Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 29 febbraio 2008

Pesca: Apparecchi radio, via libera a proroga annuale

Respiro di sollievo per i pescatori eoliani ma più in generale per tutta la marineria. Nel contesto del cosidetto decreto “Mille proroghe”, convertito ieri in legge al Senato, è stata approvata la proroga annuale per l’adeguamento degli apparecchi radioelettrici, quali previsti dagli appositi decreti ministeriali. Lo rendono noto il presidente nazionale di Lega Pesca Ettore Ianì e il responsabile di Lega Pesca per le Eolie Antonio Gugliotta(nella foto) .
Fino al 1 gennaio 2009 , quindi, continueranno ad applicarsi le disposizioni di sicurezza, relative all’art. 28, previste dal decreto del Ministro della marina mercantile 22 giugno 1982, nonché le norme di cui al decreto 19 aprile 2000 del Ministro delle politiche agricole e forestali, di concerto con il Ministro dei trasporti e della navigazione. Questo provvedimento non comporta oneri aggiuntivi per la finanza pubblica e consentirà agli operatori che non hanno completato, entro il 1° gennaio 2008, le procedure necessarie per l’acquisizione dei certificati di abilitazione all’uso degli apparati radio, di non sospendere la propria attività nelle more dei tempi tecnici necessari per il conseguimento degli stessi.