Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 12 febbraio 2016

Lipari. C'è l'ok del consiglio modalità di ripiano del maggior disavanzo di natura tecnica generato dalla deliberazione di riaccertamento straordinario dei residui anni 2015

Via libera dal consiglio comunale di Lipari alle "modalità di ripiano del maggior disavanzo di natura tecnica generato dalla deliberazione di riaccertamento straordinario dei residui anni 2015".
Hanno votato favorevolmente i 7 consiglieri di maggioranza presenti mentre si sono astenuti i 5 consiglieri di minoranza.
In aula, oltre ai consiglieri, erano presenti, oltre al segretario generale, il dirigente Francesco Subba e il capo area Carmelo Meduri. 
Riproponiamo il chiarimento che il dottor Francesco Subba, dirigente del settore Economia e Finanze e ragioniere generale, ci ha inviato, nei giorni scorsi, sull'argomento
A tutti coloro che stanno chiedendo spiegazioni sulla proposta di deliberazione che andrà in consiglio, evidenzio che la stessa scaturisce dalla riforma del sistema contabile degli enti locali e, in particolare, da una complessa operazione che è stata definita riaccertamento straordinario dei residui e determinazione fondo crediti di dubbia esigibilità che ha determinato un disavanzo "tecnico" che la stessa legge consente di ripianare in 30 anni a quote costanti. 
La legge prevede che sia il consiglio a deliberare le modalità di disavanzo entro 45 giorni dall'approvazione della delibera di riaccertamento straordinario dei residui...! 
Il nostro disavanzo "tecnico" è stato di 2 milioni 166 mila 712 euro e 32 centesimi e quindi provvederemo al ripiano in 30 quote annuali di 72 mila 223 euro e 74 centesimi. 
Il Governo ha previsto un ripiano in 30 anni proprio perchè sapeva che molti enti sarebbero usciti dall'operazione con un disavanzo "tecnico".

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.