Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

lunedì 19 agosto 2013

Aldo Natoli: "Sorpreso dal commento di Giacomantonio sul degrado del centro storico"

Il commento fatto dal Portavoce del Sindaco, Michele Giacomantonio alla rappresentazione di degrado in cui versa, particolarmente la sera, il centro storico di Lipari fatta da Marco Piluso mi ha molto sorpreso perchè leggo un ripudio della politica turistica posta in essere dalla Sua Amministrazione, che personalmente ho condiviso e che ritengo sia ancora la strada da percorrere. Quanto succede, e non solo la notte, non può essere considerato un fatto occasionale o eccezionale causato dal Ferragosto, ma è il risultato della politica turistica posta in essere  dall'Amministrazione Bruno per ben dieci anni e, purtroppo, proseguita  dall'Amministrazione Giorgianni.
Ed in questo bisogna dare ragione al  giovane Luca Chiofalo. Il settore del turismo è da considerarsi un'industria e come tale la sua gestione è legata alle leggi economiche del libero mercato. Quindi quanto succede sull'organizzazione del territorio è il frutto di precise scelte e di programmazione del nostro turismo. Non  vedere e non sentire equivale ad un tacito consenso. Non a caso,  correttamente, il Consigliere Nuccio Russo intervistato in  diretta sul Corso Vittorio Emanuele ha esclamato: "il caos è sotto gli occhi di tutti!".
Egregio Dottore il lavoro straordinario dei Vigili e le ferie dei Dipendenti comunali si programmano anche in base alle esigenze d'istituto, tenuto conto  che sono ricorrenti e già conosciuti i periodi di maggiore afflusso  turistico.I controlli servono per garantire l'ordine pubblico,l'aspetto  sanitario e ad eliminare il danno erariale che giornalmente si rinnova a danno di noi cittadini. 

Debbo ricordarLe che nel passato, convinti che bisognava tenere alta la qualità del nostro turismo,  per sopperire alla  carenza numerica della Polizia Municipale abbiamo stipulato una convenzione  con il Comune di Parma per disporre in estate di quattro Vigili. Quindi volere è potere! 
Aldo Natoli

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.