Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 10 gennaio 2018

La pericolosissima buca nel parcheggio delle Elementari...in divieto di sosta! E non è l'unico pericolo!

 La pericolosissima buca, che insiste nel parcheggio retrostante le Elementari di Lipari centro e il Palasport "Nicola Biviano", è in ...divieto di sosta".
Da qualche giorno, infatti, come è evidente nella foto è stata coperta e segnalata con questo segnale.
Al di là del fatto che andava posizionato un segnale di pericolo, vogliamo evidenziare la necessità dell'effettuazione di un intervento radicale, definitivo e non palliativo come quello messo in atto sul finire dello scorso anno, quando avevamo segnalato tale situazione.
Vogliamo ricordare agli addetti ai lavori che, probabilmente, non basta un poco di cemento in superficie, visto che si intravede una "voragine".
Ma non è l'unica situazione di pericolo. A fargli compagnia, nelle immediatezze, anche questa parte di muro divelto con tanto di ferro sporgente.
Ritenete sia il caso d'intervenire o prima qualcuno si deve fare male.
Facciamo anche voti alla dirigente Fanti, sempre molto sensibile alle problematiche che interessano la scuola, affinchè solleciti al Comune un intervento!

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.