Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

lunedì 5 dicembre 2016

"Ciao cuore mio, anzi Unico Motivo della mia Esistenza". La toccante lettera della moglie Emanuela a Gaetano, letta stamane in Cattedrale

Emanuela Natoli, la giovane moglie del caro Gaetano D'Ambra ha voluto dedicargli questa toccante ed intensa lettera della quale è stata data lettura stamane in Cattedrale.
La pubblichiamo con il consenso della moglie
Ciao cuore mio... anzi... Unico Motivo della mia Esistenza... così come eri solito chiamarmi al telefono... 
Mi sembra ieri il 27/02/06 ed invece sono passati già 10 anni quasi 11... ed adesso tutto è fermo al 29/11/16... 
Non dimenticherò la tua espressione triste e rassegnata di lunedì quando ti lasciavo al porto, pronto per un'altra settimana di lavoro straziante che ti ha consumato al punto di dire "basta me ne scendo da ste navi..." ed a me, intanto, manchi, manchi terribilmente... Manchi come l'ossigeno ai polmoni, al fuoco per ardere... 
Manchi come l'acqua per dissetare e per le piante crescere... manchi che fa un male cane al cuore... manchi da sentire solo il pugno nello stomaco e null'altro... TU la mia colonna portante... TU il mio coraggio... TU la mia grinta... TU che per me eri tutto e di più... TU che adesso non ci sei più ed io sono qui incredula, ancora scioccata dal fatto che alla fine hanno vinto loro... 
Ti hanno portato via da me per sempre... non starò più con la speranza di una tua chiamata... non starò più a contare giorni, ore e minuti mancanti al tuo rientro... non ti sentiro piu dire "Ah! Com'è bello essere a casa...!" 
Non sentirò più i tuoi abbracci... niente più lamentele e prese in giro. Niente più coccole e massaggini alla pancia... non starò più li in banchina ad aspettare la nave con la speranza nel cuore del "beh! almeno gli rubo un bacio e mi faccio gli occhi"... 
Ci siamo AMATI davvero tanto... a volte ce lo dicevano proprio che ERAVAMO L'INVIDIA... 
NOI con la nostra sintonia speciale... NOI semplicemente Gaetano ed Emanuela non ci sono più... 
TU non ci sei più ed il mondo per me non sarà mai più lo stesso... 
Ti AMO AMORE MIO e questo non smetterà mai di essere... 
Buon vento Marito mio...
Emanuela

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.