Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta e Alessio Pellegrino.
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 20 ottobre 2018

Osservatorio permanente sui trasporti marittimi. L'articolo del nostro direttore sulla Gazzetta del sud di oggi



Lipari, convocato consiglio comunale. All'odg anche Piano finanziario rifiuti 2018/2020

Rivedendo i "santini" elettorali (quinta parte). Oggi 7 "santini" delle comunali a Lipari del 2007





Un "bullone", un paio di decine di centesimi e 5 minuti di lavoro non valgono l'incolumità di un bimbo?

Scrive Lillo di Grado "taggandoci" su fb: "Impensabile che i genitori portino i propri figli al parco giochi e se li ritrovano a terra per un bullone mancante..... 
Chi deve fare la manutenzione? Chi pagherà le conseguenze se succede qualcosa di grave? Cosa ci vuole a spendere 50 cent, una chiave inglese e 5 minuti di lavoro prima che succeda l'irrepaparabile? Spero che dopo il mio intervento ai vigili urbani si sistemi il tutto prima che succede qualcosa di grave".

NDD - Su segnalazione di una gentile signora avevamo già evidenziato il "problema". Evidentemente al Comune o non ci sono un paio di cent. per comprare un bullone o si è sordi.

Traghetto NGI anche la domenica sera da Milazzo per Vulcano - Lipari e viceversa. Accolta richiesta dell'amministrazione Giorgianni

Da domani 21 ottobre, fino al 25 novembre, il traghetto della NGI effettuerà un collegamento domenicale sulla tratta Milazzo - Vulcano - Lipari e viceversa. Partitrà alle 21 da Milazzo con arrivo a Vulcano alle 22,50. Ripartirà alle 23 per Lipari e da qui per Vulcano alle 23,25. Da qui partirà per Milazzo alle 00,10.
Trova così accoglimento, da parte della Regione che ha dato il via libera, la richiesta avanzata dall'amministrazione Giorgianni

Nascono gli "Orti didattici" a Pianoconte (Lipari)

"Se hai un'idea scrivila su un foglio, non lasciarla andare!
Costruisci un progetto e mettilo in un cassetto finchè non incontrerai chi sarà pronto a darti una mano per realizzarlo!
E non è detto che sarai tu a farlo, ma l'importante è che venga fatto, per il bene comune"!!!


Il Fiduciario della Condotta Slow Food "Isole Slow Siciliane" - Daniela Tagliasacchi - con la Comunità "Lipari Isola Slow" nella persona della Referente di Comunità - Rosy Gallo - sono liete di invitarvi dalle ore 09.30 di Martedì 23 Ottobre 2018 all'inaugurazione degli "Orti didattici di Pianoconte" in Lipari.
Con la preziosa collaborazione del Dirigente dell'Istituto Comprensivo di Lipari - Dott. Renato Candia - del corpo insegnanti, di chi ha ceduto in comodato d'uso gratuito il terreno attiguo alla scuola, di tutti coloro che hanno collaborato e del Socio storico Giovanni Cipicchia che ha provveduto alla preparazione del terreno, assumendo il ruolo e la figura di "nonno ortolano", saranno preparati tre diversi piccoli orti per la Materna, la Primaria e le Medie.
Si invitano tutti i Soci di Condotta ed i genitori a partecipare al momento di aggregazione dei loro figli, prendendo contatti con la Referente Rosy Gallo per ogni esigenza.
Il Fiduciario della Condotta Slow Food - "Isole Slow Siciliane" -
Daniela Tagliasacchi
Mail: isoleslowsiciliane@gmail.com

Ricordando... Giuseppe Biviano.

Per ricordare gli eoliani defunti, spazio giornaliero con foto tratte dal nostro archivio.

Auguri ai lettori di Eolienews, festeggiati oggi

Buon Compleanno a Massimo Lo Schiavo, Laura Lo Ricco, Rosellina Neri, Marco Favaloro, Elena Costanzo, Francesca Natoli ,Alessandro Ficarra, Alessia Sarpi, Robert Mondello.

Accadde oggi alle Eolie (20 Ottobre 2010)

Santo del giorno

La Chiesa festeggia oggi Santa Maria Bertilla Boscardin

Buongiorno ai lettori di Eolienews con questa "cartolina" dalle Eolie

- Alba a Lipari - 
Foto: Luciano Vivacqua

venerdì 19 ottobre 2018

Barca a vela si arena ad Alicudi. L'articolo del nostro direttore sulla Gazzetta del sud di oggi.


REGIONE: SALUTE, NUOVO CDA PER LA SEUS

La Seus, società partecipata della Regione che si occupa del servizio di emergenza-urgenza, ha un nuovo consiglio di amministrazione. In adesione a quanto deliberato dalla Giunta di governo, l'ha designato il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci che ha scelto: Davide Croce (presidente), Pietro Marchetta e Tania Pontrelli (consiglieri).
Croce, direttore del centro di ricerca in management sanitario dell’Università Carlo Cattaneo di Milano, docente di economia sanitaria, è stato individuato per avviare il percorso di trasformazione del sistema di emergenza della Regione.
"Le esperienze maturate dal professore Croce, in Italia e nel mondo - ha evidenziato l’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza - saranno preziose per addivenire alla proposta legislativa che il governo Musumeci sottoporrà all’Assemblea regionale siciliana, finalizzata alla costituzione dell’Areu Sicilia”.
Razza, nel rivolgere un augurio di buon lavoro a tutti i componenti del Cda, che si insedierà lunedì prossimo, ha ricordato che “la proposta sulla quale stiamo lavorando non rappresenta la mera riproposizione del modello lombardo, ma la sua attualizzazione al nostro modello che vede realtà positive, penso all’esempio messinese, e qualche inefficienza da superare. Sarà mio dovere, fin dalla prossima settimana, incontrare la Commissione parlamentare e le parti sociali, perchè il dialogo con le organizzazioni che rappresentano i lavoratori deve necessariamente accompagnare un processo di riforma di così grande impatto

Trasporti. Consiglio comunale di Lipari "Si istituisca Ossevatorio regionale permanente sui trasporti marittimi convenzionati

Consiglio comunale di Lipari in pressing sull'Amministrazione Giorgianni affinchè intervenga presso la Regione per chiedere l'istituzione di un Ossevatorio regionale permanente sui trasporti marittimi convenzionati. L'Osservatorio, nelle intenzioni dei consiglieri, che oggi hanno votato all'unanimità un ordine del giorno proposto dal consigliere di minoranza Gesuele Fonti ed integrato poi in alcuni punti dal consiglio comunale, deve vigilare giornalmente sulla corretta attuazione delle convenzioni e sui servizi integrativi. L'Osservatorio, chiaramente, dovrà monitorare tutto ciò che è inerente i collegamenti con le varie isole siciliane.
Auspicati anche un tavolo tecnico con i Comuni delle altre isole siciliane e la convocazione di un consiglio comunale sui trasporti marittimi, alla presenza dei rappresentanti delle società di navigazione e degli organismi regionali e nazionali. All'Amministrazione è stato anche richiesto, in caso di indifferenza delle Istituzioni, di promuovere vibranti azioni di protesta, da attuarsi in uno con lo stesso consiglio comunale e con cittadini ed operatori del settore turistico.
L'Assessore ai Trasporti, Davide Merenda, nel relazionare sulle azioni intraprese e sui riscontri ricevuti, ha annunciato di aver chiesto alla Regione l'attivazione di una ulteriore corsa notturna da parte di NGI da effettuarsi la domenica, con partenza da Milazzo alle 21:00.

Accadde oggi alle Eolie (19 Ottobre 2011)

SANITA’, LUNEDI’ SI FIRMA ACCORDO TRA SICILIA E LOMBARDIA

Verrà sottoscritto lunedì 22 ottobre il Protocollo d’intesa in ambito sanitario e tecnico tra la Regione Siciliana e la Regione Lombardia per la riorganizzazione del sistema dell’emergenza-urgenza. A firmare l’intesa i due governatori Nello Musumeci e Attilio Fontana

Sì del Senato al decreto salva-isole

(Fonte: La Sicilia) Un fondo da 120 milioni di euro in sei anni (20 l’anno nel 2019-2024) e nuovi organismi per la programmazione: è il cuore del disegno di legge quadro sulle isole minori marine, lagunari e lacustri approvato pressoché all’unanimità dal Senato (un solo astenuto) e che ora andrà alla Camera. Tra gli obiettivi previsti: favorire la mobilità sostenibile e i servizi di telecomunicazioni su banda ultra larga, aumentare le fonti energetiche rinnovabili, promuovere e migliorare la proposta turistica. Viene creato il Comitato istituzionale per le isole minori, all’interno del Dipartimento Affari regionali della Presidenza del Consiglio, che esprimerà un parere sulla ripartizione delle risorse programmate nel Documento unico di programmazione isole minori (Dupim).
Il provvedimento riguarda Campania, Lazio, Liguria, Puglia, Sardegna, Sicilia e Toscana, dove le isole minori contano 36 Comuni con una popolazione di circa 220.000 abitanti su una superficie di 919,19 chilometri quadrati.
Il consenso riscosso dal disegno di legge nell’Aula del Senato è il frutto di un’integrazione nel testo definitivo di cinque disegni di legge presentati da Movimento 5 stelle, Lega, Forza Italia, Pd e Fratelli d’'Italia. Nella scorsa legislatura un analogo ddl non aveva superato neppure la prima lettura a Palazzo Madama.
«E'stato fatto un buon lavoro - dice la sottosegretaria all’Ambiente Vannia Gava, in Aula al Senato per il governo - per quella parte di territorio che la natura oltre a rendere bellissimo e affascinante mette in condizioni disagevoli. Non è necessario aumentare le tasse per migliorare i servizi, ma é importante garantire attenzione, organizzazione, progettualità».
«La legge può essere migliorata non solo sul piano delle risorse disponibili ma anche riguardo alle modalità di utilizzo», afferma la senatrice di Forza Italia Virginia Tiraboschi. Il Pd, che pure ha votato a favore, in Aula ha evidenziato il contrasto tra Paola Nugnes e Sergio Puglia, entrambi M5S, con la prima che ha accusato il secondo di «essere favorevole al condono edilizio per Ischia».

E' nato Valentino Sebastiano Cafarella

E' venuto alla luce alle 12 e 15, all'ospedale di Milazzo, 
Valentino Sebastiano Cafarella,
figlio di Giuseppe e Moira Lo Schiavo. 
Al piccolo l'augurio di ogni bene.
Felicitazioni per i genitori, i nonni, gli zii e per il fratellino Christian

Rivedendo i "santini" elettorali (quarta parte). Oggi 6 "santini" delle comunali a Lipari del 2007



Ricordando... Eufemia Biviano.

Per ricordare gli eoliani defunti, spazio giornaliero con foto tratte dal nostro archivio.

Auguri ai lettori di Eolienews, festeggiati oggi

Buon Compleanno a Gaetano Favorito, Maria Acquaro, Noemi Mirenda, Veronica Parisi, Marina Patti, Alice G. Natoli, Gabriele Furnari Falanga, Salvatore Calà, Giovanni Mangano, Giovanni Livoti, .Antony Famularo

Collegamenti: Altra "giornata di passione". Da Milazzo, oltre agli aliscafi e alla Bridge, è partita da poco la Lippi

Altra "giornata di passione" nei collegamenti marittimi da e per le Eolie a causa delle avverse condizioni meteo ma, principalmente, per via della risacca che rende difficoltose le operazioni di approdo.
A Lipari gli aliscafi di Libertylines (in vigore il piano a tre) operano a Punta Scaliddi.
Per quanto concerne le navi è partita quella da Lipari per Milazzo delle 6 e 30 e la Bridge da Milazzo per le Eolie. Da poco ha lasciato l'ormeggio di Milazzo la Lippi. Proverà, dopo l'approdo a Lipari, a raggiungere Panarea e Stromboli.

Accadde oggi alle Eolie (19 Ottobre 2009)

Santo del giorno

La Chiesa festeggia oggi San Paolo della Croce

Sportello “CSR” della Camera di commercio: sarà presentato oggi pomeriggio il nuovo servizio dedicato alla legalità e alla responsabilità sociale d’impresa

Sarà presentato oggi, alle 15.30, nella sala Consulta del Palazzo camerale, lo Sportello per la legalità e la responsabilità sociale d’impresa della Camera di commercio.
L’evento sarà aperto dai saluti del presidente e del segretario generale dell’Ente camerale, Ivo Blandina e Alfio Pagliaro. Subito dopo, Marco Fiorino, responsabile dello Sportello “CSR”, presenterà il nuovo servizio che la Camera di commercio mette a disposizione delle proprie imprese per avvicinarle a tematiche fondamentali quali la legalità, la responsabilità sociale e la sostenibilità.
Per “CSR” (Corporate Social Responsibility) s’intende l’impegno dell’impresa a comportarsi in modo etico e corretto, con l’adozione di una politica aziendale che sappia conciliare gli obiettivi economici con quelli sociali e ambientali del territorio di riferimento, in un’ottica di sostenibilità futura.
All’incontro interverranno Luca Franceschini della “Raffineria di Milazzo”, Mimmo Sorrenti del “Birrificio Messina” e Mimmo Arena della “Società servizi riabilitativi spa”, che si soffermeranno sulle “best practice” seguite dalle proprie aziende.
Parteciperanno, inoltre, associazioni datoriali, rappresentanti dei lavoratori e rappresentanti di movimenti antiracket e antiusura.



Buongiorno con questa "cartolina" dalle Eolie

- Baia Fenicia (Vulcano) - 
Foto: Rosita d'Amico

giovedì 18 ottobre 2018

Come eravamo...

C'era una volta questa Canneto

Il saluto di Caterina Conti al luogotenente Villari

Carissimo amico,
non mi sento di fare un saluto formale ad una persona che ha vissuto con noi per 36 anni. Tutta una vita! e quindi sei diventato già da tempo uno di noi. Hai fatto da amico, da fratello,da padre, da nonno e 36 anni sono lunghi e rappresentano tutta la parte più importante di una vita. Sei riuscito affettuosamente a barcamenarti in tutte le situazioni del paese cercando di seguire affettuosamente e con responsabilità in tutte le varie situazioni.
Te ne siamo grati e ti ringraziamo. In questo lungo percorso sei riuscito incredibilmente a lasciare ai tuoi colleghi una sede di lustro con ambienti decorosi e confortevoli per potere svolgere un lavoro così importante, come quello del carabiniere in una comunità come la nostra .
Impensabile in altri tempi dove le situazioni erano scomode e difficoltose.
Io credo, che non solo tutti noi, ma anche il corpo dell' Arma dei Carabinieri che risiede a Lipari, tutti dobbiamo esserne grati, perchè hai svolto il tuo compito verso di noi e i tuoi con attenzione e affetto. Un momento meraviglioso di domenica è stato quando tua figlia mi ha abbracciata ringraziandomi credo solo del fatto che ti voglio bene ed era così luminosa che ha illuminato anche me.
So perfettamente che a questo punto continuerai a vivere con noi e a badare ai "coinquilini delle nostre isole" , che sono uno dei posti più belli del mondo, che hanno sicuramente affascinato i tuoi e anche te. Carissimo grazie di tutto .
Ti voglio e ti vogliamo tanto tanto bene.
Caterina Conti

Donna scomparsa a Tonnarella nella giornata di ieri .Vaste ricerche in mare coordinate dalla Guardia Costiera

Comunicato
Nella serata del 18 Ottobre, è pervenuta una segnalazione alla sala operativa della Capitaneria di Porto di Milazzo da parte dei Carabinieri di Furnari, relativa alla presunta scomparsa di una donna che, uscita da casa intorno alle 11.00 per recarsi in spiaggia, non è più rientrata.
L’allarme è stato lanciato dal fratello che non vedendola rientrare in casa ha contattato il Numero Unico Emergenza 112. Gli indumenti della donna, insieme a vari effetti personali ed alla macchina, sono stati rinvenuti sulla spiaggia del comune di Furnari, ove la donna era solita andare a mare.
Le operazioni di ricerca e soccorso in mare, coordinate dalla Capitaneria di Porto di Milazzo, iniziate nel pomeriggio del 17 e tutt’ora in corso ha visto impiegate continuativamente le dipendenti unità navali, battello A64 e M/V CP875, unitamente a vari elicotteri appartenenti alle varie forze dell’ordine quali Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco e del Nucleo Aereo Guardia Costiera di Catania che si continueranno ad avvicendare per tutta la giornata odierna. Inoltre per la ricerca nella zona costiera interessata sono stati impiegati i nuclei sommozzatori dei Carabinieri e del 3° Nucleo Sub Guardia Costiera del Reparto Supporto Navale di Messina.

Quattropani, Solenni festeggiamenti per la Purità di Maria SS.

Barca a vela si arena ad Alicudi. Traghetti al "palo". Unica eccezione il mezzo della NGI

Probabilmente sotto la spinta dei venti sciroccali, che hanno imperversato nelle ultime 36 ore nell'arcipelago, una barca a vela, con otto tedeschi a bordo, si è arenata ad Alicudi. Nessun danno per i turisti, che hanno trovato ospitalità nella piccola isola eoliana, mentre per definire quelli all'imbarcazione bisognerà attendere le operazioni di recupero che saranno effettuate non appena le condizioni meteomarine lo permetteranno. Una concausa dell'incidente potrebbe essere un ancoraggio non fatto proprio a regola d'arte. Un'anologo arenamento si era verificato una quindicina di giorni fa a Stromboli. 
Intanto le raffiche di scirocco, che nelle aree più esposte hanno raggiunto anche i 30 chilometri orari, hanno fermato i collegamenti a mezzo traghetto da Milazzo verso l'arcipelago. Unica eccezione il collegamento effettuato dal traghetto NGI. Saltato anche il collegamento con Napoli.
Tra non poche difficoltà, con forti problemi negli approdi isolani, hanno viaggiato i mezzi veloci di Libertylines. Problemi più consistenti potrebbero registrarsi nel pomeriggio, quando si prevede un aumento dell'intensità dei venti. 

Lipari, Tassa smaltimento rifiuti: Si incassa solo il 49% e non va meglio nell'idrico (di Angelo Sidoti)

Dopo aver accertato, facendolo già presente nelle puntate precedenti, la situazione disastrosa in cui versa la gestione del servizio idrico integrato derivante dai mancati incassi per circa 7milioni di euro al 31.12.2017 (si veda relazione del Ragioniere Generale) oltre la presumibile mancata fatturazione dei consumi 2016 e 2017 (ad eccezione per le prestazioni inerenti al servizio autobotti) ritengo appropriato analizzare in questa sede le entrate derivanti dalla riscossione della tassa smaltimento rifiuti.
Prima però, una breve premessa sullo stato di fatto delle entrate derivanti dalla gestione rifiuti:
-        Entrate previste 2013-2017 Euro 14,5milioni circa
-        Incassato Euro 7 milioni circa
-        Da incassare Euro 7,5 milioni circa
Si evince come la percentuale media dell’incasso risulta essere, al 31.12.2017, pari al 49%.
In sintesi, per i seguenti servizi:
  • Idrico integrato: al 31.12.2017 è stato rilevato un mancato incasso di circa 7,2mln; a tale importo tuttavia occorre aggiungere le entrate di competenza 2018, stimate in 2mln. TOTALE CREDITI 9,2MLN
  • Smaltimento Rifiuti: al 31.12.2017 è stato rilevato un mancato incasso di circa 7,5mln; a tale importo tuttavia occorre aggiungere le entrate di competenza 2018, stimate in 3mln. TOTALE CREDITI 10,5MLN
VI RENDETE CONTO pertanto che NEL CORSO 2018, ESCLUSIVAMENTE PER QUESTI DUE TRIBUTI, SONO IN SOSPESO POTENZIALMENTE PIU’ DI 20MLN AL LORDO DEGLI INCASSI INTROITATI DAL COMUNE DA GENNAIO AD OGGI.
Di conseguenza ne discende che anche le entrate derivanti dalla gestione dei rifiuti determinano uno sforamento di alcuni parametri di strutturale deficitarietà (nr.2 e nr.3) vedi relazione sul controllo degli equilibri finanziari del II Trimestre 2018.
Così facendo si deve ricorrere, in maniera sempre più notevole rispetto al passato, alle anticipazioni di cassa del Tesoriere; condotta questa che è stata oggetto di rilievo da parte dell’organo di controllo il quale l’ha definita un indicatore di criticità degli equilibri di bilancio e della gestione”.
Chissà quindi quale somma il nostro Ragioniere Generale dovrà accantonare nel rendiconto in fase di stesura del fondo crediti di dubbia esigibilità con riferimento alla gestione del servizio idrico e della tassa di smaltimento rifiuti. Quanti milioni di Euro???
A noi cittadini non ci resta che pagare non solo il costo del servizio di raccolta, ma anche gli oneri di gestione delle società SRR e della liquidazione della EX ATO.

Accadde oggi alle Eolie (18 Ottobre 2008)


Ricordando...Cuono Biviano

Per ricordare gli eoliani defunti, spazio giornaliero con foto tratte dal nostro archivio.

Auguri ai lettori di Eolienews, festeggiati oggi

Buon Compleanno a Bubu Rizzo, Margherita Cifelli, Antonio Lauro, Maria Casarin, Antonio Quadara, Anna Maria Saltalamacchia, Massimo Di Luzio, Armando Biviano, Pierluigi Scaramozzino, Federica Merenda, Matteo Bove

Santo del giorno

La Chiesa festeggia oggi San Luca

Sportello “CSR” della Camera di commercio: sarà presentato venerdì pomeriggio il nuovo servizio dedicato alla legalità e alla responsabilità sociale d’impresa

Sarà presentato venerdì 19 ottobre alle 15.30, nella sala Consulta del Palazzo camerale, lo Sportello per la legalità e la responsabilità sociale d’impresa della Camera di commercio.
L’evento sarà aperto dai saluti del presidente e del segretario generale dell’Ente camerale, Ivo Blandina e Alfio Pagliaro. Subito dopo, Marco Fiorino, responsabile dello Sportello “CSR”, presenterà il nuovo servizio che la Camera di commercio mette a disposizione delle proprie imprese per avvicinarle a tematiche fondamentali quali la legalità, la responsabilità sociale e la sostenibilità.
Per “CSR” (Corporate Social Responsibility) s’intende l’impegno dell’impresa a comportarsi in modo etico e corretto, con l’adozione di una politica aziendale che sappia conciliare gli obiettivi economici con quelli sociali e ambientali del territorio di riferimento, in un’ottica di sostenibilità futura.
All’incontro interverranno Luca Franceschini della “Raffineria di Milazzo”, Mimmo Sorrenti del “Birrificio Messina” e Mimmo Arena della “Società servizi riabilitativi spa”, che si soffermeranno sulle “best practice” seguite dalle proprie aziende.
Parteciperanno, inoltre, associazioni datoriali, rappresentanti dei lavoratori e rappresentanti di movimenti antiracket e antiusura.



Nino Maggio : 1° Anniversario

"È passato un anno, ma il ricordo di te rimane indelebile, mi manchi sempre, manchi tanto, manchi ovunque".
Tua moglie Melina

Buongiorno con questa "cartolina" dalle Eolie

- Salina vista da Punta Castagna (Lipari) -
Foto: Camillo Latto

mercoledì 17 ottobre 2018

Salvaguardia del mare e frontiere della pesca. L'articolo del nostro direttore sulla Gazzetta del sud di oggi.

REGIONE: CINQUE MILIONI PER PULIRE FIUMI DI SEI PROVINCE

Ventidue interventi urgenti per pulire gli alvei di fiumi e torrenti. Li ha disposti il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci - dopo i primi quattro progetti già autorizzati nel Ragusano - in altre sei province dell’Isola (Agrigento, Caltanissetta, Enna, Messina, Siracusa, e Trapani) per oltre cinque milioni di euro. Anche in questo caso, le priorità sono state individuate dagli uffici del Genio civile, che eseguirà i lavori entro metà dicembre. Le risorse stanziate sono dell'Autorità di bacino del distretto idrografico della Sicilia, appena istituita su proposta del governo regionale dopo decenni di ritardo rispetto al resto d'Italia.
«La sicurezza del territorio - evidenzia il presidente Musumeci - è uno degli impegni programmatici del mio governo. Per troppo tempo gli alvei dei corsi d’acqua sono stati abbandonati, senza manutenzione ordinaria, né straordinaria. Dopo anni di incuria e degrado, stiamo intervenendo per recuperare il tempo perduto, eliminando situazioni di pericolo che possono esser causa di sciagure».
In provincia di Agrigento le opere finanziate sono due, per un totale di 767mila euro: a Licata per la rimozione dell’ostruzione della foce del fiume Salso e per il miglioramento della funzionalità idraulica (487mila euro) e a Comitini per la manutenzione di un tratto di alveo del torrente Cantarella (280mila euro). Nel Nisseno unico intervento a Caltanissetta, dove con 326 mila euro si provvederà alla pulitura e al ripristino della sezione idraulica di tratti del torrente “Arenella” (posti a monte e a valle di due attraversamenti della regia trazzera Caltanissetta-Enna e, in particolare, in prossimità dell’ex stazione ferroviaria Imera e in corrispondenza delle contrade Anghilla-Cuti).
Unico lavoro anche ad Enna per la messa in sicurezza dei versanti del torrente Torcicoda, a valle dell’ex discarica di porta Pisciotto (264mila euro).
Cinque i progetti finanziati dalla Regione in provincia di Messina - con 1,235 milioni di euro - per il ripristino dell’efficienza e della funzionalità idraulica nei Comuni di: Alì Terme e Nizza di Sicilia (torrente Fiumedinisi, a monte dell’attraversamento degli acquedotti Fiumefreddo e Alcantara e in corrispondenza dell’autostrada Messina-Catania, 260mila euro); Letojanni (torrente Letojanni, nel tratto a monte dell’attraversamento della condotta dell’acquedotto Alcantara, mediante la risagomatura dell’alveo, 260mila euro); Messina (torrente Ciaramita, a monte dell’impalcato di attraversamento dello svincolo autostradale Annunziata, 260mila euro); Militello Rosmarino (torrente Rosmarino, nella contrada Ramisi, in corrispondenza delle sorgenti idriche, mediante la risagomatura dell’alveo, 260mila euro); Santa Lucia del Mela (torrente Floripotema, in località Santa Maria, 195 mila euro).
Nel Siracusano, con un milione di euro si provvederà al ripristino del regolare deflusso delle acque in sei luoghi dove è stato segnalato un pericolo per la pubblica incolumità. E in particolare: nel canale Galermi a Priolo Gargano e Sortino (150mila euro); nella Saia Randeci, all’altezza della starda comunale Stafenna-Padro, per circa un chilometro e mezzo a valle (180mila euro) a Noto; nel fiume San Leonardo, dal ponte dei Malati sulla strada statale 194 in contrada Sabuci, fino al ponte sulla strada provinciale 67 in contrada Ponterotto di Lentini, (200mila euro); della fiumara Molinelli, dalla confluenza del fiume San Leonardo fino al ponte sulla strada provinciale 47 in contrada Balatazza di Carlentini (170mila euro); del torrente Gallo, dalla confluenza con il fiume San Leonardo fino al ponte sulla strada statale 33 in contrada Belfusina a Francofonte (170mila euro); del vallone San Calogero dalla Foce fino al ponte sulla strada statale 114, in contrada San Calogero ad Augusta (150mila euro).
Con 1,6 milioni di euro, infine, in provincia di Trapani verrà effettuata la pulitura e il miglioramento della funzionalità idraulica di sei fiumi: il Belice, a valle della diga Garcia in prossimità delle terme Acqua Pia a Partanna (275mila euro); il Fiumefreddo, in contrada Cardella a Calatafimi (270mila euro); il Chinisia, a valle dell’aeroporto civile e militare di Birgi a Trapani (210mila euro); il San Barolomeo, in contrada Fegotto-Cavaseno nei Comuni di Alcamo e Castellammare del Golfo (215mila euro); il Belice, a valle della diga Garcia, a Salaparuta (205mila euro); il Lenzi Baiata, nella parte finale dello sfioratore idraulico e a valle della Diga Baiata, tra Trapani e Paceco (205mila euro). Intervento anche nel torrente Canalotto, a valle del depuratore comunale di Alcamo con 205mila euro.

Rivedendo i "santini" elettorali

Montaggio creato Bloggif

Liparese evade dai domiciliari, rintracciato e arrestato

COMUNICATO STAMPA
Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Lipari hanno arrestato, in flagranza del reato di evasione, S.F., 60enne, originario di Lipari.
L’uomo era sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, sita sull’isola di Lipari, a seguito del suo arresto in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti nell’agosto 2017. I Carabinieri di Lipari lo avevano trovato in possesso di circa 200 gr. di hashish e oltre10 grammi di cocaina,
Ieri, i militari dell’Arma, nel corso dei consueti controlli, non lo hanno trovato nella sua abitazione dalla quale si era allontanato arbitrariamente e lo hanno in seguito rintracciato lungo le vie del centro eoliano.
L’uomo è stato, pertanto, tratto in arresto per il reato di evasione e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, nuovamente sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Ricordando... Ciccino Biviano.

Per ricordare gli eoliani defunti, spazio giornaliero con foto tratte dal nostro archivio.

Auguri ai lettori di Eolienews, festeggiati oggi

Buon Compleanno a Giancarlo Baldanza, Maria Nardò, Alessandro Di Giuseppe, Teresa Trinca, Paola Colla D'Ambra, Rosario Greco, Giuseppe Fonti, Isabella Beqaj, Laura Zaia.

Accadde oggi alle Eolie (17 Ottobre 97)

Santo del giorno

La Chiesa festeggia oggi Sant' Ignazio di Antiochia

Rivedendo i "santini" elettorali (Seconda parte)

Montaggio creato Bloggif