Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

domenica 26 marzo 2017

Aeroporto dello Stretto. Dieni ( Movimento 5Stelle) : “ Struttura fondamentale per Reggio e Messina - Eolie”

«La Regione Calabria e il Comune di Reggio sono arrivati all’incontro con Alitalia con l’acqua alla gola, a poche ore dall’annunciato addio della compagnia all’aeroporto dello Stretto. Il risultato è che il governatore Oliverio e il sindaco Falcomatà saranno costretti a cedere su tutta la linea e ad assecondare ogni richiesta pur di scongiurare la chiusura del “Tito Minniti”». Così la deputata del M5S Federica Dieni.
«Ancora una volta – aggiunge la parlamentare –, si tenta di raddrizzare la situazione al fotofinish e fuori tempo massimo. L’aeroporto di Reggio, invece, avrebbe bisogno di una programmazione seria, più che di una costante improvvisazione.
Ora l’obiettivo principale è assicurare un futuro a un’infrastruttura fondamentale per l’intera provincia di Reggio e per quella di Messina. L’auspicio è che Alitalia voglia infine rivedere la sua decisione e si impegni per garantire la continuità territoriale, le principali tratte nazionali e nuovi servizi per i collegamenti con Messina e le isole Eolie».
«Regione Calabria, Comune di Reggio e Sacal, dal canto loro – conclude Dieni –, devono rivedere radicalmente il loro approccio e lavorare fin da subito per mettere in campo finanziamenti e politiche di sviluppo che consentano di far crescere uno scalo che, grazie a una programmazione illuminata, potrebbe svolgere un ruolo di primo piano in tutto il Mediterraneo, valorizzando al contempo le ricchezze locali»

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.