Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 23 novembre 2007

LIPARI:Paura per una frana a Monte Rosa

Tragedia sfiorata stamattina a Lipari in località Monte Rosa. Erano quasi le otto quando una vasta porzione di costone tufaceo, unitamente ad alcune piante, è precipitata sulla strada comunale di collegamento, proprio alle spalle di un'automobile guidata da una residente nella zona che stava accompagnando i suoi bambini a scuola.
Lanciato l'allarme sul posto sono arrivati il vigile urbano Agostino Portelli, il tecnico comunale Andrea Mazzeo e un componente della squadra di protezione civile. Vista l'entità del materiale precipitato e la possibilità che dalla montagnola si staccasse quello instabile si è deciso di fare intervenire la ditta di Giacomo Famularo che ha operato con dei mezzi meccanici per mettere in sicurezza, almeno per il momento, la zona. Il traffico da e per Monte Rosa è rimasto bloccato per diverse ore.
Resta il fatto che quella zona, così come l'intera area di Monte Rosa, è alquanto instabile per via dei danni causati dagli incendi della scorsa estate che hanno distrutto buona parte della vegetazione che svolgeva la funzione di collante. Si tratta di una situazione ad elevato rischio dal punto idro-geologico e la frana di oggi non è nient'altro che uno dei campanelli d'allarme squillati diverse volte negli ultimi mesi. E questo non può fare restare inermi gli organismi competenti.