Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

lunedì 17 marzo 2008

Trasporti: Riunione di "fuoco" a Palermo


Si preannuncia una riunione di fuoco stamattina all'assessorato regionale ai Trasporti se dovesse essere confermata la notizia che, nel calderone dei tagli nei collegamenti marittimi integrativi da e per le Eolie, è finita anche la corsa estiva in aliscafo da Palermo per l'arcipelago e vice-versa. Una corsa ritenuta indispensabile dal sindaco di Lipari Mariano Bruno “se non si vuole davvero infliggere un ulteriore colpo all'economia turistica dell'arcipelago”. “L'incredibile- sostiene Bruno- è che nell'ultimo quinquennio abbiamo ribadito più volte l'inutilità di questa corsa, per quanto riguarda il periodo invernale, senza essere mai ascoltati e invece la si decide di tagliare proprio nel periodo in cui è più utile cioè durante l'estate”. E dire che I sindaci eoliani, riuniti a Lipari, proprio per evitare tagli indiscriminati e penalizzanti sia per I residenti che per I turisti , avevano in qualche modo cercato di andare incontro alle esigenze economiche della Regione individuando autonomamente(seppure a malincuore) alcune corse da tagliare.
La notizia del “taglio” della linea estiva da Palermo, che và ad aggiungersi a quello sulla tratta Napoli-Eolie e al secondo collegamento estivo della nave ro-ro, non è andato proprio giù ai quattro sindaci eoliani che hanno preannunciato per oggi, nel momento in cui ci sarà l'ufficializzazione, vibrate proteste, seguite presumibilmente da altre iniziative sul territorio.