Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 19 gennaio 2017

Disaccordo con il presidente del Comitato CRI Milazzo-Eolie. Si sono dimessi in blocco i 43 volontari della CRI di Lipari. In una "lettera di fuoco" le motivazioni

Si sono dimessi in blocco i 43 componenti il gruppo dei volontari della Croce Rossa di Lipari. Dimissioni che erano nell'aria stante il disaccordo con la responsabile territoriale Milazzo – Eolie , Maria Elena Cutelli.
In una nota hanno evidenziato come "i volontari della CRI di Lipari, in data odierna, sono stati costretti a dimettersi a causa del totale disaccordo con la Presidente del Comitato Locale CRI Milazzo Eolie che ha prima annesso arbitrariamente le Eolie al “suo” comitato di Milazzo e poi ha vessato i volontari , soprattutto quelli di Lipari e Filicudi, sottraendo loro i mezzi e costringendoli alla inattività e di conseguenza all’atto finale delle dimissioni (sono state inoltrate comunicazioni di perdita di qualifica e di conseguente estromissione dalla CRI a molti dei suddetti volontari) . 
Gli ex volontari comunicano che la decisione è stata presa con dolore e rammarico dopo 13 anni di lotta per esistere e poter fornire alla popolazione eoliana tutto il supporto di cui sono stati capaci"". 

Questa la lettera di dimissioni con le motivazioni inviata ai presidenti nazionale e regionale CRI, al presidente della Regione siciliana , al Sindaco di Lipari e al Prefetto di Messina.
Nell'ottica della corretta informazione mettiamo a disposizione della presidente Maria Elena Cutelli analogo spazio ove intendesse replicare alle accuse mossegli

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.