Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 21 giugno 2017

Burocrazia in Sicilia, accordo imprese-enti per semplificazione

Il ragionier Roberto Piemonte ci segnala il seguente articolo de Il Sole 24 Ore
Semplificare e ridurre i tempi di attesa dei procedimenti amministrativi che riguardano le imprese. È uno degli obiettivi del protocollo d’intesa firmato da Regione siciliana (assessorato Attività produttive), Irsap (l’Istituto che si occupa delle aree industriali) e Sicindustria. «Con questo protocollo viene definito un percorso per agevolare investimenti pubblici e privati con il conseguente maggiore reddito sociale, ma soprattutto viene stabilito chi deve fare che cosa ed entro quali tempi con procedure standardizzate – dice il presidente di Sicindustria GiuseppeCatanzaro.
Prassi necessarie per rendere il nostro territorio attrattivo. Procedimenti amministrativi complessi, lunghe attese e difficoltà pesano infatti sulla vita delle imprese in termini di costi e impossibilità di pianificare. Servono regole chiare e tempi certi. Ricordiamoci inoltre che la semplificazione rende più visibile chi preferisce scorciatoie».
Ora tocca ai Comuni farsi avanti e sottoscrivere il protocollo per garantire procedimenti amministrativi più veloci ed efficienti grazie ad una stretta collaborazione fra imprese e pubblica amministrazione. «In Sicilia – dice Mariella Lo Bello, vicepresidente della Regione Siciliana e assessore regionale alle Attività produttive – il fattore tempo ha sempre rappresentato un handicap per la permanenza e la nascita di nuove imprese. Dobbiamo voltare pagina ed è per questo che abbiamo colto favorevolmente la sollecitazione di Sicindustria».Fondamentale il ruolo dell’Irsap: «Questo protocollo – ha spiegato il commissario straordinario Irsap, Maria Grazia Brandara – è a disposizione di tutti i Comuni e nasce con l’impegno di dimezzare i tempi di rilascio delle autorizzazioni, standardizzare la modulistica e, dunque, migliorare la qualità amministrativa; le pastoie delle procedure burocratiche e i tempi lunghi non possono e non devono costituire un ostacolo per le imprese che vogliono fare investimenti».

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.