Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 29 aprile 2017

Fondazione Salina dona a Casa di Riposo di Valdichiesa importante strumento sanitario. La consegna effettuata dal presidente Nuccio Russo



(di Francesca Falconieri) Nell'oratorio Parrocchiale di Santa Marina Salina si è tenuta l'annuale chiusura dei corsi gratuiti organizzati dalla Fondazione Salina per tutta l'isola.
Nell'occasione il presidente, ragioniere Nuccio Russo, ha consegnato il dono che, insieme ai fondatori Professore Martin e a sua moglie Regina, hanno voluto fare alla casa di riposo Maria S.S del Terzito di Valdichiesa.
Il dono consiste in un concertatore d'ossigeno, un apparecchiatura che produce autonomamente ossigeno, eliminando il problema che costringeva la struttura a rifornirsi costantemente di bombole d'ossigeno.
Per la struttura è un notevole passo avanti perché ha a disposizione un'apparecchiatura di pregio, quasi sconosciuta nelle case di riposo.
La scelta è ricaduta su uno strumento di ultima generazione in quanto permette di poter fornire ossigeno a due pazienti contemporaneamente fino a 10 litri al minuto. Questo garantisce efficienza e continuità nel servizio volto alla cura degli assistiti.
Grande è stata la sorpresa e la gioia delle autorità e delle persone presenti,che hanno apprezzato il dono, ulteriore segno dell'attenzione che la Fondazione ha sempre rivolto ai problemi della nostra isola.
Il direttore della casa di riposo, Padre Alessandro Lo Nardo, ha ringraziato per l'importante contributo dato allo sviluppo e alla crescita della stessa e, per mezzo del presidente Nuccio Russo, ha inviato la propria riconoscenza e quella di tutta l'isola ai signori Martin per la tanta attenzione che da sempre hanno avuto nei riguardi del territorio.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.