Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 18 maggio 2016

La targa di Horacio Majorana nasce dalle mani dell'artigiano liparese Santino Basile


 La targa di Horacio Majorana, posizionata all'interno della nuova caserma dei Carabinieri di Lipari, e scoperta dal Ministro Angelino Alfano, è il frutto del lavoro e del "tocco unico" dell'artigiano del marmo liparese, Santino Basile 
Santino ha anche realizzato due targhe minori per il nuovo presidio dell'Arma a Lipari.
Un lavoro, quello della targa di Majorana, al quale si è "speso" sin da quando il sindaco Marco Giorgianni glielo ha commissionato e al quale si è applicato non trascurando nulla e applicandosi con la competenza e professionalità di cui è capace. 
Doti che gli sono state riconosciute in questa occasione dal Capitano dei Carabinieri, Antonio Ruotolo, ogni qualvolta è andato a visionare la progressione dell'opera. 
"Per me, realizzare questo lavoro - ci ha detto Santino - è stato un immenso piacere ed è anche motivo di orgoglio".
Santino, conosciuto come "U' marmuraru", prima di questo lavoro, sicuramente importante, ha realizzato le varie targhe delle caserme liparesi della Guardia di finanza e della Guardia costiera.  
Ha cominciato a muovere i primi passi in questa attività, che svolge con grande passione, a 6 anni. Adesso ne ha 66 e si occupa, prevalentemente, di lavori cimiteriali. 
Chi lo conosce e lo frequenta sostiene che Santino "è un grande uomo, dal cuore dolce". 
Ma Santino ama dedicarsi, nel tempo libero, anche a scolpire le pietre. 
Lo fa per diletto ma con risultati più che soddisfacenti, come è ben evidente da una parte di questi lavori che si possono ammirare transitando per Marina Lunga, in prossimità della sua attività. 
Insomma..un artigiano " a tutto tondo"

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.