Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 7 giugno 2019

Giorgianni risponde ai quesiti della professoressa Conti su Vulcano.


Gentilissima Professoressa Conti,
In ritardo di qualche giorno, rispondo alla Sua lettera pubblicata dai notiziari on line, in cui mi chiede notizie su alcune situazioni particolarmente complesse ma su cui l’Amministrazione è sensibile e operativa, che riguardano l’Isola di Vulcano, come quella relativa alla spiaggia delle Sabbie Nere o all’area pedonale in prossimità del Porto.
Per quanto concerne la prima questione, certamente Lei saprà, ma probabilmente non è cosa nota a tutti, che l’area in questione, per quanto per consuetudine è liberamente e pubblicamente fruita, non è di proprietà demaniale bensì privata e più precisamente affidata a custodia giudiziaria.
Lo scorso anno, in ragione di palese stato pericolante, è stata emessa ordinanza contingibile e urgente n. 61 del 9/08/2018 perché la proprietà operasse la messa in sicurezza del varco che collega la spiaggia di Ponente “Sabbie Nere” con il molo di Protezione Civile; lavori che sono stati effettivamente operati ma che i fenomeni meteomarini particolarmente intensi e violenti della appena passata stagione invernale hanno inficiato. L’Amministrazione, ricontattata la curatela, ha dovuto prendere atto della indisponibilità di quest’ultima ad effettuare le spese per nuovi lavori, e, a fronte di questa, data la necessità di garantire la pubblica incolumità, prima ancora che il passaggio alle persone, sta predisponendo e a brevissimo metterà in atto le misure necessarie a rendere l’area fruibile ma soprattutto sicura, in attesa di soluzioni definitive che richiedono però un più lungo periodo.
Relativamente, invece, ai lavori nella zona pedonale che l’Amministrazione ha fortemente voluto sin dall’inizio, richiedendo e ottenendo il finanziamento del secondo lotto per la riqualificazione urbana e la pubblica illuminazione, per rallentamenti burocratici non dipendenti da questa Amministrazione, le opere sono iniziate in un momento non ottimale, ovvero poco prima dell’inizio della stagione turistica, e hanno subito interruzioni e ulteriori rallentamenti, di cui probabilmente sarà al corrente, per via di discordanze con i proprietari di attività della zona, con cui si è reso necessario ri-concordare gli interventi; pertanto, si è ritenuto opportuno, per motivi di piena fruibilità e viabilità dell’area, decoro e ordine pubblico, disporre una sospensione dei lavori per tutta la stagione estiva, a partire dalla prossima settimana e fino al mese di ottobre.
In ultimo, interpreto la considerazione fatta su Lipari come una positiva constatazione di un miglioramento generale delle condizioni di vivibilità, in particolare del centro storico, al di là della disposizione fatta alla ditta incaricata sullo svuotamento ripetuto dei cestini per i rifiuti, di recente collocazione; di questo desidero ringraziarLa, ricordandoLe però che l’Amministrazione è intervenuta anche a Vulcano con interventi significativi di riqualificazione, prova ne è l’opera di pulizia e bonifica effettuata nella zona degli ex palloni Enel, dopo la rimozione delle strutture vetuste e fatiscenti, con evidente beneficio per tutta la collettività.
Marco Giorgianni (sindaco)

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.