Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 27 dicembre 2018

Pontile di Ginostra sempre più precario. Con lo Stromboli "agiato" più che mai necessario renderlo funzionale. I Lo Schiavo scrivono al Prefetto.

Associazione Ambientalista MAREVIVO
prof. Riccardo Lo Schiavo
Delegato Generale Ginostra-Stromboli


Ginostra, 27/12/2018
S.E. Prefetto di Messina
e p.c. dott. Angelo Borrelli
Capo Dip. Protezione Civile
sig. Sindaco Comune di Lipari                                                       
Oggetto: pontile di Ginostra-isola di Stromboli la sicurezza non vale una lampadina!

Egregio sig. Prefetto,
da giorni il nostro territorio è interessato da una serie di fenomeni di natura sismica e vulcanica che hanno peraltro determinato per lo Stromboli il passaggio all’allerta gialla, con la conseguente attivazione della fase operativa di “attenzione”.
Se non è probabilmente il caso di creare allarmismi, è invece sicuramente necessario tenere alta proprio l’attenzione sullo stato di efficienza e funzionalità delle infrastrutture finalizzate ad una eventuale evacuazione della popolazione – soprattutto nelle ore notturne.
Nonostante i ripetuti appelli rivolti al Sindaco di Lipari, perdura lo stato di rischio, pericolo e abbandono in cui versano alcune parti proprio del pontile di protezione civile di Ginostra:
*    Il grigliato del respingente per l’attracco degli aliscafi è ridotto ormai ad un ammasso di ruggine e presenta delle vere e proprie “voragini” (foto 1 e 2).
*    Le luci dell’impianto di segnalazione risultano parzialmente funzionanti, essendo fulminate, da tempo, i fanali del “rosso” e del “verde”, nonché soprattutto il faro rivolto proprio verso l’attracco dei mezzi veloci (foto 3).
Considerata la criticità del momento, chiedo a S.E. l’opportunità di intraprendere le necessarie iniziative per una immediata risoluzione della grave problematica, non ultimo disponendo a tal fine l’invio in loco di una squadra della brigata Aosta.
Confidando in un sicuro riscontro, si porgono cordiali saluti.                                              Riccardo Lo Schiavo

A S.E. Prefetto di Messina
e p.c. Al Capo del Dipartimento Protezione Civile, dott. Angelo Borrelli
Al Comandante Capitaneria di Milazzo
Al Comandante Circomare Lipari
Organi di stampa
Oggetto: pontile aliscafi pericolante da mesi.
A seguito corrispondenza InviateLE per conoscenza il 9 c.m. a mezzo fax, nonché alla documentazione fotografica (N. 2 foto) consegnata personalmente all'ufficio protezione civile il 13 c.m. (Dott. Nastasi), mi chiedo, in caso di evacuazione notturna, sentite le allarmanti notizie televisive dello Stromboli, come dovremmo imbarcarci sui mezzi marittimi, considerate le attuali condizioni di abbandono in cui versa il pontile per l'attracco degli aliscafi.
Con la speranza di un Suo autorevole intervento, ringrazio e porgo distinti saluti.
Ginostra 27/12/18
Mario Lo Schiavo



Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.