magnitudo 4.2) che si è verificata stamattina alle 07:24, ad una profondità di 11 km., lungo la costa calabra sud occidentale.
L'evento sismico, oltre che in Calabria, è stato nettamente avvertito a Messina, destando logica apprensione

REGIONE: ISTRUZIONE, oggi sarà firmato oggi l’Accordo di programma per il potenziamento e il miglioramento del sistema educativo siciliano.

Sarà firmato oggi l’Accordo di programma per il potenziamento e il miglioramento del sistema educativo siciliano. A sottoscriverlo il ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e l’assessore dell’Istruzione Roberto Lagalla. L’appuntamento è alle ore 10.30 all’Istituto comprensivo “Giovanni di Falcone” (via Marchese Pensabene, 34 allo Zen a Palermo). La firma dell’intesa permetterà: la diffusione del tempo pieno e prolungato; il potenziamento dell’offerta formativa relativa alle discipline curriculari di base, tecnico professionali e di lingue straniere, anche attraverso l’apertura pomeridiana delle scuole del primo e secondo ciclo; la creazione di sportelli di ascolto e orientamento scolastico e professionale

Vulcano, bagno fuori stagione per marittimo finito in mare durante manovra. (Articolo con foto e video)

Un marittimo dell'’aliscafo Gianni M. di Libertylines, partito da Lipari alle 8 per Vulcano - Milazzo, è finito in mare durante l'operazione d'approdo nello scalo vulcanaro.
Il mezzo, a causa della forte risacca, ha urtato contro uno dei respingenti, causando la perdita d'equilibrio del marittimo che è finito in mare, senza riportare alcuna conseguenza.
E' stato immediatamente soccorso e recuperato dagli ormeggiatori
L'urto non ha causato alcuna conseguenza anche per i passeggeri.
L'aliscafo, una volta ultimate le operazioni di recupero e di sbarco ed imbarco passeggeri, è ripartito alla volta della città mamertina.
IL VIDEO DEL RECUPERO:

Santo del giorno

La Chiesa festeggia oggi San Venceslao

Buongiorno ai lettori di Eolienews, con questa cartolina dalle Eolie

- Tramonto sui Faraglioni -
Foto: Assuntina Sulfaro

Navi da crociere in arrivo a Settembre a Lipari. Stamane in arrivo Serenissima

Si ringrazia il comandante Andrea Magazzù

giovedì 27 settembre 2018

Violazioni urbanistiche. Sequestrata area a Lipari. L'articolo del nostro direttore sulla Gazzetta del sud di oggi


"Amministrazione comunale di Lipari denigrata, calunniata e diffamata" su fb da un cittadino. Conferito incarico ad un legale

Potrebbero costare cari ad un cittadino liparese alcuni post che sarebbero stati pubblicati su facebook il 21 e il 25 Agosto scorso.
L’amministrazione comunale di Lipari intende, infatti, procedere legalmente nei suoi confronti in quanto lo si ritiene responsabile di “ frasi ed illazioni denigratorie, offensive e lesive dell’immagine istituzionale dell’Ente”.
Questi avrebbe, inoltre “calunniato e diffamato gli amministratori locali, offendendo anche il sindaco di Lipari con espressioni e toni volgari”.
Con determina del 26 Settembre è stato dato incarico all’avvocato Antonio Amata di agire a tutela dell’immagine delle istituzioni comunali.

LA PRIMA EDIZIONE DELL’AEOLIAN CHARITY TRIATHLON ARRIVA A LIPARI IL 13 OTTOBRE 2018.

Il 13 ottobre 2018 arriva a Lipari, cuore dell’arcipelago delle Eolie, in Sicilia, la prima edizione dell’Aeolian Charity Triathlon: una manifestazione sportiva unica per il connubio tra la bellezza del percorso e il valore sociale.
L’Aeolian Charity Triathlon rientra nella disciplina del Triathlon olimpico “atipico”, proponendo un itinerario spettacolare attraverso i magnifici panorami dell’isola. La gara inizierà a Calandra con la sezione di nuoto - 1,5 km nelle acque della Baia di Canneto – e proseguirà con la tranche di bici, 42,35 km con un dislivello di 1.024 mt attraverso i magnifici luoghi dell’isola: da Calandra ad Acquacalda per fare un giro completo dell’isola, tra Quattropiani, Pianoconte, Lipari via Marina Lunga e Canneto dove saranno organizzati quattro punti ristoro.
Ultima sezione del triathlon la prova di corsa con 8 km a dislivello 400 mt attraverso sentieri selvaggi: dalla strada provinciale a Pianoconte all’innesto della strada per le Terme di Calogero e da qui al sentiero lastricato e poi in terra di Punta Palmeto, per concludersi a Caolino.
Lealtà, tenacia e spirito di squadra: questi i valori alla base della manifestazione sportiva, in cui i partecipanti potranno scegliere se concorrere individualmente o in “team”, organizzando una staffetta. Un’occasione anche per tante aziende e realtà professionali, che potranno iscriversi in squadra dando vita a un team building.
Un triathlon “atipico”, dedicato sia agli appassionati di triathlon che delle singole discipline (come staffettisti), che per una giornata avranno la possibilità di mettersi alla prova e divertirsi contribuendo a un importante progetto sociale.
Il ricavato delle quote di iscrizione sarà infatti devoluto a Pyari Onlus (www.pyarionlus.org), organizzazione senza scopo di lucro che opera per contrastare e prevenire il traffico di minori.
“Nelle aree di confine tra India e Nepal ogni anno 19.000 bambini sono vittime del traffico di esseri umani. Sono venduti come schiavi domestici o sessuali, per lo sfruttamento lavorativo e sono vittime di abusi e violenze inaudite - dichiara Emanuela Plano, fondatrice e presidente dell’organizzazione -. I progetti di Pyari Onlus nascono per prevenire l’azione dei trafficanti, per la crescita sociale delle comunità, per riabilitare e sostenere le vittime. Con il ricavato dall’evento Aeolian Charity Triathlon potenzieremo la nostra presenza nelle aree più a rischio”.
Sostenuto in qualità di main sponsor da Marzotto SIM - Investment House operativa nei settori della consulenza, asset management e negoziazione - l’Aeolian Charity Triathlon nell’intento dei promotori vorrebbe diventare un appuntamento fisso non solo nel calendario degli sportivi, ma anche delle aziende impegnate a portare avanti i valori positivi della competizione sportiva e di team building.
“Marzotto SIM pone al centro del proprio operato i valori di integrità e correttezza, con particolare attenzione alle conseguenze dirette e indirette in ambito sia lavorativo che extra-professionale – dichiara Jacopo Ceccatelli, Amministratore Delegato di Marzotto SIM –. Quest’anno, per confermare e consolidare il sostegno a Pyari Onlus, abbiamo deciso di sponsorizzare questo progetto sportivo per porre l’attenzione sui nostri valori, indispensabili sia nello sport che nel lavoro”.
Il programma prevede venerdì 12 ottobre alle ore 15.00 un sopralluogo del percorso di gara e alle 18.00 un briefing pre-gara con aperitivo di benvenuto ai partecipanti a Lipari. Sabato 13 ottobre la gara inizierà alle ore 10.00 da Canneto per la frazione di nuoto, cui seguiranno la frazione di bici e di corsa. La premiazione si svolgerà nel pomeriggio a Marina Corta con la cittadinanza.
La manifestazione prevede anche un ricco programma di attività organizzate dedicato agli accompagnatori dei partecipanti alla gara, che potranno approfittare del tempo libero per visitare le meraviglie dell’Isola, scegliendo tra un giro panoramico tra le principali attrazioni, una scalata al cratere della fossa Isola di Vulcano con guida turistica, ma anche relax in spiaggia o una gita al tramonto all’osservatorio vulcanologico.
E’ possibile iscriversi fino all’11 ottobre al sito: http://www.charitytriathlon.com/registration/
Informazioni sul programma e sulla logistica: www.charitytriathlon.com/.
L’Aeolian Charity Triathlon ha il patrocinio del Comune di Lipari, in collaborazione con Mtb Sicily di Messina e con sponsor tecnici Cinelli e Named Sport.
Evento affiliato al calendario FILTRI – www.filtri.it

Inaugurazione a Roma del Macro Asilo, spazio aperto dell'arte e degli artisti

Il MACRO, Museo d'arte contemporanea di Roma, si rivoluziona e diventa, per volere del suo direttore Giorgio De Finis, MACRO ASILO: un innovativo spazio aperto dell'arte e degli artisti che mette radicalmente in discussione il concetto di museo pubblico. 
L'attesa festa d'inaugurazione del MACRO ASILO avrà luogo il 30 settembre e vedrà, tra gli altri eventi, la performance "MACROMA" degli "artisti§innocenti", collettivo di artisti di cui fa parte da anni l'artista e poeta eoliano Davide Cortese. 
L'ingresso è libero.

Occupazione abusiva del suolo pubblico nel Comune di Lipari. Sanzioni dalla Procura e dalla Polizia municipale.

(Fonte: Ansa) "Prime conseguenze per circa 200 titolari di locali eoliani che occupavano abusivamente il suolo pubblico, del tutto o parzialmente. A seguito di una serie di accertamenti eseguiti nell'estate di due anni fa dai tecnici del Comune di Lipari, sono state inflitte sanzioni a carico degli esercenti non in regola. Gli atti successivamente sono stati trasmessi alla procura di Barcellona Pozzo di Gotto, e il gip ha emesso decreti di condanna. La sanzione ammonta a circa 300 euro ciascuno". 

Intanto, nelle ultime 48 ore, controlli a tappeto, sempre inerenti il suolo pubblico, sono stati effettuati dalla polizia municipale a Marina Corta e sul Corso Vittorio Emanuele di Lipari. Oltre una ventina le sanzioni applicate. 

Ricordando...Lucia Basile.

Per ricordare gli eoliani defunti, spazio giornaliero con foto tratte dal nostro archivio.

Gli auguri ai lettori di Eolienews, festeggiati oggi

Buon Compleanno a Mario Natoli, Luciano Sangiolo, Valentina Tesoriero, Italo Toni, Marenza Tanya, Ciccio Rizzo, Massimo Giunta, Luca Giorgianni, Mariarosa Merillo, Antonella Falconieri, Mary Zanca Cappadona, Michael Costa, Marco Coscione, Nezha Sammoudi, Nellina Cavaliere, Luca Giorgianni, Angela D'Ambra, Davide Gaetano Crispino, Angela Lo Schiavo, Andrea De Salvatore, Massimo Ziino, Giuseppe Aiello, Valerio Pugliese

Accadde oggi alle Eolie (27 Settembre 2009)

Festa dei Santi Cosma e Damiano 2018. La "Sagra del pesce" (Secondo gruppo di foto del nostro collaboratore Bartolo Ruggiero)