Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 3 novembre 2017

Celebrati e festeggiati i 112 anni dell'Istituto delle Suore Francescane di Lipari

La sera di martedì 31 ottobre e la mattina di mercoledì 1 novembre le Suore francescane dell’Immacolata Concezione di Lipari hanno celebrato e festeggiato il 112mo anniversario del loro Istituto.
La manifestazione si è aperta nella Cappella della Casa Madre, dopo il saluto della Superiora generale Madre Maria Liliana Pagano, con la recita dei Vespri solenni presieduti da don Giuseppe Mirabito, che ha sostituito Mons. Gaetano Sardella ancora convalescente, coadiuvato da don Lio Raffaele e dal diacono don Giuseppe Saltalamacchia e accompagnato dal coro guidato del Maestro Alessandra La Cava e dalle arpe delle gemelle Palazzolo. Nella breve omelia nel corso della celebrazione don Giuseppe si è interrogato su chi siano i santi ed ha risposto con le parole dell’inno :”pietre vive e preziose, scolpite dallo Spirito con la croce e il martirio”.
   
   
Ci si è quindi spostati nel salone dove il dott. Michele Giacomantonio ha ricordato l’evento augurandosi che il 2018 sia l’anno di un nuovo traguardo per la Serva di Dio Florenzia Profilio nel cammino verso il riconoscimento della sua santità. Una santità, ha ricordato Giacomantonio, che Madre Florenzia si è guadagnata non solo per i valori e le virtù di cui Dio l’ha dotata e che essa è riuscita a coltivare nella sua vita ma soprattutto perché essa ha vissuto la pazienza in modo eroico passando attraverso esperienze che delineano un vero e proprio martirio.
Si è dato vita quindi al momento più conviviale con il concerto della Banda musicale città di Lipari diretta dal Maestro Cincotta e un piccolo rinfresco con dolci e malvasia delle Lipari.
La mattina dell’1 novembre ci si è ritrovati nella Cappella per celebrare la S.Messa. Ancora don Giuseppe Mirabito assistito dai diaconi Aldo Naso e Giuseppe Saltalamacchia ed accompagnato dal coro polifonico, un bel gruppo di suore venute da diverse case della Sicilia e numerosi fedeli che hanno voluto sottolineare con la loro presenza l’attaccamento alla memoria di Madre Florenzia ed alle sue Suore che continuano nel tempo la sua opera di carità nei confronti dei piccoli, dei poveri e degli emarginati.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.