Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta e Alessio Pellegrino.
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 3 maggio 2014

Conclusione della 2ª campagna di sensibilizzazione e prevenzione: "Microcriminalità & Promozione della Legalità"

Nella giornata del 27 Aprile 2014, si è conclusa la seconda Campagna di Sensibilizzazione e Prevenzione dal tema “Microcriminalità & Promozione della Legalità, organizzata dalla Consulta Giovanile del Comune di Lipari, con l’Assessorato alle Politiche Giovanili. Tale Campagna rientra nel progetto “Le Ali della Solidarietà”, curato dalla Commissione Politiche Sociali ed Istruzione.
Abbiamo aperto l’ultimo evento con la visione delle foto della Mostra Fotografica del 24 Aprile e dei video realizzati dai ragazzi dell’IIS “Isa Conti Eller Vainicher” durante il convegno del 12 Aprile, utilizzando la tecnica del Project Work, e la proiezione si è conclusa con le immagini toccanti registrate personalmente da Ada Conti in una zona del Brasile, denominata “Crackolandia”.
È seguita la lettura di brani e la rappresentazione teatrale a tema, messa in scena dai ragazzi della Compagnia Teatrale “Piccolo Borgo Antico”, i quali ringraziamo per la costante collaborazione alle nostre iniziative.
L’intento che ci siamo prefissati è quello di sensibilizzare e informare continuamente la nostra comunità rispetto a temi di fondamentale importanza, che ci toccano da vicino.
Come nella prima campagna contro la violenza sulle donne, anche in questa abbiamo preparato dei questionari anonimi per avere dati precisi in riferimento alla percezione che la cittadinanza eoliana ha della microcriminalità. Di seguito il link per compilare il questionario on-line:

Inoltre, ci siamo voluti rivolgere alla scuola e alla cittadinanza tutta in momenti diversi, coniugando questo progetto con quello degli Aperitivi Culturali, curato dalla Commissione Musica Arte e Cultura, per riuscire a stimolare un dibattito / confronto costruttivo sul tema e coinvolgere soprattutto le giovani generazioni.
Siamo soddisfatti per la complessiva partecipazione avuta agli eventi realizzati e per la collaborazione con altre associazioni attive operanti sull’Isola.
Vi diamo appuntamento ai prossimi eventi.
INSIEME SI PUO’!

Elezioni comunali a Leni. Il candidato sindaco Santisi denuncia "Programma di "Leni nel cuore" copiato da quello di “ Egadi Libere-Janet sindaco”.

COMUNICATO STAMPA del Candidato Sindaco Dr. Maurizio Santisi della Lista TUTTI NOI Elezioni Comunali LENI
Molti sono ciò che fanno finta di essere, e dovrebbero porre più attenzione in ciò che fanno finta di essere.
Ieri, subito dopo la comunicazione dell'approvazione delle liste dei candidati al Comune di Leni e dei relativi candidati a sindaco,alla lettura dei programmi è apparso chiaro il “copia-incolla” del programma di “Leni nel Cuore”.
Un programma copiato pressocchè pedissequamente da quello di “ Egadi Libere-Janet sindaco”.
La presentazione del “programma Amministrativo” è parte “sostanziale” della documentazione utile alla presentazione della candidatura a Sindaco e ne costituisce conditio sin qua non . Il candidato indica la propria trasparenza ed autocertifica con la propria firma posta in calce , insieme alla indicazione degli assessori nello stesso foglio, la regolarità e la bontà della propria candidatura.
Su questi ed altri argomenti mi appresto a presentare istanza alla Commissione Elettorale Circondariale al fine di chiedere un riesame della candidatura della lista “Leni nelCuore” . 
E' chiaro che come ho detto questo squallido episodio politico, oltre ad un precedente pubblicamente ammesso nelle scorse elezione di presentazione di “lista civetta”, rendono le elezioni Comunali di Leni un caso da attenzionare.
Se è vero poi che esistono oltre 160 denunce “anonime” di abusi edilizi e che la lista sopracitata con programma “inesistente” ha tra i suoi candidati, il fratello di un candidato, consigliere uscente, della maggioranza in carica, la situazione appare inquietante.
Lunedì sarò a Palermo per assicurarmi l'appoggio di politici e dirigenti pubblici e di Associazioni di Categoria al fine di rendere credibile il risultato del programma da me proposto insieme ai miei candidati.
Chiederò aiuto perchè nelle opportune sedi istituzionali si interroghi affinchè venga posta luce su tutta questa stuazione.
Dr. Maurizio Santisi (Candidato Sindaco Lista “TUTTI NOI “)
NOTA DEL DIRETTORE - Sin qui il comunicato stampa del dottor Santisi. Eolienews mette a disposizione analogo spazio a chi, avendone titolo, intende replicare.

Descrizione e immagini del progetto approvato del terminal portuale di Sottomonastero (Di Ing. Gaetano Merlino)

 DESCRIZIONE
L’intervento progettuale mira a razionalizzare i servizi e la gestione dell’area di Sottomonastero quale contesto portuale, anche in ragione delle necessità di ottimizzazione dei servizi di accoglienza e biglietteria, imbarco e sbarco mezzi e passeggeri definendo quindi il sistema TERMINAL PORTUALE SOTTOMONASTERO, delle esigenze della marineria, dei servizi a traffico passeggeri privati, e della sicurezza interna della infrastruttura portuale stessa.
Nelle linee generali il progetto prevede :
1.    la razionalizzazione delle strutture prefabbricate quale sala di attesa e biglietteria, mediate lo spostamento della stessa sala di attesa, affiancandola alla biglietteria e creando quindi un corpo servizi  accoglienza e biglietteria  con servizi igienici per i fruitori
( opere realizzate con intervento primo stralcio concluso ).

Le nuove esigenze dell’amministrazione hanno determinato la scelta progettuale di variante che ha definito la realizzazione di un padiglione polifunzionale definito MERCATO DEL MARE con struttura prefabbricata amovibile, che possa ospitare, con periodi e tipologie definite e regolamentate, sessioni di vendita del pescato fresco, prodotti ortofrutticoli, prodotti tipici o venti di carattere promozionale, enogastronomico e culturale, sempre in ambito di incrementare in servizi offerti dalla infrastruttura portuale Architettonicamente l’opera, realizzata in acciaio e vetro con copertura leggera, richiamerà la copertura del pontile aliscafi, già approvata nel progetto originale.
L’area eterna di pertinenza prevede anche la organizzazione di un parcheggio da utilizzare per i transfer degli Hotel negli orari di imbarco e sbarco passeggeri.
2.    La copertura del pontile in metallo a giorno, destinato all’ormeggio degli aliscafi, con struttura in acciaio dal semplice disegno architettonico, che richiama il verso di due onde marine che lo attraversano, e conseguente ottimizzazione degli impianti elettrico, illuminazione , audio diffusione e telecontrollo.
3.a Opere  proposte in variante
Le nuove esigenze dell’amministrazione hanno determinato la scelta progettuale di variante che ha definito la realizzazione di un padiglione polifunzionale con struttura prefabbrica ta amovibile, che possa ospitare, con periodi e tipologie definite e regolamentate, sessioni di vendita del pescato fresco, prodotti ortofrutticoli, prodotti tipici o venti di carattere promozionale, enogastronomico e culturale, sempre in ambito di incrementare in servizi offerti dalla infrastruttura portuale
Architettonicamente l’opera, realizzata in acciaio e vetro con copertura leggera, richiamerà la copertura del pontile aliscafi, già approvata nel progetto originale.
Lo sbarco e l’imbarco sarà regolato con tornelli adeguati al flusso ed alla tipologia di traffico passeggeri, ottimizzando anche l’area di sosta sul molo , ampliando la zona di attesa “Tipica” con l’ampliamento della copertura a pulera tale da garantire una maggiore area ombrata ed un ed una più ampia percezione dell’area di attesa.
3. Definizione del sistema di imbarco Navi con razionalizzazione e controllo delle corsie dedicate di imbarco , delle aree di sosta per i mezzi di servizio e transfer Hotel, riordino degli elementi prefabbricati destinati a biglietteria, servizio ormeggio e portuale, e pilota. Si prevede inoltre, la realizzazione di zone d’ombra per l’attesa degli imbarchi, sia nei pressi delle corsie di attesa per le vetture che fonti stante il punto di stazione Nave per i passeggeri. Si definisce inoltre un punto attracco per in natanti a noleggio con conducente  in corrispondenza del punto di allocazione dei casottini prefabbricati dei promoter turistici.
4.a Opere  proposte in variante
Le nuove esigenze dell’amministrazione hanno determinato la scelta progettuale di variante che ha definito una diversa razionalizzazione dello sfruttamento del piazzale portuale rispetto a quanto previsto nel progetto originale. Tale è la nuova disposizione che sulla corsia lato mare dove erano previsti i parcheggi per i transfer degli hotel, saranno posizionati 8 stalli TAXI fruibili in maniera ottimale dall’area di sbarco stante anche la copertura prevista del passaggio pedonale verso l’imbarco navi. Inoltre si razionalizzerà la sosta dei pullman periodici per transfer crociere e i mezzi di sevizio portuale. L’area di attesa fronte sbarco navi rimane invariata.
4. Definizione del nodo stradale tra la Via Vittorio Emanuelela via Francesco Crispi e la via Cappuccini. Tale definizione rendeva necessario lo spostamento dell’attuale distributore di carburante, la bonifica del sistema di cisterne e il ripristino del manto stradale, con attuazione di un sistema a rotonda per il deflusso continuo del traffico veicolare proveniente dalle vie principali, soprattutto nei moneti di afflusso maggiore all’are portuale durante le fasi di imbarco e sbarco.
5.a Opere  proposte in variante
La disposizione amministrativa ha richiesto in variante di poter riutilizzare la volumetria dell’immobile esistente, prevedendone la demolizione e ricostruzione, nei limiti  di volumetria esistente, creando un immobile tipologicamente similare con funzione polivalente sia per servizi comunali, informazioni, deposito bagagli e servizi igienici pubblici. La nuova conformazione prevede un doppio volume con passaggio interno a galleria, utile per il transito pedonale e l’attesa, anche in funzione della fronti stante fermata della navetta di servizio pubblico
 Ing. Gaetano Merlino
IL VIDEO FOTOGRAFICO CON LE OPERE PREVISTE NEL PROGETTO:


Il video fotografico del 1° Maggio 2014 a Canneto (foto Marina Centorrino)

Primo maggio alle Eolie con il video fotografico realizzato con foto pubblicate su facebook

Pubblichiamo un video fotografico con foto estrapolate da facebook ed inerenti il Primo Maggio a Canneto, Lami, Quattropani e Leni (Salina).
Un grazie ai proprietari delle foto
IL VIDEO FOTOGRAFICO:

Cuffaro in cella percepisce vitalizio dall'Ars

Salvatore Cuffaro, ex presidente della Regione siciliana in carcere per scontare una condanna a 7 anni per favoreggiamento alla mafia, da tre anni riceve dall'Assemblea regionale siciliana un vitalizio mensile da ex deputato di 6mila euro lordi. Non esisterebbe alcuna norma, infatti, che vieti la corresponsione del vitalizio agli ex parlamentari in cella. Nè il regolamento approvato dall'Ars che recepisce il decreto Monti sui costi della politica avrà effetto sul caso Cuffaro: la legge blocca infatti i vitalizi solo per i condannati per reati contro la pubblica amministrazione con la pena accessoria dell' interdizione dai pubblici uffici.

Domani l'invasione digitale del Museo di Lipari

COMUNICATO
Domenica 4 Maggio 2014, alle ore 10.30, si svolgerà l’Invasione Digitale al Museo Archeologico Eoliano Luigi Bernabò Brea. L’iniziativa, organizzata dall’Associazione PFM, con la collaborazione dell’Associazione Amici del Museo Archeologico Luigi Bernabò Brea, aderisce al circuito nazionale delle Invasioni Digitali, un’idea che prevede l’organizzazione di diversi mini-eventi (invasioni) presso musei e luoghi d’arte italiani, nei giorni compresi tra il 24 Aprile e il 4 Maggio.
L’obiettivo è quello di diffondere la cultura dell’utilizzo di internet e dei social media per la promozione e diffusione della cultura. I partecipanti sono invitati ad “invadere” pacificamente il luogo nella data e ora programmata con smartphone, macchina fotografica o videocamera, e a condividere la propria esperienza sui social media. Per maggiori informazioni sul progetto e sulle finalità delle Invasioni Digitali visitate il sito web www.invasionidigitali.it.
Di seguito il dettaglio dell’Invasione Digitale in programma:
L’Invasione Digitale comprenderà la visita del Museo Archeologico Eoliano Luigi Bernabò Brea che sorge sul roccione riolitico del “Castello” di Lipari, un’imponente cupola di formazione vulcanica con caratteristiche di fortezza naturale, dove gli abitanti si sono insediati in tutti i periodi in cui si è sentita una necessità di difesa e che contiene, per la maggior parte, reperti archeologici provenienti da sistematiche campagne di scavo, condotte nel territorio delle isole Eolie da Luigi Bernabò Brea e Madeleine Cavalier. Esso è costituito da oltre 40 sale, ubicate in diversi edifici del complesso del Castello.
Punto di registrazione partecipanti e partenza dell’invasione digitale è: Via Castello n.2, davanti l’ingresso del Museo, alle ore 10.30.
La partecipazione all’Invasione Digitale è gratuita. E’ previsto solo il costo per l’ingresso al Museo di Lipari (€ 6 intero, € 3 ridotto, fino a 18 e oltre i 65 anni l’ingresso è gratuito)
All’Invasione Digitale in programma sono invitati a partecipare sia i turisti, che avranno in questo modo la possibilità di conoscere il Museo di Lipari, sia i residenti che già lo conoscono e vogliono in questo modo contribuire a far conoscere in tutto il mondo l’immenso patrimonio culturale in esso presente, attraverso la diffusione sul web delle foto più belle scattate durante la visita, diventando in questo modo ambasciatori del proprio territorio.
Per fare in modo che le foto scattate durante le visite guidate finiscano nei giusti canali web ed abbiano maggiore visibilità si invitano i partecipanti a taggare le foto e/o i video pubblicati sui social network usando i seguenti hashtag: #invasionidigitali #siciliainvasa2014 #museolipari

Judo. Atleti dello Sporting club Lipari a Siracusa

COMUNICATO
Domani la nostra associazione sportiva sarà a Siracusa per partecipare alla fase regionale di Coppa Italia 2014 riservata alle Classi Juniores e Seniores, parteciperanno : Francesca Russo Juniores + 78; Alessandro Vitagliana Juniores- 66 ; Cassandra Finocchiaro Seniores- 63; Marco Resinaro Seniores - 66

Auguri da Partylandia per Marta Natoli e Giovanni

Lo staff di Partylandia augura Buon Compleanno a Marta Natoli che compie 1 anno. 
Auguri anche a Giovanni Aragona per il suo battesimo

Come erano le Eolie ..e gli eoliani

Nelle foto di oggi:
1) Giovannino De Fina detto Occhitta
2) Turi Alivu in un ritratto di Paolo Mezzapica
3) Don Bartolino Ferlazzo

Gli auguri ai festeggiati di oggi

Eolienews augura Buon Compleanno a Francesca Natoli, Rossella Natoli, Irene Halas, Gaetano Beninato, Michele Mantineo e Giovanni Cipicchia

Previsioni meteo-marine Eolie per oggi e domani (a cura di Giuseppe La Cava)

Nuvolosità irregolare caratterizzerà il week-end, con il cielo che spazierà tra il parzialmente nuvoloso e il coperto con piovaschi nella mattinata di Sabato 3. Piovaschi, che nelle prime ore pomeridiane, si manifesteranno sotto forma di rovesci accompagnati da deboli temporali. Il vento sara' moderato inizialmente da libeccio al mattino, in rotazione a ponente tendente a diventare teso con raffiche nel pomeriggio. Il mare sarà mosso, temporaneamente molto mosso in serata.
I piovaschi si ripresenteranno nell'arco della mattinata domenicale e tenderanno ad esaurirsi in serata. Il vento sarà tra il debole e il moderato da ponente e il mare sarà mosso.

Domani rimozione scritte sulla scogliera di Calandra

COMUNICATO
Domani, Domenica 4 maggio alle ore 10:00, si procederà alla rimozione delle scritte fatte con vernice rossa alla scogliera di Calandra a Canneto. Carta abrasiva, spazzola metallica, guanti e tanta buona volontà.
VENITECI ! DOMENICA ORE 10:00

Come erano le Eolie ..e gli eoliani

Nelle foto di oggi inviateci da Katia Laszczak:
Anno 1955 - All'interno del castello di Lipari
Anno 1955 - Uno dei vicoli di Lipari (presumibilmente quello che conduce Sopra La Terra)

venerdì 2 maggio 2014

Nominati al comune di Lipari gli scrutatori per le Europee

Stamattina, al comune di Lipari, si è proceduta alla nomina  degli scrutatori da destinare ai 17 seggi del comune per le Elezioni Europee del 25 maggio p.v.
Questo l' elenco completo dei nominati:
Sezione n° 1 : Favorito Nunziata, Mantineo Daniela, Calenda Laura, Famularo Maria
Sezione n° 2 : Forestieri Concetta, Casella Moira, Alessi Rosaria, Buscema Andrea
Sezione n° 3 : Zaia Nunziata, Ziino Giuseppe, Lucia Basile, Merlino Laura Cristina
Sezione n° 4 : Favaloro Anna, Raffaele Immacolata Lucia, Bartolone Concetta, Puleo Monica
Sezione n° 5 : Pellegrino Alessio, Milanese Domenico, Megna Eleonora, Biviano Ermelinda
Sezione n° 6 : Ziino Immacolata, Russo Maria Catena, Merlino Maria, D' Alia Concetta
Sezione n° 7 : Arcuri Andrea, Alessi Rosaria, Merlino Rita, Li Donni Loris
Sezione n° 8 : Portelli Elena, Calenda Katia, Sarpi Salvatore, Spartà Deborah
Sezione n° 9 : Pellegrino Fabiola, Sciacchitano Dario, Biviano Aurora, Profilio Gabriele
Sezione n°10: Rizzo Annunziata, Puglia Guglielmo, Albano Christian, Villanti Rita
Sezione n°11: Campisi Antonella, Messina Angelo, Scaffidi Felicia, Capitti Veronica
Sezione n°12: Lopes Rita, Sarpi Sabina, Biancucci Orietta, Benenati Rosa
Sezione n°13: Barbuto Annarita, Taranto Maria, Virgona Ornella, Barbuto Immacolata
Sezione n°14: Puleo Salvatore, Biviano Nunziata, Basile Antonella, Manfrè Maria
Sezione n°15: Caccetta Antonella, Caccetta Ivana, Famularo Nunziata, Mandarano Caterina
Sezione n°16: Abbondanza  Rosalba, Giardina Giovanna, Prestipino Annamaria, Martello Adelaide
Sezione n°17: Scibilia Vincenzina, Caccetta Alessandra, Favorito Lucia, Calvagno Rita
I nomi dei nominati sono riportati così come da noi percepiti durante la fase della nomina. Motivo per cui ci potrebbe essere qualche errore nei nomi (ad esempio maschile per femminile). Il documento ufficiale e che fa testo, ovviamente, è quello dell'ufficio elettorale. 

Isola pedonale. A Lipari...solo utopia (di Lucio Raffaele)

L'isola pedonale è un'area urbana all'interno della quale viene vietata la circolazione dei mezzi, sia pubblici che privati.
La fruizione è riservata ai soli pedoni e alle biciclette, che possono essere escluse solo con segnaletica specifica (piuttosto rara).
Questa situazione favorisce il movimento dei pedoni e quindi è stata adottata nei centri storici di città grandi e piccole.
Altro vantaggio è costituito dal fatto che l'aria è meno inquinata e la soglia di rumore è più bassa per via della mancanza di traffico.
Per questo motivo in molte città del mondo si sta attuando la politica di incremento delle aree in cui vige il divieto di traffico, al duplice scopo di diminuire l'inquinamento atmosferico e di rendere più agevole la circolazione dei pedoni nelle aree a più alta densità commerciale.
Mi si vuole spiegare perché tutto ciò di cui sopra a Lipari è utopia …..?
Stamattina Venerdì 2 Maggio accompagnando alcuni amici non Eoliani a fare un giro per il corso principale di Lipari , mi sono vergognato per lo scarso senso civico  e lo scarso rispetto che si ha per i nostri ospiti .
“Passeggiando” con i miei amici  in un corso abbastanza affollato stamani di visitatori, sono rimasto sdegnato  nel vedere i nostri ospiti ( che naturalmente pensavano di essere in una isola pedonale, e che quindi passeggiavano anche a centro carreggiata ) impegnati continuamente a scansare le auto, motorini, furgoni e quant’altro sia munito di motore…
Altro moto di sdegno l’ho avuto nel momento in cui sopraggiungendo un funerale mi accorgo di un codazzo di scooter e auto rombanti che seguivano (sempre all’interno dell’isola pedonale) senza avere il benché minimo rispetto per chi stava affrontando il suo ultimo viaggio.
Adesso mi chiedo e soprattutto chiedo a chi è preposto al controllo  ….ma ci vuole cosi tanto a far rispettare le ordinanze ? E’ mai possibile che non ci si accorge che in molti non rispettano il divieto di accesso all’isola pedonale , o sono io visionario che vede auto e moto dappertutto ? O forse sono solo affetto da sindrome di esasperato senso civico ,e quindi da considerare benevolmente in quanto malato ?
Mi rincresce dirlo ….ma credo che in molti ancora in questa nostra amata Lipari non sappiano cosa sia e cosa significhi FARE turismo e che siano lontani anni luce dal capirlo._
Mi scuso umilmente per le chiacchiere
Lucio Raffaele

Come erano le Eolie ..e gli eoliani

Nelle foto di oggi:
1) Natale a scuola con i Babbo Natale dello Snoopy. Chi si riconosce e/o ricorda i nomi dei compagnetti, se vuole ce lo faccia sapere attraverso la mail  s.sarpi@libero.it    Pubblicheremo i nomi
2) Una squadra dei vigili, quando il distaccamento era ancora volontario
3) Fabrizio Monteleone
4) Campionato foto-sub: foto di gruppo con l'indimenticabile Nicola Biviano

Vela. Eolian Sailing Week: una giornata di forti emozioni

Le previsioni davano per oggi una giornata estiva con poco vento. Nessuno dei partecipanti vedeva comunque la cosa di cattivo occhio. Le isole Eolie sono così belle che anche a starsene con le mani in mano si gode lo stesso. Invece la Eolian Sailing Week ha riservato una giornata altamente tecnica e dalle forti emozioni. Il Comitato vede le palombelle al largo e manda le vedette. Si stende un vento di ponente e si mette in moto l’organizzazione del Centro Universitario Sportivo di Palermo e quello del Comune di Santa Marina Salina per far si che una grande giornata di sport si svolga in acqua e che tutti possano avere il giusto ristoro al rientro a terra. E così è stato: si stendono diciotto nodi di vento da ponente e si parte puntuali alle 13. Prendono il via per prima le imbarcazioni crociera/regata iscritte al Campionato delle Eolie ed è subito lotta tra Wb Five e Zenhea Takesha. Ma gli altri non stanno certo a guardare. A’ Sciarrina, First 34.7 di Andrea Attanasio ha a bordo lo squadrone della North Sails, mentre Dieci e Lode, di Giacomo Venezia, è completamente a suo agio con queste arie più forti. Si va a cercare l’accelerazione sotto la parete vulcanica, con virate al limite degli scogli e bellissime planate sul mare blu cobalto delle Eolie. Squalo Bianco, First 35 di Concetto ed Alby Costa, tallona il gruppo di testa minimizzando il distacco dal gruppo delle barche più grandi. Bene fa anche Ottovolante di Fabio Santoro su cui prende posto come tattico Gabriele Bruni. Dopo due prove tiratissime vanno in testa alla classifica generale Wb Five e Zenhea Takesha, ma in altri 5 punti troviamo proprio Squalo Bianco, A’ Sciarrina e Dieci e Lode.
Tra i Gran Crociera che partecipano alla prova nazionale della Coppa dello Ionio la lotta è altrettanto dura. Skin, il bellissimo First 50 di Nanni Pavia, la fa da padrone ma deve sempre mettere sempre tra se e gli avversari un sacco di acqua per non finire battuto dai compensi. Bluette di Mario Zappia prova a contrastarlo e ci riesce. Ma le due prove vanno alla regolarissima Giulia, Hanse 411 del siracusano Francesco Cappellani, che va a prendersi la testa della classifica generale, tallonata dall’Elan 333 Kika di Francesco Fulci e da Stand by me di Antonio Pipitone. Tra le Veteran Boats la leadearship va a Drakkar di Leonardo Restivo, mentre è Allegria di Mario Musumeci a condurre nella categoria “Vele Bianche”. Le classifiche sono cortissime e nulla è scontato. Il secondo giorno di regata prevede delle prove costiere per ambedue le classi in gara. Con coni vulcanici così alti, lo slalom tra le isole Eolie non è così semplice e si dovrà stare molto attenti a non fare passi falsi.

Da Partylandia auguri di Buon Compleanno a Totò Baiamonte

Lo staff di Partylandia augura Buon Compleanno a Totò Baiamonte che oggi compie 80 anni

Auguri Marina !

Per il tuo primo Compleanno da Mamma tanti, tantissimi auguri da Mamma, Papà , Roberto, Gianluca e Alessandra

Buon Compleanno, Totò

"Sei sempre il nostro mito"
Auguri di Buon Compleanno a Totò che  oggi compie 80 anni da Flavia, Gisella, Carmen, Venanzio, Arianna, Alessandra, Francesco, Giada, Carmelo, Roberto, Lina, Elio e dallo staff della Pasticceria Subba

Canneto e Area dissalatore. In arrivo il senso unico alternato regolato da semafori

Dal 5 maggio  al 21 giugno in alcune aree di Canneto sarà in vigore il senso unico alternato regolato da semaforo. Ciò per la posa di condotte fognarie e fibra ottica.
I tratti interessati saranno:
strada provinciale 180 (bretella Unci -  S.P. 181); 
strada provinciale 180 (tratto dissalatore - S.P. 181 )
Per visualizzare l'ordinanza www.comunelipari.gov.it/mc/mc_attachment.php?x=6b203d4a5956764052ca0104e7e86655&mc=10628 

Auguri ai festeggiati di oggi

Eolienews augura Buon Compleanno a Giuseppe Natoli, Lucia Cincotta, Giuseppe Mosca, Giulio Biviano, Elena De Gregorio, Tony Saltalamacchia, Vanessa Savoni e Moira Casella

Affettuosissimi auguri di Buon Compleanno, oltre che da Eolienews, da Salvo e Silvia Sarpi per la neo-mamma Marina Addamo 

Partylandia augura Buon Compleanno a Luca Starvaggi

Lo staff di Partylandia augura Buon Compleanno a Luca Starvaggi che compie 3 anni

Liquami in mare. Momentaneo divieto di balneazione a Portinenti

Divieto momentaneo di balneazione a Portinenti (Lipari) dopo la fuoriuscita dalla condotta (limitrofa alla spiaggia) di liquami finiti in mare. L’ordinanza è stata firmata dal vicesindaco Gaetano Orto. Nella zona, frattanto, sono stati eseguiti interventi di riparazione alla rete per eliminare l’inconveniente. Oggi il chimico dell'Ente,dott. Bartolo Capone, consegnerà i risultati del campionamento delle acque.

Orari festivi degli autobus da Canneto. Così non va. L'operatrice turistica Carbone chiede rimodulazione

Gentili Signori,
la presente per rappresentarVi la difficoltà che alla scrivente azienda (Albergo Casajanca - Canneto Lipari) crea l'orario FESTIVO degli autobus di linea, che , a prescindere dalla scarsa quantità di corse, non permette ai ns clienti di raggiungere il porto per la partenza del I° aliscafo del mattino.
Infatti la PRIMA CORSA UTILE DI BUS da Canneto a Lipari è alle ore 08.55, mentre il primo aliscafo è alle 07.00
Questo, unito all'orario dell'ultima corsa della sera ( ore 20.45 sia feriale che festivo) rende molto difficile la DESTAGIONALIZZAZIONE del turismo nella frazione di Canneto.
Chiedo pertanto di voler prendere in considerazione la possibilità di rimodulare tali orari per tutto l'anno.
Distinti saluti
Silvia Carbone / Albergo Casajanca
 

giovedì 1 maggio 2014

Overbooking sulla nave da e per Alicudi e Filicudi. La protesta

Oggi, 1 maggio 2014, ancora una volta l’unica nave che trasporta auto e furgoni in servizio da Alicudi/Filicudi per Milazzo, non ha potuto imbarcare alcuni mezzi (anche commerciali), causa overbooking.
Più volte è stato chiesto che per Filicudi e Alicudi venga tenuto disponibile uno spazio prestabilito fino a ½ ora prima dell’imbarco.
L’unico negozio di alimentari aperto sull’isola di Filicudi è ormai sprovvisto di merce e non ha avuto la possibilità di imbarcare il furgone sulla nave per il nuovo rifornimento.
Questa attività commerciale, sempre attenta ad ottemperare ai doveri burocratici e fiscali , e a dare un servizio a tutte le persone dell’isola, si trova ora ad essere fortemente penalizzata.
Inoltre fino al 5 Maggio la CdI ha istituito corse straordinarie che però penalizzano nuovamente Filicudi e Alicudi, uniche due isole non raggiunte da suddetti mezzi.
E poi si parla di incremento turistico…………
Abitanti e turisti di Filicudi e Alicudi, indignati, protestano.
Circoscrizione Filicudi/Alicudi

Santa Marina Salina ha ricordato la strage di Portella della Ginestra

COMUNICATO
Si è svolto presso la Sala Convegni del Comune di Santa Marina Salina il previsto incontro pubblico dedicato alla rievocazione della strage di Portella della Ginestra, consumatasi nel pianoro posto nei pressi dei comuni di San Giuseppe Jato, Piana degli Albanesi e San Cipirello, in provincia di Palermo, il I Maggio del 1947.
L’evento, intitolato “Aspettando il I° Maggio” e a cui hanno preso parte, tra gli altri, anche i giovani studenti di Salina che frequentano l’Istituto “Isa Conti Eller Vainicher” di Lipari, è inserito in un programma di valorizzazione e riscoperta della Biblioteca Comunale e del suo ricco patrimonio librario fortemente voluto dall’Assessore alla Pubblica Istruzione ed alla Cultura Linda Sidoti e realizzato grazie alla collaborazione volontaria e gratuita del Dott. Alberto Mazzoni.
Questa giornata dedicata alla memoria, celebratasi alla vigilia della festa dei lavoratori, è stata introdotta da una riproposizione cantata e recitata di una lirica in vernacolo del poeta siciliano Ignazio Buttitta alla quale è seguito un intervento del Sindaco di Santa Marina Salina, Massimo Lo Schiavo che, oltre a dare il benvenuto ai presenti, ha accolto l’ospite d’onore della giornata: la Professoressa Maria Maniscalco, ex primo cittadino antimafia del Comune di San Giuseppe Jato e tra i primi sindaci donna eletti in Sicilia.
Nel corso dell’incontro, moderato dall’Assessore Linda Sidoti, è stato proiettato un documentario che ha aiutato i presenti a ripercorrere i momenti precedenti e successivi al tragico fatto di sangue ed ha preceduto l’atteso intervento della Prof. Maniscalco che, dopo aver ripercorso cronologicamente uno dei periodi certamente più bui della storia italiana ed aver raccontato la sua esperienza di sindaco antimafia in uno dei territori più caldi della Sicilia, ha concluso esortando i giovani presenti a considerare e tenere sempre  a mente la lezione fornita dalla storia per trarre da essa ogni elemento utile a costruire un futuro basato sulla legalità.
“Ricordarsi di non dimenticare – spiega il Sindaco di Santa Marina Salina, Massimo Lo Schiavo – è un principio da imprimere nella mente di ognuno di noi.
L’incontro con una donna simbolo come Maria Maniscalco, che segue quelli che hanno visto, nel recente passato, Santa Marina Salina ospitare altri eroi della legalità come Roberto Saviano, Giovanni Impastato, Maria Falcone e Rita Borsellino, ha rappresentato un momento di crescita per tutti noi. La presenza dei giovani di Salina, per i quali questo evento è stato immaginato e realizzato, - conclude il Sindaco – ha come obiettivo preciso quello di veicolare un messaggio di coraggio e di speranza per i nostri ragazzi. Saranno  classe dirigente di domani e devono, attraverso la consapevolezza, la memoria e la crescita culturale, stare sempre in guardia, imparare a non ripetere gli errori fatti in passato e costruirsi, con le loro mani e con le loro
menti, un futuro da vivere al meglio nella propria terra”.
Nella foto: il Sindaco di Santa Marina Salina Massimo Lo Schiavo, la Prof. Maria Maniscalco, l’Assessore Linda Sidoti, il Dott. Alberto Mazzoni ed il Prof. Giacomo Montecristo dell’Istituto “Isa Conti Eller Vainicher” di Lipari.

1° Maggio alle Eolie. Non solo "quadaro" ma anche mare

Il 1° maggio alle Eolie non ha "vissuto" solo sugli appuntamenti del "quadaro". Per alcuni è stata l'occasione per un "blitz" al mare.
Nella foto di Eleonora Digligio, bagnanti sul
la spiaggia di Rinella

Giunta comunale di Lipari approva graduatoria definitiva dei cantieri di servizio

Con Delibera di G.M. n° 53 del 24.04.14 è stata approvata la graduatoria definitiva dei cantieri di servizio presso il comune di Lipari
Link sul sito del comune di Lipari http://www.comunelipari.gov.it/mc/mc_attachment.php?x=6b203d4a5956764052ca0104e7e86655&mc=10626

Come eravamo

Nelle foto di oggi:
1) Gli assessori Saverio Merlino e Bartolino Cannistrà nella cabina del comandante della Vespucci
2) Bit Milano 1985 - Saverio Merlino, Vito Russo, Lucio Costanzo e Anselmo Urso

La notte del sorriso. Video con Luotto e alcuni eoliani. Nel passato con...

“Art. 1 – Autonomia e Libertà” organizza a Lipari un percorso/laboratorio di formazione politica

Partendo dall’esigenza, fortemente colta nel territorio, di una attenta riflessione sul bene comune e di una rinnovata e responsabile partecipazione alla vita pubblica,la nostra associazione organizza un percorso/laboratorio di formazione politica rivolto agli associati ma aperto anche a tutti coloro che intendono ricevere una panoramica della situazione politica reale e strumenti per leggerla criticamente;inoltre si propone di stimolare la riflessione sui valori e principi dell’etica pubblica per un impegno responsabile nella vita della polis,nelle sue varie dimensioni e livelli.
Gli obbiettivi che intendiamo raggiungere mirano ad aumentare e migliorare l’interesse e l’impegno rivolto al bene Comune,superare l’atteggiamento di rassegnata passività verso il sistema Socio-politico,favorire la partecipazione alla vita della polis,accordare priorità alla politica e dunque alla Formazione politica.
L’obiettivo specifico dell’iniziativa formativa è rendere eticamente consapevoli gruppi di trenta beneficiari – qualunque sia l’ambito di realizzazione di ognuno – del fatto di essere cittadini e di potersi e volersi impegnare per il bene comune di una società cui appartengono.
L’intenzione è, dunque, di avviare un percorso di cittadinanza attiva e di azione politica che investa l’esistenza personale e comunitaria di tutti.
Tra le attività che svolgeremo durante questo corso particolare importanza sarà data alla presentazione delle tematiche attraverso la testimonianza sia di coloro che la possono descrivere con un linguaggio tecnico perché la studiano da professionisti e/o la vivono dall’interno, sia di coloro che la possono esporre secondo la prospettiva di chi ne è attore principale,offriremo strumenti per una conoscenza critica dei fenomeni di cui sopra.
Dibatteremo su questioni importanti che riguardano la città, esporremo le criticità e presenteremo buone pratiche per individuare soluzioni ed opportunità per il territorio.
Un particolare focus sarà dedicato alle questioni connesse al “lavoro e i giovani” con la presenza del dott. G. D’arrigo ( Direttore Generale dell’agenzia Nazionale dei Giovani), agli aspetti relativi alla loro “vocazione” lavorativa, alle opportunità di dar loro voce e di valorizzare ed educare allo spirito di iniziativa.
Il I corso,della durata di 2 giorni, comincerà giovedì 15 maggio all’hotel Fiiladelfia ore 15.30 e sarà coordinato dal responsabile nazionale di Energy Academy dott. F. Briguglio,esperto nel settore della formazione con 20 anni di esperienza nella formazione attitudinale e comportamentale ed oltre 15000 partecipanti in italia ed all’estero,ideatore e responsabile del progetto “talent praimer team” per la preparazione di formatori,esperto nei 3 livelli della comunicazione.
Il Segretario Cittadino
Alessandra Falanga
Il Presidente
Alessandro La Cava

Smarrita a Lipari collana in oro bianco

E' stata smarrita a Lipari una collanina di oro bianco con una piccola croce di diamanti. Per la persona che l'ha smarrita ha un valore personale altissimo.
Chi l'ha trovata può mettersi in contatto con noi al 339.5798235. 
Provvederemo a metterlo/a in contatto con chi l'ha smarrita.

I nostri auguri ai festeggiati di oggi

Eolienews augura Buon Compleanno a Elisa Profilio

Partylandia augura Buon Compleanno a Raoul Raccuia

Lo staff di Partylandia augura Buon Compleanno a Raoul Raccuia che compie 25 anni

Previsioni meteo sulle isole Eolie per il 1° Maggio a cura di Giuseppe La Cava

In mattinata, tra le ore 8 e le ore 10 del mattino, tempo variabile con cielo che spazierà tra il poco nuvoloso e il nuvoloso, con tendenza nelle ore piu' calde della giornata a cielo sereno. A partire dalle 16 il cielo tornerà ad essere nuvoloso .
Il vento al mattino soffierà moderatamente da ponente con raffiche tese nelle ore centrali della giornata che incresperanno la superficie del mare facendolo diventare mosso al largo, poco mosso sottocosta.
Attenuazione serale del vento.
La giornata si presenterà mite con la temperatura massima che oscillerà intorno ai 20 C.

Concerto del 1° Maggio a Roma in piazza S. Giovanni. Ci sarà anche l'eoliano Andrea Biviano

Oggi a Roma si terrà il tradizionale concerto del Primo maggio in piazza San Giovanni, 
Un eoliano salirà sul palco. Si tratta di Andrea Biviano che farà parte dell’ensemble di sassofonisti, diretti dal M° Alfredo Santoloci, Direttore del Conservatorio Santa Cecilia di Roma, che accompagneranno l’esibizione del grande Stefano Di Battista. 
Il concerto verrà trasmesso in diretta su Rai 3 a partire dalle ore 15,00
La parte del concerto in cui sarà impegnato il sassofononista eoliano sarà alle 22,30 circa

mercoledì 30 aprile 2014

Avviso pubblico – PSR Sicilia 2007-2013 – Asse IV – misura 431 “Gestione, Animazione e Acquisizione delle competenze dei Gruppi di Azione Locale” - Riapertura della Long-list di consulenti, tecnici ed esperti dell’Associazione

G.A.L. Isole di Sicilia.
Si informa che, su deliberazione del Consiglio Direttivo n. 5 del 10 aprile 2014, sono stati riaperti i termini di presentazione delle domande per l’aggiornamento della Long List dei Consulenti ed Esperti atti a collaborare con il GAL ISOLE DI SICILIA.
Le modalità di partecipazione sono quelle indicate nell’Avviso riapertura long list e nel BANDO LONG LIST CONSULENTI visionabile sul sito www.galisoledisicilia.it
Arch. Roberto Sauerborn

Baracche e capanne...imperversano (di Lino Natoli)

Una delle conseguenze della paura è la precarietà. Quando si ha paura non si fa mai nulla di definitivo, di stabile, di solido: ci si rifugia nel precario. Infatti ciò che è precario è facilmente (si dice) rimovibile; è (nel tempo) trasformabile, rivedibile, correggibile, sanabile.
Invertendo i termini, la precarietà produce paura, insicurezza, aggressività. Un circolo vizioso dal quale si esce soltanto se si hanno la capacità ed il coraggio di programmare, di guardare al futuro con ottimismo, di progettare in vista di un bene certo e duraturo.
La precarietà è uno dei limiti che affligge le nostre isole. Abbiamo vissuto per anni nella precarietà per l'assenza di piani urbanistici definitivi, viviamo nella precarietà perché non riusciamo a stabilire delle regole certe per quanto riguarda, ad esempio, l'utilizzazione del suolo pubblico, le gestione del traffico veicolare, i servizi marittimi, lo sviluppo delle strutture portuali. Così la precarietà diventa un alibi sia per chi si rifugia nella realizzazione di strutture precarie (tanto si può sempre smontare), sia in chi le autorizza (tanto si può sempre far smontare). Così il panorama architettonico, pian piano, assume l'aspetto della baraccopoli, le strade si trasformano in un mercato all'aperto tra capanne e bancarelle.
Baracche e bancarelle che testimoniano la nostra indole ed i nostri sentimenti attuali. Per non far perdere tempo nella comprensione a chi viene a visitarci, anche il porto di Sottomonastero sta assumendo la singolare caratteristica del campo per terremotati. Baracche e capanne che s'inseguono rifugiando le più varie tra le attività: servizi, gite, lavoratori portuali, biglietterie in un turbinio di precari prefabbricati che si offre all'ospite che finalmente ha raggiunto la sua meta.
Il porto, qualsiasi porto, ha una dimensione industriale che non si può cancellare, però si può organizzare anche tenendo conto del buon gusto. Non sarebbe una cattiva idea se si definisse un piano nel quale stabilire dove collocare i prefabbricati, quanti, quali caratteristiche imporre, quali materiali di costruzione ed infine identificare chi e perché può richiedere la collocazione di una baracca sul porto, ancorché di gusto e confortevole.
Dico del porto perché ce l'ho a portata di mano, anzi di vista, e perché so che installare un prefabbricato coinvolge più enti, più competenze, più autorità che forse dovrebbero parlarsi tra di loro prima di esprimere un parere.

Si potrebbe continuare parlando delle piazze, delle strade del centro storico, dei punti panoramici, di certe strutture pubbliche e private, ma si rischierebbe di mettere in discussione lo sforzo di coloro che hanno saputo tradurre nella realtà l'afflato romantico dell'antica ed ingannevole metafora dell'amore trionfante; in fondo, ammettiamolo, tutti noi non desidereremmo altro che vivere due cuori e una capanna. 

Vela. Al via a Salina l'Eolian Sailing Week

Via all’Eolian Sailing Week. L’isola di Salina è in festa per accogliere il migliaio di ospiti che per quattro giorni affolleranno una delle isole più belle del paradiso eoliano.
La regata lunga valida per il Campionato Italiano Offshore, la Onehundredandthirtymiles, ha già portato mezza flotta, ed entro stasera si completerà la lista delle 50 barche previste per la Coppa dello Ionio Gran Crociera, regata nazionale dal nome apparentemente sbagliato ma indicato dalla Normativa, e per la Coppa delle Eolie, dedicata ai Crociera Regata.
Relativamente alle barche più tirate sarà interessante vedere lo scontro tra l’X41 WbFive di GianClaudio Bassetti e Zenhea Takesha, Mylius 14 e 55 di Natale Lia.
L’Eolian Sailing Week farà da banco di prova per WbFive prima della impegnativa nuova stagione che avrà inizio con il Campionato Nazionale X-41 inserito nella Tre Golfi di Napoli. A bordo ci sarà pure Massimo Barranco, armatore di Extra 1 e Campione Italiano in carica. Zenhea Takesha viene fuori da un lungo refitting ed avrà da lavorare duramente per mettere tutto a punto in questo inizio di stagione. Chi è già pronta e la coppia di Comet 45, la trapanese Elima del duo Cappello-Sugamele e la calabra Damanhur di Rosa Ferrone.
Reduci dalla lunga preparazione dei Campionati Invernali di Palermo e Tropea dovranno affinare solo piccoli particolari per dire la loro in questa kermesse eoliana. Insieme a loro, Nerina, Rodaman 42 di Giuseppe Midiri dovrà guardarsi dalla flotta dei “piccoli” ma irriducibili First 34.7 e 35: A’ Sciarrina di Andrea Attanasio, Julies et Jim di James ed Umberto Brucato, Iride di Mario Anastasi, Weltanschauung di Fabrizio Mineo e la fortissima Squalo Bianco del catanese Concetto Costa, a Salina con l’unico obbiettivo della vittoria.
Sarà comunque interessante vedere come contrasteranno il passo della flotta Beneteau il velocissimo Vismara 34 di Roberto Nicotra e l’equipaggio affiatatissimo del Grand Soleil 40 Ottovolante di Fabio Santoro.
Nei tre giorni di regata con prove sulle boe e prove costiere tra le splendide isole delle Eolie non sarà facile per nessuno imporsi e le sorprese non mancheranno sicuramente. Ancora più equilibrio tra i Gran Crociera che oramai poco hanno a che fare con questo nome. A parte la conformazione paciosa data dall’obbligatorio rolla fiocco, nulla è lasciato al caso in questa prova nazionale loro dedicata.
Rispettando comunque il regolamento, le barche vengono per ora svuotate, guadagnando centimetri preziosi al galleggiamento. In questo momento il Porto delle Eolie appare come un cantiere con centinaia di chili di materiale scaricati sulle banchine.
NonnoMimi, Jenneau 54 di Emanuele Li Muti, vorrà dimostrare di essere il più forte, ma dovrà contrastare l’Oceanis di pari misura di Ninni Adamo e la sua gemella Dafne di Gaetano Sisalli. Dovranno guardarsi dalla potenza del First 50 Skin di Nanni Pavia e del rodatissimo First 44.7 Elettra di Lucio Esposito Lavina nonché dal Comet 41 del catanese Mario Zappia. Anche tra i Gran Crociera le barche del Gruppo A dovranno guardarsi da quelle più piccole. La Roby di Roberto Randazzo e Blu Moon di Giuseppe Cascino insieme a Kika di Francesco Fulci e Paluck di Franco Badessa, profondi conoscitori di queste acque e dei loro venti, hanno nell’affiatamento dell’equipaggio e nel favorevole rating le armi migliori per primeggiare. Per la vittoria finale nelle barche a “Vele Bianche” e nelle “Veteran Boats” si accreditano fin da subito rispettivamente Allegria di Mario Musumeci e Drakkar di Leonardo Restivo.
In questo splendido scenario, comunque, vinceranno tutti. Le Eolie rappresentano una location fantastica ed in questa vigilia di fervida preparazione stanno offrendo il meglio di sé anche se sferzate per ora da un forte maestrale che ha dato qualche difficoltà nei trasferimenti delle barche. A terra, l’Amministrazione Comunale che da anni appoggia l’evento ed il team del Porto delle Eolie stanno facendo di tutto per rendere accogliente ancor di più, qualora fosse ulteriormente possibile, Santa Marina Salina. Saranno tre giorni di battaglia in acqua ma di grande relax a terra in uno dei posti più belli del mondo

Nuova scossa sismica in mare tra Alicudi e Filicudi

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.2 è stata registrata dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle 3.58 di oggi, nel tratto di mare compreso tra le isole di Alicudi e Filicudi. L’evento sismico, che si è verificato ad una profondità di 10 chilometri, è stato avvertito dalla popolazione, ma non sono segnalati danni a cose o persone.

Ritrovato il proprietario del portafoglio. Gli è già stato riconsegnato

"Missione compiuta". Il proprietario del portafoglio che il nostro direttore aveva ritrovato stamani (vedi notizia)  lo ha contattato e dopo le verifiche gli è già stato consegnato il portafoglio. 
Un padre di famiglia che lo aveva perso dopo aver fatto la spesa. Come si presumeva dal foglio che si trovava all'interno del portafogli i soldi (non molti, ma poco importa) dovevano servire per prestazioni sanitarie e/o medicine.

Lipari. Dopo le controalisi vice-sindaco Orto firma la revoca dell'ordinanza su divieto dell'utilizzo dell'acqua per scopi potabili ed alimentari

Via libera a Lipari all'utilizzo dell'acqua pubblica per scopi potabili e alimentari.
Il vice-sindaco Gaetano Orto, in assenza del sindaco Marco Giorgianni che si trova fuori sede, ha firmato - così come ci ha detto telefonicamente- l'apposita ordinanza di revoca.
Le contro-analisi avrebbero evidenziato che i valori (che avevano portato all'emissione dell'ordinanza) sono rientrati nella norma. Si sarebbe trattato, insomma, di un problema momentaneo.
Nella foto il testo dell'ordinanza

Acqua. Vento Eoliano chiede chiarimenti

La nota di Francesco Rizzo e Annarita Gugliotta di Vento Eoliano inviata al Sindaco del Comune di Lipari Rag. Marco Giorgianni
Oggetto: Ordinanza Sindacale n° 23 del 28.04.2014
- Letta l’ordinanza del Sindaco di Lipari n° 23 del 28.04.2014 relativa al divieto di utilizzo dell’acqua nel territorio di Lipari per scopi potabili ed alimentari
- Letta la motivazione giustificativa del provvedimento e la presunta revoca dell’ordinanza che secondo notizie fornite dell’amministrazione dovrebbe essere disposta da qui a poco
Si chiede di conoscere
- Quando è stata emessa la nota con la quale il Gestore del Servizio Idrico ha trasmesso i risultati dell’esame chimico-fisico- batteriologico;
- quando è stato effettuato il prelievo dell’acqua soggetta agli esami, da chi è stato effettuato , se sono state rispettate le norme previste per il prelievo, le modalità del prelievo e se l’originario prelievo è stato eseguito nelle immediatezze della ripresa dell’erogazione;
- se sono state predisposte delle controanalisi per ottenere un immediato esito a conferma o smentita di quanto rilevato, ed in caso di ulteriore prelievo si chiede di conoscere tempestivamente i successivi esiti delle analisi;
- se è stata disposta una disinfezione e pulitura della rete idrica e se è prevista una relativa sospensione della erogazione idrica;
- a quale data si prevede la revoca dell’ordinanza suddetta;
- se non ritiene necessario di riferire sull’argomento dinanzi alla preposta Commissione Consiliare e successivamente dinanzi il Consiglio Comunale.
In attesa di urgente ed improrogabile riscontro si porgono Distinti Saluti.
Avv. Francesco Rizzo (Fondatore “Vento Eoliano”)
Dott.ssa Gugliotta Annarita  (Cons. Com. “Vento Eoliano”)

Il poeta liparese Cortese ospite stasera a Roma di "Off"

Il poeta liparese Davide Cortese, del quale un suo lavoro è stato, da poco, tradotto in inglese e pubblicato sulla rivista irlandese: "THE GALWAY REVIEW", parteciperà oggi, 30 aprile 2014, a "OFF - Festival permanente riattivazione urbana"come ospite, con un suo reading poetico e con l'esposizione di alcuni suoi quadri.
La sede del'incontro è il Cinema Avorio, in via Macerata a Roma. Ore 19.

Ritrovato portafoglio con denaro

Il direttore di Eolienews ha ritrovato, stamattina, in località Calandra a Canneto, un portafoglio contenente del  denaro. Non ci sono documenti
Parliamo non di grosse cifre ma sicuramente importanti per chi lo smarrito. Ciò anche in considerazione di un foglio che si trova all'interno  del portafoglio e che lascia presumere che il denaro fosse destinato, per l'appunto, a portare a compimento quanto scritto nel foglio stesso.
Invitiamo chi lo avesse smarrito  di contattare Salvatore Sarpi al 339.57.98.235 fornendo, ovviamente, tutti quei dati (compreso quelli riportati nel foglio) che possono fare capire, inequivocabilmente, di essere il legittimo proprietario del portafoglio ritrovato.

Leni. Ci sono già tre candidati a sindaco e tre liste in corsa per il consiglio comunale

E' già entrata nel vivo la campagna pre-elettorale nel comune di Leni (Salina) dove ia Maggio si voterà per il sindaco e per il rinnovo del consiglio comunale. Sono già state presentate tre liste tre candidature a primo cittadino.
In appoggio al sindaco uscente, dottor Riccardo Gullo, correrà la lista "Uniti per Leni".
Questi i 12 componenti: Argentaro Melania, Bartolone Antonio, De Fina Valerio, Giardinello Ireneo, Morello Marco, Pintacuda Paola, Pirera Stefania, Pittorino Patrizia, Rando Marcello, Rando Rossella, Taranto Rosa, Zampetti Massimiliano.
Quattro gli assessori designati da Gullo. Si tratta di: Donato Consuelo, Galletta Aldo, Pittorino Michele, Pollicino Agata.
In appoggio al candidato sindaco Elio De Losa correrà la lista "Leni nel cuore". Questi i componenti: Bartolone Giuseppe, Cincotta Diego, Coppolino Santo, De Losa Elio, Donato Paola, Patané Rocco, Podetti Elita, Rosselli Daniela, Saltalamacchia Fabrizio, Scafidi Giuseppe, Zagami Loredana, Zagami Mirko. Assessori designati: Bartolone Giuseppe e Donato Paola.
In appoggio al candidato a sindaco, Maurizio Santisi correrà la lista "Tutti Uniti". Questi i componenti: Divola Antonio, De Fina Giuseppe , Chiovari Fabio,Lombardo Vittorio,Mirenda Maria Concetta, Santisi Marika, Savio Salvatore, Anania Domenico,Mella Pasquale, Calafati Maria Rosaria, Cucè Tiziana. Assessori designati: Divola Antonio e Chiovari Fabio.Da ricordare che Leni conta 739 elettori (di cui circa 200 residenti all'estero). In poche parole tutte le famiglie (o quasi) del comune saranno direttamente impegnate in questa consultazione elettorale. Con addirittura più candidati, anche in liste diverse, nell'ambito familiare

La Sicilia punta su fiere e tour per rilanciare brand

Palermo (Adnkronos)- Rilanciare il brand Sicilia per consolidare i mercati di riferimento e puntare ai nuovi. È la sfida dell’assessore al Turismo della Regione siciliana, Michela Stancheris, che oggi ha presentato in conferenza stampa, a Palermo, il calendario delle manifestazioni fieristiche e borsistiche del secondo semestre 2014 e il Piano regionale di propaganda turistica 2015. A disposizione per l’anno in corso ci sono 4 milioni di euro di fondi europei, confermati anche per il 2015.
“I risultati di questi giorni sono buoni – ha spiegato – e ci fanno capire che funziona lavorare sulla programmazione e fare sistema con altre realtà. Siamo riusciti a migliorare la nostra proposta grazie a una maggiore interlocuzione con gli imprenditori. Anche il piano di propaganda del 2015, che speriamo di aver delineato già a giugno, è aperto a suggerimenti e proposte”.
Le novità riguardano le scelte, oltre alle fiere principali, infatti, la Regione punta al turismo settoriale, come quello ambientale, enogastronomico e scolastico “con l’idea di differenziare sui mercati per cercare di portare gli imprenditori dove vogliono andare” dice ancora Stancheris. L’esponente della Giunta Crocetta annuncia anche per il prossimo autunno una “Borsa del turismo religioso da fare nell’area del Sud-Est della Sicilia”.
I mercati su cui puntare sono quelli ‘storici’. “I nostri interlocutori privilegiati restano – ha detto ancora Stancheris – Paesi come la Germania e l’Inghilterra, ma anche il nord Italia e il mercato interno. Con i cinesi abbiamo iniziato un’interlocuzione, ma è, come quello arabo, un segmento da studiare bene per poter offrire un prodotto adeguato alle loro esigenze”. Accanto alle fiere anche i tour, come quello nei luoghi di Montalbano, che “ha incassato un grande successo. E adesso penseremo a qualcosa di simile per Palermo ed Ustica”.
E poi c’è la grande scommessa di Expo 2015, dove “siamo entrati in corsa e se avessimo avuto più tempo avremmo fatto meglio”. Ma l’obiettivo di sempre resta la destagionalizzazione. Per favorirla l’assessore lancia la proposta di detassare le vacanze fuori stagione. “Significherebbe dare una mano agli albergatori per farli rimanere aperti anche in periodi in cui i flussi sono minori” conclude.

Nuova proroga al passaggio della gestione dei rifiuti in capo alle SRR . L'ordinanza di ieri del presidente della Regione

Nuova proroga al passaggio della gestione dei rifiuti in capo alle SRR . L'ordinanza emessa ieri dal presidente della Regione la si può leggere a questo link
http://pti.regione.sicilia.it/portal/pls/portal/docs/27374347.PDF

Ordinanza Giorgianni sull'acqua. La Sinistra raccoglie invito a non creare allarmismi ma chiede controlli e provvedimenti a favore dell'utenza

In merito all'ordinanza del Sindaco circa il divieto di utilizzo della rete idrica per scopi potabili e alimentari accogliamo l'invito a non creare allarmismo, tuttavia la non potabilità dell'acqua del nostro Comune non può certo passare per un piccolo incidente di percorso sbrigativamente risolvibile e senza conseguenze.
Come Sinistra Eoliana chiediamo pertanto l'effettuazione di controlli immediati nella rete da parte di organi terzi all'ente gestore, quali autorità sanitarie preposte ed ARPA, con successiva pubblicizzazione dei risultati. Al contempo consideriamo non trascurabile il danno economico arrecato agli utenti del servizio  e perciò, data l'inadempienza contrattuale dell'ente gestore ed onde evitare ricorsi processuali (alla luce di recenti sentenze), chiediamo all'amministrazione comunale di valutare un auspicabile dimezzamento dell'importo dovuto da ogni utenza nella prossima bolletta e di stanziare un risarcimento forfettario per il disagio, la cui entità sarà ovviamente determinata dalla durata dell'ordinanza. 

Invitiamo quindi l'amministrazione ad investire maggiormente nella manutenzione della rete idrica per evitare ulteriori contaminazioni ma anche per arginare l'attuale dispersione idrica, della quale peraltro vorremmo prima o poi averne contezza. A questo comunicato farà seguito apposita interrogazione del nostro consigliere comunale, sempre speranzoso di risposte puntuali ed esaustive da parte del Sindaco e della sua  giunta.
per "La Sinistra"
Gianluca Pini - responsabile beni comuni 

"Aspettando il 1°Maggio". Incontro pubblico quest'oggi a Santa Marina Salina

COMUNICATO
Si terrà questa mattina alle ore 11.30, presso la Sala Convegni del Comune di Santa Marina Salina, un incontro pubblico organizzato dal Comune e dalla Biblioteca Comunale dal titolo “Aspettando il I° Maggio”, un momento dedicato alla memoria durante il quale sarà rievocata la strage di Portella della Ginestra, località in provincia di Palermo a metà strada tra i paesi di San Giuseppe Jato, Piana degli Albanesi e San Cipirello, avvenuta nel giorno della festa dei lavoratori del 1947.
Dopo il benvenuto del sindaco di Santa Marina Salina, Massimo Lo Schiavo, sarà proiettato un documentario al quale seguiranno alcuni brevi interventi dedicati ai fatti di Portella della Ginestra ed alla festa del I° Maggio.
All’incontro, a cui saranno presenti gli studenti di Salina che frequentano l’Istituto Superiore “Isa Conti Eller Vainicher” di Lipari, interverrà anche la professoressa Maria Maniscalco, ex sindaco antimafia di San Giuseppe Jato.
“La scelta di commemorare la strage di Portella della Ginestra alla vigilia di una festa altamente simbolica come quella del I° Maggio – spiega Linda Sidoti,  Assessore alla Pubblica Istruzione ed alla Cultura di Santa Marina Salina – nasce dalla voglia di concentrare l’attenzione e stimolare la curiosità di tutti su tre importanti temi: la lotta alla mafia ed alla mentalità mafiosa, il ricordo delle stragi che hanno costellato la storia moderna della Sicilia e dell’Italia e sulle quali è necessario non spegnere la luce fino a quando non sarà emersa tutta la verità ed il lavoro al quale, oggi più che mai va restituita dignità. Nasce anche da qui - conclude l’Assessore Sidoti – la scelta di condividere questo momento di approfondimento e di memoria con gli studenti di Salina che frequentano le scuole superiori e di offrire loro la possibilità di confrontarsi con la Professoressa Maria Maniscalco, grande esempio di tenacia, coraggio ed impegno civile”.

martedì 29 aprile 2014

Potabilità dell'acqua a Lipari. Codacons presenta istanza di accesso agli atti

Previsioni meteomarine Isole Eolie (30 Aprile-1° Maggio) a cura di Giuseppe La Cava

Nella giornata di Mercoledi 30 , cielo poco nuvoloso, venti tesi di ponente e mare mosso, tendenti dal pomeriggio ad attenuazione fino a deboli la sera. Moto ondoso in attenuazione
PER LA GIORNATA DEL1° MAGGIO - -C
ielo poco nuvoloso al mattino, tendente a soleggiato nelle ore piu' calde, tendente dal pomeriggio-sera a cielo velato per stratificazioni nuvolose. I venti saranno deboli al mattino tendenti a moderati dal pomeriggio da ponente. Il mare sarà poco mosso al mattino, tendente a mosso. La temperatura massima si porterà intorno ai 20 gradi

L’associazione Filicudi WildLife Conservation promuove Escursioni e campi di ricerca a Filicudi

Come ogni anno anche questa estate 2014 l’associazione Filicudi WildLife Conservation promuove escursioni naturalistiche in barca e campi di ricerca ed eco-volontariato su cetacei e tartarughe marine nell’isola di Filicudi (Isole Eolie, Sicilia, Italia). Spesso poco conosciuta rispetto alle altre isole, questa sesta perla dell’Arcipelago con la sua natura selvaggia offre habitat marini ottimali per la presenza di cetacei e tartarughe marine. Dal 2004 l’associazione studia e coordina progetti di ricerca sulle due specie di delfini presenti nell’area Eoliana, il tursiope (Tursiops truncatus) e la stenella striata (Stenella coeruleoalba), e dirige un nucleo di pronto soccorso tartarughe marine con sede proprio sull’isola di Filicudi. Puoi condividere con noi una esperienza unica partecipando ai campi di ricerca ed eco-volontariato della durata di una settimana che prevedono attività pratica e di supporto alla ricerca scientifica con uscite di monitoraggio a mare e didattica presso il centro di Filicudi. Partecipando ai campi di ricerca verrà rilasciato un attestato comprovante la propria idoneità all’attività che può essere riconosciuto come attività didattica extra-universitaria per gli studenti universitari.
Se soggiorni sull’isola di Filicudi durante il periodo estivo o hai in programma di visitare questa splendida isola in giornata partendo da Lipari potrai anche partecipare ad una delle nostre escursioni naturalistiche in barca: il giro dell’isola con le spiegazioni naturalistiche e geologiche tenute da biologi marini professionisti, lo snorkeling guidato con le schede didattiche dei pesci e degli organismi marini, i laboratori di biologia marina per bambini e il trekking sui sentieri. Infine potrai visitate gratuitamente, presso il caratteristico golfo di Pecorini Mare, il nostro centro di ricerca sui delfini e tartarughe marine dove è un presente un piccolo museo didattico sul mare che racchiude addirittura uno scheletro di capodoglio ed è istallata una mostra fotografica con immagini interamente scattate tra le isole che spiegano la vita dei delfini e delle tartarughe marine nelle acque dell’Arcipelago. Vi aspettiamo a Filicudi!
Tutte le informazioni sulle attività dell’associazione e i dettagli sui campi e le escursioni sono disponibili sul nostro sito www.filicudiconservation.com
Per informazioni e prenotazione contattare:  Dott.ssa Monica F. Blasi tel: +39 3494402021
email: blasimf@yahoo.com
Ass. Filicudi WildLife Conservation  Località Stimpagnato Filicudi (ME) 98055 Lipari (ME) Italia

Rotazione di dirigenti alla Regione, rientra Cartabellotta

La giunta regionale siciliana nella seduta di oggi ha approvato una mini rotazione di alcuni dirigenti di area tecnica. Tale processo di rotazione scaturisce dalla necessità di coprire l'incarico ufficiale del dipartimento urbanistica, fino a oggi assegnato ad interim al dott. Gullo e dal rientro del direttore Dario Cartabellotta.
I dipartimenti interessati e i dirigenti che vi arrivano sono:
Dipartimento pesca – Cartabellotta
Dipartimento energia - Lo Monaco
Dipartimento urbanistica - Pirillo
Dipartimento sviluppo rurale - Bonanno
Viene confermata quale dirigente generale della Funzione pubblica Luciana Giammanco, il cui contratto è scaduto oggi. “Con tale rotazione – ha affermato Crocetta - il governo ha inteso utilizzare al meglio le professionalità individuali dei dirigenti”.

Manager della sanità. Slitta all'Ars l'esame delle nomine

Slitta a lunedì prossimo, 5 maggio, l'esame in commissione Affari istituzionale all'Ars delle nomine dei manager della sanità. Stamane si sarebbero dovute esaminare le uniche finora comunicate dal governo alla commissione, quelle dei tre Policlinici: Renato Li Donni (Palermo), Paolo Cantaro (Catania) e Marco Restuccia (Messina). Ma l'assessore alla Salute Lucia Borsellino oggi ha chiesto di procedere ad una valutazione complessiva di tutte le nomine, comprese quelle delle aziende sanitarie e provinciali, che però non sono ancora state formalmente comunicate alla commissione. 
Lunedì, dunque, si dovrebbe procedere all'esame dei curricula di tutti i 17 manager nominati dal governo: se la commissione dovesse esprimere parere contrario su uno o più nomi, il governo dovrebbe decidere se sostituire il manager o confermare la scelta. In questo secondo caso, sarebbe necessario un voto dell'aula per rendere efficace la nomina. 

Lo staff del bar "Il Gabbiano" di Lipari sposa l'iniziativa "Siamotuttiscimmie. Una banana contro il razzismo"

Anche a Lipari si mangia la banana antirazzismo. Il via nella nostra isola è stato dato (come si evince dalla foto) dal team del Bar "Il Gabbiano" di Marina Corta.
Il team, con la foto, ha voluto simpaticamente testimoniare il proprio grido contro il razzismo (No Racism)
Ricordiamo che l'iniziativa di farsi ritrarre e postare foto mente si mangia una banana prende il via da un episodio accaduto l'incontro Barcellona-Villareal del campionato di calcio spagnolo.
Dagli spalti cade una banana, lanciata contro il difensore del Barcellona Dani Alves, un non troppo velato attacco razzista contro il giocatore della squadra spagnola, che ha però risposto con ironia e un notevole autocontrollo, raccogliendo da terra il frutto e mangiandoselo.
Alves, il 30enne calciatore brasiliano preso di mira, ha commentato il fatto con la stampa, spiegando che 11 anni in Spagna non hanno cambiato molto e aggiungendo che "non resta che ridere di questi ritardati".
Il gesto di Alves non è però passato inosservato e ha scatenato una reazione di catena su twitter, dove utenti più o meno noti hanno iniziato a postare foto con l'hashtag #Siamotuttiscimmie, che li mostra mentre mangiano una banana, come il giocatore brasiliano.
A lanciare l'iniziativa è stato Neymar, compagno di squadra di Alves, con l'hashtag #Somostodosmacacos.