Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 29 gennaio 2016

Club Forza Silvio "Isole Eolie" e Art. 1 su bocciatura della delibera di giunta regionale "Patto per il sud"

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO
CLUB FORZA SILVIO – ISOLE EOLIE – ART. 1

Oggi, 29 gennaio 2016, è stata pubblicata sui blog locali una notizia riguardante la ripartizione dei fondi regionali destinati anche per la messa in sicurezza dell’abitato di Canneto.
Dal sopracitato comunicato risalta che la Commissione Bilancio dell’ARS, ( con maggioranza Partito Democratico, UDC stesso partito dell’attuale sindaco di Lipari , NCD ecc.ecc,), ha bocciato la delibera della Giunta Regionale riguardante l’approvazione degli interventi trasmessi dal C.d. M. nell’ambito del Patto per il Sud richiedendo la redistribuzione equa dei fondi su tutto il territorio regionale.
Com’è noto di queste somme facevano parte i famosi 14 milioni che erano stati destinati alle Eolie comprendenti fra l’altro i fondi per la messa in sicurezza dell’abitato di canneto.
Consiglieremmo che, prima di vantare risultati dati per certi ( vedasi riunione dei giorni scorsi nella sala parrocchiale di Canneto nella quale il Sindaco comunicava la certezza dell’inizio dei lavori per la messa in sicurezza dell’abitato della frazione di Canneto a brevissimo termine) , di acquisire prima, le certezze cartacee e monetarie, per non rischiare successivamente di illudere le giuste aspettative della frazione.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.