Cerca nel blog

domenica 23 febbraio 2020

Coronavirus, la Sicilia dispone lo stop alle gite scolastiche.

A partire da oggi sono sospese le uscite didattiche e i viaggi di istruzione delle scuole, in Italia e all’estero. Questo è stato deciso dal Consiglio dei Ministri, nella serata di ieri, durante la quale sono state definite apposite misure precauzionali per evitare la diffusione del CoronaVirus. Una misura alla quale si è subito adeguata anche la Sicilia

“Si tratta di una misura precauzionale – conferma l’assessore all’Istruzione della Regione Siciliana Roberto Lagalla – per la quale si chiede ai dirigenti scolastici la massima collaborazione. Tengo molto a rassicurare le famiglie perché come già dichiarato ieri dall’assessore Razza, in Sicilia non ci sono ragioni di allarme ma è necessario e nostro dovere adottare le giuste misure di prevenzione in linea con le direttive nazionali e con le coerenti conclusioni della Unità di crisi regionale che in tale direzione si è già espressa nella riunione di ieri a Catania”.

2020: Carnevale dei piccoli e non solo a Canneto (video)

Coronavirus: Musumeci, misure omogenee nei Comuni dell’Isola

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha convocato per lunedì al Palaregione di Catania un vertice operativo per concordare misure preventive omogenee da adottare in tutti i Comuni dell’Isola per l'emergenza Coronavirus. Saranno presenti, assieme all’assessore alla Salute Ruggero Razza, anche il dirigente generale del dipartimento delle Attività sanitarie Letizia Di Liberti, il capo della Protezione civile regionale Calogero Foti e il presidente dell’Associazione dei Comuni siciliani Leoluca Orlando.

Carnevale 2020 dei bambini...e non solo...a Canneto (primo gruppo di 5 foto)

Sfilata e festa in piazza oggi pomeriggio a Canneto per il Carnevale 2020 dei bambini. Divertimento assicurato per tutti...adulti compresi.
All'evento dedicheremo altri servizi fotografici domani e stasera, non appena possibile, un video "riassuntivo" della giornata cannetara.

Carnevale a Stromboli nelle sei foto di Rosaria Cincotta


Ritrovate chiavi

Queste due chiavi sono state ritrovate a Lipari, il giorno della prima sfilata dei carri. Chi le ha smarrite contatti il nostro direttore al 3395798235 o su messenger.

Lipari Boat Experience...nuova realtà imprenditoriale alle Eolie.

Prova i capperi della Italiana Capers sud di Lipari...vedrai la differenza!


La ICS Italiana Capers Sud srl, costituita nel 1981 a Lipari, nelle splendide Isole Eolie, produce, confeziona e commercializza i capperi ed i frutti del cappero “Cucunci”.
La società è nata dalla volontà e dall’impegno di operatori che, con passione, hanno dedicato tutta la loro consolidata esperienza nel settore alimentare – conserviero per mantenere viva la tradizione della propria terra.
Sin dalla sua costituzione, l’attività della società si è sempre caratterizzata per la fedeltà ad unico e grande principio: la qualità; una qualità che si esprime in tutte le fasi del processo produttivo .
L’azienda dispone di un nuovo e moderno stabilimento e di adeguate attrezzature ed impianti tecnologicamente avanzati che le consentono di garantire e mantenere un elevato standard qualitativo.
L’azienda è dotata del Piano di Autocontrollo HACCP, del sistema di Rintracciabilità ed è certificata biologica.
PROVA I NOSTRI CAPPERI, VEDRAI LA DIFFERENZA !

ITALIANA CAPERS SUD SRL – Località Pianogreca s.n.c. – 98055 LIPARI ME (Sede legale della società)
info@capersud.it
Tel: 090.9811202 / 090.9812414 - Fax: 090.9814279 -
P. Iva 00757610837
Capitale sociale € 63.000,00 I.V.
C.C.I.A.A. 109066 Messina
Reg. Soc. n. 610 Trib. Barcellona (ME)
La Farmacia Internazionale informa la gentile clientela che resterà chiusa dal 22 febbraio al 1 marzo per trasferimento locali. La nuova sede sarà in Via Vittorio Emanuele 131 (accanto Eden Bar) e il nuovo numero telefonico sarà 090/3505434.

A LIPARI... RESIDENCE LA GIARA, IL CONFORT DI UN ALBERGO, LA CONVENIENZA DI UN RESIDENCE 4 STELLE.

Elegante ed esclusivo, il Residence Hotel La Giara, è situato in una zona tranquilla a circa 200 m. dal centro di Lipari, isola madre delle Eolie. Immerso nel verde e a pohi passi dal mare, è sicuramente il luogo ideale per trascorrere un soggiorno piacevole e rilassante.
Costruito nel pieno rispetto dello stile eoliano, dispone di camere dotate di ogni confort che possono ospitare da 2 a 4 persone. Ciascuna camera è dotata di ingresso proprio, di patio o balcone, TV, aria condizionata, cassaforte, servizi in camera, telefono. Il trattamento offerto è di tipo alberghiero e comprende pulizia giornaliera, biancheria da letto e da bagno e prima colazione, offerta nell’accogliente terrazza della hall. La vicinanza al centro e al porto,raggiungibili a piedi attraverso un caratteristico vicolo, rende agevoli gli spostamenti, senza dover ricorrere all’utilizzo dei propri mezzi che possono sostare gratuitamente nell’ampio parcheggio della struttura.
IL RESIDENCE DISPONE DI WI-FI GRATUITO IN TUTTA LA STRUTTURA.
Per ulteriori informazioni e una visita virtuale della struttura www.residencelagiara.com

La sfilata dei carri allegorici, le potenzialità dei nostri giovani e la "scatola di cartone" a Sottomonastero (di Gianni Iacolino)

Riceviamo e pubblichiamo:
La sfilata dei carri allegorici mi ha generato un moto di ottimismo e di fiducia nelle capacità e potenzialità dei nostri giovani. Veri talenti , bravi nelle competenze tecniche e nella capacità espressiva hanno realizzato strutture dinamiche di grande effetto scenico, supportate da capacità costruttiva davvero raffinata. Quante potenzialità dormienti in inverno ,spesso disperse e sprecate d'estate in attività che poco o nulla hanno a che fare con le loro naturali attitudini ,le quali, se ben indirizzate, sarebbero fonte di gratificazione per i giovani contribuendo ad un incremento dello sviluppo socioeconomico per la nostra comunità.
Sta soprattutto alla politica saper intercettare tali potenzialità sapendole indirizzare , creandone le condizioni adatte, verso percorsi che facilitino la realizzazione di piccole realtà imprenditoriali ,avendo la disponibilità di tante giovani e vulcaniche menti.
Mettere a disposizione l'ausilio logistico ed amministrativo necessario, dimostrare fiducia nelle loro capacità , essere da stimolo e pungolo nel loro orgoglio di giovani imprenditori potrebbe creare una nuova comunità virtuosa, fatta di piccole realtà produttive e dell'affermarsi di valori e riferimenti che spazino ben oltre il ristretto campo della realtà quotidiana.
A tanta bravura e capacità fa da contraltare, purtroppo, la visione di quella orrenda scatola di cartone presentata come moderna biglietteria ,posizionata, come appare dall'immagine, nel punto dove nessuno , dico nessuno , avrebbe mai potuto immaginare. Ma è mai possibile che, quando si tratta della cosa pubblica, si deve quasi sempre assistere a simili scempi, come se una tara genetica offuscasse costantemente la mente di tanti professionisti ?
Tanti giovani dilettanti spinti dal sano sentire della loro età realizzano cose egregie, tanti affermati professionisti della matita e del righello, ben introdotti nelle stanze del potere, partoriscono mostri e brutture pubbliche.
Si dice, giustamente, che l'Italia è il Paese delle inaugurazioni. Ed è proprio vero. L' importante è spendere, inaugurare e poi abbandonare.
Qualcuno delle istituzioni o della politica vicino a Musumeci ha pensato di invitare il Presidente a desistere da quest'indecoroso sperpero di pubblico denaro? Chi ha saputo creare i carri ,sfilati ieri sul corso , sicuramente saprebbe rimodernare bene , senza sperpero, i locali già esistenti. Potenzialità locali messe da parte in cambio di sperpero e brutture garantite. Politica virtuosa è quella che sa trovare idee giuste , infilandosi come cuneo nel groviglio granitico di norme e regolamenti .
Valorizzare i giovani investendo nelle loro capacità, creare opportunità di lavoro che possa gratificarli , impegnarsi nella scelta delle giuste strategie darebbero la giusta dignità ad una politica che ne ha sempre più bisogno.

Il circo di "Pinocchio" a Lipari



LIPARI SERVICE  di  Salvatore Natoli
Via S. Vincenzo (strada per Unci) Canneto
Via F.  Crispi (Marina Lunga)
tel. 090.8960940
Vendita: Imbarcazioni, Motori, Accessori e Ricambi
Ormeggio e noleggio imbarcazioni
Abbigliamento Nautico

Buon Compleanno!

Auguri a Lucia Mandarano, Felice Patrizia, Stephanie Ziino

LN Garden a Lipari - Marina Lunga (a 50 metri dal porto) con la qualità, la competenza e la professionalità di sempre

La competenza dell'agronomo Luigi e la professionalità del biologo naturalista Nuccio sono a vostra disposizione. Da noi troverete un vasto assortimento di piante ortive ornamentali e fiorite, alberi da frutta, mangimi per animali, concimi, prodotti per il giardinaggio e l'agricoltura e tanto altro ancora. 
Da noi troverai anche FIORI DA TAGLIO 

LN Garden allarga il suo raggio d'azione grazie alla professionalità e competenza del proprio team. 
Da oggi potete rivolgervi a noi per la realizzazione di composizioni per battesimi, comunioni, matrimoni ecc.
Questi alcuni dei nostri lavori 






LN Garden dei fratelli Giorgianni è rivendita ufficiale mangimi Leocata e Mignini&Petrini . Venite a trovarci. Vi aspettiamo a Lipari - Marina Lunga ( a 50 metri dal porto). Oppure potete contattarci ai numeri 3393307932 3338918437
Da noi potete trovare anche croccantini e riso soffiato per cani. Lettiera e mangimi per conigli nani e criceti

Potete anche seguirci sulla pagina facebook  "Luigi Nuccio LN Garden"

SalinaDocFest 2020 dedicato ai giovani: il via il 23 settembre

Stabilite le date della XIV edizione del SalinaDocFest, il festival del documentario narrativo a cura della regista Giovanna Taviani. L'evento, la cui sede naturale è Salina, sarà dal 23 al 26 settembre 2020. L'edizione di quest'anno avrà come tema i giovani e quindi il concorso internazionale per la selezione dei documentari da presentare in gara al festival è stato nominato “Giovani”.
Saranno ammessi al concorso storie di giovani o di una ritrovata età giovane dei nostri paesi del Mediterraneo. Chi volesse partecipare e presentare il proprio documentario al concorso potrà farlo entro il 30 giugno 2020 a patto che sia un documentario inedito, di una durata non inferiore ai 40 minuti e realizzato dopo il primo ottobre 2019. Ai vincitori del festival saranno assegnati due premi: il “Tasca D'Oro” come miglior documentario dal valore di oltre 2000 euro ed il premio del pubblico “Signum”.
La giuria di esperti, ancora da nominare, sarà composta da personalità pubbliche e di rilevo del settore culturale e cinematografico. Il “SalinaDocFest” sarà sostenuto, come ogni anno, dalle amministrazioni comunali di Malfa e Santa Marina Salina oltre che dalle principali aziende private operanti alle Eolie. Un'occasione per far conoscere l'arcipelago eoliano, ed in particolare Salina, in tutto il mondo e per creare un certo movimento turistico culturale in un periodo ritenuto di bassa stagione come settembre.

Merola mondoalberghiero è a Misterbianco (CT)



tel. 095483877 – 095483913

OFFERTE DAL 25 gennaio al Centro Tim di Giuseppe Velardita, "Affiliato La Via Lattea - Euronics".







Non si effettuano consegne a domicilio
VIENI A TROVARCI DA VELARDITA GIUSEPPE "AFFILIATO LA VIA LATTEA EURONICS" CENTRO TIM - C.SO VITT. EMANUELE - LIPARI - TEL. 090.9812418
Il negozio resta aperto dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 16,00 alle 20,00

Accadde alle Eolie: 23 febbraio 2014

Il "Salumaio" a Lipari sinonimo di garanzia e qualità.


Macellaio si, ma con stile ed esperienza!!
Una tradizione familiare che, dopo 70 anni di attività, continua a selezionare le carni con la stessa cura e attenzione di un tempo ma tenendo ben presenti le esigenze di oggi.
Oltre alle carni (italiane), i polli e la salsiccia, da noi troverete preparati di ogni tipo, gustosi e pronti da cuocere e, per i più esigenti ….  basta ordinare !!
Inoltre.. vi attende un fornito banco di salumeria e formaggi vari e tutti i generi alimentari di prima necessità e non!!
Il mercoledì e il sabato da noi troverete la vera e certificata mozzarella di bufala campana
Cose semplici …..carni ottime e di qualità!   
Vi ricordiamo che da noi troverete anche carni della macellazione locale di vitellone e agnello.
Dal "Salumaio" trovi in vendita il maiale nero dei Nebrodi. 
Vi proponiamo, inoltre, gustosissime novità quali:
Salsiccia con capperi e malvasia
Salsiccia di manzo
Spiedini di pollo al limone
Crocchette di carne e salumi

Venite a trovarci in Via G. Franza a Lipari o telefonate allo 090.98.11.854 …..Vi aspettiamo!!
Orario di apertura : 
Mattino dalle 07.00 alle 13.30
Pomeriggio: dalle 16.00 alle 20.30
La domenica aperto solo al mattino dalle 7 alle 13
La Macelleria Salumeria "Il Salumaio" di Russo Daniela è in Via G. Franza a Lipari - tel. 090.9811854

LA PAROLA. Commento al Vangelo di domenica 23 febbraio 2020

YOUR WAY TO THE ISLANDS
PRENOTARE E' SEMPRE PIU' COMODO CON LIBERTYLINES! 
Puoi infatti scegliere di effettuare il pagamento della tua prenotazione sia tramite utilizzo della carta di credito sia effettuando un bonifico on line. 
Prenota subito il tuo viaggio sul sito LibertyLines! 

Santo del giorno: San Policarpo.

VESCOVO E MARTIRE
Poco si conosce della vita di S. Policarpo. Si sa che in gioventù si converti al Cristianesimo: ebbe la fortuna di essere istruito dagli Apostoli ed in special modo da S. Giovanni Evangelista che lo ordinò vescovo della Chiesa di Smirne verso l'anno 96, e fu primate di tutta l'Asia. Tanto fu l'affetto dei fedeli verso il loro pastore, che ognuno desiderava servirlo, ritenendosi fortunato al solo toccarlo.

A lui sono rivolte quelle parole dell'Apocalisse: « Io so la tua tribolazione e la tua povertà, ma sei ricco di virtù ».

Un simile elogio, fatto dallo stesso Spirito Santo, ci mostra quanto fosse grande la sua virtù_ Infatti il suo zelo per la purità della dottrina era sì fervido che quando udiva qualche cosa di contrario si chiudeva gli orecchi gridando: « Ah, Signore, a quali tempi m'avete voi riserbato », e prontamente spiegava la verità.

Ritornando da Roma, s'imbattè a caso nell'eretico Marcione che superbamente gli chiese: Mi conosci tu? Cui Policarpo rispose: Sì, in te riconosco il primogenito del diavolo.

In età avanzata vide ripetersi le stragi di Nerone, nella quarta persecuzione mossa da Marc'Antonio e da Lucio Aurelio. I Cristiani dell'Asia furono provati con ogni sorta di supplizi, né doveva essere escluso il loro pastore.

Condannato e condotto nell'anfiteatro, udì una voce che dal cielo diceva: « Coraggio, Policarpo, sii costante ».

Quadrato. il proconsole a cui venne presentato il Santo, dopo avergli domandato il nome, cercò di persuaderlo di aver compassione della sua vecchiaia dicendogli: « Pensa che non potrai sopportare i tormenti, alla vista dei quali gli animi più robusti tremano. Di' con tutto il popolo: "Siano sterminati gli empi giura per la fortuna degli imperatori e bestemmia il tuo Cristo ».

Ma Policarpo, con volto celestiale, rinvigorito di novella forza, gli rispose: « Sono ottantasei anni che servo il mio Signore: Egli non mi fece alcun male, anzi, ogni giorno ho ricevuto nuove grazie: come dunque posso io dir male del mio Creatore, Benefattore e Conservatore? Come posso offendere il mio Salvatore, il mio Dio, che è il Supremo Giudice, che deve punire i malvagi e premiare i buoni? ».

In così dire una luce di Paradiso gli irradiò la fronte: il feroce proconsole comandò che fosse arso vivo. Policarpo si preparò al martirio annunciatogli con continua e fervorosa preghiera. Quando finalmente fu vicino al rogo, esultò di gioia indicibile e, gettando lontano da sè i bastoni su cui si appoggiava, accelerò il passo ed entrò nel fuoco. Il Signore però lo fece rimanere incolume in mezzo alle fiamme. Il proconsole allora ordinò che fosse decapitato.

PRATICA. Noi giungeremo a trionfare coi Santi in cielo, se a loro imitazione sopportiamo generosamente le persecuzioni e i travagli di quaggiù (San Gregorio Magno).

PREGHIERA. O Signore, che ci allieti con l'annua solennità del tuo beato martire e Pontefice Policarpo, concedici, propizio, che come ne celebriamo la festa, così ci rassicuri la sua protezione.

MARTIROLOGIO ROMANO. A Smirne il natale di san Policàrpo, discepolo del beato Giovanni Apostolo e da lui stesso ordinato Vescovo di quella città: fu il personaggio più illustre di tutta l'Asia. Sotto Marco Antonino e Lucio Aurélio Cómmodo, in presenza del Proconsole, mentre tutto il popolo nell'anfiteatro a gran voce gridava contro di lui, fu dato al fuoco, e non restando punto offeso dalle fiamme, trafitto dalla spada, ricevette la corona del martirio. Con lui furono pure martirizzati nella stessa città di Smirne altri dodici, che erano venuti da Filadélfia. La festa di Policarpo si celebra il ventisei Gennaio.


Oggi è il 23 febbraio. Buongiorno con questa cartolina dalle Eolie.

Da Canneto: Panarea e Stromboli all'orizzonte