Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

domenica 13 settembre 2015

Le riflessioni di "un altro La Cava": Positività amministrazione andrebbero evidenziate cosi come negatività".

Riceviamo e pubblichiamo:
Solitamente non amo entrare nelle polemiche o nelle dinamiche interne di altre forze politiche e pertanto non lo farò neanche stavolta.
Piuttosto voglio parlare di positività(che andrebbero evidenziate cosi come le negatività)onde evitare di veicolare messaggi ai nostri concittadini e ai nostri ospiti che nulla funziona, perchè si,credetemi, quando ci si lamenta in continuazione a voce alta non si fa che danneggiare la nostra immagine.
In una riunione tenutasi a Vulcano, dopo i fatti della nave Siremar,abbiamo potuto constatare e dunque rivolgere un plauso all'amministrazione per:
1)l'intervento immediato del sindaco che, dopo appena un ora dall'incidente, aveva già stilato gli orari della navetta e concordato l'immediato inizio del servizio.
2)l'attivazione della protezione civile con riunione fissata già nella prossima settimana per progetto nuovo pontile
3)l'immediata disposizione di esecuzione dei bracci che consentano ormeggio di aliscafi alla banchina delle navi.
4) il sopralluogo martedì dei tecnici comunali con il vice sindaco Orto(al quale consigliamo un buon piatto di lenticchie che danno ancora più la forza di continuare il suo impegno ammirevole e quello del suo partito) per dare il via ai lavori della condotta porto- piano del rifornimento idrico.
5)il sopralluogo e installazione segnaletica comunale sempre martedì ad opera dell'assessore Sardella con operai comunali congiuntamente con la capitaneria di porto.
6)In occasione del temporale dei giorni scorsi...nella stessa giornata ruspe al lavoro per liberare i canaloni discendenti dal cratere che,in maniera accorta,erano stati fatti pulire anche nei giorni precedenti all'avviso di allerta meteo.
Tutto cio in soli 3 giorni 

Riteniamo dunque di esprimere soddisfazione per l'operato della giunta e dell'amministrazione tutta, convinti come siamo di quanto difficile sia amministrare un territorio complesso come il nostro.
Chi la pensa diversamente abbia, lui si, l'onesta intellettuale di dire se il fine delle polemiche è una candidatura a Sindaco alle prossime elezioni,confidando che sappia distinguere l'amministrazione dalla politica e, sopratutto, indicando soluzioni per risolvere i problemi.
La politica è politica,l'amministrazione è un altra cosa.
Caro Alessandro, il presidente della Regione se sollecitato giustamente e non istericamente certamente darà le risposte alla colletività anche tramite la sua maggior forza di governo che,guarda caso, è proprio il PD
Un altro LA CAVA

Nota nel direttore - Nell'accogliere con favore la nota e le incluse giuste e pacate riflessioni dell'altro La Cava (il dottor Sergio) non possiamo che augurarci, anche alla luce dell'esperienza gestionale ed amministrativa da egli maturata in altri settori, che decida di mettere questa esperienza, al servizio dell'amministrazione in carica e, quindi, della collettività isolana.
Le Eolie, il comune di Lipari nello specifico, hanno bisogno di concretezza, di uomini che, piuttosto che blaterare, facciano fatti (scusate il gioco di parole). 
Le parole, senza fatti, ci insegna un vecchio detto "le porta via il vento"...così come le polemiche strumentali

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.