Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

domenica 21 luglio 2019

Tragica fine per il professor Piermaria Luigi Rossi.


È tragicamente scomparso Piermaria Luigi Rossi, Professore Emerito dell’Università di Bologna, a lungo docente di Vulcanologia, già Direttore del Dipartimento di Scienze della Terra e Geologico Ambientali.
Rossi, ha perso la vita a Rimini, dopo una violenta collisione con un furgone.
Da quanto si apprende, Rossi era in sella a una due ruote elettrica in direzione Riccione quando improvvissamente sulla strada sarebbe sbucato un furgone che trasportava alimenti freschi: poi l'impatto. L'esatta dinamica di quanto accaduto è ancora al vaglio della polizia locale, intervenuta per i rilievi, e per coadiuvare il traffico. E il furgone è stato immediatamente posto sotto sequestro.
Sul posto sono accorsi i mezzi del 118, un'ambulanza e auto medicalizzata, con i sanitari che hanno provveduto a stabilizzarlo, trasportandolo poi al pronto soccorso con il codice di massima gravità, ma a causa delle ferite riportate è deceduto poco dopo.“
Nato a Rimini nel 1940 si è laureato in Geologia all’Università di Bologna con una tesi sulle vulcaniti dell’area dolomitica. Ha poi intrapreso la carriera universitaria fino a diventare ordinario di Vulcanologia. È stato uno studioso capace di coniugare il metodo scientifico con la cultura umanistica.
Con la sua curiosità ed inquietudine, si è sempre spinto ad aprire nuovi orizzonti di ricerca: i suoi interessi hanno spaziato dalla Petrografia (all’inizio della sua carriera) alla Vulcanologia. In quest’ultimo settore, a partire dagli anni '80, è stato uno dei più attivi ricercatori italiani con le sue indagini pionieristiche sul vulcanismo sottomarino nel Mediterraneo e nel Mar Rosso. Come vulcanologo si è poi dedicato allo studio dell’evoluzione subaerea dei vulcani dell’area mediterranea (Canale di Sicilia, Grecia, Eolie), del Nordafrica (Hoggar, catena Atlantica), Sud e Centro America (Volcan Tatio, Colima) e dell’area indonesiana (Merapi).
È stato autore di numerose pubblicazioni scientifiche (Tra l'altro di “GUIDA AI VULCANI E ALLA NATURA DELLE ISOLE EOLIE”, insieme a Pietro Lo Cascio, Natale Calanchi, Federico Lucchi, Claudio Antonio Tranne, con la collaborazione di Francesca Forni) e apprezzato conferenziere in Italia ed all’estero presso prestigiose università.  
Negli ultimi anni si è dedicato con passione alle pubblicazione di libri ed articoli nei quali ha fatto emergere la sua sensibilità umanistica trattando anche di argomenti più intimi in relazione alla sua esperienza di vita sui vulcani.
Instancabile organizzatore ha partecipato attivamente alla vita accademica dell’Alma Mater di Bologna: è stato presidente dei Corsi di Laurea in Scienze Geologiche (1989-1990) e in Scienze Ambientali (1989-1995) a Ravenna. È stato Direttore del Dipartimento di Scienze Mineralogiche (1989-1992) e più volte del Dipartimento di Scienze della Terra e Geologico Ambientali (1996-1998 e 2004-2010), di cui è stato uno dei più entusiasti promotori.
Nel 2014 è stato nominato Professore Emerito dell’Università di Bologna. È stato inoltre membro del consiglio di amministrazione e responsabile scientifico di numerose istituzioni nazionali.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.