Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 17 aprile 2019

REGIONE: “LEGGO AL QUADRATO”, DIRIGENTI SCUOLE A PALAZZO D’ORLEANS

Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci incontrerà oggi (mercoledì 17 aprile), a partire dalle ore 10.30 nella Sala Alessi di Palazzo d’Orleans, i dirigenti scolastici dei circa ottanta istituti dell’Isola - elementari, medie, licei, tecnici e professionali - che hanno ottenuto i finanziamenti nell’ambito della terza e quarta edizione del progetto “Leggo al quadrato”. Insieme al governatore sarà presente l’assessore all’Istruzione Roberto Lagalla.
Le risorse che il governo regionale ha messo a disposizione delle scuole sono circa undici milioni di euro. E serviranno per rafforzare: le competenze di base, il contrasto al bullismo, l’apprendimento linguistico, la promozione dell’identità siciliana, le attrezzature informatiche, l’arredo scolastico.
L’obiettivo è quello di potenziare i processi di apprendimento per gli studenti in italiano e matematica, a cui si aggiunge l’attivazione di moduli tematici su alcuni ambiti privilegiati, come: l’educazione civica e ambientale, la legalità, il patrimonio linguistico siciliano, le arti creative, lo sport, la musica strumentale e l’intrattenimento in tempo d’estate, iniziativa mai realizzata fino a oggi nelle strutture pubbliche.
Le scuole hanno partecipato in “rete”, includendo istituti siti nelle aree a rischio, così definite per tasso di abbandono scolastico e condizioni socio-economiche.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.