Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 7 dicembre 2018

MESSINA: VISITA DEL COMANDANTE GENERALE DELL’ARMA DEI CARABINIERI, GEN. C.A. GIOVANNI NISTRI AL COMANDO INTERREGIONALE CC “CULQUALBER”



COMUNICATO
Questa mattina il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Giovanni NISTRI ha visitato la sede del Comando Interregionale “Culqualber” per il rituale scambio di auguri in occasione delle prossime festività di fine anno. Al suo arrivo nella storica caserma “A. Bonsignore”, il Generale NISTRI è stato ricevuto dal Generale di Corpo d’Armata Luigi Robusto, Comandante Interregionale e, successivamente, ha incontrato i comandanti ed una rappresentanza dei Comandi Legione Calabria e Sicilia, del Comando Regione Forestale Calabria e dei Reparti Addestrativi, Mobili e Specializzati delle due regioni, nonché i delegati della Rappresentanza militare, i cappellani militari ed il personale in congedo dell’Associazione Nazionale Carabinieri.
Nella circostanza, il Generale Robusto, nel cortile della Caserma Bonsignore, ha mostrato al Comandante Generale l’albero di natale donato dai Carabinieri Forestali di Calabria, frutto di una convergenza di sentimenti ed impegno dei militari di tutto il Comando Interregionale che hanno contribuito ad adornare l’albero con svariate decorazioni, rappresentative delle realtà paesaggistiche dei comuni ove operano gli oltre 700 Comandi della Sicilia e dalla Calabria. In particolare, il Generale Robusto ha ricordato come l’albero rappresenti il rispetto dei valori che i Carabinieri del Comando Interregionale coltivano ogni giorno fondato sul rapporto umano tra il carabiniere e il cittadino.
Il Comandante Generale, dopo aver preso la parola e ringraziato tutti i militari presenti per gli eccellenti risultati giornalmente conseguiti nella lotta alla mafia e nel soccorso e aiuto alla gente più bisognosa, ha posto l’accento sui valori propri degli uomini dell’Arma che, tutti i giorni, sul territorio, contribuiscono – silenziosamente – a fare più importante e prestigiosa l’Istituzione e la Patria, impegnandosi nella quotidiana azione di contrasto ad ogni forma di criminalità, garantendo il dialogo e la vicinanza alle popolazioni, peculiarità dell’arma da sempre riconosciuta anche dagli organi internazionali (ONU, UE), nelle operazioni di peace-keeping all’estero.
Nella medesima occasione, il Comandante Generale ha proceduto alla consegna di due encomi solenni a militari delle Legioni di “Calabria” e “Sicilia” che si sono particolarmente distinti per importanti operazioni di Servizio ed attraverso loro ha, simbolicamente, premiato tutti i militari del Comando Interregionale, evidenziando come queste ricompense abbiano un denominatore comune “avere anteposto la salvaguardia delle persone umane alla propria stessa incolumità e questo è esattamente la sintesi di cosa sia il Carabiniere”.
Infine, il Generale NISTRI, dopo avere rivolto un pensiero alle vittime del dovere ed in particolare ai 7 Carabinieri caduti quest’anno ed agli oltre 1500 rimasti feriti in servizio ed ai loro congiunti, ha indirizzato a tutti i militari che operano nel territorio dell’Interregionale ed alle loro famiglie, che spesso condividono i sacrifici degli uomini e donne in divisa, gli auguri di Buon Natale e di un anno nuovo ricco di soddisfazioni.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.