Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

lunedì 21 dicembre 2009

Il presidente Lombardo: "Vigilia di Natale a Scaletta e Giampilieri"

Piove e fa freddo. Una cornice di mestizia ha avvolto la domenica che prelude al Natale più triste per gli abitanti della vallata del torrente Giampilieri. Non ci saranno le temperature glaciali registratesi nel resto d'Italia, ma in ogni caso s'avverte dovunque una sensazione di gelo, nonostante l'imminente ritorno a casa per chi risiede nelle zone verdi e malgrado la voglia di ricominciare a vivere, a sorridere, a impegnarsi per il rilancio socio-economico di questi villaggi dalle antiche tradizioni e vocazioni. Nessuno può giudicare, bisogna solo provare a condividere un dolore così forte e collettivo. È per questo che il presidente della Regione Lombardo conferma di voler trascorrere la vigilia di Natale nelle zone alluvionate: prima a Itala e Scaletta, poi la messa nella chiesa parrocchiale di San Nicola a Giampilieri Superiore. Scartata l'ipotesi di una festa in Fiera. Non c'è voglia di festeggiare, ma solo di ritrovarsi insieme. Nella preghiera, per chi ci crede.