Cerca nel blog

sabato 2 dicembre 2023

Ritrovata patente di guida

La si può ritirare alla cassa del locale "Le Terrazze" di Lipari

 

Interruzione di energia elettrica il 3 dicembre a Canneto

Dalla Gazzetta del sud del 2 dicembre 2023: Isole, sospensione a tempo dell'aumento sui biglietti

L'articolo diventa leggibile cliccandoci sopra

Scrivevamo così il 2 dicembre 2015 su Eolienews

Regali dai VVF del Comando provinciale di Messina ai bimbi africani

A seguito della rinnovata collaborazione tra UNICEF e Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, accomunati dall'obiettivo di salvaguardare, in particolare, le persone di maggiore fragilità e i bambini, personale del Comando Provinciale VVF di Messina ha acquistato 120 Regali Solidali da destinare alla popolazione africana.

I regali solidali, scelti dal personale VVF di Messina, riguardano i temi: "Salute", "Nutrizione" e "Istruzione" che permetteranno ai bambini di essere vaccinati contro il morbillo, di ricevere il piano terapeutico per la malnutrizione acuta e di avere del materiale scolastico per continuare a studiare.


La presidente del Comitato Provinciale di Messina per l'UNICEF, Sig.ra Angela Rizzo Faranda, nella mattinata dell’1 dicembre, ha fatto visita al Comando ed ha incontrato il Comandante ing. Iracà, presente anche il Capo Squadra Pistorino, per ringraziare il personale VVF dell'acquisto dei Regali Solidali e per consegnare le "Pigotte Vigile del Fuoco".
Nell'incontro caratterizzato da cordialità, sono programmate iniziative benefiche per il 2024.

La fiction che causò 70 milioni di euro di danni a Stromboli: senza aver mai ripagato nulla, ora la Rai vuole lanciarla. La rivolta degli abitanti (da repubblica.it)

Per visualizzare l'articolo di Repubblica cliccare sul sottostante link 

 https://www.repubblica.it/cronaca/2023/12/02/news/stromboli_incendio_fiction_rai_rivolta_abitanti_isola-421560166/?rss

Liberty Lines compie 30 anni e rilancia varando la prima HSC ibrida al mondo.


Trapani, 2 dicembre 2023 – sono passati 30 anni da quando il Comandante Vittorio Morace ed il figlio Ettore decisero di capitalizzare la loro ampia esperienza nel mondo dello shipping dando vita ad una propria compagnia armatoriale specializzata nel trasporto veloce dei passeggeri: nacque così Ustica Lines, dotata di un unico aliscafo che collegava gli scali di Napoli, Ustica, Favignana, Trapani, Pantelleria e Kelibia in Tunisia.

In questi 30 anni di attività quell’azienda è cresciuta rapidamente cogliendo nuove opportunità di mercato, effettuando acquisizioni di concorrenti, investendo nella costruzione di mezzi veloci innovativi e migliorandosi ogni giorno per primeggiare sul mercato.

Oggi Liberty Lines è la compagnia di trasporto marittimo veloce per passeggeri più grande del mondo con una flotta di 30 mezzi HSC composta da aliscafi, catamarani e monocarena; un cantiere navale di proprietà ed una squadra di oltre 650 collaboratori.

È proprio grazie a questi numeri che Liberty Lines ha potuto garantire un servizio veloce ed affidabile ai 3 milioni di passeggeri che hanno scelto quest’anno di viaggiare tra Italia, Croazia, Slovenia oltre che Calabria, Sicilia ed isole minori, approfittando delle oltre 100.000 partenze disponibili nel 2023.

Nonostante la crescita esponenziale che ha contraddistinto la storia della Liberty Lines, di quella prima compagnia fondata nel dicembre 1993 rimane lo spirito iniziale, la chiara visione strategica ed il forte desiderio di continuare a innovare e rinnovarsi continuamente. Ed è proprio per celebrare questo spirito e questi principi, che, in occasione del trentesimo compleanno della Compagnia, verrà varata lunedì in Spagna la HSC Vittorio Morace, la prima delle 9 innovative navi ibride veloci ordinate da liberty Lines nel 2022.

HSC Vittorio Morace, la prima unità veloce HSC hybrid al mondo è equipaggiata con due motori ibridi MTU-Rolls Royce (che le consentiranno di muoversi all’interno dei porti in modalità totalmente elettrica per poi ricaricare le batterie durante la navigazione in mare aperto) e sarà capace di garantire significative riduzioni di emissioni superando di fatto, gli standard imposti dalle attuali normative che regolamentano le emissioni per mare.

Auguri di...

Buon Compleanno a Mimmo Ziino, Mariagiulia Romagnolo, Nino Alessandro, Dario Marchetta, Cora Barnao, Davide Giuffrè, Claudio Famularo, Anna Cappadona, Erika Vitagliano, Nicole Palazzotto, Giulia Ristuccia, Giuseppe Spinella


Ricordando... Aldo Mollica


Nella rubrica "Ricordando" sarà pubblicata, in modo casuale, giornalmente, una foto degli Eoliani o amici delle Eolie che non ci sono più. Ovviamente tra quelle presenti nel nostro archivio.
La pubblicazione di foto a vostra richiesta, anche per commemorazioni, ricorrenze ecc., potrà, invece, avvenire previo contributo da erogare ad Eolienews.
Per tale tipo di pubblicazioni contattare il 3395798235 (preferibilmente whatsapp)

Il pensiero di Don Bernardino Giordano: Comunicazione e complicità

La Chiesa commemora oggi Santa Bibiana


Oggi è il 2 dicembre. Buongiorno Eolie, buongiorno mondo con questa cartolina da Stromboli


 

venerdì 1 dicembre 2023

E' deceduto Giovanni Greco

Le onoranze funebri sono a cura della 
ditta Alfa&Omega di Lipari
Alla famiglia le nostre condoglianze
 

E' deceduto Franco Luca

Le onoranze funebri sono a cura della ditta
ALFA&OMEGA di Lipari
Alla famiglia le condoglianze della famiglia Sarpi e di Eolienews

Black Friday da Velardita Giuseppe "Affiliato La Via Lattea Euronics" Centro Tim a Lipari - C.so Vittorio Emanuele - TEL. 090.9812418


 





Dalla Gazzetta del sud del 1° dicembre 2023: Isole minori, l'ira dei sindaci contro la stangata sui trasporti

Scrivevamo così il 2 dicembre 2008 su Eolienews

 

Il saluto degli amici del Freeland a Franco Luca, scomparso oggi

Ciao mitico ARBITRO… gli amici del Freeland Club…..ti vogliono ricordare sempre con il tuo SPLENDIDO sorriso… 🙏 riposa in PACE 😞

Lunedì al Freeland il 6° MEMORIAL “1° LGT Michele LA TORRE” SANTA BARBARA 2023

Si disputerà lunedì 4 dicembre al Freeland di Bartolo Giunta il 6° MEMORIAL “1° LGT Michele LA TORRE” SANTA BARBARA 2023, organizzato dalla Guardia Costiera di Lipari.

A contendersi il Memorial saranno ben 8 formazioni suddivise in due gironi da 4 squadre (GIRONE A: GUARDIA COSTIERA (ROSSA); CARABINIERI; GUARDIA DI FINANZA; LEGA NAVALE) (GIRONE B: GUARDIA COSTIERA (BLU); COMUNE DI LIPARI; ORMEGGIATORI; VIGILI DEL FUOCO.

Le prime due classificate di ogni girone disputeranno le semifiniali (Vincente A - Seconda B) - (Vincente B - Seconda A)

Le vincitrici si affronteranno nella finale, prevista per le ore 19 circa. A questa farà seguito la premiazione


SNS sospende aumenti tariffari su navi sino al 15 dicembre

Messina - 1/12/2023 - SNS (la società consortile formata da Caronte & Tourist e Liberty Lines che nel 2016 ha acquisito la Siremar) comunica che dopo le “persistenti richieste” giunte dal Ministero delle Infrastrutture e dalla Regione Siciliana gli aumenti tariffari annunciati nei giorni scorsi e che sarebbero dovuti scattare dalla data odierna saranno sospesi fino al 15 dicembre c.a.

L’annunciato aumento tariffario - ricorda SNS - è semplice conseguenza di quanto previsto dalla convenzione statale, che obbliga il vettore a garantire in mantenimento dell’equilibrio economico-finanziario della gestione.

 “Ben comprendendo il rischio degli inevitabili riverberi sulle popolazioni e l’economia delle isole di un aumento tariffario per compensare l’aumento del costo del combustibile, d’altro canto inevitabile in assenza delle misure compensative espressamente previste dall’art.6 della convenzione statale - spiega SNS - abbiamo fin qui bloccato il meccanismo compensativo previsto dalla convenzione. Ma è altrettanto chiaro che in assenza di misure compensative ciò equivarrebbe alla disapplicazione di quanto previsto contrattualmente, e comporterebbe la conseguente inosservanza, da parte della società, dell’obbligo di garantire l’equilibrio economico-finanziario della gestione”.

Aderendo alla richiesta giunta da Ministero e Regione Siciliana e confermando la sospensione degli aumenti previsti fino al prossimo 15 dicembre, SNS auspica, se ritenuto utile, la costituzione di un tavolo tecnico “allo scopo di individuare soluzioni condivise che consentano di contemperare le esigenze manifestate dalle parti”.

 

Il programma del "Natale del mare"


 

Auguri di...

Buon Compleanno a Felicetta Natoli, Giovanni Arena, Francesco Mattia, Antonietta Munafò, Francesco Merlino, Maria Manfrè, Ela Pachuta, Pasquale Mandarano, Alessandro Zavone, Bartolo Fichera, Mario Scaduto, Giusy Famularo, Maria Zanca, Sergio Ziino, Domenico Arabia


Ricordando... Grazia Merlino in Famularo

Nella rubrica "Ricordando" sarà pubblicata, in modo casuale, giornalmente, una foto degli Eoliani o amici delle Eolie che non ci sono più. Ovviamente tra quelle presenti nel nostro archivio.
La pubblicazione di foto a vostra richiesta, anche per commemorazioni, ricorrenze ecc., potrà, invece, avvenire previo contributo da erogare ad Eolienews.
Per tale tipo di pubblicazioni contattare il 3395798235 (preferibilmente whatsapp)

Il pensiero di Don Bernardino Giordano: Fare bene il proprio dovere

La Chiesa commemora oggi Sant'Eligio


Oggi è il 1° dicembre. Buongiorno con questa cartolina da Filicudi


 

giovedì 30 novembre 2023

Dalla Gazzetta del sud del 30 novembre 2023: Tariffe alte per le Eolie, "Costituzione violata"

Accadde alle Eolie il trenta novembre 1997: I sindaci eletti a Santa Marina Salina, Leni e Malfa


 

Ricordando... Mimmo Cusolito

Nella rubrica "Ricordando" sarà pubblicata, in modo casuale, giornalmente, una foto degli Eoliani o amici delle Eolie che non ci sono più. Ovviamente tra quelle presenti nel nostro archivio.
La pubblicazione di foto a vostra richiesta, anche per commemorazioni, ricorrenze ecc., potrà, invece, avvenire previo contributo da erogare ad Eolienews.
Per tale tipo di pubblicazioni contattare il 3395798235 (preferibilmente whatsapp)


La "Nerea", la nuova nave traghetto green di Caronte&Tourist è arrivata a Messina

 

E' arrivata, oggi pomeriggio, nel porto di Messina, direttamente dalla Turchia, dove è stata costruita, Nerea la nuova nave traghetto che entrerà in servizio nelle isole Eolie.
La nave si fermerà a Messina per accertamenti doganali ed altre formalità prima di far rotta per Palermo dove, lunedì 4 dicembre, vi sarà la presentazione ufficiale



Pesca, 200 mila euro alle imprese danneggiate da calamità. Sammartino: «Governo vicino a pescatori e aziende»

Contributi per 200 mila euro dalla Regione alle imprese del settore della pesca che hanno subito danni per calamità naturali ed eventi estremi o che hanno dovuto sospendere la propria attività per svolgere interventi di soccorso in mare. L'avviso per l'accesso ai benefici del Fondo di solidarietà regionale è stato pubblicato oggi dal dipartimento della Pesca mediterranea.


I finanziamenti saranno erogati in regime "de minimis" (con un massimo di 30 mila euro per beneficiario), sulla base dei costi documentati per danni e perdita di reddito. Inoltre, è stato previsto un intervento specifico - in misura forfettaria - per i pescatori di Lampedusa che hanno subito danni alle attrezzature e limitazioni di attività a causa della presenza sui fondali di relitti di imbarcazioni utilizzate dai migranti.


«Abbiamo deciso di riattivare dopo due anni - spiega l'assessore regionale all'Agricoltura, Luca Sammartino - una misura fondamentale per dare ristoro agli operatori del settore della pesca e degli equipaggi. Un segnale concreto che testimonia la vicinanza del governo ai pescatori siciliani e alle aziende del settore ittico».

L'avviso è pubblicato sul sito istituzionale della Regione al seguente link.

Auguri di...

Buon Compleanno a Angie La Greca, Celine Puglisi, Francesca Currò, Pino Casamento

Ricordando... Angela Pajno


Nella rubrica "Ricordando" sarà pubblicata, in modo casuale, giornalmente, una foto degli Eoliani o amici delle Eolie che non ci sono più. Ovviamente tra quelle presenti nel nostro archivio.
La pubblicazione di foto a vostra richiesta, anche per commemorazioni, ricorrenze ecc., potrà, invece, avvenire previo contributo da erogare ad Eolienews.
Per tale tipo di pubblicazioni contattare il 3395798235 (preferibilmente whatsapp)

Il pensiero di Don Bernardino Giordano: Rapporto con Dio

Oggi: Festa della Sacra Famiglia

La festa della Sacra Famiglia fu introdotta nella liturgia cattolica solo localmente nel XVII secolo. Nel 1895 la data fissata per tale festa fu la terza domenica dopo l'Epifania, fu soltanto nel 1921 che grazie a papa Benedetto XV la celebrazione fu estesa a tutta la Chiesa. Giovanni XXIII modificò ulteriormente la data spostandola alla prima domenica dopo l'epifania. La riforma liturgica del Concilio Vaticano II infine la festa la Sacra Famiglia la prima domenica dopo Natale e quando il Natale cade di domenica, viene spostata al 30 dicembre.


Il suo significato è molto importante in quanto dopo aver visto la Sacra Famiglia dare alla luce e accudire il neonato Gesù a Nazareth, in questa festività la si può ammirare e ricordare nella vita di tutti i giorni, mentre vede crescere il Cristo. L'eccezionalità di tale famiglia risiede soprattutto nel fatto che i gesti quotidiani che in qualsiasi focolare domestico erano e sono ancora oggi svolti, coincidono allo stesso tempo con il pregare, amare, adorare il proprio Dio, comunicando con suo figlio incarnato in terra. Accudendo Gesù, lavandolo e giocando insieme a lui la Madonna e San Giuseppe mettevano in pratica i dovuti atti di culto, rappresentando il punto d'inizio per ogni famiglia cristiana, del tempo e odierna, che viveva ogni istante della giornata come un sacramento.

Santa Famiglia
autore Juan Simón Gutiérrez anno 1680 titolo Santa Famiglia


La festa ha come obiettivo quello di conferire un esempio a tutte le famiglie cristiane, che avrebbero potuto guardare con orgoglio al nucleo familiare che fu di Cristo il quale, nonostante le particolari condizioni note, era caratterizzato da tutte le normali problematiche che chiunque si trova ad affrontare. Maria seguì lo sposalizio con Giuseppe, seguendo la legge ebraica, ma soprattutto il grande piano del suo Dio, conservando però la propria verginità. In seguito alla Visitazione a Sant'Elisabetta iniziò a sentire i chiari segni di una gravidanza, giungendo infine a dare alla luce il Figlio del Signore. Prima dell'età adulta raggiunta da Gesù, la Madonna viene citata in alcuni Vangeli per un episodio accaduto durante l'adolescenza di Cristo (al tempo dodicenne), che si intrattenne al tempio con i dottori, mentre i suoi genitori penavano ormai da tre giorni nel cercarlo senza sosta.

MARTIROLOGIO ROMANO. Festa della Santa Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe, esempio santissimo per le famiglie cristiane che ne invocano il necessario aiuto.

La Chiesa festeggia oggi Sant'Andrea


Oggi è il 30 novembre. Buongiorno Eolie, buongiorno mondo con questa cartolina da Panarea


 

mercoledì 29 novembre 2023

Dalla Gazzetta del sud del 29 novembre 2023: Ormeggi abusivi, nove indagati

 

Scrivevamo così il 29 novembre 2016 su Eolienews


Nota del direttore di Eolienews :  In questo tragico, settimo, anniversario il nostro pensiero va alle tre vittime e ai loro familiari

Il programma degli "Amici del Presepe di Lipari" per le festività natalizie


 Il manifesto si ingrandisce cliccandoci sopra

Dalla Gazzetta del sud del 28 novembre 2023: Una nuova nave per la rotta Milazzo - Eolie - Napoli

Ricordando... Marisa Natoli e Franco Giorgianni


Nella rubrica "Ricordando" sarà pubblicata, in modo casuale, giornalmente, una foto degli Eoliani o amici delle Eolie che non ci sono più. Ovviamente tra quelle presenti nel nostro archivio.
La pubblicazione di foto a vostra richiesta, anche per commemorazioni, ricorrenze ecc., potrà, invece, avvenire previo contributo da erogare ad Eolienews.
Per tale tipo di pubblicazioni contattare il 3395798235 (preferibilmente whatsapp)

Salute, Schifani: «Un incentivo economico ai medici degli ospedali di zone disagiate»

Un incentivo economico a favore dei medici che prestano servizio nei presidi ospedalieri di zone disagiate o in quelli che presentano maggiori carenze di organico. Lo prevede una norma predisposta dal governo regionale che sarà inserita nel disegno di Legge di stabilità il cui testo è già all’attenzione delle commissioni di merito dell’Ars.

«L’obiettivo – spiega il presidente della Regione, Renato Schifani – è quello di trattenere il personale nelle sedi più disagiate, come le isole minori, le zone montane e periferiche, e, nel contempo, di provare a convincere i medici a trasferirsi in queste strutture cosiddette di frontiera. Dopo il bando per il reclutamento di 1.500 medici stranieri, mettiamo in campo un’altra soluzione per far fronte alla carenza di sanitari nel sistema siciliano e assicurare i livelli essenziali di assistenza ai cittadini. Una misura temporanea e urgente in attesa che da Roma arrivino i provvedimenti per risolvere strutturalmente un problema che coinvolge tutto il Paese: il numero chiuso nelle facoltà di Medicina».

La norma stanzia venti milioni di euro per il prossimo triennio. Secondo il report del dipartimento Pianificazione strategica dell’assessorato della Salute, diretto da Salvatore Iacolino, infatti i medici che prestano servizio nei presidi disagiati sono 302 (di cui 289 a tempo indeterminato), a fronte di una pianta organica di 576. Con un decreto dell’assessore alla Salute saranno determinati i criteri per l’attribuzione dell’incentivo, che può arrivare massimo a mille euro al mese.

Trasporti a mezzo nave. Federalberghi contro gli aumenti e non solo

COMUNICATO

Leggiamo increduli le notizie sui paventati ulteriori aumenti tariffari * che interesseranno le navi che, in convenzione statale, collegano le isole minori siciliane con la terraferma, dichiara Christian Del Bono di Federalberghi Isole di Sicilia. 

È davvero paradossale come la Regione Siciliana e il Governo nazionale da una parte non riescano a trovare soluzioni che riportino i servizi di collegamento marittimo (almeno) agli assetti originari e dall’altra arrivino addirittura a pensare di poterne arginare l’ulteriore depauperamento facendone pagare il conto all’utenza e quindi alle comunità locali. 

Meno di due settimane fa Federalberghi aveva scritto nuovamente al Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibile e alla Regione Siciliana evidenziando come, nonostante gli annunci in pompa magna, i collegamenti marittimi a mezzo navi ro-pax continuassero a risultare del tutto inadeguati (corse ridotte e mezzi insufficienti e con ridotte capacità di garage) a soddisfare le esigenze locali e di come le tariffe, ormai fuori controllo, continuassero a danneggiare le economie micro insulari, soprattutto sul versante del trasporto merci, in particolare, dei combustibili e degli infiammabili. 

“Si continuano a violare quei principi sanciti dalla Costituzione e dai Trattati dell’Unione tesi a superare gli svantaggi delle isole minori e si assiste all’incapacità di comprendere gli innumerevoli disagi ai cittadini e le ricadute negative su tutti gli aspetti della vita quotidiana, lavorativa ed economica nuocendo in maniera - spesso - irreparabile al territorio a cui si continua a negare un confronto serio e continuativo con le istituzioni locali, gli operatori e le associazioni. Occorre, pertanto, prendere atto dell’assenza di una volontà politica tesa a trovare soluzioni durature e sostenibili che vadano oltre l’intervento tampone (fatto male) a quelle che sono criticità ben note da anni e più volte e da più soggetti sollevate”.

*20% dal 1° dicembre 

Auguri di...

Buon Compleanno a Antonio Bernardi, Gaetano Favata, Massimiliano Oddo, Massimiliano Favorito, Mary Maiuri, Domenico Russo, Giovanni Cincotta, Mary Puglisi, Rosaria Famà, Titta Ciano, Immacolata Merlino, Caterina Serio




Il pensiero di Don Bernardino Giordano: Disaccordo

La Chiesa commemora oggi San Saturnino di Tolosa