Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 22 novembre 2008

Eolie isolate. Si contano i danni, in particolare a Ginostra

Eolie isolate a seguito delle violente raffiche di vento da ovest- nord-ovest che hanno ingrossato il mare e il cui moto ondoso viene stimato in forze sette-otto. Stromboli, Ginostra, Panarea, Alicudi e Filicudi non sono raggiunte da aliscafi e traghetti da ieri pomeriggio. Questa mattina si sono anche fermati i mezzi in partenza da Milazzo per Vulcano, Lipari, Salina e ritorno. Stop anche al collegamento da e per Messina.
Danni ingenti a Ginostra dove il mare ha inghiottito tre imbarcazioni dal vecchio molo del Pertuso ed ha nuovamente danneggiato l'approdo della Protezione Civile, asportando il grigliato dell'approdo aliscafi. La strada di collegamento con il borgo risulta danneggiata in più punti ed invasa da detriti e massi.
Le mareggiate a Lipari hanno interessato nuovamente la frazione di Acquacalda abbattendosi nella zona di San Gaetano, dove sono in corso i lavori per la protezione dell'abitato. Le forte raffiche di vento, che hanno raggiunto anche i 75 km/h, hanno inferto un duro colpo alle attività agricole, spezzato rami, rovesciato motocicli, abbattute delimitazioni e recinzioni e danneggiato anche alcuni pali della rete elettrica. La pioggia del mattino ha creato i soliti disagi in via Roma e a Canneto e non solo a Calandra.
Nelle foto in basso: una "fontana" a Canneto, lo "spettacolo" del mare da Quattrocchi