Cerca nel blog

sabato 18 settembre 2021

Ginostra, potenziamento al palo. L'articolo del nostro direttore sulla Gazzetta del sud del 18 settembre 2021

Sette anni fa ci lasciava Lucia D'Albora. La ricordiamo con questa sua interpretazione di "Ti lascio una canzone"

Classi del Comprensivo "studiano" l'ambiente. L'articolo del nostro direttore sulla Gazzetta del sud del 18 settembre 2021

E' deceduto Ernesto Saltalamacchia "Mastro Ernesto"

Le onoranze funebri sono a cura della ditta
ALFA E OMEGA di Lipari
Alla famiglia le nostre condoglianze
 

Stagione estiva, positivo bilancio per Salina (di Carmela Mannuccia)

Calato il sipario sulla stagione estiva, il bilancio è molto positivo per Salina, registrato un boom di presenze di turisti a luglio e Agosto. Adesso è la volta dei turisti multietnici, si ravvisa la presenza di francesi, inglesi, tedeschi, americani. 
Sono le famose vacanze intelligenti, di quelli che si godono ancora il mare, visto il perdurare del bel tempo e quelli che amano la nostra stupenda montagna. 
A loro raccomandiamo prudenza e seguire sempre i sentieri con i cartelli. E da Salina per ora è tutto linea allo studio...

Judo a Lipari. Avvio della stagione sportiva con allenamenti di prova gratuiti

Calcio, Prima categoria: Per il Lipari Inter club esordio in trasferta

Al via il 26 settembre il campionato di Prima categoria in Sicilia che vede al nastro di partenza, nel girone E, il Lipari Inter Club.

La formazione del presidente Andrea Tesoriero, allenata da Massimo Riganò, esordirà sul  campo della Juvenilia.

L' esordio tra le mura amiche del "Monteleone", il 3 ottobre, contro la Folgore Milazzo

Accadde alle Eolie. Diciotto settembre 1956: Gli attori Tyrone Power e Mai Zetterling a Vulcano

Domani prende il via a Malfa la III edizione della Festa della vendemmia

COMUNICATO STAMPA FESTA DELLA VENDEMMIA 2021

Quest’anno parte la terza edizione della Festa della Vendemmia che si terrà a Malfa dal 19 al 21 settembre 2021. 

Inaugureremo la manifestazione a partire dalle ore 18 con la messa solenne che Padre Godwin celebrerà nella chiesa di San Lorenzo dove avverrà la benedizione della terra e del buon raccolto.

Alle ore 21 festeggeremo le nostre cantine, anima dell’isola di Salina, che in questo periodo lavorano incessantemente per la produzione del vino e della malvasia 2021, con un concerto in piazza a Malfa dei Sudcantica. Un gruppo di eccezione che emozionerà gli spettatori con melodie popolari travolgenti.

Le nostre cantine saranno aperte per poter accogliere turisti e residenti per visite e degustazioni., ognuno nella sua formula e modalità. Necessaria la prenotazione.

Quest’anno abbiamo fatto i conti con le nuove restrizioni previste a livello regionale e siamo stati costretti a limitare le tante attività che avremmo voluto inserire in programma.

Ma non ci scoraggiamo più di tanto, speriamo in un futuro migliore e sereno che ci consenta di organizzare sempre più manifestazioni che coinvolgono il nostro territorio così tanto ricco di risorse da valorizzare e promuovere.

VI ASPETTIAMO DOMANI ALLE ORE 18 NELLA CHIESA DI SAN LORENZO E ALLE 21 IN PIAZZA COL CONCERTO DEI SUDCANTICA.

BUONA FESTA DELLA VENDEMMIA A TUTTI!

DANIELA SCHEPIS (PRESIDENTE DELLA PRO LOCO DI MALFA)

Come eravamo: Luoghi, cose e personaggi delle Eolie di un tempo (Puntata 3°) :Pellegrinaggio alla Croce di Monterosa (anno 2010)

Buon Compleanno a Mario Mirabito, Fausto Amendola, Hamdi Dlima, Gitto Eliana, Francesco Principale, Alessandro La Torre, Catia Toni

Proverbio del giorno

Oggi è il 18 settembre. Buongiorno Eolie, buongiorno mondo con questa foto di Rosita D'Amico


 

Pomeriggi culturali eoliani del Centrio Studi oggi prresentazione del libro "Io sono una famiglia"


 

venerdì 17 settembre 2021

Stromboli, il sistema di allerta funziona a intermittenza. L'articolo del nostro direttore sulla Gazzetta del sud del 17 settembre 2021

Auguri Don Lillo !


Filicudi: DolphinDay di LifeDelfi con i ragazzi del Comprensivo Lipari - Santa Lucia

Per festeggiare il DolphinDay di LifeDelfi l'associazione Filicudi Wildlife Conservation ha 
organizzato una giornata interamente dedicata all'educazione ambientale sul tema dei delfini e delle tartarughe marine. Coinvolti 19 ragazzi dell' Istituto comprensivo Lipari - S. Lucia, accompagnati dalle maestre Irene Arrigo e Graziana Biondo.
Attività didattiche, pulizia delle spiagge dalla plastica, coinvolgimento nelle attività di pronto soccorso delle tartarughe marine e proiezioni video su questi animali marini, sui pericoli che possono incontrare in mare e su quello che possiamo fare per aiutarli hanno coinvolto i bambini con tanta passione e entusiasmo!

Vulcanoidi: riprese docufilm a Vulcano

Dal 21 al 28 settembre si terranno a Vulcano le riprese del docufilm "Vulcanoidi". Le riprese interesseranno, seppure in giorni diversi per zona, tutta l'isola.

Storia eoliana: conosciamola attraverso lo storico La Greca. Edward Re

Edward Re

Il 17 settembre del 2006 è morto a Brooklyn all’età di 85 anni il giudice Edward Domenico Re. Con lui scompare una delle figure italoamericane più prestigiose del sistema giudiziario americano. Gli furono affidati incarichi prestigiosi da ben tre presidenti degli Stati Uniti.
In una intervista ad "America Oggi" gli fu chiesto in quale modo gli sarebbe piaciuto essere ricordato, rispose: “Come un italiano che è arrivato qui a sette anni e che con il sudore degli studi e del lavoro è riuscito a fare qualcosa, a dare un buon nome ai suoi figli e ai suoi nipoti e che sarà ricordato come una persona che ha avuto il privilegio di insegnare diritto a migliaia di alunni, che ricordano ancora i valori che parlano di giustizia e del trattare tutti nella maniera giusta”.
Figlio delle isole Eolie, nato a Santa Marina Salina il 14 ottobre 1920, il giudice Re ha percorso una carriera brillante fino a diventare un esponente di spicco del sistema giudiziario americano. Un’impresa non facile la sua che riuscì a realizzare grazie al suo eccezionale impegno negli studi. Si laureò con lode il 4 febbraio del 1943 alla St. John University, e solo pochi giorni dopo fu chiamato alle armi per indossare la divisa di semplice aviere dell’Air Force. Si congedò con il grado di colonnello. Ma subito riprese il suo lavoro di avvocato, oltre che a dedicarsi a scrivere libri giuridici che ancora oggi rappresentano la “bibbia” per studenti e studiosi nordamericani. È autore - tra gli altri - di un testo sul diritto internazionale e confische di capitali esteri che non sfuggì all’attenzione dell’allora presidente John Kennedy. Impegnato nell’incarico federale al Board of Higher Education di New York, il giudice Re venne chiamato nel 1961 dal presidente Kennedy a ricoprire l’incarico di Chairman of Foreign Claims Settlement degli Stati Uniti. Dal presidente Johnson venne chiamato a ricoprire la carica di assistente Segretario di Stato per gli affari culturali ed educativi, mentre in riconoscimento di quanto da lui fatto nelle cariche pubbliche, sempre Johnson, lo nominò giudice federale, carica che l’italoamericano mantenne per molti anni, senza mai fermarsi nella pubblicazione di numerosissimi testi di materia giuridica.
Il presidente Jimmy Carter lo nominò primo giudice capo presso la Corte Internazionale di Commercio degli Usa, mentre il giudice Re continuava a collezionare numerosi premi, tra i quali il “Distinguished Service Award of the U.S. junior Chamber of Commerce” ottenuto nel 1957, il “St. Thomas More Award” dalla University of San Francisco nel 1987 e l’Award della St. John University nel 2003. 
Anche l’Italia non ha mai dimenticato il suo figlio illustre di Santa Marina Salina. Nel 1986 il presidente della Repubblica gli conferì l’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce, oltre ad aver ricevuto numerosi attestati dagli atenei di Roma, Bologna, Verona, Urbino e L’Aquila. Il giudice Re è stato presidente dell’Associazione internazionale dei giudici d’Italia e degli Stati Uniti. Tra i suoi studenti il giudice Re annoverava anche due ex governatori di New York: Hugh Carey e Mario Cuomo e per la sua profonda cultura giuridica nel 1961 fu nominato consigliere della Nunziatura Apostolica presso le Nazioni Unite.
Padre di dodici figli e nonno di più di venti nipoti, Edward Domenico Re non ha mai dimenticato il fascino della sua isola natale e della sua casa affacciata sul mare eoliano. Ricordava sempre a tutti quelli che l’incontravano questa meravigliosa “cartolina illustrata” che aveva fissato nella sua mente. Nel corso del 1997 e 1998 ha presieduto il Comitato d’Onore della “Settimana Eoliana di New York” del febbraio 1998.
Per approfondimenti: Le Eolie all’Onu, di Giuseppe La Greca, Centro Studi Eoliano, 2013.

Ritrovata chiave

Questa chiava è stata ritrovata davanti all OVS Holiday a Lipari. Il proprietario può recarsi in OVS per ritirarla

Diciassette settembre 2020: Le Eolie sulla Gazzetta del sud con un articolo del nostro direttore


 

Come eravamo: Luoghi, cose e personaggi delle Eolie di un tempo (Puntata 2)


Vento Eoliano sollecita Giorgianni sull'ammodernamento della centralina fotovoltaica di Ginostra

Al Sindaco del Comune di Lipari Rag. Marco Giorgianni, All’ Assessore ai lavori pubblici del Comune di Lipari Avv. Gaetano Orto E p.c. Al Presidente del Consiglio Comunale di Lipari Dott. Giacomo Biviano

Oggetto: Interrogazione urgente - Centralina fotovoltaica di Ginostra – Isola di Stromboli-

Con la presente , i sottoscritti Consiglieri Comunali del Comune di Lipari, gruppo “Vento Eoliano con Rizzo Sindaco” :

- Annarita Gugliotta, nella qualità di capo gruppo

- Francesco Rizzo, Consigliere Comunale

- Franco Muscarà , vice capo gruppo

Considerato che

1. è stato elaborato un progetto per l’ammodernamento della centrale fotovoltaica di Ginostra, finanziato interamente ed i cui lavori sembrerebbero pronti per avere inizio; 

2. gli Enti interessati ad oggi hanno provveduto con gli atti di competenza , tranne a quanto pare il Comune di Lipari, per ciò che ci risulta; 

3. la Protezione Civile regionale ha messo a disposizione uomini e risorse economiche per accelerare l’iter e per mettere in sicurezza la centralina di cui trattasi; 

4. è stata predisposta una bozza di accordo di programma condiviso da tutti gli attori per poter procedere all’esproprio dei terreni ed alla consegna all’ENEL; 

5. detto accordo di programma se pur condiviso informalmente dal Comune di Lipari non è stato ancora perfezionato con la necessaria delibera e successiva sottoscrizione;

6. tale situazione in fase di stallo da oltre un anno, potrebbe comportare la perdita dei finanziamenti; 

7. a causa della mancanza dell’accordo di programma ed il mancato inizio dei lavori si è tuttora costretti ad utilizzare gruppi elettrogeni per la centrale con trasporto del carburante a mezzo elicottero da Stromboli a Ginostra; 

8. gli scriventi sono stati informati e più volte invitati ad intervenire dal responsabile di Vento Eoliano per le Isole Minori, Sig. Gianluca Giuffrè.

Nell’esercizio di una prerogativa statutariamente riconosciuta ad ogni Consigliere Comunale, i sottoscritti

chiedono di conoscere

• Per quale ragione ad oggi non è stato firmato l’accordo di programma pattuito con gli Enti interessati e non si è provveduto alla presentazione dell’accordo de quo per la relativa delibera di ratifica che ne sancirebbe l’efficacia;

• Quale sia il motivo ostativo che impedisce il perfezionarsi dell’ultimo passaggio per l’inizio dei lavori e la messa in sicurezza della centrale fotovoltaica di Ginostra.

Fiduciosi di una sua repentina risposta per iscritto,porgiamo Cordiali Saluti.

Lipari, 14/09/2021

Avv. Annarita Gugliotta

Avv. Francesco Rizzo

Rag. Franco Muscarà

Buon Compleanno a Mariacaterina Mirabito, Maria Groppo, Veronica Triolo, Nunzia Calderone, Matteo Mezzapica, Tony Speziale, Roberta Giorgi, Anna Coluccio, Domenico Re

Proverbio del giorno

Oggi è il 17 settembre. Buongiorno Eolie, buongiorno mondo con questa foto di Marina Corta (Lipari)


giovedì 16 settembre 2021

Le "Iene" all'ospedale di Lipari. L'articolo del nostro direttore sulla Gazzetta del sud del 16 settembre 2021

Il piano triennale passa con soli 5 voti. L'articolo del nostro direttore sulla Gazzetta del sud del 16 settembre 2021

Un ringraziamento a ventisei amici - lettori e un auspicio

Buongiorno a tutti,

In premessa dico grazie a ventisei (26) amici lettori che hanno voluto sottoscrivere, per quanto hanno potuto, quello che ho definito “abbonamento virtuale”. Decisamente pochi rispetto a chi accede e si serve del nostro giornale, a chi, in privato mi ha sollecitato ad andare avanti, ma tant’è.

Come avrete notato, nonostante tutto e con altri sacrifici, ho fatto ripartire il giornale, seppure gradatamente, nella sua interezza, anche se con qualche,necessario accorgimento.

Sperando che il grazie lo possa presto estendere a chi vorrà dare una mano, sottoscrivendo un “abbonamento virtuale”, come da locandina allegata o, in caso di attività commerciali, una pubblicità

Un contributo minimo delle migliaia di lettori giornalieri, oltre ai più di 2.500 iscritti al gruppo su fb,  per contribuire alla nostra libera informazione e al suo mantenimento 

Per sottoscrivere quello che abbiamo definito "abbonamento virtuale" effettuate un versamento, anche minimo, sulla postepay n° 5333 1711 3224 2930. CF. SRP SVT 59 B14 E606P

OPPURE ALL' IBAN: IT84V3608105138204924504926

È possibile effettuare l'operazione di ricarica in una tabaccheria convenzionata, in un ufficio postale e anche online.

Tamponi a Lipari: Commissario covid Firenze convoca ASP e assessore De Luca

Domani, presso l'ASP di Messina - così come evidenzia in un post l'assessore Tiziana De Luca - ci sarà un incontro sulla delicatissima e assurda situazione dei tamponi a Lipari, convocato dal commissario Covid, Alberto Firenze. 

All'incontro prenderanno parte i dirigenti dell'ASp Messina e lo stesso assessore De Luca. 

Ricordiamo che, nei giorni scorsi, l'amministratore liparese si era rivolta al prefetto per sollecitare un suo intervento, stante anche la difformità di linea tenuta all'ospedale di Lipari e in altre strutture della stessa azienda sanitaria.

Comune di Lipari : per il trasporto scolastico domande entro il 15 ottobre

Stromboli: Disfunzioni nel sistema di Early-warning ma non vi è nessuna variazione del livello di allerta

(Comunicato) Si rende noto alla cittadinanza che è stata trasmessa comunicazione da parte del Dipartimento di Protezione Civile Nazionale sul funzionamento discontinuo del sistema sperimentale di early-warning per esplosioni parossistiche e maremoti generati da attività vulcaniche a Stromboli, dovuto probabilmente a un guasto tecnico a seguito degli eventi metereologici avversi della scorsa settimana.
Fermo restando che non vi sono variazioni del livello di allerta vulcanica, nelle more del ripristino del ponte radio e quindi della ripresa del funzionamento ottimale del sistema, si rammentano le principali misure di autoprotezione da adottarsi in caso di evento vulcanico:
• se ti trovi in prossimità della costa, sul lungomare, sulla spiaggia o vicino al porto, per evitare gli effetti di un possibile maremoto risali subito verso l’interno dell’isola portandoti oltre i 15-20 metri di quota sul livello del mare, seguendo la segnaletica di protezione civile, ove presente. Se puoi trova riparo all’interno di un edificio. Non salire oltre lungo le pendici del vulcano che potrebbero essere investite dalla ricaduta di materiali vulcanici.
• se ti trovi nel “Vallonazzo” o in altri avvallamenti lungo i versanti del vulcano, risali lateralmente verso i fianchi più rilevati;
• se ti trovi in barca, allontanati rapidamente dalla costa verso il largo;
• se ti trovi all’interno di un edificio non uscire e allontanati da porte e finestre; lo spostamento d’aria causato dall’esplosione potrebbe rompere i vetri. Riparati sotto un tavolo o un muro più spesso ed evita verande e tettoie;
• se ti trovi in albergo o in un ristorante, segui scrupolosamente le indicazioni date dal personale;
• se sei all’aperto proteggi la bocca, il naso e gli occhi dalla cenere, e cerca riparo possibilmente all’interno di un edificio;
• tieniti informato e segui le indicazioni delle autorità e dei volontari di protezione civile per capire quando lasciare il luogo in cui ti trovi e cosa fare.

Il documento completo sulle misure di autoprotezione è presente sulla home page del sito istituzionale del Comune di Lipari www.comunelipari.gov.it
Sarà data comunicazione non appena il sistema verrà correttamente ripristinato. 
L’Amministrazione Comunale

Risse e disordini nell'estate eoliana. Il Questore di Messina addotta 5 D.A.C.Ur.

Sono stati adottati dal Questore di Messina 5 D.A.C.Ur. ( (divieto d’accesso ai centri urbani)nei confronti di tre persone residenti nella provincia di Catania, uno nella provincia di Roma ed uno nella provincia di Milano, resisi responsabili di episodi di violenza urbana presso le isole Eolie. In particolare, i primi tre sono stati ritenuti autori di una rissa verificatasi il14 agosto scorso all’interno di un locale pubblico sito nell’isola di Vulcano; gli altri due di un’altra rissa avvenuta lo scorso 6 agosto in un locale dell’isola di Panarea. A seguito di attività investigativa e propulsiva svolta dai Militari dell’Arma dei Carabinieri e di successiva approfondita attività istruttoria svolta dai poliziotti della Divisione Anticrimine, il Questore ha firmato i predetti provvedimenti.

Pertanto, i tre responsabili degli atti di violenza a Vulcano non potranno accedere per la durata di un anno a tutti i locali pubblici presenti nella provincia di Messina, né potranno stazionare nelle immediate vicinanze degli stessi. Invece, i protagonisti dei disordini a Panarea non potranno accedere per sei mesi a tutti i locali pubblici dell’isola né potranno stazionare nelle immediate vicinanze degli stessi.

Sedici settembre 2020: Le Eolie sulla Gazzetta del sud con un articolo del nostro direttore


 

Come eravamo: Luoghi, cose e personaggi delle Eolie di un tempo (Puntata 1)


Buon Compleanno a Sarah Greco, Gianluca Muleta, Ersilia Spanò, Davide Fonti, Pinuccia Castiglia, Lorenzo Barbuto, Davide La Greca

Il proverbio del giorno

Oggi è il 16 settembre. Buongiono Eolie, buongiorno mondo dalla Grotta del cavallo (Vulcano)


mercoledì 15 settembre 2021

Premio Stromboli, ecco tutti i vincitori. L'articolo del nostro direttore sulla Gazzetta del sud del 15 settembre 2021

Ospedale di Lipari, sono arrivate Le Iene

L’ospedale di Lipari finisce nel mirino delle Iene a quasi tredici mesi dal tragico decesso di Lorenza Famularo e dalle promesse, di fatto non mantenute, almeno sino ad ora, dell’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza sul potenziamento del nosocomio. 
Stamattina nel capoluogo dell’arcipelago è sbarcato, infatti, andando in ospedale (vedi foto) Ismaele La Varvera che, con operatore al seguito, ha realizzato un servizio che andrà in onda nei prossimi giorni.

Navi : gli orari dal 1° ottobre 2021

Aliscafi Liberty Lines: Questi gli orari invernali in vigore da domani

 


Guardia Costiera di Lipari sequestra 20 FAD "Cannizzi"

 FOTO 1.jpg


Comunicato

Durante le attività di controllo per il contrasto alla pesca illegale, non dichiarata e non regolamentata, in questi giorni i militari dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari hanno provveduto al sequestro di 20 FAD (Fishing aggregated devices), dispositivi di concentrazione di pesci sprovvisti dei previsti sistemi di identificazione e segnalamento e composti da materiale non conforme alle norme nazionali ed europee in materia di pesca, posizionati al largo delle isole Eolie.

I FAD sequestrati, noti anche con il termine “cannizzi”, si presentavano composti da foglie di palma, numerosi contenitori e teli di plastica, oltre che privi delle boe di segnalazione e della marcatura necessaria ad identificare il motopesca di appartenenza. Questi attrezzi rappresentavano un potenziale pericolo per la sicurezza della navigazione ed una minaccia per l’ambiente marino in cui sono stati illecitamente posizionati.
La pesca professionale a circuizione con l’ausilio dei FAD, può essere effettuata esclusivamente da pescherecci autorizzati dal Ministero; ogni attrezzo deve riportare la marcatura e l’identificazione del motopesca autorizzato in conformità a quanto previsto dal Regolamento (CE) 404/2011 e dovrà essere composto utilizzando cime e galleggianti biodegradabili, compatibili con l’ecosistema marino, al fine di minimizzare l’impatto sull’ambiente.

Nelle acque di giurisdizione italiana nell’anno in corso la Guardia Costiera con l’impiego di pattugliatori d'altura, elicotteri ed altri mezzi navali assegnati ai Comandi di zona ha recuperato e sequestrato già oltre trenta FAD illegali. Tale attività di contrasto alla pesca illegale, svolta dalla Guardia Costiera, è fondamentale per la salvaguardia dell’ecosistema marino e per il sostegno degli operatori del settore pesca che operano nella legalità.

Sottomonastero: Fanghiglia marina?. No, di fogna (di Francesco Coscione)

Quello che si vede nella foto non è fanghiglia lasciata dal mare. È liquame di fogna che emana una puzza nauseabonda e certamente è un rischio igienico sanitario.
Il parco geominerario risolverà questo problema? Certamente si dato l'alto interesse che sta suscitando.

Al via mini - basket e basket

COMUNICATO STAMPA

Ripartono finalmente, dopo la pausa estiva, i corsi di Minibasket ed infatti dal prossimo 23 settembre lo staff della ASD Basket Eolie accoglierà tutti i mini atleti presso il Palasport "Nicola Biviano" di Lipari per la stagione sportiva 2021/22, e dai primi di ottobre anche a Vulcano presso il campetto di basket outdoor.
Bambini e bambine avranno l’occasione di provare e confermare la voglia di vivere l’esperienza del minibasket e far parte della nostra grande famiglia Basket Eolie, associazione che quest’anno festeggia i suoi primi 10 anni di attività svolta in modo continuo sin dalla sua fondazione avvenuta nel 2011, e saranno accompagnati da uno Staff professionale, serio e competente.

I corsi diretti dall’Istruttrice Nazionale Minibasket Annalisa Piazza si svolgeranno ogni Martedì e Giovedì e saranno rivolti a tutti i nati dal 2010 al 2017.

Il Minibasket è un "gioco-sport", basato sull’attività ludico motoria che aiuta il bambino a crescere e migliorarsi dal punto di vista motorio, sportivo e sociale. Si tratta infatti di uno sport di squadra, che coinvolge quindi un gruppo di bambini che diventano "squadra".

Inizierà invece già da lunedì 20 settembre l'attività di basket del Settore Giovanile maschile e femminile rivolta ai nati dal 2005 al 2009, e diretti dallo staff tecnico formato dai Coach Ciccio Megna e Coach Peppe Pirri, e dal Preparatore Atletico Ivan Ferlazzo. Iscritte ai campionati di competenza una formazione Under 17 e Under 14 maschile ed una Under 14 Femminile.

Annalisa e tutto lo Staff Basket Eolie Vi aspettano per provare a giocare con la palla a “spicchi”.

PER INFO
Annalisa Piazza 3894264860