Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 11 luglio 2008

Conferenza di servizi per la portualità di Lipari: Legambiente chiede di esserci

Legambiente chiederà di partecipare(la richiesta dovrebbe partire in queste ore) alla conferenza di servizi che si terrà il 18 luglio e che avrà come tema la portualità che l'amministrazione Bruno, attraverso la "Porti di Lipari S.p.A.", intende realizzare a Lipari. Da quel che trapela, al momento vi dovrebbero partecipare rappresentanti della Regione, della Sovrintendenza del mare, del Genio civile opere marittime e della Capitaneria di porto di Milazzo.
Sarebbe opportuno che altre associazioni, o chi ne ha titolo, chieda di poter essere presente a questa conferenza dove in qualche modo si discuterà del futuro portuale di quest'isola. Un futuro, per il quale è giusto, vi sia l'apporto di tutti. Nello spirito, fra l'altro, di quanto giustamente il sindaco Mariano Bruno ha affermato anche in campagna elettorale. E cioè uno sviluppo portuale necessario ma non "blindato" aperto in termini di idee, di proposte, e perchè no anche di dissensi, al contributo di tutti e non di pochi. Esperti, non esperti o presunti tali.