Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 26 dicembre 2018

Le Eolie protagoniste all'Ambasciata italiana di Parigi.


Il 20 dicembre, presso l’Ambasciata italiana a Parigi, gli eleganti e sofisticati ambienti del palazzo storico Hotel de la Rochefoucauld Doudeauville, sito in rue de Varenne, si sono aperti per una speciale occasione di promozione della destinazione turistica Isole Eolie .
Grazie all’accoglienza dell’Ambasciatrice italiana, Teresa Castaldo, che ha messo a disposizione la splendida sala del teatrino siciliano, le Eolie sono state le protagoniste di un reandez-vous al quale hanno risposto con la loro interessata presenza ben 59 tra tour operator e giornalisti francesi. Fondamentale, il supporto dell’ENIT che ha subito offerto il proprio supporto e contributo, coinvolgendo sia l’ambasciata che gli operatori e i giornalisti francesi.
Il progetto di promozione – Eolie perle del mediterraneo - che ha messo con successo a sistema pubblico e privato, nasce da un’iniziativa dell’ATS composta da Ulisse Tour Operator (capofila), la Federalberghi Isole Eolie, il Comune di Lipari e il GAL Tirreno Eolie.
Si tratta dell’azione conclusiva del progetto di promozione, dopo la partecipazione al Top Resa di Parigi del 24-28 settembre 2018. Obiettivo del progetto, quello di incrementare il numero di operatori stranieri in grado di proporre in modo stabile le isole Eolie, con particolare attenzione ai mesi di bassa stagione. Pur trattandosi di un mercato consolidato da tempo, il primo in termini di flussi turistici per l’arcipelago eoliano, quello francese, visto anche l’interesse dimostrato, continua a presentare importanti margini crescita.
Alla presentazione, organizzata dal partenariato col supporto tecnico della Aeolian Islands Destination Marketing Company, hanno preso parte. il Primo Consigliere Economico dell’Ambasciata, Pietro Vacanti Perco, che ha fatto gli onori di casa; Dario Biondo della Ulisse Tour Operator che ha presentato il progetto; il Direttore del GAL Tirreno Eolie, Luigi Amato che ha illustrato il ruolo e le finalità del GAL e portato i saluti istituzionali del Sindaco di Lipari, Marco Giorgianni; Christian Del Bono, Presidente di Federalberghi Isole Eolie e isole minori della Sicilia che ha presentato le isole con l’ausilio di immagini e video che hanno esaltato le principali attrazioni dell’arcipelago eoliano. La presentazione è stata arricchita dall’intervento di un testimonial di eccellenza, Jean Claude Le Moine, che ha raccontato la sua entusiastica esperienza quarantennale di operatore turistico alle Eolie.
Oltre alle nozioni di carattere informativo ed illustrativo inerenti le peculiarità dell’offerta turistica, sono state presentate le principali chiavi di lettura tematiche del territorio che spaziano dal tour dei vulcani a quello dei sentieri, dalle escursioni in barca alle visite presso le cantine, alle degustazioni di prodotti e ricette tipiche, dagli eventi culturali all’immensa offerta archeologica che impreziosisce le varie isole.
A seguire, grande apprezzamento per l’apericena a base di vini, prodotti e ricette tipiche rivisitate, offerto dal partenariato e curato dal patron del Ristorante E Pulera, Angelo Paino, al quale ha partecipato anche l’Ambasciatrice Teresa Castaldo, entusiasta frequentatrice delle Isole Eolie. Molto apprezzati i vini delle cantine Tenuta Castellaro e Virgona, i cadeaux di capperi della Italiana Capersud e i dolcetti della tradizione eoliana messi a disposizione dalla Condotta isole slow siciliane.
Federalberghi Isole Minori della Sicilia
Federalberghi Isole Eolie

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.