Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta e Alessio Pellegrino.
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 30 giugno 2018

Lista nozze ...da Eureka


Per informazioni rivolgersi ad

Eureka in Via Vittorio Emanuele, 287 a Lipari (vicino al porto)

Tel. 090.9811535 
email: adele.cannavo@gmail.com

Futuro dei tribunali delle isole minori italiane, meeting a Ischia (da ilmattino.it)

Giornata di lavori sull’isola di Ischia per affrontare il problema della giustizia sulle isole minori. Si è aperto oggi a Ischia il convegno sul futuro dei tribunali insulari in vista dell'imminente scadenza della proroga della proposta di legge per la stabilizzazione. Nell’isola verde si sono dati appuntamento le associazioni forense e i rappresentanti istituzionali e politici di Capri, Ischia, isola d’Elba e le Eolie. I lavori sono stati introdotti dal sindaco di Ischia Enzo Ferrandino, quindi gli interventi di Francesco Cellammare, presidente dell’associazione forense di Ischia, Paolo Tursi dell’associazione foense dell’isola d’Elba, Luca Zaia dell’associazione forense delle Eolie, l’avvocato Mario Coppola dell’associazione Isola di Capri. Un lungo parterre di presenze è previsto nell’arco della giornata, con l’intervento di esponenti parlamentari delle varie forze politiche. Partecipano, tra altri, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, i sindaci delle località eoliane (ndd. per Lipari, il vicesindaco Gaetano Orto) , dell’Elba, della Maddalena, l’europarlamentare Giuseppe Ferrandino del Partito democratico, il senatore Domenico De Siano di Forza Italia, il deputato della Lega Gianluca Cantalamessa, la consigliera regionale Maria Grazia Di Scala di Forza Italia, il presidente dell’ordine degli avvocati di Napoli Maurizio Bianco, l’avvocato Francesco Caia del consiglio nazionale forense, il presidente emerito del tribunale di Napoli Carlo Alemi e il presidente del tribunale di Napoli Ettore Ferrara. 
Tra gli invitati a relazionare anche i ministri Matteo Salvini e Luigi Di Maio. Ha aderito alla manifestazione l’Ancim, associazione nazionale dei comuni delle isole minori, con il presidente Mario Corongiu. Dopo le conclusioni del presidente, seguirà l’assemblea generale degli avvocati delle isole minori per presentare una propria proposta sul tema. Per l’isola di Capri una nutrita partecipazione: sono presenti il presidente dell’associazione forense, avvocato Mario Coppola, con l’avvocato Ciro Guidone e una rappresentanza delle due amministrazioni, il vicesindaco di Capri Roberto Bozzaotre e l’assessore di Anacapri Caterina Farace.

Premio solidarietà stasera a Vulcano

Torna la manifestazione che, da 8 anni, premia, personaggi dello spettacolo, dello sport e del giornalismo che, insieme a piccole realtà locali, in maniera silente, si occupano di solidarietà. 
Da tre anni madrina della serata è l'attrice italiana, icona di bellezza, nonchè grande amica delle Eolie, Maria Grazia Cucinotta che, con la sua presenza e la sua testimonianza, da lustro a questo evento che sta crescendo negli anni. 
Quest'anno riceveranno il premio Marco Morandi e l'attore Fabio Troiano. 
In omaggio a Fabrizio Frizzi, ospite della prima edizione dell'evento, scomparso questo inverno, verrà istituito un premio a suo nome, consegnato ad una realtà che si occupa di rendere migliore la vita di persone con disabilità.

LETTERA DELLA FAMIGLIA MESSINA. «Non è stato facile restare in piedi. Grazie alla città per il grande affetto» (Fonte: Gazzetta del sud)

Il ricordo di Francesco Filippo e di Raniero non può essere cancellato. Messina, dopo la straordinaria partecipazione emotiva all’incommensurabile dolore dei genitori che hanno perso due figli nel rogo dell’abitazione di via dei Mille, continua a essere vicina alla famiglia. E sono proprio i genitori, Gianmaria Messina e Chiara Battaglia, ad attestarlo con una commovente lettera di ringraziamento alla città.
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
«A due settimane dalla tragedia che ha colpito la nostra famiglia, con lo stesso grande dolore dentro, sentiamo il dovere di scrivere questa lettera per dire grazie. Grazie a chi ci è stato vicino in quei terribili giorni e ha continuato a farlo, nei giorni successivi. Alle nostre famiglie e ai nostri amici, ma anche ai tantissimi messinesi che attraverso messaggi, lettere, pensieri ci hanno manifestato la propria vicinanza. La città si è stretta attorno alla nostra famiglia, ragionando come una vera comunità. Sentiamo di dire grazie alla Chiesa messinese, e in particolare al collegio Sant’Ignazio, in tutte le sue componenti, per la disponibilità e l’attenzione mostrata in queste settimane nei confronti dei nostri piccoli. Grazie a chi, su giornali e tv, ha trattato con delicatezza e rispetto questa vicenda, rispettando il nostro dolore e non rincorrendo lo scoop a ogni costo. Grazie alle Istituzioni che hanno ci fatto sentire la propria presenza, grazie a volontari e privati che si sono messi a disposizione per aiutarci a onorare il ricordo dei nostri figli. Grazie, di cuore, a tutti coloro che ci sono stati accanto e che continueranno a farlo, in futuro. La nostra famiglia è stata colpita in modo terribile, restare in piedi non è facile. Ma sarebbe stato impossibile anche solo provare a farlo, senza l’affetto che abbiamo sentito in queste settimane».

Se ognuno di noi facesse il suo (di Massimiliano Taranto)

Massimiliano Taranto scrive in un post su fb (taggandoci):
Indubbiamente la pubblica amministrazione ha le sue grandi colpe nella manutenzione del territorio, però se ognuno di noi cittadini facesse il proprio dovere sicuramente le cose andrebbero molto meglio. I miei scatti fanno vedere solo una delle tante situazioni simili presenti nel nostro territorio, verde privato che invade i marciapiedi pubblici, in questo caso in pieno centro. 
Ripeto sono tante queste situazioni presenti nella nostra isola, si invita chi di dovere a diffidare i proprietari.

Per i "Pomeriggi culturali del Centro Studi" stasera 30 Giugno presentazione del volume "Il terrorismo di destra e sinistra. In Italia e in Europa". e tavola rotonda

CENTRO STUDI E RICERCHE DI STORIA E PROBLEMI EOLIANI
Via Maurolico, 15 – 98055 LIPARI – mail centrostudieolie@gmail.com

COMUNICATO STAMPA

Sabato 30 giugno 2018 – ore 19,00


Nei giardini del Centro Studi importante tavola rotonda sul volume  “Il Terrorismo di Destra e di Sinistra. In Italia e in Europa” Padova UP (2018) a cura di a cura di Carlo Fumian, ordinario di storia contemporanea all'Università di Padova, e Angelo Ventrone, docente di storia contemporanea a Macerata.
La compresenza del terrorismo di destra e di sinistra in Italia è di per sé un problema storico che merita grande attenzione. Altrettanto decisivo è interrogarsi sulle ragioni dell'eccezionale resistenza offerta all'urto repressivo dalla violenza politica che attraversa un quindicennio della vita dell'Italia repubblicana, segnando col sangue e col terrore una stagione ben più lunga di qualunque altra esperienza europea di terrorismo politico-rivoluzionario, come dimostra la cronologia del caso tedesco e francese.
Sul quindicennio in cui il terrorismo politico-rivoluzionario insanguinò il nostro Paese è stato scritto molto, quasi sempre da angolature precise ma parziali o superficiali. Il merito del libro è quello di proporre un vasto giro di orizzonte, consentendo una più ampia visuale e una lettura più completa del fenomeno. Alle molte domande che è inevitabile porsi si suggeriscono risposte provenienti da soggetti che all’epoca hanno svolto ruoli diversi. Sotto il fuoco dei terroristi caddero infatti politici, sindacalisti, giornalisti e magistrati, così come molta gente comune, a partire da Piazza Fontana. Quali malsani “ideali” spinsero alla lotta armata giovani di destra e di sinistra? E come mai Padova e il Veneto svolsero un ruolo tanto importante? Dopo aver indagato sulle origini culturali e storiche dei terrorismi (l'uso del plurale risulta più corretto), scopriremo che se da un lato il fenomeno durò in Italia assai più a lungo che in altri paesi europei come Francia e Germania, dall’altro la nostra giovane Repubblica oppose all’attacco terroristico proveniente da destra e da sinistra una resistenza o resilienza inaspettatamente compatte, smentendo i molti che dentro e fuori dall’Italia consideravano il nostro Paese assai più debole di altri di più antica costituzione sul piano della tenuta democratica. Infine, senza scomodare il trito luogo comune sulla Storia maestra di vita - quasi mai lo è - la riflessione sui fenomeni che hanno colpito le società occidentali nella seconda metà del secolo scorso possono forse aiutarci a non giudicare superficialmente, in modo ideologico o, peggio, fanatico, i nuovi terrorismi che oggi, ancora, ci colpiscono e inquietano, ma a tenere come punto di riferimento essenziale di ogni nostra considerazione quei valori di umana convivenza, di rispetto dell’uomo, anzi degli uomini, che vantiamo come preziosa e identitaria eredità del mondo occidentale, eredità che i migliori tra i nostri padri, spesso col sacrificio della loro vita, hanno saputo preservare dagli orrori dei due conflitti mondiali novecenteschi, entrambi nati in Europa. E’ questa l’unica vera grande lezione impartita da quegli orrori.

Interverranno con gli autori:
Pietro Calogero
già Procuratore Generale della Repubblica di Venezia
Carmelo Ruberto
Procuratore della Repubblica di Rovigo
Flavio Zanonato
Deputato al Parlamento Europeo, già sindaco di Padova dal 1993 al 1999 e dal 2004 al 2013, Ministro dello Sviluppo Economico nel Governo Letta dal 2013 al 2014.

Moderatore : Marcello Sorgi

Lipari, 28 giugno 2018
                                                 Ufficio Stampa Centro Studi

Messina, si è insediato il sindaco metropolitano

Ieri, con la firma del verbale redatto dalla Segretaria Generale della Città metropolitana di Messina, avv. Maria Angela Caponetti, alla presenza del Commissario straordinario dott. Filippo Ribaudo, si è completata la procedura di insediamento del nuovo Sindaco metropolitano di Messina Cateno De Luca.
“Un ruolo che ho sempre sognato, che oggi si concretizza” ha esordito il primo cittadino, non nascondendo emozione e piena soddisfazione per il risultato.
Per alcuni aspetti è un ritorno al passato, infatti, come ha ricordato: “in questo Palazzo ho già avuto modo di confrontarmi anche in maniera vivace in quanto portatore delle istanze del territorio e per tutelare e promuovere le comunità”. Ora però c’è da affrontare un momento particolarmente difficile della vita delle ex Province, sottoposte ad un altalenare amministrativo senza fine.
Da profondo ed attento conoscitore dei meccanismi politici e amministrativi degli Enti locali De Luca ha concentrato il suo discorso sulla crisi di “Identità” di questo Ente e sui rimedi da mettere in atto perché “il danno, sin qui fatto, non diventi irreversibile”
“Siamo vittime di una azione politica fatta con criteri scellerati, per quasi cinque anni si è fatto a gara per la abolizione delle Province, creando un vuoto che stiamo scontando costantemente” ha affermato De Luca, sottolineando che “Il territorio è allo sbando, le attività sovracomunali stentano a partire, non solo in termini di servizi al cittadino ma anche come occasioni di sviluppo”. La miopia politica ha fatto perdere di vista che è proprio “l’ente sovracomunale che deve garantire i servizi che hanno la necessità di essere coordinati ad un livello superiore, per questo occorre avere un chiaro disegno legislativo”.
Per affrontare questa situazione di “oblio e di incertezza”, il neo Sindaco, uscito dal Palazzo (ndr d’Orleans) per tornare sul territorio, “una testimonianza concreta del modo di interpretare la politica, al servizio del territorio della comunità”, come ha tenuto a sottolineare, porrà in essere ogni azione utile, con i colleghi della Città metropolitana di Catania e di Palermo, per ottenere dalla Regione Siciliana “la certezza del destino da imprimere a questo Ente”. Purtroppo, come ha constatato con tristezza il Sindaco metropolitano, l’ex Provincia passa come un contenitore, una zavorra piuttosto che una risorsa. Bisogna capire che è un elemento cardine per le strategie di sviluppo locale, ha ribadito De Luca, che aveva già predisposto, da svolgersi subito dopo la cerimonia d’insediamento, il tavolo tecnico del Masterplan.
Il decentramento delle funzioni e risorse per lo svolgimento delle stesse sono tra le priorità che Cateno De Luca porterà avanti in sede regionale, con la specifica strategia di puntare allo sviluppo di tutto il comprensorio territoriale provinciale.
Infine, ringraziando tutti i Sindaci intervenuti alla cerimonia, definendoli: “i migliori amministratori perché uniscono all’esperienza concreta del territorio la sensibilità di capire i problemi specifici della collettività”, Cateno De Luca ha annunciato l’organizzazione di una serie di incontri presso le comunità locali, tenendo a sottolineare che “il sindaco De Luca è una persona che viene dal territorio e vuole continuare a avviare e concretizzare sinergie con e per il territorio”.
E' stato smarrito ieri sera al luna park un portafoglio. Chi l'ha ritrovato contatti il 3479891792

I nostri auguri ai festeggiati di oggi

Buon Compleanno a Margherita Villani, Rama Azaroual, Carmelo Spinella, Graziella Portelli, Nunzia Favorito, Carmen Geraci, Cristina Paino, Umberto Scolaro Scolaro, Bartolomeo Ziino

Al via il 23 Luglio "Un mare di cinema e Lipari noir" del Centro Studi

CENTRO STUDI E RICERCHE DI STORIA E PROBLEMI EOLIANI
Via Maurolico, 15 – 98055 Lipari
Mail: centrostudieolie@gmail.com

COMUNICATO STAMPA 
Un mare di cinema e Lipari noir 
23 – 30 luglio 2018 
Al via da Lunedì 23 luglio la XXXV edizione del Festival del Cinema delle Isole Eolie “Un mare di cinema”, appuntamento che ogni anno si rinnova e si propone di contribuire attraverso il cinema alla diffusione di una cultura che valorizzi il mare del mito e il territorio eoliano facendone conoscere peculiarità e bellezze. La rassegna cinematografica, all'interno di un ricco programma, presenta anche la quarta stagione del Festival “Lipari noir” dedicato alla narrativa e alle pellicole gialle e noir.
I due Festival avranno luogo a Lipari in contesti suggestivi: le proiezioni e le presentazioni si svolgeranno nei giardini del Centro studi, nella terrazza dell’hotel Carasco, nell’area museale del Castello di Lipari (Chiesa dell’Immacolata – Museo del Cinema) e nell’isola di Vulcano.
Un ampio panorama di anteprime nazionali e internazionali caratterizza il cartellone di Un mare di cinema e la novità di questa edizione è la sezione dedicata alle tematiche ambientali.
Oltre al programma di proiezioni e incontri con ospiti registi, non mancheranno approfondimenti e tavole rotonde su temi importanti per il festival: mostre fotografiche, lezioni di ceramica, di pittura, di musica, di fotografia naturalistica.
Novità importante per questa edizione del Festival è la collaborazione con la Lega Navale Italiana sezione di Lipari che permetterà di offrire al pubblico lezioni di vela e regate collegate, inserite nei laboratori di educazione ambientale. Un'occasione unica per conoscere ed imparare ad amare e rispettare il mare attraverso la convivenza a bordo e la navigazione a vela.
(Ricordiamo che per partecipare è necessario fare pervenire le iscrizioni entro il 15 luglio 2018):
Centro Studi Eoliano tel. 090 9812987 – mail: centrostudieolie@gmail.com
Lega Navale Sezione di Lipari mail: lipari@leganavale.it
Il programma del Festival prevede altre iniziative particolari:
- due eventi per ricordare il Maestro Vittorio Taviani, socio onorario del Centro Studi e il Maestro Ermano Olmi;
- importanti anteprime, tra cui “Le meraviglie del mare” di Jean Michel Cousteaue e J.J. Mantello;
- il concorso Internazionale di cortometraggi “Eolie in Video”;
- presentazione video e immagini della ricerca “Oceana” sugli habitat profondi delle isole Eolie.
Auspichiamo che il nostro festival contribuisca alla diffusione di una “cultura della sostenibilità”, basata su una prospettiva di sviluppo durevole di cui possano beneficiare le generazioni presenti e future, e in cui la tutela della natura vada ad integrarsi con le esigenze di conservazione delle risorse ambientali e degli ecosistemi.
Ci proponiamo di essere sempre più un punto di riferimento per le realtà che credono nei nostri stessi principi e di contribuire a creare una rete in grado di valorizzare l’apporto dell’audiovisivo come espressione artistica ma anche come mezzo di crescita culturale e affermazione dell'idea di sviluppo sostenibile.
La quarta edizione di Lipari noir sarà dedicata ai giallisti siciliani con serate - evento in compagnia di grandi scrittori di gialli accompagnati da letture, musica e proiezioni di film a tema. Il culmine della manifestazione saranno le due serate, a Lipari e Vulcano, in cui, in anteprima nazionale verrà presentato il nuovo giallo della serie di una coppia di autori (a breve il programma completo).
Anche quest’anno diverse associazioni che operano nell’ambito dei temi ambientali e della sostenibilità hanno confermato la loro presenza organizzando diverse iniziative tematiche a scopo divulgativo.
Non ci resta che invitare tutti voi a programmare le vostre vacanze alle Eolie e a venirci a trovare!

Ufficio Stampa Centro Studi

Domani su youtube la pubblicazione di Aeolian sweet song, nuova versione di una canzone scritta da Bartoluzzo e Giovanni Ruggiero

Comunicato su Aeolian sweet song -Videoclip di Giovanni Ruggiero
Salve a tutti, con molto piacere desidero condividere il videoclip “Aeolian sweet song”,  che sarà pubblicato in data 01/07/2018.  (piattaforma: YOUTUBE – canale : Gio Ruggiero).
Aeolian sweet song è la nuova versione di una canzone scritta da mio padre Bartoluzzo e da me.
Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile il progetto.
Buona visione.

Giovanni Ruggiero



Oggi è il 30 Giugno. Buongiorno con questa foto di Assuntina Sulfaro e con i Santi e le venerazioni di oggi

"Parziale" degli isolotti di Panarea e Stromboli sullo sfondo -
Santo del giorno: Santi Primi martiri della santa Chiesa di Roma - 

Altri santi e venerazioni del 30 giugno:
- Sant' Adolfo di Osnabruck
Vescovo
- San Basilide di Alessandria
Soldato e martire
- Beato Basilio (Vasyl) Velyckovskyj
Vescovo e martire
- San Bertrando (Berticranno)
Vescovo di Le Mans
- Santa Erentrude
Badessa
- Beato Filippo Powell
Sacerdote benedettino, martire
- Beato Gennaro Maria Sarnelli
Redentorista
- San Ladislao
Re d'Ungheria
- San Marziale di Limoges
Vescovo e confessore
- Santi Raimondo Li Quanzhen e Pietro Li Quanhui
Martiri
- San Teobaldo di Provins
Sacerdote ed eremita
- San Yen (Do-Yen) (Vincenzo)
Martire nel Tonchino
- Beato Zenone (Zynovij) Kovalyk
Sacerdote e martire

venerdì 29 giugno 2018

Esercitazione di protezione civile alle Eolie. L'articolo del nostro direttore sulla Gazzetta del sud di oggi


REGIONE: MUSUMECI, RIPARTE TURN OVER NELLA FORESTALE

"Una scellerata norma del 2015 aveva introdotto il blocco del turn-over nel Corpo Forestale. Così, in ragione dei pensionamenti, l'organico si è ridotto da 1.250 a 789 unità, con un'età media di oltre 50 anni, molte delle quali impegnate in attività d'ufficio. Questa norma, voluta dal Governo, riapre un percorso virtuoso che, con una copertura finanziaria nella futura legge di stabilità, riporterà il Corpo Forestale e, in particolare, il Servizio antincendio boschivo, all'efficienza che la Sicilia merita".
Lo dichiara, in una nota, il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, a seguito dell'approvazione, da parte dell'Ars, dell'articolo 3 del disegno di legge collegato alla Finanziaria.

Capo Protezione civile in visita a Vulcano e Stromboli

Il Capo Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli, il 2 luglio prossimo sarà a Vulcano e Stromboli per visitare i rispettivi Centri dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) 

Consiglieri Rizzo e Gugliotta sollecitano scerbatura a Torrente Valle

Con la presente si segnala lo stato di degrado in cui versa la via Torrente Valle (alta) in Lipari, totalmente invasa da erbacce che rendono pericolosa la circolazione , si chiede dunque di intervenire con la massima urgenza  al fine di provvedere al diserbamento nella contrada in questione.
Cordialmente
I Consiglieri Comunali del Vento Eoliano
Avv. Francesco Rizzo
D.ssa Annarita Gugliotta

NUOVA RETE OSPEDALIERA, CISL, CISL FP E CISL MEDICI: «SI TENGA CONTO DELLE SPECIFICITÀ E PECULIARITÀ DEL TERRITORIO MESSINESE».

«Si deve tenere conto della specificità e delle peculiarità dell’intero territorio messinese». A sostenerlo sono il segretario generale della Cisl Messina, Tonino Genovese, il reggente della Cisl Fp Messina, Gigi Caracausi e il segretario provinciale della Cisl Medici, Gianplacido De Luca, commentando la bozza della nuova rete ospedaliera presentata dall’assessore regionale alla Sanità, Ruggero Razza.
«Più volte – aggiungono – siamo intervenuti a difesa e tutela della salute di tutta la provincia e oggi ribadiamo che non si può pensare di procedere tout court ad un declassamento e ridimensionamento delle Unità Operative, disegnando una riorganizzazione teorica senza guardare ai bisogni che sicuramente devono tener conto della specificità territoriali».
Per la Cisl, la Cisl Funzione Pubblica e la Cisl Medici i presidi ospedalieri «devono garantire qualità dei servizi e serenità sociale ed essere punto di riferimento dei rispettivi hinterland distrettuali».
«La bozza presentata – continuano Tonino Genovese, Gigi Caracausi e Gianplacido De Luca - non entra nello specifico di ciascun presidio ospedaliero del territorio, demandando tutto all’Azienda Sanitaria Provinciale di Messina. Riteniamo, quindi, si debba procedere ad un equo e proporzionale riordino per garantire servizi efficienti e di qualità, per mettere in sicurezza l’intera comunità e non riproporre guerre tra presidi. È necessario entrare nel merito dei Lea (i livelli essenziali di assitenza) e dei livelli occupazionali che discendono dalla nuova rete ospedaliera attraverso un coinvolgimento di tutte le Istituzioni e forze sociali. Solo facendo sinergia - concludono – si può operare in direzione di una pianificazione ragionata e ponderata».

Noa in chiesa a Panarea canta "Inno alla gioia". Il video

La cantante israeliana Noa, in vacanza nella "sua" Panarea ha eseguito, stamane in chiesa, in occasione dei festeggiamenti per San Pietro, l'Inno alla gioa.
Per il video grazie al grande cameran Bartolo Giunta

Per i "Pomeriggi culturali del Centro Studi" oggi 29 Giugno si presenta il volume "L'Islam non è terrorismo"

Bartolo Saltalamacchia è " Don ". L'ordinazione ieri a Messina. Domani prima Eucarestia a Canneto. Il programma

Bartolo Saltalamacchia (nella foto con i suoi cari) è stato ordinato presbitero ieri a Messina, in Cattedrale, da Mons. Giovanni Accolla. 

Don Bartolo, al quale vanno i nostri più cari auguri, domani presiederà la sua prima Eucarestia nella Basilica della sua Canneto. L'otto Luglio, poi, celebrazione Eucaristica in Cattedrale e a seguire una rappresentazione su San Bartolomeo dei Cantori Popolari delle Eolie.
IL PROGRAMMA


Sirene di allertamento di Protezione civile. Il 3 Luglio prove a Panarea e Stromboli

I nostri auguri ai festeggiati di oggi

Buon Compleanno a Michèlle Favaloro, Francesca Lucà, Paola Ziino, Serena Scoglio, Tiziana Vitagliano, Lucrezia Fichera, Giuseppina Merlino, Paola Villa, Vittorio Favaloro, Gesj Rovicone, Marcø Famularo, Sabrina Cincotta, Pietro Mangano, Melania Pagoto, Maria Molino Luisa, Mohamed Quamiq, Ioana Popescu

Madre Florenzia, proclamata Venerabile (Terzo gruppo di foto di Gaetano Di Giovanni di Art and Photo - Lipari)

Disinfestazione da zanzare stasera a Vulcano


Oggi è il 29 Giugno. Buongiorno con questa foto di Lety Quadara e con i Santi e le venerazioni di oggi

Vulcano - 
Santo del giorno : San Pietro e Paolo - 

Altri santi e venerazioni del 29 giugno:
- San Cassio di Narni
Vescovo
- Santa Emma di Gurk
Contessa
- Sante Maria Du Tianshi e Maddalena Du Fengju
Martiri cinesi
- San Paolo Wu Yan, Giovan Battista Wu Mantang e Paolo Wu Wanshu
Martiri cinesi
- San Siro di Genova
Vescovo

giovedì 28 giugno 2018

Aperte le iscrizioni ai tirocini formativi extracurriculari.


COMUNE  DI  LIPARI
PROVINCIA  DI MESSINA
“Eolie, patrimonio dell’umanità”

AVVISO

Si informano gli utenti interessati che sono aperte le iscrizioni alla partecipazione dei tirocini formativi extracurriculari.
L’Avviso n° 22/2018, che è stato pubblicato nel sito dell’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro e sulla Gazzetta Ufficiale, prevede la realizzazione di tirocini di 6 mesi (fino a 12 mesi per i disabili o per soggetti svantaggiati) con una indennità pari a € 500,00 mensili.
La misura è rivolta a tre categorie di beneficiari:
A) giovani siciliani (da sei mesi residenti con assolto l’obbligo d’istruzione) tra i 16 e i 35 anni, disoccupati, inattivi e in cerca di prima occupazione con ISEE non superiore a € 30.000,00.

B) adulti siciliani (da sei mesi residenti con assolto l’obbligo d’istruzione) tra i 36 e i 66 anni, disoccupati, inattivi e in cerca di prima occupazione con ISEE non superiore a € 30.000,00.

C) disabili ai sensi della l. 68/99 o svantaggiati ai sensi della l.381/91 (da sei mesi residenti con assolto l’obbligo d’istruzione) tra i 16 e i 66 compiuti.

                                         Sono esclusi coloro che:
a) hanno già fruito di tirocini extracurriculari attivati con Garanzia giovani;
b) risultano iscritti ad albi o ordini professionali e chiedano tirocinio per il medesimo ordine;
c) i soggetti coinvolti in misure di politiche attive..

I percorsi di tirocinio avranno durata pari a 6 mesi (12 mesi per tirocini in favore di soggetti disabili e svantaggiati).
Ai tirocinanti è corrisposta una indennità pari a € 500,00 mensili
I soggetti ospitanti che a conclusione del tirocinio assumeranno i tirocinanti verrà riconosciuto un bonus occupazionale fino ad un massimo di 14.000,00 euro nel biennio.
                    Presentazione della domanda di partecipazione
Le domande telematiche di partecipazione, potranno essere inviate
all’Amministrazione Regionale fino all’11 Luglio 2018, accedendo al seguente link:“ https://tirocini.ciapiweb.org, oppure attraverso qualsiasi Centro Pubblico per l’Impiego (C.P.I.).allegando alle stesse, documento d’identità, certificato ISEE ed eventuale certificazione di disabilità o di svantaggio
Nel caso di caricamento on line, comunque, il destinatario dovrà presentarsi, entro 20 giorni dalla presentazione dell’istanza presso il C.P.I. per la convalida.

Lipari, 28/06/2018                                                                 
L’ Assessore ai Servizi Sociali
(Dott.ssa Tiziana De Luca)

Interesse Marnavi e ritardo pagamento contributo statale. Libertylines precisa

Camera di commercio, diritto annuale: il 30 giugno è il termine ultimo per il pagamento del tributo

La Camera di commercio ricorda alle aziende che il 30 giugno è il termine ultimo per il pagamento del diritto annuale, onde evitare di incorrere nelle sanzioni previste. Entro un mese dalla scadenza, infatti, si paga lo 0,40% in più; entro un anno dalla scadenza, il 6% in più; oltre l’anno, invece, la sanzione è del 30%.
Per le imprese individuali, il diritto camerale è di €53,00; mentre per le società è di €120,00 a cui si aggiunge un’ulteriore somma, qualora il fatturato realizzato superi €100.000,00, ovvero in presenza di unità locali, che versano il tributo nella misura del 20% di quello versato per la sede principale. In caso di mancato pagamento, i certificati necessari allo svolgimento dell’attività imprenditoriale non possono essere rilasciati perché inibiti dal sistema.
«La Camera di commercio è fortemente convinta che sensibilizzare le aziende ad assolvere il pagamento del diritto annuale sia fondamentale per preservare il livello di efficienza dei servizi resi - afferma il presidente dell’Ente camerale, Ivo Blandina - per programmare un’adeguata attività di promozione che incentivi l’imprenditoria della nostra provincia e, non da ultimo, per tutelare il sistema delle imprese nel nostro territorio».
L’ufficio Diritto annuale della Camera di commercio è sempre disponibile a fornire chiarimenti al contribuente al fine di evitare il contenzioso. Lo sportello è aperto dalle 9 alle 12 il lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e venerdì; il mercoledì anche dalle 15 alle 16.30. Per informazioni, 090/7772221 – 090/7772222; 090/7772223, giulia.coluccia@me.camcom.it; giuseppe.salpietro@me.camcom.it; stefania.chille@me.camcom.it
La Camera di commercio comunica, inoltre, che è disponibile il sito http://dirittoannuale.camcom.it attraverso il quale gli imprenditori possono conoscere la propria posizione relativa al diritto camerale e calcolare l’importo esatto da versare, riducendo al minimo la possibilità di commettere errori. Il sito consente anche di procedere al pagamento del diritto dovuto.

Avviso

L'eoliano Giuseppe Orto, istruttore dell'anno 2017 per il sud Italia nel campo degli scacchi

Giuseppe Orto, eoliano, che, ormai da anni vive a Sorrento, ha ottenuto il Riconoscimento FSI quale
"ISTRUTTORE DELL’ANNO 2017 PER IL SUD ITALIA".
Un più che meritato riconoscimento per questo maestro di scacchi i cui allievi si distinguono, conquistando titoli su titoli, nelle varie competizioni nelle quali partecipano. 

Risultati che hanno fatto in modo che la Campania fosse nel settore tra le prime regioni d'Italia.
Per le nostre isole sicuramente è un pregio e motivo di soddisfazione annoverarlo tra i suoi figli.
A Giuseppe Orto le congratulazioni di Eolienews 

Messina, anticipato l'insediamento del nuovo Sindaco metropolitano

È stata anticipata alle ore 10.00 di venerdì 29 giugno 2018 la cerimonia di insediamento del nuovo Sindaco metropolitano, on. Cateno De Luca e il passaggio di consegne, che si svolgerà nel Salone degli Specchi di Palazzo dei Leoni.
Alla cerimonia saranno presenti i Sindaci dei Comuni della Città metropolitana di Messina.

Danze da Favola. Spettacolo di fine anno dell'Associazione Angels' Dance, venerdì 29 Giugno a Lipari

I nostri auguri ai festeggiati di oggi

Buon Compleanno a Linda Sarpi, Annamaria Merlino, Francesco D'Ambra, Laura Strano, Marco Fichera, Agata Currò, Dumitru Gaspar, Manlio Cortese

SICUREZZA: ACCORDO REGIONE-CARABINIERI PER FORMAZIONE PERSONALE P.A.

Garantire la sicurezza dei cittadini siciliani, rafforzando le conoscenze professionali del personale che opera nell’ambito della Regione nei servizi di tutela della collettività. Lo prevede il Protocollo d’intesa sottoscritto oggi a Palazzo d’Orleans tra la Regione Siciliana, il Comando Legione Carabinieri Sicilia e il Consorzio autodromo di Pergusa. Finalità dell’accordo la promozione di attività di collaborazione, tra i vari enti sottoscrittori, per proteggere la sicurezza dei cittadini e per il rispetto della legalità.
A firmare il Protocollo, il presidente della Regione Nello Musumeci, gli assessori all'Istruzione e Formazione professionale, Roberto Lagalla, e al Turismo, Sandro Pappalardo, il comandante della Legione Carabinieri Sicilia, Riccardo Galletta e il consigliere di amministrazione del Consorzio ente Autodromo di Pergusa, Alessandro Battaglia.
In particolare, verranno avviate iniziative di formazione e aggiornamento professionale degli agenti di polizia degli enti locali delle Città metropolitane di Palermo, Catania e Messina, del personale del Corpo Forestale della Regione e dei militari del Comando della Legione Carabinieri.
Le attività avranno come oggetto: corsi di guida sicura, da svolgersi a Pergusa; esercitazioni nei poligoni di tiro dei carabinieri a Palermo e Catania; formazione del personale per la gestione di soggetti in stato di agitazione psicofisico e dello stress in situazioni di emergenza. La durata del Protocollo è di quattro anni e la copertura finanziaria sarà assicurata dalle risorse del Fondo sociale europeo 2014/2020.
«Oggi - afferma il presidente Musumeci - si segna un'ulteriore tappa in questo proficuo e sinergico rapporto di collaborazione tra la Regione, gli enti locali e le forze dello Stato. Un’intesa che punta a rafforzare le capacità istituzionali per promuovere un’amministrazione pubblica più efficiente. Vorremmo, inoltre, cogliere l’occasione per rilanciare l’autodromo e farlo tornare a essere quello che era negli anni passati: una struttura di tutta la Sicilia e non solo di Enna. Intanto, utilizzarlo per questa attività di formazione e addestramento è un primo importante passo avanti».

Oggi è il 28 Giugno. Buongiorno con questa foto di Marco Giaquinta e con i Santi e le venerazioni di oggi


White beach e baia di Canneto -
Santo del giorno: Sant' Ireneo di Lione - 

Altri santi e venerazioni del 28 giugno:
- Sant' Argimiro di Cordova
Martire
- Beato Eimerado
Sacerdote eremita
- San Giovanni Southworth
Sacerdote e martire
- Sante Lucia Wang Cheng, Maria Fan Kun, Maria Qi Yu e Maria Zheng Xu
Fanciulle cinesi, martiri
- Santa Maria Du Zhaozhi
Martire
- Beata Maria Pia Mastena
Fondatrice
- Santi Martiri di Alessandria d'Egitto
- San Paolo I
Papa
- Santa Potamiena d'Alessandria
- Beati Severiano (Severijan) Baranyk e Gioacchino (Jakym) Senkivskyj
Sacerdoti e martiri
- Santa Vincenza Gerosa
Vergine

Ordinazione presbiteriale di Bartolo Saltalamacchia domani a Messina

mercoledì 27 giugno 2018

A Lipari qualità e genuinità hanno un nome...


Macelleria Vittorio Casamento... 
e la carne dai nostri allevamenti, arriva sulla vostra tavola.... con genuinità e qualità.
Vieni a trovarci a Lipari, in Via Vallone Cucco (Sotto il vecchio)
Ogni venerdì si effettua la macellazione di maiali e vitelli locali 
Vendita al pubblico di carne al taglio, salsiccia semplice e condita il Venerdì e il Sabato dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 20,00 . 
Suino: Fettine di coscia e lonza, Salsiccia e Costata di maiale (Euro 10,00 al Kg.), Pancetta (Euro 9,00 al Kg.)
Vitello: Filetto (Euro 25,00 al kg.), Costate di Trinca (Euro 16,00 al Kg.); Fettine di coscia e Costata reale (Euro 14,00 al Kg.), Spezzatino magro e Muscolo (Euro 12,00 al Kg.), II° taglio (Euro 10,00 al Kg.)
Da noi trovi anche il pollo a bustone intero (Euro 6,90 al kg.), petto (Euro 8,90 al Kg.), coscia (Euro 5,90 al kg.) e ali (Euro 2,90 al Kg.)
Si effettua la consegna a domicilio. 
Per ulteriori info e prenotazioni chiama il 3939427564 o il 3338615957
Ogni carne ha il suo prezzo e la sua qualità....la nostra è il top  

Ripulito ipogeo di Via Stradale Pianoconte

Operai della squadra antincendio della Forestale hanno ripulito stamane l'ipogeo funerario in località Via Stradale Pianoconte. Ricordiamo che l'altro ipogeo, sulla via Conti, è stato "adottato" dall'ex assessore Giovanni Sardella che provvede alla sua manutenzione oltre che a realizzarvi un bel presepe

Nasce l'app "DonnEolie". Presentazione domani

Nasce DonnEolie, Service and Beauty, un progetto ideato e curato da Adele Cannavò, un’imprenditrice locale che crede nelle potenzialità delle risorse umane e del nostro territorio e crede ancor di più che si possa dedicare uno spazio virtuale, fatto però di servizi ed utilità concrete da offrire, ad un target di genere..alle donne. 
Ho sposato immediatamente con lei lo spirito dell’iniziativa che mi vede coinvolta nella parte riguardante il sociale ed in tutto ciò che si possa tradurre in informazioni utili al cittadino per cui il patrocinio del Comune di Lipari ed il supporto dell’Assessorato alla Cultura ed ai Servizi Sociali, che rappresento, per l’avvio di percorsi ed iniziative dedicati alle donne, da veicolare e coniugare attraverso la nascente App, un Applicazione dedicata ai dispositivi mobile, smartphone e tablet. 
Ringrazio Adele per l’intraprendenza e la condivisione, gli sponsor Turmalin, Caravaglio ,”I biscotti du Baruni”, Linea Verde, Giochidea, Zefiro e Guitar and Roses per lo start up, e vi invitiamo domani giovedì 28 giugno alle ore 20 al Turmalin per festeggiare con noi la nascita di DonnEolie. 
Tiziana De Luca 
Assessore

Alicudi, Amministrazione invia generi di prima necessità

Questa l'ordinanza del sindaco di Lipari, pubblicata oggi all'albo pretorio. I beni di prima necessità, con l'imbarcazione incaricata, dovrebbero giungere domani.

Maria Grazia Cucinotta: da Shanghai a Salina per parlare del film su Lamborghini. L'attrice e produttrice aprirà il festival eoliano, quest'anno completamente rinnovato. Conferenza stampa martedì 3 luglio

Maria Grazia Cucinotta è la protagonista assieme ad Antonio Banderas e Alec Baldwin di "Lamborghini The Legend", ultimo film del regista Bobby Moresco, Premio Oscar per "Crash", che racconta la storia del celebre Ferruccio Lamborghini: retroscena e curiosità del set internazionale saranno svelati in occasione della VII edizione di "Marefestival Salina - Premio Troisi", da mercoledì 11 a domenica 15 luglio. Cinque giorni di full immersion nel mondo del cinema cui si affiancano varie iniziative culturali; quest'anno però con una formula completamente rinnovata rispetto alle edizioni precedenti (a partire dal nuovo logo con la bicicletta del Postino) e qualche sorpresa. L'appuntamento eoliano, fin dal 2013, ha come madrina l'attrice e produttrice messinese che in quest'ultima pellicola veste i panni di Annita Lamborghini, moglie di Ferruccio, interpretato da Banderas, mentre Baldwin è Enzo Ferrari. La Cucinotta, in questi giorni in Cina per l'anteprima del kolossal, aprirà come sempre il festival del cinema di Salina mercoledì 11 luglio insieme con illustri registi e attori, intervenendo alla conferenza stampa nella terrazza dell'Hotel Santa Isabel a Malfa e, subito dopo, prenderà parte a un talk show esclusivo al Lido Gharb di Lingua.
Marefestival, appuntamento particolarmente atteso dal pubblico e dai media, grazie al ricco e prestigioso parterre di artisti che, sul palco delle piazze di Santa Marina Salina e Malfa, hanno ricevuto il riconoscimento in ricordo del grande attore napoletano, indimenticabile figura del cinema italiano, da Matt Dillon a Sergio Castellitto passando per Pasotti, Leo, Impacciatore, Autieri, Solarino, Veronesi, Haber, Greggio, Bobulova e tantissimi altri. "Annunceremo i nomi degli ospiti di questa edizione e i dettagli del programma - spiega il direttore artistico Massimiliano Cavaleri - martedì 3 luglio (ore 17.30) al Marina del Nettuno nella consueta serata messinese che lancia il festival".
Nel 2017 si è registrato il sold out di presenze nelle strutture ricettive dell'isola: Marefestival, evento nato nel comune di Santa Marina Salina con l'amministrazione di Massimo Lo Schiavo e che poi ha abbracciato Malfa, si conferma un evento di forte richiamo turistico, particolarmente apprezzato dagli attuali sindaci Domenico Arabia e Clara Rametta. Anche quest'anno proiezioni di film, tutti usciti nel 2018, incontri a tu per tu con attori e registi, presentazioni di libri, concerti e momenti dedicati al glamour; un documentario speciale della "Fundaciòn Pablo Neruda" (poeta Premio Nobel che ispirò "Il Postino"), ente che ha ricevuto in Cile il Premio Troisi a marzo scorso. "Gli eventi di Marefestival sono gratuiti - ricorda l'organizzatrice Patrizia Casale - abbiamo anticipato le date di circa una decina giorni rispetto al 2017 per aiutare Salina in un periodo non di altissima stagione e lanciare l'estate già a partire dall'11 luglio".
Oltre ai sindaci e ai rispettivi assessori al Turismo Linda Sidoti e Luciano Sangiolo, saranno presenti il segretario di Prima Sicilia, associazione promotrice dell'evento, Francesco Cappello, la conduttrice Marika Micalizzi, che si alternerà con la collega Nadia La Malfa; il main sponsor Commerciale Gicap Spa, rappresentata dal direttore generale Valentina Capone e dal direttore vendite Giovanni Capone; altri partner, tra cui il CRAL Provincia Messina e l'imprenditore Ivo Blandina, "padrone di casa" del Marina del Nettuno. Guest star della press conference: Davide Riccardo, appena 18enne, unico ballerino italiano del "New York City Ballet", pronto per ricevere a Salina una Targa Argento per il suo straordinario talento.
Marefestival è patrocinato dai Comuni di Santa Marina Salina e Malfa e si svolge in collaborazione con Commerciale Gicap Spa (QuiConviene.it, Sidis, Sidis 3.0) Caronte & Tourist Spa, Saccne Rete IP, Gruppo Caselli Formula Tre (Bmw, Mini, Bmw I, Bmw Motorrad, Mercedes e Smart), Adige Car Center, Mohd, Openfiber, Albertour Viaggi e Turismo, Rent Bongiorno, birra Bruno Ribadi, Lido Gharb, Gentile Group Compagnia della Bellezza, Salina Turismo, Martini, Ketty Turano Chapeau, Gioielli Costa, Body's Confort, Katya Montagna Atelier Chiccosa, Heluna Sicilia da indossare, Le maglie e le stoffe di Giò, I Malandrini, Wind Piazza Cairoli, Explorer Informatica, Acqua Fontalba; gli alberghi Arcangelo, Ravesi, Signum, I Cinque Balconi, Santa Isabel, La Salina Borgo di Mare, La Palma, Il Gelso Vacanze, 'A Alera, Il Delfino, Le Sette Perle, B&B Eoliano, Salina Apartments, Punta Scario, Bellavista, Casette di Malfa; i ristoranti Tinkitè, Rapanui, Il Gambero, Portobello, Trattoria Cucinotta, U Cucuncio, La Cambusa, La Vela, A Kuadara e Marina del Nettuno.

Palazzo dei Leoni, si insedia De Luca, nuovo sindaco metropolitano

Venerdì 29 giugno alle ore 11.00, nel Salone degli Specchi di Palazzo dei Leoni, cerimonia di insediamento del nuovo Sindaco metropolitano, Cateno De Luca e passaggio di consegne con il Sindaco Metropolitano uscente Renato Accorinti,
Cateno De Luca assume l’incarico sulla base del decreto n. 533 dell’8 marzo 2018 del Presidente della Regione siciliana, on. Nello Musumeci, in base al quale il Sindaco della Città capoluogo viene nominato al vertice della Città Metropolitana di Messina, con i poteri del Sindaco metropolitano e della Conferenza metropolitana.

"Emergenza Alicudi". I consiglieri di Vento Eoliano sollecitano il sindaco di Lipari


AL SINDACO DEL COMUNE DI LIPARI
RAG. MARCO GIORGIANNI

Prot.:  XIV -2018

Oggetto: Interrogazione urgente - Lavori molo d’attracco Isola di Alicudi -

Con la presente, i sottoscritti Consiglieri Comunali del Comune di Lipari, gruppo “Vento Eoliano con Rizzo Sindaco” :
-          Francesco Rizzo, Consigliere Comunale e proponente
-          Annarita Gugliotta, nella qualità di capo gruppo

Viste ed ivi integralmente richiamate l’ interrogazione dell’aprile 2017 avente ad oggetto i lavori  di messa in sicurezza del pontile di  attracco  di  Alicudi e la richiesta di auto - convocazione del Consiglio Comunale per la trattazione della situazione portualità nelle Isole Eolie, argomento trattato pochi mesi orsono;

Premesso che
-          Da mesi che la piccola comunità di Alicudi, denuncia una situazione di estrema criticità a causa del mancato completamento nei tempi stabiliti , dei lavori di prolungamento del molo, da oltre 10 anni sono in corso e non ancora portati a termine, con interventi a singhiozzo di diverse ditte , tali da compromettere la conclusione dell’opera.

-          Da circa 25 giorni è iniziata la posa dei cassoni destinati al prolungamento, a ridosso della stagione estiva. La presenza di tali  cassoni impedisce il regolare attracco del  traghetto della SIREMAR, che da oltre 25 giorni ha sospeso i collegamenti.
-           Era stata vagliata la possibilità di operare della nave NGI (Navigazione Generale Italiana) , visto il minore pescaggio, ma a causa di problemi riscontrati in itinere tali operazioni non si sono rivelate fattibili;
-          Da ben sette giorni l’ Isola di Alicudi è priva degli approvvigionamenti di prima necessità, le botteghe alimentari hanno esaurito i viveri  ed inoltre  non si può provvedere a trasportare nulla sull’ Isola per far fronte al primo avvento dei turisti.
Tutto ciò promesso
si chiede

·         Di conoscere quali sono gli interventi in previsione per risolvere le questioni succitate nel breve periodo e con la massima urgenza , provvedendo così all’approvvigionamento di beni di prima necessita e dei beni che vanno trasportati sull’Isola ;
·         se  verrà effettuato il dragaggio dei fondali interessati,  al fine di valutare  opzioni alternative all’attracco anche di navi con minore pescaggio e dei barconi diretti all’Isola ;
·         per quando   è prevista la consegna dei lavori  .
Fiduciosi di un repentino riscontro stante la grave situazione in cui versa la comunità di Alicudi porgiamo
Cordiali saluti
Avv. Francesco Rizzo   (Consigliere Comunale del “Vento Eoliano” e Proponente)
D.ssa Annarita Gugliotta  (Capogruppo del “Vento Eoliano “)

Auguri, Padre parroco!


A Don Giuseppe anche gli auguri di Eolienews

S. Margherita (Lipari) tra abbandono e degrado

 Eppure anche qui - ci scrivono i residenti - paghiamo fior di tasse 

I nostri auguri ai festeggiati di oggi

Buon Compleanno a Don Giuseppe Mirabito, Alessandra Aliberti, Paolo Leonardi, Angelica Raddi, Gaetano Di Giovanni, Cinzia Giampino, Corrada Sallustro, Lina Casabona, Lucrezia Carla Lodi, Bartolo Mandarano. 

Avis Lipari - Isole Eolie. Prosegue raccolta fondi per acquisto emoteca

A.v.i.s. comunale di Lipari – Isole Eolie
Sezione – “Cav. Giovanni Panettieri”

S. O. S. un’autoemoteca per le raccolte di sangue

CAMPAGNA RACCOLTA FONDI PER L’ACQUISTO DI UN’AUTOEMOTECA
aiutando l’avis aiutiamo noi stessi
IL VOSTRO CONTRIBUTO…
…UN DONO A CHI DONA PER CONTINUARE A DONARE

ANCHE…

*CHI NON HAI MAI DONATO SANGUE ?

*CHI NON VUOLE DONARE SANGUE ?

*CHI NON PUO’ DONARE SANGUE ?

DA OGGI TUTTI DONATORI.

INSIEME PER LA VITA
Il contributo è libero.

Le donazioni dovranno confluire sul c.c. postale dedicato n.1042017523 intestato ad: “AVIS di Lipari – pro Autoemoteca”, tramite versamento con apposito bollettino postale o tramite bonifico di cui alle coordinate IBAN: IT27L0760116500001042017523, – causale: “Contributo per acquisto Autoemoteca”.
Negli uffici postali di Lipari, Pianoconte e Canneto sono disponibili i bollettini postali precompilati. Per eventuali informazioni telefonare al 338.4986021

Novità

Presso il Supermercato D'Anieri Bartolo - Maxi Store Decò - troverete i "Piatti pronti" by Officina del Cannolo