Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 29 settembre 2018

ISOLE EOLIE, MARE SICURO 2018: IL BILANCIO DI FINE STAGIONE DELL’UFFICIO CIRCONDARIALE MARITTIMO DI LIPARI.



E’ giunta al termine, da pochi giorni, l’Operazione Mare Sicuro 2018, promossa a livello nazionale dal Comando Generale delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera e condotta direttamente dalle Donne e dagli Uomini dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari nelle acque di tutto l’Arcipelago Eoliano.
Dopo una prima fase di incontri presso gli istituti scolastici delle sette isole al fine di sensibilizzare le nuove generazioni al rispetto delle regole di buona condotta in mare, la campagna in parola, volta a garantire il rispetto delle norme in materia di sicurezza della balneazione e della navigazione, di demanio marittimo, di tutela dell’ambiente marino e costiero e di tracciabilità ed etichettatura del prodotto ittico, ha avuto inizio nel mese di giugno per concludersi nel mese di settembre.
In questi tre mesi, l’attività operativa in mare e su tutto il demanio marittimo è stata intensificata notevolmente mediante l’impiego di n. 5 unità navali e n. 40 militari, al fine di consentire la libera fruizione delle spiagge e di prevenire incidenti in mare e la commissione di illeciti da parte di tutti coloro che navigano abitualmente nelle acque di questo splendido arcipelago per scopi ricreativi e/o commerciali.
Nel trarre un bilancio finale dell’intera operazione, si parla di oltre 2.000 controlli effettuati in materia di pesca, ambiente, diporto, demanio e traffico commerciale, che hanno portato alla redazione di n. 15 notizie di reato trasmesse alla competente Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto ed alla contestazione di circa n. 170 illeciti amministrativi in seguito alla violazione di diverse disposizioni di legge per un ammontare di circa 115.000 euro.
Per quanto concerne la ricerca e il soccorso in mare, la Sala Operativa della Guardia Costiera di Lipari ha condotto n. 23 operazioni ufficiali, che hanno visto il recupero di una cinquantina di persone tra bagnanti e diportisti in difficoltà e la messa in sicurezza di oltre una trentina di unità da diporto di varie dimensioni.
L’attività operativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari, verrà assicurata con costanza e dedizione durante tutto l’arco dell’anno senza soluzione di continuità, cercando al contempo di studiare con le Istituzioni locali tutte quelle migliorie tecnico-logistiche al fine di tutelare la sicurezza in mare e presso i ventiquattro approdi dell’Arcipelago Eoliano.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.